Wijnaldum ko, ora Pinto valuta un ritorno sul mercato: Frattesi e Zakaria i nomi sul tavolo

41
1389

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – L’infortunio di Wijnaldum, che terrà l’olandese fuori dal campo probabilmente fino all’inizio del Mondiale, apre profonde riflessioni dentro Trigoria.

Tiago Pinto deve decidere se e come intervenire sul mercato, e stando a quanto scrivono oggi tutti i quotidiani la Roma potrebbe scegliere di andare a caccia di un altro centrocampista in questi ultimi giorni di trattative.

I nomi che rimbalzano sulle pagine dei giornali sono al momento due: possibile un ritorno di fiamma per Davide Frattesi, calciatore già corteggiato pesantemente a inizio mercato, senza che però Roma e Sassuolo riuscissero a trovare un accordo sul prezzo del calciatore. 

L’altro profilo che potrebbe fare comodo alla Roma è quello di Denis Zakaria, 25 anni, calciatore svizzero che Pinto confessò di aver cercato prima del suo passaggio alla Juventus. I bianconeri stanno cercando di piazzarlo per dare la caccia a Paredes, e al momento è in corso una trattativa col Monaco. I giallorossi potrebbero farci un pensierino.

Fonti: Corriere dello Sport / Corriere della Sera / La Repubblica 

Articolo precedenteFrattura della tibia, lo specialista: “Recupero in due o tre mesi”
Articolo successivoRoma-Cremonese, le probabili formazioni: due cambi per Mou, si avvicina l’esordio di Matic

41 Commenti

  1. Nessun favore dai gobbi, sappiamo chi vogliono in cambio. Nessun favore dalla succursale dei gobbi… vendono Scamacca a 35 e danno Locatelli a zero e poi a noi vogliono appioppare Frattesi a 30 che era gia’ nostro.

    • aggiungo, se è vero che Gini proverà il recupero lampo come dicono (3-4 mesi), con il mondiale in mezzo salterebbe tra campionato e coppe una ventina di partite al massimo. Ne approfitterei per dare spazio a Bove, visto che abbiamo già Cristante Matic e Pellegrini che possono giocare a centrocampo, piuttosto che spendere milioni. E si può sempre adattare Zalewski che se non ricordo male giocava a centrocampo (anche se un po’ più avanti) in primavera. FR

    • I sassuolari ti prenderebbero ancora di più per il collo adesso. Restiamo calmi, soprattutto dopo aver capito che la cosa è seria ma non drammatica.
      Con Pellegrini, che già prima dello sfortunato incidente di Gini era stato sdoganato da Mou come centrocampista totale, e un pizzico di fiducia in Bove, oltre che la possibilità Zalewski, possiamo tamponare degnamente fino a gennaio.
      Gini sarà l’acquisto del mercato invernale. Le risorse destiniamole magari ad un difensore, perché con quattro elementi lì siamo sicuramente corti.

    • Madonna ogni volta sti pianti.
      Locatelli a 0.. fidati che se fai la stessa formula a 0 della Juventus frattesi te lo danno dopo 5 minuti

    • Si,serve uno dinamico! Il ragazzo dovrebbe dare una mano. Il Sassuolo lo valuta oltre 30 mln? Adesso andasse dal Sassuolo e chiedesse subito un ingaggio in linea con la valutazione,3,5 mln! Oh,solo da noi(non più ora) si impuntavano e se volevano andare via ,andavano?

    • No meglio Zakaria è più tosto.
      Abbiamo bisogno di un giocatore tipo Anguissa dietro. Frattesi per farci strozzare dal Sassuolo anche no.
      Poi certo sarebbe meglio ancora che Pinto non si rivolgesse non alla Juve.
      L’ho scritto anche ieri Pasalic, Malinosky, ecc.. giocatori della Atalanta che hanno retto il centrocampo del Milan li prenderei subito o Ruiz dal Napoli.
      Pinto deve fare un mezzo miracolo ma questa ultima operazione lo può consacrare come migliore DG degli ultimi 10 anni.

    • Non è un’ urgenza prendere un altro centrocampista ne abbiamo già cinque alla base che sono Matic cristante pellegrini bove e all’occorrenza pure Volpato, quindi se proprio ne devi prendere uno o prendi grillitsch svincolato oppure un difensore in prestito che sappia fare all’occorrenza il centrocampista, ma farsi prendere per il collo con il Sassuolo che ti fa estorsione per frattesi e aiutare la Juve a smaltirsi i suoi esuberi assolutamente no.
      Al momento alla Roma ciò che serve urgentemente è il vice Abraham e un quinto difensore.

    • Monika perdonami Cristante ce lo abbiamo da anni sappiamo il suo valore ed i suoi limiti con lui come titolare senza cambi in Champions non vai..
      Matic è bravissimo ma non può reggere tutto l’anno come Mikitaryan ha bisogno di rifiatare..
      Zakaria sarebbe un buon profilo ma se servr dinamicità anche qualcuno della Atalanta. Ma Frattesi vistobla scorsa settimana non saprei cosa ti possa dare in più.
      Purtroppo paghiamo la cessione di Veretout che infatti Mou avrebbe preferito tenere..

    • Matic e cristante. Ottimi ma poco dinamici. Accanto a uno statico serve un cc dinamico. Frattesi o Zakaria lo sono

  2. Insisti: bisogna cercare nei campionati cosiddetti minori come Polonia, Romania, ex Yugoslavia. Il Napoli ha trovato un buon giocatore in Georgia. Perché noi non possiamo fare altrettanto?

    • perchè Mourinho vuole giocatori pronti, con esperienza. le scommesse non gli piacciono. Poi per carità ti può uscire il jolly, ma Mourinho è così.

    • @Luca non è proprio vero, lui cerca le certezze per i subentranti perchè di giocatori relativamente giovani titolari la Roma ne ha, è più questione di equilibrio che di vecchi o giovani. A centrocampo hai Bove, in difesa Ibanez e Kumbulla sono abbastanza giovani, quindi è normale che lì invece vuoi esperienza. Stessa cosa dicasi per l’attacco dove i titolari sono Zaniolo e Tammy entrambi comunque in ascesa e non giocatori “fatti” e d’esperienza. Poi comunque Mou guarda molto il carattere del giocatore.

  3. Tra i due direi che ci serve di più Frattesi, anche se, ora che ci serve come il pane, immagino che di trattare non se ne parli proprio… Tireranno sul prezzo fino all’ultimo centesimo…

  4. E io la butto lì: per caratteristiche, costi , attaccamento ai colori e perché bisogna credere che Gini torni presto e quindi ci serva una toppa che possa fare il suo discreto numero di partite più che un titolare che poi faccia la toppa perché non fare un pensierino al ninja?

  5. Ma Frattesi non era quello che andava sicuro alla Juve, che pagava sull’unghia tutti e trenta i bomboloni richiesti dal Sassuolo?
    Ridicoli, ancora stanno aspettando; se poi si aspettano che Pinto si presenti con il cappello in mano per accettare le loro esose condizioni mi sa che finiranno per fare la buchetta a forza di aspettare.
    Tantomeno poi mettersi a trattare Zakaria se le richieste juventine saranno le solite menate su Zaniolo o altre assurdità.
    Sono finiti i tempi della Roma che risolve i problemi ai concorrenti menandosi la zappa sui piedi.
    Pinto si guarderà in giro per bene e a largo raggio fino all’ultimo giorno di mercato e se si presenterà l’occasione giusta concluderà per il centrocampista che serve a Mourinho.

  6. Zakaria, grosso ingaggio e rendimento scarso, blocca Paredes. Guarda caso è sponsorizzato solo da Repubblica, Corriere della sera e Corsport, la stampa strisciata bianca e nera.
    Pinto manco ci pensa.

  7. La soluzione potrebbe essere investire su un difensore centrale in grado, all’occorrenza, di giocare anche a centrocampo. Certo, i profili disponibili non sono tanti e il tempo stringe.

  8. Anche un ragazzino dell’asilo avrebbe fatto questi due nomi , per l’eventuale sostituto di Wijnaldum.
    Ma basta ragionarci un attimo per arrivare alla conclusione che Frattesi e Zaccaria sono proprio quelli che non arriveranno mai a Trigoria. Infatti la Roma che ha speso finora 7 milioni per tutta la campagna acquisti ,ne andrebbe a spendere 20-30 tutti in una volta per un solo giocatore? Mi pare strano…
    Per quanto riguarda Zaccaria poi,ha caratteristiche tecniche uguali a Cristante e Matic e un rendimento assai inferiore,per cui si scarta da solo.
    Secondo me,se arriverà -cosa di cui non sono sicuro al 100%,si tratterà di un nome nuovo,proveniente dalla Premier.

  9. Bisogna andare si sul mercato anche perché Bove è una promessa ma se poi è affidabile per entrare al 100 % nelle rotazioni nessuno lo può sapere perché non ha giocato mai.
    Questi giovani alla fine sono un mistero fino a due anni fa si parlava di Calafiori in nazionale lo voleva la Juventus ora è un indesiderato

  10. Ma un certo Grillitsch a parametro zero non sarebbe un buon innesto? Sembra stia per firmare per una squadra turca, penso che con un offerta di ingaggio adeguata preferisca senz’altro il calcio italiano.

    • Almeno che non decidiamo di pagari diversi milioni di euro tra bonus alla firma e commissioni, Grillitsch non firma con nessuno. Sperò che a pochi giorni dalla fine del calciomercato, visto che il giocatore sarà fuori condizione per chiunque, lui ed il suo entourage scendano a miti consigli ed abbassino le loro pretese economiche assurde. E’ più facile ed economico trattare per l’acquisto del cartellino di un calciatore da un club piuttosto che per prendere Grillitsch, altrimenti perché pensate che nessuno lo ha preso mentre è stato offerto proprio a tutti?

  11. Ma… è proprio necessario un altro centrocampista? Alle brutte si può riadattare Zalewsky a centrocampo visto che già ci ha giocato. A sinistra comunque c’è Spinazzola e Vigna(che magari si recupera)… boh mi concentrerei su Belotti ed il famoso centrale difensivo mancino (forte). Per il resto si vedrà

  12. E niente nun ce se riesce a sta un pó in pace. E vabbè piamola co filosofia. A questo punto me sa che Pinto punterà su un centrocampista e Belotti mentre il difensore sarà rimandato a Gennaio. Un centrocampo tosto che filtra e imposta è fondamentale per affrontare tutti gli impegni.
    Belotti ormai deve arrivare dopo tutta la vicenda ed il suo rifiuto verso ogni squadra altrimenti sarebbe una pessima pubblicità per la Roma anche per acquisti futuri!

  13. Di nuovo alle prese con il “mercato di reazione”.
    Comunque vada, sia che a Gini riesca il recupero lampo in vista del quatar, sia che rientro con calma dopo il mondiale, salterà l’imminente tour de force che ci vedrà impegnati fino alla 15esima giornata del girone d’andata e nell’intera fase a gironi della EL da qui a metà novembre.
    20 partite in poco più di 2 mesi e mezzo, più o meno una ogni 3 giorni.
    Non sarà facile prendere ora un giocatore che possa subito entrare nei meccanismi dei Mourinho, ma allo stesso tempo è difficile pensare di uscire indenni da questo tour de force con il nostro centrocampo dai numeri contati.
    Le ipotesi plausibili sono 3:
    1. Si mette pesantemente mano al portafogli e si va a prendere un giocatore forte e già affermato nel ruolo, che sia Frattesi per il quale possiamo beneficiare dello sconto del 30% sul prezzo (difficile però che il Sassuolo abbassi le pretese dopo aver già monetizzato con Scamacca e Raspadori), che sia uno tipo Douglas Louiz, in scadenza al l’Aston Villa ed attualmente relegato in panchina.
    2. Si punta ad un esubero low cost in prestito da altre squadre, come ad esempio Elneny dei Gunners o Winks degli Spurs.
    3. Si punta sui nostri giovani, in particolare Faticanti, in aggiunta a Bove, promettentissimo giocatore nel ruolo che a mio avviso, anche quanto a precocità, ricorda il primo DDR, di cui non a caso e fan ed emulo.
    La prima soluzione sarebbe quella preferibile, ma bisogna vedere se abbiamo i mezzi.
    La seconda la eviterei, perché il rischio è quello di appesantire l’organico con un giocatore che nonsposta nulla.
    La terza è pericolosa, ma anche intrigante. In fondo i giovani vengono mantenuti in rosa anche per far fronte ad emergenze simili.
    Vi è anche una quarta soluzione più creativa, magari ad integrazione della terza, e cioè impiegare giocatori di altri ruoli in mediana, ad esempio avanzando Mancini o riportando Zalewsky alle origini.
    Certo è che non ci voleva e che per l’ennesima stagione partiamo con un infortunio grave dell’ultimo minuto di un giocatore importante.

  14. Aspettiamo i sorteggi di Europa League venerdì. Se dovesse toccarci un girone semplice possiamo pure aspettare gennaio e magari ricicciamo diawara fino al mondiale

    • Non capisco i pollici versi. Mi sembra un’idea sensata. Magari serve a dimostrare che Diawara non è un cadavere ed a gennaio gli si trova una sistemazione.
      Nel frattempo, già che lo paghi…

    • Questo sarebbe un ottimo affare se il Chelsea lo da in prestito con diritto di riscatto (anche se pretendessero alla fine un controriscatto alto come Abraham, comunque bene o li dai una percentuale su una futura cessione). Può risolvere i problemi di aver bisogno di un TOP difensore ma anche può fare il Mediano a centrocampo. Calciatore con una simile duttilità a livello tattico, l’ho accennato tempo addietro è Jurrien Timber dell’Ajax, jolly difensivo che gioca tutti i ruoli in difesa (centrale destro/sinistro, terzino destro/sinistro) ma anche mediano ma con ottimi piedi e tecnica. Ten Haag lo voleva al Manchester United che però allora voleva spendere su un solo calciatore e non prendere sia Lisandro Martinez che Jurrien Timber. Non è facile prenderlo, l’Ajax non vuole privarsene ma Timber sarebbe un acquisto TOP se fosse possibile arrivarci. Se viene Trevoh Chalobah (e la stampa qui alcuni articoli facevano confusione con le valutazioni di Nathaniel Chalobah che è suo fratello e non c’entra niente con Trevoh), ovviamente va altrettanto bene. Certo però sarebbe un sogno impossibile ma immaginare per me è una difesa a tre tipo T.CHALOBAH-SMALLING-J.TIMBER, penso sarebbe la difesa a tre tra le più devastanti ed invalicabili in Europa avendo due difensori veloci capaci anche di dare man forte sulla linea mediana entrambi. Magari il prossimo anno.

  15. Concordo. Abbiamo una squadra che può giocare 20 partite senza gini (Roma tottenham docet) a meno di un girone di Europa league infernale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome