Zalewski, la presunta fonte di Corona: “Nicola non scommette, mi sono inventato tutto”

42
1331

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Altro che «gola profonda» la mitica fonte del Watergate di cui si discute ancora oggi. Ora nello scandalo calciatori e scommesse, arricchito dalle rivelazioni di Fabrizio Corona, entra in scena la (presunta) fonte romana del fotografo.

Cappellino, baffi e tatuaggi si presenta in diretta al «Cerbero Podcast» e dice di aver scelto di “ravvedersi” perché a suo avviso il calciatore della Roma Nicola Zalewski non c’entra niente con le scommesse: “L’informazione è fasulla, non ho nessuna prova, parlo completamente a vanvera. Cosa speravo? Mi aveva detto che ci saremmo visti a Roma e avremmo parlato del compenso, 20mila euro per un’informazione senza arte né parte. Ho capito che è immorale”. 

Certo, restano dei dubbi anche sulla smentita. Non si capisce perché Corona si sarebbe dovuto fidare di una persona che esplicitamente dice di “non conoscere Zalewski e di non avere mai avuto nessuna prova in mano“. “Io però ero pronto ad andare a cena con Corona, se lui avesse mantenuto i patti“, ha concluso l’ignota fonte.

Tuttavia ciò che è sicuro al momento è che Zalewski non è indagato come non è detto che lo siano le altre decine di nomi di presunti calciatori scommettitori che il fotografo avrebbe detto di tenere ancora in serbo.

Fonte: Corriere.it

Articolo precedenteConte, voglia di Roma: ad amici e giocatori parla già dei giallorossi. E sui contatti con il club…
Articolo successivo“ON AIR!” – CORSI: “Conte è un Mourinho che non ce l’ha fatta”, PES: “L’ex Juve piace ai Friedkin”, AGRESTI: “Lo vedrei benissimo alla Roma”

42 Commenti

  1. ….assumetelo immediatamente al CDS…
    unico requisito professionale è “spararle grosse”…
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

    • Dov’è finito quel pagliaccio di blouson noir che ironizzava su Zalewski con espressioni del tipo “Dana ber ghiggo”? Perchè non vieni a chiedere scusa su questa chat? Buffone…

    • Attenzione! Io ho ascoltato la live dei ragazzi del Cerbero Podcast in questione e lo stesso “Er Pomata” (colui che ha fatto uscire quella falsa informazione su Zalewski) e ha rivelato che è stato Corona stesso a mettergli delle parole in bocca sulla questione Zalewski tagliando alcune parti che voleva lo stesso Corona per fare lo scoop prima degli altri oltre allo stesso Pomata che fece questo per un semplice tornaconto economico!

  2. Certo è che se i giocatori scommettessero sulla vittoria del campionato magari qualcosa di buono ne uscirebbe… tra maggiore attenzione difensiva, allenamento ad alta intensità, un freno ai finti infortuni, etc…

    • Ma infatti lo stipendio dovrebbe essere un decimo di quelllo che prendono, che consentirebbe comunque di fare la bella vita, poi per raggiungere certe cifre ci vogliono i premi di squadra, vincere i trofei, arrivare nelle prime 4 etc e non premi individuali, perché magari se il centravanti deve fare tot gol poi inizia a non passarla. Premi di squadra che farebbero remare tutti nella stessa direzione.

    • Voi accettereste mai di andare a giocare al Pescara che pagherebbe unicamente in base ai risultati ottenuti? mi sa di no. Non siate ipocriti. A qualsiasi livello, sia esso sportivo che lavorativo, i professionisti vanno pagati per quello che meritano e apportano alla società.
      Il problema sta soprattutto nel fatto che la maggior parte di questi “professionisti” non merita assolutamente lo stipendio che prende. Ma tanto poi arriva una lega Araba a far diventare miliardario un Ibanez qualunque, una Cina che fa diventare Pellè il giocatore italiano più pagato di sempre, fino a Verratti. E allora alziamo le mani e speriamo che trovando il giusto equilibrio fra campioni in campo e allenatori di livello, si possa vincere rispettando l’equilibrio fra entrate e uscite.

    • @ErPatata: ammesso che le prime 4 squadre abbiano in rosa circa 100 giocatori, tutti gli altri devono andare dove trovano, sperando di giocare tanto bene da essere chiamati nelle prime 4.
      Quindi ad un certo punto, ben venga anche il Pescara, se ti fa giocare.

  3. Ho sempre pensato che Zalewski ne sarebbe uscito pulito.
    Manca pochissimo. Ci sarà ancora qualche “colpo d’ali” e poi tutto si sgonfierà per Zale.
    Ancora qualche giorno di “chiacchiere”, poi tutto si tranquillizzerà.
    Ma chi ridarà dignità ad una persona attaccata a livello globale?
    Qualcuno chiederà scusa per questo?
    Qualcuno sarà condannato per diffamazione?
    Ma soprattutto, se fossimo stati noi al posto di Zalewski? O un nostro figlio, fratello?
    Dopo questo caos, Nicola a malincuore deve andare via per rifarsi una vita lontano da Roma perchè a Roma, agli occhi di qualcuno (distratto), sarà sempre quello “che si è fatto ammonire perchè ha scommesso sulla sua ammonizione” (fake grande come una casa).

  4. Il mondo del cinema, dello spettacolo e quello del calcio ( ultimi 20 anni?) e ‘stato sempre circondato dai paparazzi ,a un essere schifoso, viscido, repellente, munnezza, come Corona non e’ mai esistito.
    Ad oggi solo Fagioli, Tonali e Zaniolo risultano indagati. Il resto e’fuffa, anzi e’vera e propria merd* buttata per colpire giocatori a casaccio , tra cui Zalewsky.
    Resta sempre un dato di fatto se Fagioli e Company soffrono di ludopatia , con tutti i soldi che prendono un paio di dottori buoni, per farsi curare , se li possono permettere.
    Resta sempre un problema , un quesito da porre e porsi, quale e’la verità?
    Faccio un esempio , prendiamo l’autorete comica di Gatti contro il Sassuolo, si e’trattato di un errore comico , con la complicità del portiere, oppure una cosa volutamente attuata ?

    • la risposta e’ nella formando che fai
      la cosa mi ha impressionato ho pensato che il vero calcio scommesse parte dall’alto dai dirigenti e arrica ai giocatori dirigenti intendo quelli che sono nella lega o nell” arbitraggi ho un dubbio
      ma sono complottista ?

  5. “L’informazione è fasulla, non ho nessuna prova, parlo completamente a vanvera”
    Basara – 14 Ottobre 2023:
    – Un inchiesta partita ad agosto nella massima segretezza (importante), che viene però spiattellata all’improvviso in pubblica piazza da un ben noto personaggio condannato per somma di reati: Fabrizio Corona. Questo bel soggettino appena uscito dal carcere “Per presunta malattia”, si sente in dovere di Spiattellare ai Magistrati tutto ciò che sà. Ora non sta di certo a me giudicare ma in base all’attuale Codice Penale, un qualunque Cittadino è innocente fino a prova contraria. A tutt’oggi Zalewski non risulta ne sul Registro degl’Indagati (cosa che reputo importantissima) ne che abbia ricevuto al momento, alcuna comunicazione giudiziaria. Questo perchè: “Non vi sono – Prove Certe” di un suo coinvolgimento. Concludendo: Se debbo proprio schierarmi tra Corona e un Giocatore della Magica ci penserei 2 volte. Attenzione, perchè qui ci troviamo di fronte ad un caso assai delicato. Se s’incomincia a gettar fanga sui nostri Tesserati senza alcun motivo, il rischio di finire nella malafede diventa molto alto!
    Ho voluto riportare questo passaggio, non per vantarmi ci mancherebbe altro (non sono il tipo) ma perchè tale storia mi sembrava troppo inverosimile – Non volendomi innalzare sul pulpito ne lanciare proclami di condanna, mi auguro solo che corona abbia in mano delle carte “Valide” da giocare, in caso contrario prevedo guai a non finire. Accusare una persona senza “Prove Certe”, col preciso intento di rovinarla è pur sempre un reato.

    • innanzitutto, ciascuno non è innocente fino a prova contraria, ma non colpevole, e la cosa non è affatto la stessa. Poi, più che schierarsi pro o contro un calciatore, qui c’è da azionare il cervello ed il senso critico: se Zalewski non è iscritto nel registro degli indagati dopo mesi dall’inizio delle indagini vuol dire che al momento non c’è la minima notizia di reato a suo carico; inoltre Corona è un pluripregiudicato la cui attendibilità è pari a zero. Vuole farsi pubblicità sfruttando il momento e persino le sue stesse affermazioni su Zalewski non dimostrano affatto che il giocatore scommetta, perché il solo essere membro di una chat, se pure lo sia, non vuol dire fare quello che altri membri fanno. Poi se avesse le prove dovrebbe giustificare il fatto di non essere andato a portarle in Procura

    • “Innanzitutto, ciascuno non è innocente fino a prova contraria, ma non vuol dire che non sia colpevole e la cosa non è affatto la stessa” Forse ho capito male io ma se un pluripregiudicato ti accusa senza alcuna prova a te ti sta bene? Penso di nò. Come già detto a quanto mi risulta, Zalewski non risulta nel registro degl’indagati, ne fatto oggetti di alcun avviso di Garanzia: Di conseguenza: Ti rispondo in questo modo: – “L’informazione è fasulla, non ho nessuna prova, parlo completamente a vanvera. Cosa speravo? Mi aveva detto che ci saremmo visti a Roma e avremmo parlato del compenso, 20mila euro per un’informazione senza arte né parte. Ho capito che è immorale”.
      Chi è colpevole colui che accusa o l’accusato?! Credo che su questo non vi siano dubbi!

    • Enobarbo, hai sbagliato secolo. La presunzione dell’innocenza significa proprio questo: sei innocente fino a che non viene provata la tua colpevolezza AL DI LA’ di ogni ragionevole dubbio!

  6. Come volevasi dimostrare!

    Nel frattempo hai sbattuto “il mostro in prima pagina”, nell’attesa che abboccasse al solito ricatto.

    In fin dei conti, cosa sono 20000 euro per un calciatore .

    Pensandoci bene poi… chissà perché (guarda caso) il quarto nome sia stato proprio quello di Zalewsky.
    Un idea me la son fatta …

    Ah proposito: ” alle 15 farò il nome del vincitore del grande fratello” !

    • A proposito, alle 16 faro’ il nome della tua insegnante d’Italiano.

      Scherzi a parte, la penso come te.

    • Alle 17 farò il nome del vecchio Saggio insegnante di latino di Stingray.
      Scherzi a parte la penso anche io come voi ma soprattutto non riesco a spiegarmi come è possibile che l’Autorità giudiziaria possa consentire a un pluripregiudicato, avanzo di galera come Corona di continuare per proprio tornaconto a diffamare avvalendosi di fonti informative peggiori di lui tanto cosa hanno da perdere visto che i soldi saranno già messi al sicuro. Solo a Corona ricordo che solo in casa gli furono trovati 1 milione e settecentomila euro contanti!

    • Come già detto mi auguro solo che Corona abbia prove certe in mano Perchè se non fosse cosi’ rischia di finire in un baratro senza fondo. Non sono un esperto in materia ma credo che truffa e diffamazione non siano reati da poco.

    • Agroromano, io in effetti insegno lingue e fra poco faro’ i nomi di chi ancora ti permette di considerarti un “romanista”! 😄😄😄😄😄😄😄😄😄😄😄😄😄

  7. Ziopeppo mi ricordo che quando c’era il grande Carletto Mazzone…Sensi mise dei premi per i goals fatti…il mister lo prese da parte e gli disse: A preside’ se lei me mette i premi pe’ chi segna Cervone che è er portiere me tira ‘nporta…che spettacolo!!!

  8. Come volevasi dimostrare.
    E mo je la famo una querela per diffamazione all’infame?
    Aoh questo fa le indagini parallele alla procura eh!!!
    Fallito marchettaro di 4 categoria vatte a nasconde. Feccia

    Daje Nicolino, mo ripia a macina’ come sai fare.💛❤️

  9. Se tutto verrà confermato ovvero della estraneità di Zalewski…beh secondo me il giocatore e la Roma gli fanno veramente male a “coso” diffamazione e danno al patrimonio….
    Lo spero perché sarebbe ennesima volta che provano a diffamarci.
    Forza Roma ❤️

  10. Ultimora:identificata la fonte principale di Corona ,attiva da piu’di 25 anni nel sottobosco del calcio.Fu il primo ad anticipare la notizia che Davids aveva preso casa a Roma.

  11. …o forse lo hanno semplicemente pagato di più per ritrattare.
    Peccato, perché avrebbe potuto essere un buon modo per sbarazzarci di quella pippa invereconda.

  12. Ieri ho scommesso che ieri sera mi sarei addormentato prima delle 23.30… l’avessi mai fatto!

    Tanto per cominciare ho vinto (alla stragrande) ma non sono ancora riuscito a incassare una lira: il sito si rifiuta di pagare perché dice che ho imbrogliato (‘…teneva gli occhi chiusi e faceva il respiro regolare ma si vedeva che non dormiva…’), la procura mi cerca perché il sito (Sleep&Bet) era illegale, il CdS non vuole saperne perché dice che ‘tifoso della Roma’ non è lo stesso che ‘giocatore della Roma’, Corona dice che quelli non tatuati (non sono tatuato…) non contano e Boniek mi ha diffidato dal fare il suo nome.

    Spero solo di entrare nello striscione domenica (tipo ‘Infamoni: l’avete diffamati e mò Zalewsky ed enrico hanno da esse’ riabbilitati’).

    Ciao 😊.

  13. zalewski se denuncia corona e la sua fonte per falso e diffamazione può diventare ancora più ricco….

  14. quante parole al vento in queste chat, specialmente per distruggere un giovane giocatore della Roma, romano e romanista, solo perché non ha reso come ci si aspettava. spero solo che Nicola sputtani tanti di voi con prestazioni superlative.

  15. SIAMO PASSATI da Corona al cerbero podcast…

    Come siamo caduti in basso.

    Uno che senza dire il suo nome parla, dice e afferma.

    Praticamente ti basta avere uno che ti chiama, senza dire il suo nome per fare notizia.

    Caduti troppo in basso.

  16. Spero che Zakewsky faccia il c… a tutti, Corona e giornali. E che possa tornare s giocare con continuità come quinto di sinistra, il suo ruolo, nel quale ha giocato poco nella scorsa stagione. Forza Zalewsky.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome