ZALEWSKI: “Potevamo andare in Champions, qualcuno e qualcosa ce lo ha impedito. Noi i primi colpevoli”

15
1189

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nicola Zalewski parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Roma-Spezia.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sull’ultima gara di campionato appena conclusa allo stadio Olimpico:

Cosa significa tornare alla vittoria e avere un riscatto importante dopo mercoledì?
“È stata una partita molto intensa, per noi significa tanto rimanere in zona Europa League, con l’andare avanti della stagione siamo andati bene in Europa League, c’era la possibilità di andare in Champions, qualcuno e qualcosa ce lo ha impedito, sono contento della reazione”.

Un bilancio della stagione? Il gol?
“A prescindere da chi lo segna è importante pareggiare prima della fine del primo tempo, si giocavano la vita ma anche noi. Nel secondo tempo sapevamo sarebbero stati più chiusi. Sono cresciuto tanto, ho avuto dei momenti altalenanti e cercherò di essere più continuo”.

Siete cresciuti dal punto di vista mentale.
“Abbiamo avuto una buona reazione dopo la sconfitta di mercoledì, l’anno prossimo cercheremo di essere più continui, abbiamo avuto momenti sì e no, abbiamo fatto qualche passo falso. Oggi è stata una partita molto intensa, loro si giocavano tanto, anche noi ci giocavamo tanto. Sono contento della prestazione della squadra”.

Hai l’impressione che in campionato qualcuno o qualcosa vi abbiano impedito di andare in Champions?
“Sì, le altre squadre, non abbiamo sfruttato delle occasioni. Siamo i primi colpevoli per non essere entrati in zona Champions, sono molto soddisfatto della stagione”.

Articolo precedenteMourinho, ovazione dell’Olimpico. Lo Special One scende in campo e ai tifosi ribadisce: “Resto qui”
Articolo successivoDYBALA: “La gente di Roma è incredibile, oggi meritavano di festeggiare. Futuro? Ci sarà tempo per sapere…”

15 Commenti

  1. Bravi, ma il prossimo anno fateci riposare le coronarie….che qui ogni volta è una battaglia, un’ansia…fino all’ultimo minuto (anche del recupero)

    • coronarie a parte, la squadra è abbandonata a se stessa, Mourinho a parte. gli arbitri non hanno in simpatia la Roma e questa non è una novità, ma la società deve prendere una posizione. gente come Maresca o è in malafede o non è un arbitro da serie A, con l’aggravante del Var.

    • @Don
      Devo essere sincero la direzione di Maresca ieri….non mi è dispiaciuta…ci ha anche dato un Rigore all’ 87°…… poi ha rovinato la sua prestazione….14 minuti di recupero( tra l’altro ingiustificato )….mai visti su un campo di calcio

  2. Nicola, sbagliare un gol, farsi un autorete,farsi cacciare fuori,avere alti e bassi fanno parte del calcio. Ciò che non è veramente ammissibile e la continua e vergognosa perseveranza delle direzioni arbitrali nello sbagliare a nostro sfavore. Il mea culpa lo lasciamo ad altri. Il sesto posto in campionato non corrisponde a ciò che avete prodotto in campo. Il secondo posto in euroligue anche. Forza Magica Roma

    • Invece secondo me ha dato una grande risposta, non dando la colpa ad altri, ma riconoscendo di aver fatto degli errori. Almeno lui non passerà per piagnone, d’altra parte Nicola significa vincitore.

  3. Nicola, più che altro il sistema di m. che ci harubato 18 punti ed il fu. sh. peggio di Byron Moreno a defraudarci della coppa.
    Queste sono le cause principali del mancato ingresso in Champions, poi in parte si, siete stati anche voi con un pò di limiti ma il grosso delle cause resta il sistema da cupola e le m**de arbitrali.

    • Io direi molti limiti… Potete anche “seppellirmi” di pollici bassi ma quest’anno la Roma non ha avuto un gioco! Come sia arrivata in finale di Europa League non si sà! Squadra prettamente difensiva senza un gioco sulle fasce, centrale e offensivo! Mourinho un grande sì… Ma solo con Squadre TOP!!! Di sicuro è un richiamo per i giocatori forti, è carismatico, ha mentalità vincente.. ma non sa né gestire i giocatori, né tantomeno fare tattiche! Gioca sempre nello stesso modo che oramai gli altri conosco a memoria! Quindi… O hai i giocatori per proporre la stessa minestra o ti butti dalla finestra! Nel momento più topico della stagione abbiamo avuto tutta la difesa infortunata! TUTTA!!! E infatti… Abbiamo perso e pareggiato con squadre di Serie B perché lì davanti nessuno ha saputo fare qualcosa! La Roma, per il F.P. non potrà fare mercato fino al 2027… Quindi… Abituiamoci a vedere il nulla in campo! Gli unici da 100 e lode questa stagione sono stati Smalling, Cristante, Matic e Dybala… Di questi 4… Come scritto sopra, due sono stati out nel momento più importante della stagione e pertanto siamo arrivati “cotti” in finale di E.L e malissimo nel finale di campionato… Se fossimo stati freschi e soprattutto sani neanche gli arbitri ci avrebbero fermato! Gli Attaccanti non hanno segnato (Dybala a parte, quando c’è stato) perché non c’è stato un gioco offensivo! Non una tattica d’attacco! Giocatori (Zalewsky ad es…) rovinati perché fatti giocare fuori ruolo! Questa è la verità! Se poi vogliamo chiudere occhi, bocca e orecchie, allora siamo stati stratosferici! La verità è che abbiamo fatto PENA! Mourinho oltre ad essere quello che ho descritto sopra è anche un incantatore di parole! E figurati se il popolo Romanista non ci casca!!! Mourinho ha gestito malissimo i giocatori e sottovalutato il campionato! L’avevo già scritto… L’All in è andato male! E lui ne è per il 50% l’artefice… Poi, mettici pure gli arbitri, gli infortuni ecc… Rimane comunque la pessima gestione di tutto!

  4. vi ‘e’ stato impedito
    anche ieri avete giocato oltre i 7 minuti fi recupero nella speranza che pareggiavatecosi la juve era in europa league e lo Spezia si salvava
    tutto il campionato e’stato così
    non e’ andata come loro speravano pensavcontavano su i vostri errori (inevitabili) su I squalificati ,gli infortunati (ultimo Abrham )
    mo al fi la del pessimo carattere di Zaniolo quanti falli voluti e fatti su lui con l’intento reale di farlimsle perche’ pericoloso? e che die di Dybala? non solo ieri falli non sanzionati con ammonizioni
    e gli arbitri che vi hanno cambiato.il corso della partita con decisioni assurde e irregolari con il calcio?
    Han o.punito la societa’ con sanzioni , punito una tifoseria romana al limite dell’assurdo e per le stesse cose che ci hanno sanzionato agli altri club per i stessi motivi o sanzioni ridicole o nulle
    non mi dimentico giocatore della Lazio punito in realta’ una squalifica inesistente nel periodo di dicembre gennaio mi pare di un anno o 2 anni fa’
    il calcio italiano (anche quello europeo meno evidente ma c’e’ anche li.)compresa la classe arbitrale e’ in piena corruzione
    il calcio vero e’finito resta solo.la passione romana dei tifosi poi il nulla

  5. aggiungo che ci sia corruzione ella lega europea ? il Sivigia nono nel campionato della liga fuori da ogni coppa europea vincendo la finale ai rigori e’ in Champions league qualcuno altro ha osservato qualcosa in più?

  6. Bravo.
    Ragazzo cresciuto moltissimo, e anche di testa, come dimostra questa intervista.
    Chi doveva capire ha capito.
    Forza Nicola, l’anno prossimo ci riproviamo.

  7. Ma che dici er problema sono le trame di gioco senza quelle le partite finiscono nei tempi giusti, nessun arbitro ti insulta, i rigori ti verranno assegnati, potrai alzarti e protestare contro la panchine avversaria come fanno per esempio in 14 pecorari al derby, e tanti altri benefit, il problema non sono mica le mani in pasta in questo sistema melmoso dove carogne varie ci sguazzano portandosi le giacchette verdi da casa, carogne stranamente legate mani e piedi a questo vento che tira, no er problema è mettere al posto del mister i giochisti italiano e dezzerbi e tutto magicamente si risolve, capito Friedkin? e dai e ce vole.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome