YOUNG BOYS-ROMA 1-2: le pagelle

91
10721

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Si è appena concluso il match di Europa League tra lo Young Boys e la Roma col puntreggio di due a uno per i capitolini. Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai calciatori giallorossi scesi in campo questa sera allo Stade de Suisse e al tecnico portoghese Paulo Fonseca:

Pau Lopez 6,5 – Gli svizzeri lo impensieriscono poco o nulla. Nel finale però è bravo a salvare su Elia. Positivo.

Fazio 5,5 – Gioca d’esperienza ma spesso viaggia a velocità troppo ridotte. Coi lanci lunghi dalle retrovie va in evidente affanno.

Kumbulla 6,5 – Si posiziona al centro della difesa. Qualche sbavatura di troppo in fase di impostazione, ma nella sua ruvidezza è spesso efficace. Segna il gol del sorpasso.

Juan Jesus 5,5 – Buttato nella mischia da Fonseca dopo mesi di inattività, appare un po’ fuori forma. Dal 71′ Pellegrini sv.

Karsdorp 5 – Combina poco. Confusionario, non affonda sulla fascia come dovrebbe e potrebbe. Si becca un giallo, esce all’intervallo. Dal 46′ – Spinazzola 6 – Parte fortissimo, poi rallenta. Ma sulla fascia ha tutto un altro peso.

Cristante 6 – Causa un rigore che comunque sembra non esserci. Fa decisamente meglio da centrocampista centrale che da difensore, ruolo che torna a occupare nella parte finale del match.

Villar 6 – Fa il regista senza sfigurare. Ma da lui ci aspettavamo un po’ più di intraprendenza. Dal 58′ Veretout 6 – Da un po’ più di nerbo al centrocampo.

Bruno Peres 6 – Primo tempo da terzino sinistro in cui non fa praticamente nulla. Nella ripresa torna a destra e riesce a trovare il gol del pareggio. Fa solo quello, ma non è poco ai fini del risultato.

Carles Perez 6 – Crea l’unico pericolo del primo tempo con una bella azione personale, anche se deve imparare a utilizzare anche il destro. Nel finale scompare.

Pedro 5,5 – Brutto primo tempo, con tante imprecisioni non da lui. Esce nella ripresa. Dal 58′ Mkhitaryan 6,5 – Pennella l’assist per il gol vittoria di Kumbulla.

Borja Mayoral 5 – In difficoltà nel controllo del pallone, non si vede quasi mai lì davanti. Esordio deludente. Dal 58′ Dzeko 6,5 – Fa la differenza con una giocata. Poi ci mette l’esperienza per portare a casa il risultato.

FONSECA 6 – Stravolge la Roma con nove cambi e la squadra la paga. Corre ai ripari nella ripresa e riesce a portare a casa i tre punti, già pesantissimi in chiave qualificazione.

Giallorossi.net – A. Fiorini

91 Commenti

  1. Su tutti oggi dico Fonseca. Ha gestito questo impegno perfettamente. Ha vinto, ha risparmiato minuti a tanti titolari e ha avuto la conferma che non puo contare su le seconde linee. Voto 8.
    Deluso da il terzetto spagnolo Perez-Villar-Mayoral. Ma e solo stato una partita. Niente bocciature.
    FORZA ROMA

    • La partita l’hanno vinta l’armeno e Dzeko, non Fonseca.
      La squadra svizzera è di una indecenza unica, come la Squadra messa su da Fonsega.

      Sono scandalizzato da B. Peres, Karsdorp, Fazio, Jesus ma soprattutto Perez e Borja.
      Calciatori che non hanno molto spazio, dovrebbero usare queste partite per mettersi in luce, per far venire i dubbi all’allenatore, e invece gli danno una sola certezza: sono delle s€gh€ stratosferiche.
      Fazio e Jesus…ma come si fa a metterli? Avevano cercato di venderli a tutti i costi. Jesus ha giocato dopo circa un anno se non ricordo male…li metti fuori rosa perché rifiutano la cessione, e ce li lasci: vanno prese delle scelte, scelte forti, ma vanno anche mantenute nelle difficoltà. Si poteva fare una difesa a 4, ad esempio. E fare una coppia centrale con Kumbulla e uno di quelli che hai a disposizione. Ma non Jesus e non Fazio. Dopo sei mesi di tribuna, a gennaio, non si permetteranno di certo di opporsi ad un trasferimento.

      Ma soprattutto…Borja Mayoral… spero solo di non dover rimpiangere Kalinic.

    • Riguardo ai ragazzini spagnoli, giocare sul sintetico non è banale. Hanno secondo me sofferto questo. Lo stesso Pedro che me pare non sia scarso ieri ha sofferto molto il tipo de campo.
      Daje asr

  2. È ma Kardosrp non ha avuto occasioni, è ma Kardosrp si può rilanciare, è ma Kardosrp ha bisogno di fiducia.. Io personalmente non ricordo una sola partita dove abbia convinto nonché una singola giocata degna di nota. Sempre e solo errori :tecnici, tattici, caratteriali.

  3. Bah… Più che altro a vedere Fazio e J.Jesus si capisce perché non giocano. E perché negli ultimi anni abbiamo perso tante partite a gratis.

  4. Ai fini delle valutazioni va considerato, come parziale attenuante, il terreno sintetico e bagnato, sul quale la Roma decisamente non è abituata. Si tratta di una gestione della palla diversa dall’erba naturale. Ci hanno messo un bel po’ a prendere le dovute misure ma poi la differenza è uscita fuori e tanto è bastato. Daje Roma daje.

  5. Laddove napoli e juve hanno steccato…la Roma ha vinto. Bene così.
    Al momento in squadra ci sono 2 elementi di livello superiore :
    1) Dzeko ( “vennemolo adesso che ce famo quarcosa…poi è troppo tardiiii “)
    2) Spinazzola ( ” o’ scarto delli strisciatiii…tacci loro”)
    Confermo il mio giudizio su Pedro….comprimario attempato…

    • Zeno…dopo Alisson panzarolo, Pedro comprimario attempato te lo potevi risparmiare… Ma a te piace distinguerti. Su Dzeko invece ti ho sempre preceduto. Deve essere il nostro Ibra fino a 38 anni.

    • Che Pedro non è quello di 10 anni fà è una certezza, ma in Italia fà la differenza e anche questo è un dato oggettivo. o vuoi dire che Papu Gomez è meglio di Pedro ? perchè allora guardati il golf che è meglio

  6. Per noi impossibile sostituire dzeko. Con mayoral mi sembra che abbiamo fatto lo stesso errore di Schick. Non sembra essere una prima punta. Centrocampo come si sa, dove manca il derossi della situazione. Kumbulla sufficiente, ma può andare. Peres e santon a destra per ora posso andare, quello c’è. Non mi piace la squadra proprio come è messa in generale

    • Davero stai a psragonà shick co mayoral?? Dai su essi bono. Shick ha fatto le visite mediche co la Juve è l’hanno rispedito ar mittente poi lo ha preso la roma (rotto) è tornato dall’infortunio,ha giocato 10 partite e tutte e 10 pareva che non aveva mai visto un pallone in vita sua. Dai su mo l’ho vista la prestazione de mayoral ha combattuto con il centrale che lo mancava a uomo cmq

  7. Più vedo giocare la Roma e più mi convinco che fonseca a sta squadra non da assolutamente nulla.
    Per ste prime partite deve ringraziare il portiere e i tre davanti.

    • Nel frattempo pero ha vinto 3 su 5, pareggiando con i campioni in carica. L’unica sconfitta a tavolino.

    • L’ anno scorso la squadra giocava principalmente con gli esterni invertiti che dovevano andare alla conclusione, quest’ anno il mister ha rivoluzionato l’ assetto offensivo ed ora la Roma sfrutta sìa le qualità di corsa e di cross degli esterni che le capacità dei palleggiatori per cercare possesso palla e sbocchi centrali. La difesa è stata rinnovata e la squadra ha sicuramente più equilibrio rispetto allo scorso anno: credo che sìa questo che Fonseca sta dando alla squadra, avallando la cessione di taluni giocatori ed indicando o avallando la cessione di altri; sinceramente credo che sìa più di quanto certi allenatori vincenti dìano alle loro squadre, vedi Conte, Allegri, Mourinho ed altri, i cui più grandi meriti sono spesso quelli di farsi scegliere dalle società più ricche e saper gestire e motivare i campioni che le suddette società gli mettono a disposizione.
      Ciò detto, sono d’ accordo sul fatto che a volte le scelte di Fonseca a gara in corso sìano discutibili ed aspetto ancora di farmi un’ idea sulle sue capacità di motivazione, ma fino a qui non mi dispiace quello che sta facendo e spero che gli venga accordato il tempo di crescere assieme alla squadra (infortuni permettendo).

  8. Mayoral paga tantissimo l’inesistenza della squadra durante il primo tempo. Ok tutto, ma non può fare reparto completamente solo, non ha mai avuto nessuno in appoggio. Per il resto, l’importante erano i tre punti

  9. Una Roma mediocre nel gioco e nella qualità dell’organico , mai una supremazia territoriale contro una squadra che da noi non arriverebbe nemmeno seconda in prima categoria, e poi per recuperarla abbiamo dovuto fare entrare 3 titolari, e se questi fossero assenti per molto tempo? Apriamo gli occhi al 6 posto 😍

    • Squadra che negli ultimi anni ha già purgato Juventus e Napoli (che non giocavano nelle seconde linee), starei attento a sottovalutare ciò che non si conosce

  10. Fonseca è uno che la sa lunga, a volte può sembrare un rimbambito ma è sveglio.

    Chissà cose c’è realmente dentro alla Roma…9 cambi sono parecchi specialmente con giocatori finora inutilizzati, una difesa sperimentale, alla prima in Europa con Friedkin in tribuna.

    Per fortuna è andata bene. Ma primo tempo disastroso.

    • Beh, davanti ai Friedkin ha fatto vedere il materiale umano che ha a disposizione non appena viene un raffreddore a un titolare.

    • O magari sono stati il copilota e il passeggero a chiedergli di sfruttare in qualche modo il materiale umano, visto che è a libro paga.

  11. Mah… secondo me la vittoria in trasferta (in rimonta) contro la seconda del girone merita più dei voti dati qui, la cui media è inferiore (seppur di poco…) alla sufficienza.

  12. come ho scritto ieri, era importante dare minuti a chi ha giocato poco, era prevedibile avere delle difficoltà, forse un pò troppo rispetto a quello che si poteva immaginare.. comunque il loro gol è arrivato da un episodio molto dubbio. sono bastati un pò di cambi e il livello della squadra è cresciuto tanto e la differenza si è vista. Importantissima questa vittoria perché la settimana prossima puoi di nuovo fare turnover e fare riposare i titolari, in caso di sconfitta oggi, avresti dovuto giocare con i migliori giovedì. in questa fase della stagione chi gioca la champions deve fare turnover in campionato per la champions, invece con le squadrette di europa league si può fare turnover per il campionato, a costo di perdere qualche punticino, l’importante è vincere il girone e una decina di punti bastano. adesso testa al Milan che la prossima giornata è importantissimo vincere

  13. Io vorrei sapere per quale motivo Karsdorp in ogni partita dopo 20 minuti è stravolto. Ma viene a piedi da Roma? Bboooh un giocatore impresentabile

    • Si confermo Zenone, “incredibile !!!!”

      l’avevo scritto pure tempo fa, la soluzione era semplice, lontano dalla moglie, tornerebbe bello in forma senza quel visetto prosciugato!!!!

  14. Ripeto… Per me Fonseca non c’è capisce nulla…. Allenatore mediocre…… Uno che cambia nove elementi, di cui per tre la prima..da titolare … E metterli nella condizione di essere dannosi…….
    Fonse sei riuscito far gioca male pure Pedro…..

    Fonseca voto 4………

  15. Giudicare Borja Mayoral per il primo tempo di stasera, con la squadra del primo tempo di stasera…?!?
    Ma per favore… neanche mi spreco più di tanto, solo dico che se è una sega o un buon attaccante si potrà capire in ben altre occasioni e in ben altre condizioni.

  16. Hanno giocato tutti da Roma e tutti hanno meritato la sufficienza piena, tutti. Darei qualcosa in più a Fonseca, Fazio e Juan Jesus.

    • Tutto bene, ma JJ purtroppo ha toppato tutti gli interventi e tutti gli appoggi. Forse è un problema di forma (fisica o mentale, o tutte e due), perché nonostante i suoi limiti non l’avevo mai visto giovare così.

  17. Voglio spendere due parole per Federico Fazio che si è fatto trovare pronto al momento del bisogno e autore sicuramente di una buona gara . Una dimostrazione di professionalità da parte di un atleta che non vuole soggiornare a Trigoria….

  18. È quello che ho notato anch’io Mayoral sempre in difficoltà nel controllo del pallone è strano per uno che viene dal real Madrid, forse ancora non avrà avuto il tempo di capire come deve giocare qua

    • Pure Pedro aveva difficoltà, e molti altri, con stop di due metri e più.
      Per me il campo sintetico e bagnato dalla pioggia ha creato ulteriori difficoltà ad una squadra con evidenti limiti singoli e di affiatamento.
      Tanti lanci lunghi sono andati tra le braccia del portiere perchè come rimbalzano acquistavano ancora più velocità.

      Sinceramente non ci fosse stato il finto rigore e Perez sapesse tirare di destro avremmo avuto un altro giudizio

  19. Il campo in erba sintetica fa la differenza. Non è facile giocarci con il gioco della Roma.
    Per il resto devi vincere poi sti ca..i come lo fai. Prendi e porta a casa tre punti.
    PS.se ieri sera l’Inter vinceva nessuno gli faceva le pulci…
    Dajeee

  20. Mi permetto di dire che non capisco certe critiche per partito preso a Fonseca: la squadra di seconde linee che ha messo stasera aveva il compito di far rifiatare i titolari senza creare disastri e secondo me ci è riuscita. Nel primo tempo infatti, a parte il rigore molto generoso, non ricordo pericoli per la porta di Lopez. Quando poi ha fatto entrare i big a mezz’ora dalla fine, cosa secondo me prevista dal tecnico, la gara è stata vinta senza troppi patemi.
    Un’ altra osservazione su Cristante: è vero che il giocatore ha i suoi limiti, soprattutto di velocità, ma credo che sia forse il più completo, tatticamente, di questo gruppo. Spostandolo dal centrocampo in difesa o viceversa, Fonseca riesce a cambiare assetto della squadra a partita in corso, e questi sono particolari che gli addetti ai lavori apprezzano, vedi Di Francesco, vedi Mancini e vedi Fonseca.
    Quindi bravo Fonseca, bravi i ragazzi che si son comunque fatti rispettare contro una squadra non galattica ma che si muoveva e pressava bene su un terreno al quale non siamo abituati, avanti così ed ora testa a Milano.

  21. La partita ha portato tre punti ma per la formazione schierata all’inizio, secondo me nessuno è giudicabile oltre i protagonisti della rimonta ossia Dzeko – Mikitharian,,,per l’evidente contributo,,,, Peres e Kumbulla che hanno segnato e una nota di merito aggiunto la spenderei per Spinazzola,,, Fonseca ha il risultato dalla sua,, ma personalmente ho avuto i brividi. Forza ROMA

    • Vero. Ma è la seconda volta che vinciamo in rimonta. La squadra non va nel panico e sembra, partita dopo partita, più convinta. Ora tappa importante a Milano, non solo per i punti, ma soprattutto per la testa dei giocatori.

  22. Integro il commento quotando la considerazione tecnica di DAN e sotto questa luce scusare forse il controllo di palla di Majoral. Potrebbe capitare di non prendere le misure del rimbalzo e ripetere l’errore. Forza ROMA

  23. Certo oggi Pedro che ha giocato al di sotto delle immense possibilità ma ha strabiliato in campionato sia un pensionato e ce lo dice un pensionato fa sorridere.
    Oggi abbiamo vinto. Stop .
    Bravi tutti.

  24. Ma prendiamoci questi tre punti e consideriamo che anche il presidente avrà visto la squadra in campo nel primo tempo! Fino a gennaio ci teniamo questi che abbiamo e poi qualche acquisto lo faremo..forza Roma

  25. Mayoral non voglio giudicarlo perché non è corretto in un esordio con un contesto così squinternato.
    Però si può forse azzardare che non è un vice Dzeko e non può reggere il peso dell’attacco. Quindi siamo da capo a piedi.

    Segnali incoraggianti da Medioman Lopez: si era capito quando ha intuito il lato del rigore.

    l’Olandesina conferma che di buono ha solo la moglie. Imbarazzante.

    Brunetto fa gol, prende un’ammonizione senza senso, e finisce con una simulazione che poteva costarne un’altra.

    Il torello catalano dimostra ancora di avere buoni colpi nel cilindro. Deve trovare più continuità dentro la partita, ma sembra un giocatore, persino buono.
    Villar invece toppa, ma vale il concetto del contesto complicato.
    Kumbulla qualche sbavatura la commette, ma il ragazzo sembra freddo, cosa importante per un difensore.

    Bravo Edin a entrare col giusto atteggiamento. La risolve lui insieme a Miky. Pedrito si è preso invece un giorno di permesso.

    Pellegrini si vede che ha studiato come batte le punizioni CR7. È però ancora al capitolo rincorsa. Abbiamo fiducia…che lasci battere Veretout.

    JJ…un giorno in meno alla scadenza del contratto. Fazio pure, ma purtroppo è ancora lontana.
    Cristante con la fascia da capitano fa indispettire l’arbitro che lo punisce con un rigore inventato. Ma non è il peggiore di un primo tempo da dimenticare.

    • Ottima analisi. Kumbulla ha capito che oggi doveva stare attento, oltre che agli avversari, alle sbavature di jj.quindi doppiamente bravo

    • @UB

      Devi ammettere che il calcetto del giallo che ha rifilato Karsdorp a quello del YB ha smosso la partita… l’inerzia da quel momento è cambiata totalmente.
      Per il resto , ha fatto una partita da rientro anticipato, una partita da 5 anche per lo stop sbagliato solo davanti il portiere .
      Cmq ingenerosi i giudizi sulla squadra nel primo tempo anche perchè non hanno mai giocato tutti insieme questi giocatori su un campo sintetico (mi ricordo la mia prima partita su un campo sintetico ed era anche durante la pioggia a Monterotondo.. la palla schizzava oh ) ed hanno retto abbastanza bene, si cresce nelle difficoltà.
      Se vuoi prendertela con qualcuno per il primo tempo dovresti farlo con Fonseca ma non puoi dato che la Dea gli ha dato ragione.
      Villar è stato un pò innamorato del pallone ma ci sta avendo cristante accanto che comunque con umiltà , mi sta diventando simpatico, una specie de mascotte.
      Al netto di simpatie ed antipatie , Fazio e JJ non hanno sfigurato , Mayoral già ne ho parlato brunetto nel finale ha giocato di esperienza schiaffeggiando prima l’avversario per indispettirlo (che comunque se lo meritavano, stavano facendo un po troppo i matti)… la scenata che ha fatto ci stava ed ha anche segnato… prestazione positiva.
      Edin immenso ovvimante personalità straripante, Miki ottima spalla…sono entrati tipo plotone d’esecuzione..
      Infine, quando c’è stata quella punizione de LPCR7…quanto sarebbe servito AK ??? Di’ la verità che ci hai pensato.
      Da subentrato fresco avrebbe tirato no scardabagno che se portava dentro la porta pure la barriera.
      Palolopez non capisce che deve saltellare quando deve parare i rigori che arriva più lontano… se saltellava l’avrebbe parato quello.

  26. Bella vittoria schierando le seconde linee…..qualche linea anche storta jj ! Ma qui ha perso la gobba ladra recentemente….accontentiamoci e sempre forza Roma!! Daje Romaaaaa!!!

  27. Redazione siete proprio FAZIOsi, cm si fa a dare 5.5 a Fazio che ha fatto un ottima partita ed in generale tutta la squadra su un campo molto difficile cm si è di nuovo dimostrato, io invece darei un 4,5 a lei che a stilato queste pagelle. La Roma ha vinto, bravi tutti. Forza Roma

  28. Leggere dei segnali già in altre occasioni rilevati delle rischiose scelte di Fonseca di una sua tendenza a fare il fenomeno, non significa assolutamente non apprezzare i tre punti che per me che vedo solo il risultato finale è ORO ma,,,, lascio a tutti quelli che hanno visto la partita una dovuta riflessione. Forza ROMA

    • “Fare il fenomeno”… Beh, una spiegazione in realtà c’è. E guarda che pur’io a leggere la formazione mi sono ritrovato tipo freezer.

  29. Mayoral grossa delusione, spera mi contraddica prima possibile. Srà difficile perchè la capacità che ha fonseca di bruciare i giocatori è inimitabile. Per cortesia appena si può fuori Fonseca. Io credo che lo faccia volutamente, come è possibile in Europa cambiare i nove undicesimi di una squadra, ha demoralizzato tutti i giovani, esonero il prima possibile.

    • Unica cosa che Fonseca ha bruciato, e la tua testa .non mi pare che ibanez ,kumbulla, villar,veretout,mikitarian o Pedro li abbia bruciati. I giocatori quando non sono adatti, non sono adatti .

  30. Pau Lopez: 6,5. Mezzo punto in più per la parata salva risultato. Il resto ordinaria amministrazione, anche se dà sempre un senso di insicurezza, di precarietà. Stasera accettabile, comunque, dai.
    Karsdorp: 4. Terrificante. Ma c’erano, forse, ancora dubbi in merito? Cristante gli aveva anche dato una palletta d’oro, doveva solo stoppare e segnare, è riuscito a sbagliare pure quello. Come disse Zampa a suo tempo: “Vattene via! Viaaaa!!! Non te vojo più vede’!!!!”. (Spinazzola: 6. Decisamente meglio e, come al solito, se crossasse meglio…).
    Fazio: 5. È un ex giocatore, lento e col fiatone. È roba da matti che certa gente debba ancora vestire la nostra maglia.
    Juan Jesus: 5. Idem commento precedente. (Pellegrini: 6. Un po’ di vivacità l’ha anche portata).
    Kumbulla: 6. Primo tempo brutto, secondo decisamente meglio e il gol salva lui e la Roma. Vicino, comunque, in difesa ha avuto il nulla per buona parte della partita. È un ragazzo che non andrebbe “bruciato” così. Urge Smalling lì dietro, comunque.
    Bruno Peres: 6 perché ha segnato, altrimenti era insufficienza piena. A sinistra poi… Robe dei matt!
    Cristante: 6. Mezzo punto in meno per quel rigore idiota, altrimenti neanche poi così male, considerando quel che Cristante è e rimarrà, cioè un giocatore modesto. Come difensore aggiunto, però, proprio no per me.
    Villar: 6. D’incoraggiamento, perché senza un Veretout vicino è ancora poca roba, parliamoci chiaro. Si impegna, però, e qualche buona giocata di disimpegno l’ha anche fatta. Da rivedere (Veretout. 6,5. Altra musica, altro ritmo, altro fisico).
    Pedro: 6. Qualcosa prova a fare ma nel primo tempo la squadra è troppo scarsa, non ha particolari colpe. (Mkytharian: 6,5. Palletta d’oro… Vale la partita. Lampi di classe nel buio e nella pioggia di Berna).
    Carles Perez. 5,5. Fa poco, mi aspettavo di più ma è anche vero che senza Dzeko lì davanti è notte fonda e anche i trequartisti o le ali non girano. Migliora, infatti, con Dzeko in campo.
    Borja Majoral: 5. Impalpabile, partita sbagliata, come prima punta fa rimpiangere Dzeko. Da rivedere, ma con più grinta, diamine, e non con quella faccia da… Kalinic! (Dzeko: 7. Santo subito. O almeno beato…).
    Fonseca: 6. La Roma non può azzardare un turnover di queste proporzioni. Rischia di rimanerci secca. E noi con lei… Bravo a rimettere in sesto la partita coi cambi giusti, e fortunato perché questo Young Boys era davvero poca roba. Bene aver vinto, comunque! Daje!!!

  31. Caro zinnone
    Non è che sono un disco rotto come te.
    Bambolo dillo a qualcun altro.
    Con me te fai male
    Pay attention
    Ub40 non condivido il tuo commento ma ci sta avendone condiviso la maggior parte. non metto pollice verso. Più o meno come i tuoi giudizi su alcuni nostri giocatori oggi. Un commento non condiviso una volta non merita una bocciatura.
    Boccio zinnone pure quando distrattamente presta l account a un normodotato e scrive cose sensate.

    • Puoi dissentire tranquillamente carissimo, non siamo mica in una dittatura per fortuna! Anche se qui c’è più di qualcuno che vorrebbe che ci svegliassimo e dicessimo che il cielo è sempre blu, anzi mezzo giallo e mezzo rosso.
      Magari mi avrebbe fatto piacere se avessi anche detto in cosa e su chi non concordi.

  32. Davvero non comprendo le critiche a Fonseca.
    La cosa più importante era riuscire a portare a casa il risultato facendo rifiatare più titolari possibili.
    I nostri uomini migliori in attacco fanno 100 anni in 3 e non possono sostenere 90 minuti ogni 3 giorni. Così come non le possono giocare tutte giocatori che spendono tanto in campo come Spinazzola, Ibanez e Veretout.
    Tra tre giorni c’è il Milan capolista.
    Tra l’altro con l’erba di plastica resa viscida dalla pioggia il rischio di infortuni era concreto.
    Fonseca ha fatto giocare le seconde linee il massimo del tempo possibile per poi inserire i 4 giocatori che ci hanno consentito di portare a casa la vittoria in trasferta il tempo strettamente necessario. Chapeau!!
    Far bene schierando in modo massiccio le seconde linee è sempre difficile, non solo perché ovviamente si tratta di giocatori meno forti dei titolari, ma anche in quanto chi non gioca con continuità fatica a farsi trovare pronto nella singola occasione concessa.
    Per questo trovo prematuro ed ingiusto bocciare esordienti come Borja Mayoral, per quanto la prestazione sia stata negativa e sia già evidente che non sarà mai ai livelli di Edin.
    Stesso discorso per Karsdorp al rientro da un infortunio ed in evidente difficoltà sul fondo viscido, sebbene anche qui sia chiaro che il reparto esterni destri sia il punto debole della rosa.
    Nota positiva, invece, x Pau Lopez, sicuro in diversi interventi ed autore di una gran parata nel finale, anche lui alla prima gara ufficiale della stagione.
    Infine una nota sui 2 difensori centrali restati in rosa perché non siamo riusciti a sbolognarli.
    JJesus si è confermato il giocatore meno che mediocre che abbiamo purtroppo imparato a conoscere. In più ieri visto da lontano ricordava Fabio Simplicio, ovvero un supplì con le braccia, il che la dice lunga anche sulla sua professionalità.
    Il primo luglio 2021, quando scadrà il suo contratto e smetterà di percepire quelli che lui chiama 2 spicci, ma che in realtà sono 2,2 mln netti a stagione, stapperò la miglior bottiglia della mia cantina x brindare.
    Fazio, invece, il suo contributo lo ha dato anche ieri, sebbene la sua lentezza sia poco compatibile col calcio che pratichiamo. Se non fosse x lo stipendio più che esorbitante, come quinto centrale potrebbe avere un senso la sua permanenza in rosa, anche come arma tattica x quando serve la contraerea, visto che di testa resta un giocatore dominante.
    Se si pensa che un Napoli quasi al completo ha perso in casa contro l’AZ Alkmaar si ha la misura del buon lavoro fato da Fonseca che, esclusa la sconfitta a tavolino, è all’ennesimo risultato utile consecutivo.

  33. Non condivido le pagelle: per me Fazio 7, JJ 6, Peres 7, Perez 7, Pedro 6,5. Gli unici che hanno fatto fatica ad inserirsi sono stati Karsdorp e Mayoral. Sono comprensibili, è il primo anno che fanno parte di questa squadra.

    • Dunque, fammi capire, Fonseca che riesce a vincere in trasferta facendo rifiatare 8/11 dei titolari, dove recentemente sono caduti in tanti, Juve compresa, è una capra calcistica.
      Gonde che con la corazzata che si ritrova pareggia fortunosamente in casa contro una delle squadre più modeste della Champions e Gattuso che, con la squadra titolare quasi al completo, perde al San Paolo con l’AZ Alkamar sono, invece, grandi allenatori. È così ?

    • Caro @ddrmaancheno io non giudico un allenatore in base ad una sola partita(che peraltro, a parte il risultato, ha mostrato ben poco di positivo), per me fonseca rimane una capra, e lo dico in base a quello che ho visto da più di un anno!👿

    • Caro @ddrmaancheno io non giudico un allenatore per una partita(che peraltro, a parte il risultato, ha mostrato ben poco di positivo), per me fonseca resta una capra e lo dico in base a quello che ho visto da più di un anno!👿

  34. caro UB40
    non condivido il contesto complicato che evochi , dando, se ho ben intuito il tuo pensiero, responsabilità genetiche al mister.

    • Il contesto è oggettivo. Per un esordiente come Mayoral non può essere semplice giocare in una squadra in cui ci sono elementi che non vedono il campo da un anno e in una squadra che non può metterlo nelle migliori condizioni di esprimersi. Vale soprattutto per lui ma anche per altri.
      Fonseca ha deciso così e, alla luce delle ultime cattive notizie fronte Covid, certe scelte sono state anche obbligate.

  35. ok, capito ; anche se non penso che l’esordio di Majoral potesse essere sì importante da modificare i piani del mister.
    alla fine ha vinto e effettuato un discreto turn over .
    a proposito Fazio sarà utile a mio avviso e lo sarà già a Milano perchè con Mancini e Smalling out dovrà a mio avviso per forza giocare.
    Pedro farà la differenza così il nostro attempato troll dovrà prendere un giorno di astensione o virare su altri argomenti che non riguardino la partita.

    i veterani di Pallotta … più ci penso e più rido.
    manco ce stanno più i veterani di Ciarrapico ai quali, ripeto, riconosco, per lo meno, una unità di ideali .
    contrari ai miei ma sempre ideali e quindi da rispettare a differenza di altri ideali svalvolati. IMHO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome