Gini non perde il sorriso: Mou e i compagni sbalorditi dalla reazione dell’olandese

26
1678

NOTIZIE AS ROMAPer Gini Wijnaldum è arrivato il momento di decidere. La tibia è stata ingessata lunedì e da quel momento dovevano trascorrere 72 ore prima di un nuovo controllo per stabilire se passare sotto i ferri o scegliere una terapia conservativa.

Oggi dunque il calciatore deciderà quale delle due strade percorrere. All’olandese l’ultima parola, ma prima il calciatore ne discuterà con Roma e PSG, oltre che con Georg Ahlbaumer, il luminare della Klinik Gut di St. Moritz messo a disposizione dei Friedkin.

In attesa di sapere come avrà intenzione di procedere Gini, l’edizione odierna del Corriere dello Sport rivela dei particolari importanti per quello che riguarda l’umore del ragazzo.

Nonostante la mazzata che lo metterà fuori gioco probabilmente fino al prossimo gennaio, Wijnaldum non ha perso il suo consueto ottimismo: gli amici, i nuovi compagni e persino José Mourinho si dicono sbalorditi da come ha saputo reagire Gini dopo l’infortunio.

Il 31enne di Rotterdam scrive messaggi ispiranti sulla chat della squadra (con uno li ha ringraziati per essere scesi in campo con la sua maglia e la scritta “Forza Gini” durante il riscaldamento di Roma-Cremonese), si dimostra positivo ed è parte integrante del gruppo nonostante l’immediato stop. 

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteBelotti a Trigoria tra oggi e domani. Per il Gallo pronto un programma di allenamenti specifici
Articolo successivoFelix alla Cremonese, un “capolavoro” di Pinto: la Roma fa una plusvalenza del 2000%

26 Commenti

    • Benvenuto sì… Ma ora deve essere responsabile nell’operarsi… 4/5 mesi ed è ok! È una grande perdita quest’anno… Una tibia rotta (anche se composta) è una tibia rotta… L’unico modo per recuperare in breve tempo (3/4 mesi stile Totti) è farsi mettere il ferro dentro… Come successe al Capitano, il ferro diventa parte della gamba con la calcificazione dell’osso… Speriamo che non si mette in testa di recuperare per il mondiale, sennò c’è lo siamo giocato per tutta la stagione e probabilmente, riguardo la forma fisica, anche per la prossima…

    • quante contraddizioni nuova alba !!!!
      sia se si opera che non, noi lo avremo a disposizione a gennaio , se si opera è perchè vuole accellerare i tempi di 20 giorni per potere giocare il mondiale, cosi come fece totti.
      una tibia con frattura composta si risalda alla perfezioni sia con che senza operazione, Gini ha 30 anni non 90 .

    • E’ olandese 🙂 ti credo che sorride sempre 🙂

      Scherzi a parte. Una frattura composta è un gioco da ragazzi; 30 anni fa mi sono rotto la tibia (frattura scomposta) e ci ho messo 4 mesi per togliere il gesso. Con le cure e una frattura composta, per gennaio il ragazzo è in campo.

      A gennaio sarà in campo.

    • Nuova alba l’operazione DEVE essere fatta SE la frattura è scomposta e c’è una parte di osso FRANTUMATA ma siccome quella di gini è una frattura COMPOSTA non DEVE operarsi anzi è consigliabile che la natura faccia il suo corso perchè, si è vero che con l’operazione dovesse andare male , con rischio di rigetto dell’impianto, potrebbe giocarsi la carriera.

  1. Corsi e ricorsi storici…20 anni da quell’ultimo tricolore, Emerson subito fuori e rientrato a gennaio. Cristante ha tutto per essere il Tommasi che fu…crederci costa niente, no?

    • Calcola sei arrivato dopo me e lucio becker,
      E questo è un dato statistico😂😂.
      Ma alla previsione manca Zanetti in stato di grazia.
      Quindi servirebbe un biennale da tipo zakaria.
      Motivo per cui spero nel simpatico ragazzo più che su altri.
      Ma sai il tifoso della asr è strano.

    • Ogni volta che scrivete de vince er pinocchione ce se infortuna qualcuno. É mio dovere stopparvi, se no giochiamo co la Primavera 🤘🤘🤘

    • Manca ZAGO, manca un assassino così… che al derby sputa in bocca a simeone e intervistato a caldo a fine partita, con le immagini inequivocabili messe davanti, se ne esce con “è saliva, stavo parlando” 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

  2. Un grande grandissimo rammarico per questo giocatore.
    Bisognerà aspettare gennaio per vederlo finalmente in squadra .
    Noi ti aspettiamo Gini .
    FORZA ROMA SEMPRE!!!

  3. meno male, è molto importante l’atteggiamento quando succedono queste cose
    Quando si fece male Emerson mi ricordo che era molto giù, è vero che non esistevano i social e non c’era la percezione che abbiamo oggi, ma nei suoi occhi si leggeva una certa tristezza
    Poi si è ripreso perfettamente e sappiamo tutti cosa è stato per la Roma
    Forza Gini, siamo tutti con te

  4. X Nuova Alba

    Secondo me hai male inteso il nocciolo della questione.
    L’operazione servirebbe a provare ad anticipare il rientro di Gini tra due mesi, in modo che possa partecipare al mondiale in Qatar con l’Olanda, appunto come fece Totti per il mondiale del 2006, anche se per il Capitano l’operazione non fu un opzione ma una necessità, vista la gravità dell’infortunio.
    Considerata la pausa per il mondiale fino a fine anno, anche non operandosi Gini avrebbe tutto il tempo per rinsaldare la frattura e riatletizzarsi entro la ripresa del campionato a gennaio.
    In sintesi l’operazione non serve a noi ma eventualmente all’Olanda, sicché spero che il luminare di St. Moritz la sconsigli.
    Mi dispiace per Gini che sicuramente ci tiene molto, essendo peraltro il capitano degli Orange, ma se c’è un aspetto positivo in questa vicenda sfortunata è che Gini potrebbe rientrare con calma saltando il mondiale ed a gennaio ci ritroveremmo un giocatore fresco e perfettamente ristabilito, anziché uno spompato dalla competizione in Qatar.

    • …complimenti…sarà la nostra marcia da innestare per il proseguito della stagione…

  5. Sapere che il presidente ha allertato i suoi contatti mi fa stare molto più tranquillo su questa vicenda assurda. Un in bocca al lupo al ragazzo 🟡🔴

  6. sarà il miglior acquisto del mercato invernale, quando dovremo lottare per un posto tra le prime 4 in classifica

  7. X alba nuova.. attenzione a come scrivi qui poiché i miei colleghi di tastiera son peggio dei prof universitari..loro che a scuola son costati ai genitori etti ed etti di prosciutti ai professori..eh eh.. dimenticato il passato..😁😁😁 forza Roma sempre..🤣🤣🤣✅

  8. Caro Tigerman, davvero non voglio far polemica con la tua opinione. Se posso dire la mia, dare credito alle ricostruzioni online dell’incidente sia un errore.
    Troppe volte abbiamo visto come l’informazione online sia nel migliore dei casi priva di verità, nel peggiore un tentativo di destabilizzare l’avversario.
    Le visite mediche di ZANIOLO al JMedical date per certe un venerdì mattina, con tutto il contorno oggi pari a zero ne sono solo il più recente di mille esempi.
    Personalmente mi dispiace che, ancora oggi, nel leggere il tuo post, continui però a dar credito a “Mourinho furioso con Felix…” raccontato attraverso i soliti sussurri nelle orecchie, piuttosto che alle dichiarazioni audio/video di Mourinho stesso. Che sono estremamente chiare, pesanti almeno quanto il “fucking idiots” di Pallottiana memoria.
    E, soprattutto, non vengono da fonti “inquinate” e/o sconosciute.
    Se posso dirti la mia sull’episodio, già maturata la sera dell’incidente, io pensavo che in allenamento si giochi al massimo col mister, per esser pronti in partita. Il fatto che (se è con lui lo scontro, pare di si) sia stato Felix e no… Mancini o Zalewskj é un caso fortuito.
    Soprattutto mi sarebbe piaciuto sapere l’equipaggiamento di GINI in quel momento. Aveva i parastinchi messo bene, o giocava a calze basse?
    Inoltre, visto che WJUNALDUM é arrivato ieri e ancora in xampo non si era visto quadi nulla, io sono stato portato pure ad immaginare che potrebbe esser stato pure l’olandese ad “esagerare”.
    Comunque ormai è andata. Il danno lo ha subito GINI, ovviamente la ROMA, ma (nel momento in cui FELIX é stato messo sui media come sappiamo, e ha ricevuto nella casella della posta offese irripetibili, i fischi dell’Olimpico) FELIX lo ha ricevuto pure lui. Almeno eguale, per me di più.

    Voglio aggiungere una cosa per tutti gli amici qui e per mr. FIORINI:
    nei giorni successivi all’incidente non so se mi è sfuggito (e se si chiedo scusa, magari c’è stato ma i media non lo raccontano con evidenza, impegnati come sono a crear problemi all’avversaria di Milano e Torino…), ma non mi pare di aver sentito dichiarazioni di GINI WIJNALDUM che, per me da fare, deresponsabilizzassero il ragazzino per l’accaduto.
    Forse non ha seguito, forse non parla che olandese e inglese, forse é dal medico di Saintz Moritz…
    ma, pure e di più dopo il messaggio sul web di Felix Afena-Gyan, WIJNALDUM ha il DOVERE di salutare e rassicurare chi, sono certo senza volerlo e magari col suo sostanzioso contribuito, è il coprotagonista del guaio.
    Da un giocatore maturo, capitano dell’Olanda, che viene a sapere di questo caos (e delle dichiarazioni di MOU in conferenza stampa non può non averne saputo nulla, pure fosse in Svizzera), il minimo che mi aspetto é una risposta immediata.
    Vedremo alla prima occasione, altrimenti, spiacente, è un comportamento inadeguato. Perché se WIJNALDUM non parla allora ho un motivo in più per dar retta all’amico TIGERMAN e a chi pensa male.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome