Zaniolo, cambia l’offerta del Milan: 25 milioni più Rebic

167
2846

AS ROMA NEWS – Nonostante i diretti interessati provino a spegnere l’incendio mediatico, giorno dopo giorno emergono particolari che dimostrano come una trattativa tra Roma e Milan stia prendendo corpo, scrive l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport (C. Laudisa).

L’ultimo sussulto porta ad Ante Rebic, indicato come possibile contropartita tecnica dello scambio per Nicolò Zaniolo a cui gli intermediari stanno lavorando da settimane. La candidatura dell’attaccante croato segue quella del centrocampista belga Saelemaekers. Mourinho ha già fatto intendere di non essere interessato a quest’ultimo, mentre resta da capire se il nazionale spalatino possa fare al caso suo.

I due club non hanno ancora parlato direttamente. A Trigoria valutano il talento tra i 65 e i 70 milioni di euro cash, mentre i rossoneri non intendono spingersi oltre i 40. Per questo motivo finora si sono dimostrati disponibili a spendere 25 milioni più un giocatore.

Zaniolo non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza nel 2024 con la Roma e Tiago Pinto non si affretta ad affrontare il tema. I due club, comunque, fanno finta di nulla, anche se stanno dialogando per vie indirette. Qualora riuscissero ad individuare un giocatore per lo scambio, allora sarà facile intendersi sui valori economici dell’operazione.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteRoma, corsa a tre per la destra
Articolo successivoRetroscena Mkhitaryan: ascoltata in segreto anche l’offerta della Lazio

167 Commenti

  1. questi stanno a gonfià il petto.
    Non posso sopravvive fino alla fine d’Agosto co tutte se stupidagini.
    Vigorelli poi se deve fa li razzi sua, spero Zaniolo vada al New Castle per 120 mioni.
    c’avete stancato !

    • Ma infatti Vigorelli si fa soprattutto i razzi suoi.
      Già sta calcolando quanto rimedierebbe da una cessione. Non vede l’ora.

    • 15% va all Inter per la rivendita, Virgorella se nsaccia la stecca…alla fine ce rimettemo noi…

  2. A Trigoria valutano il talento tra i 65 e i 70 milioni di euro cash, mentre i rossoneri non intendono spingersi oltre i 40…
    Di cosa stiamo a parlare??? Sono diventata la squadra più ricca del mondo ora che hanno cambiato proprietà, giusto? Allora o cash o saluti….non esiste cedergli un giocatore e alleggerirli di una riserva. Articoli che non hanno né capo né coda

    • Una società competente che vuole veramente raggiungere risultati importanti non dovrebbe neanche prendere in considerazione l’idea di cedere uno come Zaniolo, il giocatore più importante e di prospettiva che c’è nella rosa. Se non costruisci il futuro su di lui su chi?

    • Ancelotti sì, e mettiamoci pure Cerezo (alla Sampdoria), ma francamente Ago a Milano non credo abbia fatto chissà che, che io ricordi. E il Barone che ci lasciò dopo la finale di Coppa Campioni (insieme ad Ago, appunto), per la sua ultima esperienza rossonera, idem. Anzi andarono piuttosto maluccio. Ago ci fece solo un gol in un Milan-Roma, con esultanza da parte sua, che generò polemiche e una rissa con Graziani. Ma insomma Ago è tutta roba nostra e il meglio lo ha dato con noi.

    • A Dondolo 😱 Liedholm quando tornò al Milan vinse lo scudetto della stella, il 10° della serie. Per te non è un granché, compa’
      Ahahahah 😝

    • Zeno’, mi dispiace, ma ti sei un po’ confuso. Non mi riferivo a quel Liedholm lì e a quella sua prima esperienza da allenatore del Milan (al quale non “tornò”, appunto, all’epoca dello scudetto della stella, quello del vecchio Rivera, ecc., dopodiché “tornò”, invece, da noi, come allenatore, vincendo lo scudo del 1982-83), come dovrebbe essere noto a un pluricentenario come te, che ha visto giocare nientepopodimenoche Amadei e Krieziu, Volk e Manfredini… Mi riferivo appunto al “ritorno” di Liedholm a Milano, da allenatore, dopo la stagione 1983-84 con noi e la ben nota finale di Coppa Campioni persa col Liverpool. Quel “ritorno” di Liedholm a Milano (e si portò con sé appunto Ago), auspice Berlusconi, non fu affatto felice nel complesso, anzi come ho già detto andò maluccio, a Liedholm e ad Ago. E per aspettare il “grande” Milan fu necessario attendere Arrigo Sacchi. Mentre il Barone, esonerato dal Milan, tornò una terza volta da noi dopo il fallimento di Erikson, nella sua terza stagione con noi, e il Barone ci regalò ancora un bel terzo posto (raggiunto con una Roma davvero molto modesta) e poi però una stagione negativa, quella di Renato e Andrade per intenderci. E poi arrivò Bianchi, se non sbaglio, ecc. ecc. Quindi Zeno’, mi sa che stavolta ti tocca di ridere assieme a quell’amico tuo che nomini spesso: Stoka’…

  3. Ancora 25 +Rebic ma che c’è famo ,andate a rubare da un altra parte ,come Leao 120 milioni e Zaniolo 40 si state bene così ,io se ero il presidente della Roma ogni volta che si presentavano con un offerta così alzavo il prezzo di 5 milioni, perciò la valutazione è 60 con queste due offerte del cavolo e arrivato a 70 fate voi

  4. Mi ricorda pari pari quello che succedeva con Totti…occhio ragazzi abbiamo un potenziale campione, per alzare il livello sono altri i giocatori da cambiare!

    • Esatto il problema è che con sensi presidente potevamo stare tranquilli con questi non lo so

    • Davide

      Era con Totti che stavamo tranquilli. Sensi lo pagava ma era Francesco che non voleva muoversi. Vedremo cosa dirà Zaniolo lasciando stare vigorelli.

      Forza Roma

  5. Per il mercato delle altre si parla solo di acquisti del nostro solo quasi di cessioni con le squadre del nord che vengono a fare spesa da noi, me sembra di essere ritornati ai tempi di pallotta. Cedere zaniolo un prospetto di campione è follia e ancora di più cederlo al Milan o alla Juve

    • Perché la verità è che dei nostri acquisti non ne sa niente nessuno,quindi è più facile parlare della vendita di quelli buoni che abbiamo

    • Zaniolo no secco. Però visto che ci stiamo parlando offrirei 15mln più Perez per Leso

    • Non è proprio così. Io che so contare fino a 100 ho ormai perso la conta di tutti i nomi dalla Norvegia all’africa dal sud America alla premier dal Portogallo alla Francia etc cui la Roma si è interessata o che sono stati proposti dai procuratori ed intermediari o che piacciono a mou o a pinto. Ai poveri giornalisti che non sanno alcunché ma devono scrivere ogni giorno restano solo le veline interessate di procuratori e intermediari, le loro invenzioni e la speranza di nascondere un microfono in casa friedkin

  6. ma perché la roma deve per forza vendere zaniolo? una società forte gli rinnova il contratto e se lo tiene. spero che questa proprietà non mi deluda

  7. Pur nutrendo dubbi sul pieno recupero psico-fisico di Zaniolo e non apprezzando molti aspetti legati alla sua vita fuori dal calcio che poi si ripercuotono anche sul campo (vedi l’annata no di De Rossi dopo la “disavventura” con la precedente compagna) ritengo, con tutta onestà, che per quanto di buono dimostrato prima del doppio intervento al crociato, per l’ancora giovane età e per la probabile crescita tecnica il prezzo che si può ipotizzare per lo stesso non possa (al momento) superare i 40 milioni. Per cui o si accettano questi soldi assolutamente da reinvestire oppure è preferibile che Zaniolo resti qua, non avanzasse pretese eccessive per il rinnovo e dimostrasse al mondo intero di essere un vero campione. No assoluto agli scarti delle strisciate come contropartita..

    • Esprimo un disaccordo totale.Zaniolo ha giocato un’annata di ripresa in cui ha sorprendentemente dimostrato progressi importanti ed è stato più di una volta determinante. È uno dei prospetti più interessanti del calcio internazionale,ha 22 anni ed una vita manco tanto sregolata se non fosse per le indebite ingerenze dei social.Attribuirgli un valore così basso è assolutamente incomprensibile ed a parte questo io non lo venderei mai

  8. Anche solo che si parla costantemente de vendere zaniolo e preoccupante, anche perché con pinto, che diceva che era un’invenzione micki inter, figuriamoci ora…fiducioso perché abbiamo mourinho, ma con pinto mi spiace te puoi aspettare de tutto, in peggio.

  9. Io ho sempre apprezzato questo modo di comunicare senza comunicare dei Friedkin, ma in questo caso vorrei che qualcuno dicesse al Milan che se lo vogliono devono cacciare i soldi, tanti e in contanti!!
    Come hanno fatto già notare altri, il milan valuta Leao 120 milion e non ne vogliono spendere più di 40 compresa una contropartita tecnica?
    Beh, questo è prendere per il culo e dovrebbero farglielo capire a chiare note davanti a tutti.
    Basta passare per i morti di fame disposti a tutto per tirare a campare!!!

  10. Ahahahahah 25 più salmakers… No grazie…
    Ahahahahah 25 più rebic…… M’annate a f….

    Così non se può continuare….. Ad esse presi per il c…. Dal bmilan…..

    Vojo er comunicato della ROMA 💛❤️…..
    Zaniolo 💛❤️è incedibile….. Punto.

    Quanto me fa skifo questa stampa subdola….

    Bastaaaaaaaaaaaaaaa😡😡😡😡😡😡😡

    • E che ci fai con il comunicato? Il giorno dopo ricomincerebbero “a noi risulta che c’e’ una trattativa con il Milan”…..l’unico modo e’ rinnovare e prendere un big serio tipo Dybala, capiscono solo se cominci a spendere e a comprare campioni.

  11. Come sta facendo rosicare la Coppa che abbiamo vinto! Oramai è un susseguirsi di fesserie, volte a evidenziare che la ROMA deve vendere. Calcano la mano su Micky che è andato via, ma nessuno sottolinea che l’inda ha perso il suo giocatore più importante, di gran lunga, della stagione: Perisic. Ma va tutto bene. I gobbi hanno mollato Dybala, enorme perdita tecnica, perchè non erano più in grado di sopportare il suo ingaggio, ma, nonostante ciò, si parla di acquisti mirabolanti, ma dall’estero, per via del decreto crescita. Nonostante ciò, gli unici in difficoltà stanno a Trigoria. Tempo 10/15 gg, secondo me i Friedkin piazzano un colpo alla Mou e qualcuno se la prende in saccoccia!!!!

  12. Premettendo il fatto che simili news, per me rimangono solo Fake atte a crear “rumors” Tuttavia non vorrei che avesse ragione chi sostiene che tutte queste “chiacchere” non siano un modo per alzare il prezzo. In poche parole: Maggiori introiti significherebbero piu’ soldi per Procuratore e Giocatore. Solo un piccolo dubbio dovuto alle recenti dichiarazioni di Vigorelli. “Sarebbe una bellissima notizia” (Per le sue tasche, sicuramente) Forse sarebbe il caso che arrivasse un altolà dai “Diretti Interessati” (Società compresa)

  13. Secondo me a prescindere dall offerta per mourinho non è uomo squadra. Per me co 60 milioni e le varie cessioni che si faranno se prendi due centrocampisti forti un terzino dx e un centrale mancino saremmo più completi.

  14. Zaniolo, Pellegrini, Abraham, Spinazzola..
    Questi quattro sono intoccabili, gli altri possono andare..
    Altrimenti non si crescerà mai.

  15. … “stanno dialogando per vie indirette” … MA CHE BUFFONATA !!
    In mezzo a questa concimaia, una cosa è MOLTO CHIARA: più che procuratori e società, è proprio la carta (straccia) stampata (TUTTA) a spingere Zaniolo prima alla juve e adesso al milan. Quest’ultimo, vincitore del campionato degli inciuci e della malafede arbitrale e quindi campione d’itaglietta, si può permettere di comprare tutti.
    Se ci fate caso le tre strisciate, sempre secondo la carta straccia, comprano in continuazione facendo campagne di mercato faraoniche (stando poi su ogni giocatore che interessa la nostra Roma) senza badare a spese. Invece noi abbiamo (ancora) l’etichetta di coloro che prima devono vendere i pezzi migliori alle strisciate stesse (obbligatoriamente e con sconto) e poi forse comprare qualche mezza calzetta supervalutata dalla sctrisciata stessa a cui gli abbiamo venduto il pezzo da 90…
    Poi però a conti fatti, ‘sti squadroni strisciati itagliani quando giocano le coppe, si notano solo perchè sono iscritti al torneo e non certamente per chissà cosa dal momento che escono e vanno a casa spediti ai gironi…agli ottavi…
    Fratelli gialloocra-rossoimperiali … SEMPRE FORZA ROMA !!!

    • E’ sempre la solita solfa….Miki all’Inter, Zaniolo tra Juve e Milan, Cristante al Milan, Abraham fara’ solo un altro anno, C’hanno provato anche con Smalling ma poi e’ uscito fuori il contratto con il rinnovo automatico e fra poco ricominceranno con Pellegrini. Poi leggi Dybala vuole solo l’Inter, Bremer ha già’ un accordo con L’Inter, Lukaku vuole solo L’inter, Pogba vuole solo la Juve, Di Maria solo Juve…..e noi in chiusura di Solbakken e Celik. L’unico modo per uscirne e’ smxerdarli con acquisti top e rinnovi.

  16. Mi lascio andare ad un’affermazione pesante: ciò che accadrà con Zaniolo sarà la cartina di tornasole per misurare le ambizioni di questa società.
    E non dico che debba per forza restare, perché poi i matrimoni si fanno in due ed è necessaria la volontà di entrambe le parti per proseguire insieme.
    Ma nel caso di un’eventuale cessione, saranno le modalità, come e a chi, a far capire se la vittoria in Conference sia stata l’inizio di un percorso o solo una breve illusione…

    • Sono d’accordo.
      Peraltro, personale opinione, Zaniolo è un bravo giocatore ma non un campione.
      Di fronte a un’offerta congrua può andare via senza problemi per me.

    • Se vende zaniolo è mi porta neves e guedes a me va bene poi ci mette uno svincolato matic e per me siamo competitivi per lo scudo

    • L’impressione (che per carita’ puo’ essere sbagliata e fortemente influenzata da stampa e media che ci stanno riservando un trattamento vergognoso come ogni anno…) e’ che la Roma, ancora una volta, abbia sbagliato i tempi e adesso sia in balia del procuratore.

      Il rinnovo, per 5 anni, a Zaniolo andava fatto quando era in stampelle.
      Quando non si sapeva quando e come il giocatore sarebbe rientrato. Quello era il momento per avere il coltello dalla parte del manico nei confronti del procuratore.
      Sembra una cosa cinica e brutta da dire, ma e’ business.
      Ed era anche un rischio, ovviamente, ma fare affari comporta sempre rischi.

  17. I don’t know what more laughter inducing… milan offering brainless Rebić and some pennies, or rube offering Mckennie….. just throw your diploma’s in the bin and stop being journalist…go stare at a wall…count the clouds… be usefull.

  18. “Basta! M’avete rotto i co***oni co’ ‘sta storia di Zaniolo al Milan, io domani matina ritorno dal mio giudice, dal mio avvocato e vediamo un po’ come si mette la questione” (cit. Mario Magnotta)

    • Capisco il disappunto… ma se “eppure partirà”, dovrà essere (si spera) in primis all’estero e/o comunque con cash minimo di 70 mln tutti, subito e senza contropartite del c@xxo, soprattutto per le strisciate.
      Ribadisco che secondo me, facendo più vetrina, i giornalari esaltano qualsiasi cosa facciano le strisciate, pure i peti. Questo per vendere qualche copia in più.

  19. Bhe certo adesso è più allettante. Ma ci hanno preso per la vigna dei cojoni? Vorrei che la società intervenisse per dichiararlo incedibile non se ne può più co sta storia tutti i giorni sta diventando uno stilicidio

  20. “I due club non hanno ancora parlato direttamente”.
    Però “L’ultimo sussulto porta ad Ante Rebic”.
    Fantastici. 🤣 🤣 🤣 🤣 🤣 🤣 🤣 🤣 🤣 🤣

  21. Le dichiarazioni del procuratore purtroppo ci fanno capire che il Milan è realmente sul giocatore.
    Per me cedere Zaniolo è un’enorme errore.
    Tanto più perché lo stai facendo ad una tua diretta concorrente dal momento che la Roma la prossima stagione proverà a stare con le prime.
    Stiamo parlando del talento più fulgido che l’Italia ha nel settore offensivo.
    Si tratta purtroppo anche della plusvalenza più facile che la Roma può mettere a segno e per questo temo sia stato individuato da tempo dalla società come il salvadanaio per il mercato estivo.
    Io credo invece che con un mercato di fantasia, massimizzando le cessioni e facendo grande attenzione alle occasioni la Roma potrebbe ancora evitare di vendere Zaniolo.
    Non sono queste imprese impossibili.
    Sabatini per anni ha portato a casa mercati estivi in saldi positivi a doppie cifre riuscendo pure a rinforzare la squadra.
    L’Inter che deve portare a casa un + 60 ml questa estate si è già portata avanti col lavoro fregandoci Miki e di fatto mantenendo inalterata la competitività della rosa dopo la partenza di Perisic.
    Certo, i mercati di fantasia vanno preparati per tempo e non improvvisati all’ultimo momento e se pronti via già perdi Mkhitaryan allora la strada si fa subito in salita.
    Se invece la società e Mou, sbagliando, hanno deciso che Nicolò è assolutamente sacrificabile beh allora almeno lo cedessero bene (cifra congrua e solo cash) come ha fatto Commisso con Dusan.
    La Fiorentina si è fatta pagare cash Vlahovic senza contropartite e la Juve dal punto di vista dei bilanci è messa sicuramente peggio del Milan.
    Ogni contropartita andrebbe rispedita sdegnosamente al mittente.
    Se Pinto avesse avuto la lungimiranza di rinnovare il contratto a Nicolò la Roma avrebbe affrontato eventuali trattative da una posizione di forza.

    • Sabatini non portava i saldi positivi, Vege. i saldi erano positivi dal punto di vista del ffp, ma ogni anno Sabatini spendeva tutto quello che aveva a disposizione, e ci aggiungeva sopra 1-2-3 prestiti con obbligo di riscatto (ti ricordo che Salah è stato veduto entro giugno per pagare gli obblighi di riscatto di JJ e Bruno Peres, operazione geniale).
      qual’è il meccanismo: siccome la uefa diceva che l’equilibrio doveva essere finanziario, non economico (come con le nuove regole), Sabatini ogni anno ammucchiava 20-30 milioni di debiti, perchè stando nei limiti del ffp (quando ci è riuscito, è Sabatini che ci ha portato 3 anni di settlement agreement), si poteva creare tale indebitamento (economico, reale, non finanziario). infatti se n’è andato con un debito di 198 milioni, bonsai piuttosto caro… basta difendere Sabatini: i guai in cui ci troviamo sono i suoi, al pari di Pallotta.
      ieri si è licenziato perchè il presidente della Salernitana gli aveva imposto un limite alle commissioni agli agenti, non c’è da aggiungere altro.

    • Dire che perdendo Perisic, l’esterno più forte d’Europa, e mettendo dentro Mkhitaryan, l’Inter ha mantenuto inalterata la sua competitività, è una tua opinione fortemente discutibile.
      Perisic nell’anno della sua maturità, ha fatto con Inzaghi la migliore stagione della sua carriera, quest’anno. Miki, con tutto l’affetto, è un signor giocatore, ma per prima cosa, non è un esterno puro (Perisic ha fatto il quinto a sx) ma può fare il centrocampista e il 3/4ista.
      L’Inter ad oggi, partirebbe con Di Marco titolare, a sinistra, ma quale competitività inalterata? Ma non scherziamo…

    • Lele 2 anni sembrano tanti ma se il giocatore e soprattutto il suo procuratore si accordano con una squadra il discorso cambia.
      Non solo tieni in squadra un giocatore scontento ma ad ogni successiva sessione di mercato la squadra alla quale il giocatore si è promesso formulerà proposte al ribasso.
      Se ora ti offrono 40-50, a gennaio saranno 30-40, la prossima estate 20.

    • La Roma venne sanzionata per non aver rispettato i palletti del FPF nel triennio 2011-14. A partire dalla stagione 2013-14 Sabatini riuscì invece a rispettare sempre le regole di bilancio e a potenziare di anno in anno la squadra. Se poteva spendere ed indebitarsi Sabatini lo faceva perché il trading dei giocatori era una voce importante delle entrate del club.
      Detto questo tutti sappiamo che Monchi al suo insediamento dovette cedere Salah, Rudiger e Paredes proprio per far fronte ai debiti, ma tolte queste tre pedine guarda anche che squadra forte ereditò: una squadra che ogni anno beneficiava quasi sempre degli introiti della CL e che raggiunse la semifinale di Champions.
      Per questo di quale debito lasciato da Sabatini stai parlando?
      Credito semmai!
      Sabatini ha lasciato una miniera d’oro che i suoi successori hanno provveduto anno dopo anno a dilapidare.

    • Quello che afferma sbinf è documentato dalla crescita del debito finanziario, appunto di circa 20/30 mln annui.
      Quello che è accaduto alla Salernitana non depone a favore di questo signore, verso il quale sono stato abbastanza benevolo solo in considerazione di quanto hanno combinato i suoi successori.
      D’altronde se il più lungo rapporto di lavoro che sia mai stato capace di instaurare l’ha avuto con Pallotta, qualche domanda da porsi ci sta tutta…

    • Oddio mio, so arrivato fino a “Sabatini per anni”, poi non ce l’ho fatta a continuare, chiedo scusa…

    • @@@ Ione Wolf, il bilancio era relativo alla qualità entrate uscite, non al ruolo.
      Di Marco? Dimentichi un certo Gosens.

    • Ma poi, ha ragione Lele: il contratto di Zaniolo non è in scadenza ora, ma l’anno prossimo. Eh ma “Se il giocatore e il suo procuratore si accordano con un’altra squadra il discorso cambia”. Eh ma appunto, siamo alle solite: come impedire a giocatori e procuratori di farsi… gli affari propri? E la risposta è sempre quella: ammettendo in questo caso la volontà esplicita del calciatore di voler rimanere con noi e di non andare da una delle strisciate (cosa sulla quale non ci giurerei, stando proprio alle ultime dichiarazioni del procuratore di Zaniolo, peraltro) dovremmo concedere a Zaniolo e al suo procuratore tutto quel che chiedono, appena schioccano le dita, per la paura di “perdere Zaniolo”. Il famoso assegno in bianco col “metti pure tu la firma”, magari rinnoviamo ogni volta che Zaniolo fa un bel gol, così stiamo tutti più tranquilli… Via, su, siamo seri! Zaniolo (che a me piace e spero resti) ha già un ottimo contratto ed ha fatto però una stagione molto altalenante (altro che Vlahovic alla Fiorentina…), ed è da capire, nella prossima stagione, se sarà un top player, anzi il Top Player della Roma, oppure no. Ad oggi non lo è e deve confermare molte cose a mio avviso nella prossima stagione, nella quale, se farà bene, ci sarà tutto il tempo (ma solo a quel punto, quando cioè la Roma saprà di avere fra le mani un diamante, cosa che oggi non si sa, ad esser sinceri) per ri-rinnovare e per ricoprire Zaniolo e il suo entourage d’oro zecchino ancor più di ora, per la gioia di grandi e piccini. Se Zaniolo è così “core de Roma” non ci dovrebbero essere problemi a seguire questo iter da parte sua, ovvero resta con noi un’altra stagione e poi, se fa bene, rinnova “pesante”. O sbaglio? Se invece Zaniolo (al pari di Vlahovic, Dzeko, Mkytharian, ecc.) smania per andare su al Nord, beh che ci andasse, tutto sommato, prima o poi troverà il modo di farlo. Non vedo cosa c’entrano Pinto, o Sabatini, o Mourinho. Sabatini, poi… beh, ma se c’era uno che davvero non faceva di tutto per trattenere gli asset della squadra, era proprio Sabatini, bravo a fare trading puro infatti! Da Marquinhos a Lamela, da Pjanic a Benatia, ecc., non mi sembra sia stato il DS che si faceva in quattro per trattenere i campioni…

    • Gosens non ha praticamente mai giocato, da gennaio, causa infortunio. Ma mica davero vorrai mettere a paragone Gosens con Ivan Perisic, Vege?
      Ci sono almeno 3 categorie di differenza…

    • @@@ UB

      Io non sono un commercialista, ma affermare che i debiti di Pallotta sono imputabili a Sabatini è chiaramente una fregnaccia.
      Sabatini è riuscito a mantenere la Roma al di sopra delle proprie possibilità proprio grazie alla qualità del suo lavoro.
      Diciamo piuttosto che quella Roma aveva tante spese, poche entrate da sponsor e merchandising e se non ricordo male Pallotta di tasca sua non ci metteva un’euro.
      Ripeto, con le sole cessioni di Salah, Paredes e Rudiger, contabilizzate da Monchi entro giugno la Roma aveva i conti a posto, i disastri li hanno fatti altri.
      Quello che è successo alla Salernitana?
      Ti riferisci ad un Presidente che rompe col DS perché non vuole pagare una commissione per l’agente di un giocatore?
      Boh, forse quel Presidente non ha calcolato bene tutti i milioni che Sabatini gli ha fatto guadagnare.
      Quanto vale in milioni una salvezza raggiunta in una maniera che ha del miracoloso?
      Di quanti milioni si è rivalutata in milioni l’intera rosa della Salernitana dopo la salvezza?
      Quanto valgono ora i giocatori presi da Sabatini, uno di tutti Ederson?

    • Dandalo, non ti confondere: una cosa è saper scegliere giocatori, una cosa è saper far trading. avesse saputo far trading, non avremmo avuto 2 piotte de buffi.
      Pinto in 5 anni al Benfica, ha portato 400 milioni di plusvalenze. Pinto non sa scegliere i giocatori bene come Sabatini? probabile, ma Pito sa fare trading.
      sul secondo argomento: in realtà è che non si voglion far rispettare le regole, perchè nessuno può contattare un giocatore di un’altra squadra senza previa autorizzazione del club di appartenenza.

    • No Vege, basterebbe leggere i bilanci, neanche quello dettagliati. Le cose stanno esattamente come ha detto sbinf: le operazioni di Sabatini creavano ogni anno uno sbilancio tra i 20 e i 30 mln.
      Pallotta ha ereditato una società con 42 mln di debito finanziario, dei quali 30 accumulati da Unicredit nell’anno precedente. Nel 2015, anno del finanziamento di Goldman Sachs, il debito netto ammontava a 178 mln.
      Poiché Pallotta non copriva certo le perdite, ogni passivo di esercizio finiva regolarmente a debito tramite finanziamenti che ricostituivano il capitale sociale.
      Sabatini, tramite le ben note operazioni entro il 30 giugno, faceva solo in modo che le perdite a tale data fossero entro i limiti imposti dal FFP.

    • Vege, chi è il responsabile della campagna acquisti? il ds. non è questione di essere commercialisti, non serve saper leggere i bilanci (dico anche ad UB: hai dimenticato i 6mln al mese di rata sul prestito, che tutt’ora paghiamo). le spese della società Sabatini le conosceva. ma ci ha aggiunto che con lui eravamo: 2i in Italia per monte ingaggi, 2i in Italia e 10imi in Europa per commissioni agli agenti, una delle 2 squadre italiane che ha subito il settlement agreement (l’altra il milan der cinese, per farti capire come si era caduti in basso).
      quindi, o Sabatini è sia quello bravo a scegliere i giocatori, ma ha fatto un disastro economico, oppure Pallotta ha fatto un disastro ma era bravo a scegliere i giocatori. che mi significa che tutti i meriti sono di Sabatini (perchè è simpatico), ma le colpe sono di altri? la scelta di non coprire le perdite, ma prendere prestiti, era del presidente, ovvio. ma le perdite chi le ha fatte, se la campagna acquisti non la faceva Pallotta?

    • Ione Wolf, siamo d’accordo che Perisic è un giocatore più talentuoso del tedesco.
      Ma considera due cose:
      – Perisic ha 6 anni in più
      – Gosens è un giocatore che gioca con un’intensità tale da sopperire alle sue lacune tecniche.
      Se poi confronti i freddi numeri Gosens negli ultimi 2 anni all’Atalanta ha fatto una media di 10 reti e 7 assist in campionato numeri simili a quelli di Perisic quest’anno all’Inter.

    • Alla fine della fiera contano i risultati. La Salernitana si è salvata, la Roma andava in Champions, vedremo che tireranno fuori dal cilindro Pinto e Friedkin per far crescere il Progetto triennale. Andassero a scovare nuovi talenti in sudamerica o nell’est europeo. Certo se cominciassero perdendo Mkhitaryan e Zaniolo la vedo dura.

    • Giusto per ristabilire la verità.
      Queste le plusvalenze VERE di Sabatini alla Roma, non farlocche tipo Luca Pellegrini.

      Stagione 2011-2012: 9,1 milioni

      Stagione 2012-2013: 11,0 milioni (Borini 9,1)

      Stagione 2013-2014: 55,9 milioni (Marquinhos 27,4 – Lamela 15,2 – Osvaldo 5,2 – Bradley 5)

      Stagione 2014-2015: 36,6 milioni (Benatia 14,2 – Dodò 7,9 – Viviani 4 – Bertolacci 3 – Jedvai 2,4 – D’Alessandro 1,9)

      Stagione 2015-2016: 77,5 milioni (Pjanic 28,2 – Romagnoli 23,8 – Gervinho 12,5 – Destro 4,4 – Mazzitelli 3,5)

      Stagione 2016-2017: 8,6 milioni (solo mercato luglio e agosto 2016)

      SONO QUASI 200 ml !!!!!!
      E negli anni successivi il mago di Siviglia e il leccese ne realizzarono altrettante cedendo giocatori presi dal fumante (Salah, Rudiger, Manolas, Allison, Strootman, Naingollan, Paredes……..).

      Ora dimmi caro Sbinf, in 18 mesi quante plusvalenze ha fatto alla Roma Pinto da te descritto come Mr 400 ml di plusvalenze al Benfica (ovviamente il merito va dato principalmente a Rui Costa)?

    • Ahahahahaha, Franco65 sei un mito! “Alla fine contano i risultati. La Salernitana si è salvata, la Roma andava in Champions”. Quest’anno, ti informo, abbiamo vinto la Conference (ah già ma per te e Di Canio è robbetta…) e comunque l’anno scorso abbiamo fatto una semifinale di EL, quella che ti faceva palpitare il cuore al solo pensiero, mentre la vittoria in Conference e Roma tinta di giallo e di rosso ti imbarazzano molto, a quanto pare. In entrambi i casi il GM era Pinto, per la cronaca. Oppure i “risultati” valgono solo per Sabatini? In base a quale buffa logica una salvezza con la Salernitana e il fatto che “andavamo in Champions” (e manco in semifinale, poi: il DS era Monchi, in quel caso) sono titoli di merito rispetto a una semifinale di EL e ad una Conference in bacheca? E ciò vale sia per Pinto, sia per i Friedkin. Dopo due anni, quell'”incompetente” di Pinto ha all’attivo questi “risultati”, caro Franco, quelli che per te “contano”. Vatti a vedere i primi due anni di Sabatini DS della Roma quali “risultati” abbiano ottenuto invece…

    • è quel che ti dico: se tu analizzi il lato che riguarda il ffp, è tutto in ordine, tranne l’anno che ci ha portato al settlement. poi, se analizzi l’insieme economico, so 2 piotte de buffi. tu stai analizzando solo il ffp. scrivevo sull’altro blog, e non sai quante volte ho detto “ma questi so deficenti? contnuano a spendere in dirigenti, buonuscite per i vecchi, bonus per i nuovi” etc. Pinto non sta a Roma a far plusvalenze, almeno spero. Pinto sta organizzando la società. quindi, se responsabile delle giovanile è Vergine, è una scelta di Pinto. i rinnovi a Conti, Spugna, o la scelta di sostuire DeRossi con Guidi, l’organizzazione degli staff (medici, nutrizionisti, etc) sono cose di Pinto. il crollo delle commissioni a agenti e intermediari. Pinto fa il DT, non fa il DS. e la maggior parte del lavoro di Pinto non si vede, ma viene giudicato solo per la campagna acquisti, che nemmeno è il suo campo

    • Ma ancora si parla del fumante??? Guardate che qualcuno mi ha detto che visto che Lotirchio sta cercando di vendere la Formellese, ad un gruppo americano o a quel cinese di Binance che sta valutando la cosa se trova qualche partner, a lui in quel caso può interessare riprendersi la Salernitana, di cui l’attuale proprietario dei cosidetti atenei telematici, è semplicemente uno del suo stesso giro. Vedendo che la situazione si faceva brutta brutta, c’è stato un arbitraggio fin troppo favorevole per aiutare a salvare la Salernitana (che il Venezia si è lamentata fortemente per una non-eguaglianza nello scontro diretto con arbitraggio giudicato da alcuni sul limite dello scandaloso). Questo perché a Salerno sono in una situazione favorevole per fare lo stadio pure. Semplicemente non sono riusciti a fare punti in modo regolare (per questo il fumante a sbraittare perché era già sul patibolo per una campagna acquisti che ha sforato in totale il budget proposto che ovviamente doveva includere le commissioni), dovendo infine ottenere una salvezza con arbitraggi più che favorevoli. Questa cosa succede spesso anche in Serie B o Lega Pro (in alcuni casi vengono pizzicati e giustamente squalificate tali società). Inviterei se c’è una giustizia sportiva, a verificare le cose, soprattutto per partite come quella contro il Venezia, ma ovviamente avendo Lotirchio che se la comanda in Lega, improbabile che succeda niente.

  22. 25 + Ciccio
    25 + Peppe. ..
    Mi ricorda una barzelletta
    Un Signore entra in un bar e ordina Caffè e cornetto
    Il barista : mi dispiace ma i cornetti sono finiti
    Il Signore : va bene , allora mi porti una cioccolata calda e un cornetto
    ‘Forse non ha capito, i cornetti sono finiti…
    Va bene ,va bene, allora mi porti un thè e un cornetto .
    Il barista spazientito lo caccia fuori
    La sera va dal titolare per riscuotere lo stipendio
    Il padrone : Gennaro ti vedo stanco e nervoso che e ‘successo?
    Niente, e’entrato un cliente stamattina, che voleva caffè e cornetto.
    Glielo detto che i cornetti erano finiti.
    Ma quello insisteva.
    Un the col cornetto
    Una cioccolata col cornetto
    E tu che hai fatto ?
    Lo ho buttato fuori dal locale.
    Sei un cretino…
    Ma perche ‘?
    PERCHE ‘io al posto tuo avrei preso il vassoio con i cornetti e glielo avrei sbattuto in faccia

  23. La Roma lo ha aspettato è rimesso in sesto per due anni senza giocare questa è la riconoscenza di questo mezzo campione mercenario 👎👎👎

  24. Eccola! La stronzata che avevo già letto… ripeto: offerta assurda (25 milioni + rebic che il Milan ha pagato due soldi e avendo 29 anni non vale più di 10 milioni), spero siano invenzioni come quasi sempre accade. Mi preoccupa che nessuno della Roma spenda una parola per smentire queste sparate. Zaniolo deve essere confermato, chi non lo capisce è calcisticamente miope (il Milan non lo è… infatti ha vinto lo scudetto senza grossi investimenti). Venderlo, salvo offerte elevate (70/80 cash) significa tornare alla gestione Pallotta. Spero proprio di no

  25. Questi ancora pensano che siamo il discount di Pallotto…non hanno capito (o fanno finta di non capire) che si vende solo se va bene a Mou ed al prezzo stabilito. Ma trovassero na notizia vera vah. Ed hanno anche il patentino di giornalisti

  26. Tanto va la gatta al lardo…che perdiamo zaniolo.
    Che almeno diano soldi e tanti soldi con alternative valide.
    Mi spiace dirlo ma così sarà…
    Mi auguro di no

  27. La ns Roma è bella e vincente lontano dal teatro mafitaliano del nordovest, e questo non riescono proprio a mandarlo giù…mettetevi il poco di cuore che avete in pace, i Friedkin sono venuti per vincere e non svendere. Forza Roma ❤️

  28. I fatti dicono 9 scudetti degli ultimi 11 Juventus. E gli ultimi 2 guarda caso inda e Milan. Poi ci si meraviglia se le trasmissioni tv i giornali e opinionisti incensano e parlano solo di queste 3 squadre.. X forza!! Sono gli altri club, che non vincono mai una ceppa, a dargliene modo!! Svegliaaa!! C e solo un modo x invertire la tendenza e portare dalla nostra i media.. Vincere!! Ma vincere x davvero.. O competere ogni anno!! Non una volta ogni 3 secoli!! Come hanno fatto finora tutti i club escluse le strisciate! Ma vi rendete conto cosa vanno a dire.. “Eh sfido la Juve vinceva sempre. Mancavano le milanesi”.. Come a dire.. Le altre manco le considero come avversarie! E purtroppo i fatti gli danno ragione.. Xche il dominio Juve è stato spezzato dalle 2 squadre di Milano. Quindi a me non frega niente di chi parte e chi arriva. Basta iniziare ad essere come loro e vincere come Roma città meritw.xche altrimenti saremo sempre derisi e sbeffeggiati. Considerati Rometta che fa quasi tenerezza. Vi va bene a voi?? A me no di certo.

    • Esticatsi, non ce lo metti? Io ho iniziato ad andare allo stadio nel 1970, in piena Rometta, quindi figurati quanto me ne frega di vincere, se succede bene, sennò non mi cambia certo la vita.

    • Guarda c’è un solo modo comprasse l arbitri. Quest anno senza aiuti e aiutino è senza penalizzati eravamo in. Champion al posto della juve. Poi vogliamo parlare del Milan? Quasi 50 rigori in 3 anni l hanno portato in spalla in champion se era sull orlo del baratro l Inter? Vince lo scudo senza pagare i giocatori per 6 mesi. Juve devo parlare delle plusvalenze? Giocatori di serie c quotati come mbappe. Così vinco anche io come as roma e non parliamo di passaporti o tamponi.

    • X Fra74. Comunicazione di servizio: siamo nell’anno 2022, pianeta terra, nazione Italia. Si, quella dove c’è la FIGC, l’AIA, la Juventus, l’Inter, il Milan, Lotito e Delamentis. e il Var/non Var… essere fuori da questa cricca è difficile, molto difficile. Ne sa qualcosa l’Atalanta, che stava iniziando a dare un pò troppo fastidio, e quest’anno non è entrata neppure nelle prime 7: fuori da tutto, altro che. premio champions, una bella ridimensionata. Se fossi romanista da 50 anni sapresti molto bene di cosa sto parlando. Purtroppo. Ma la Magica, al contrario di quelle tristi strisciate, e mMagica sempre, che vinca o che non vinca. FRS!

  29. In realtà le cosiddette offerte sono talmente assurde che penso non esistano,e che si tratti di un ulteriore passo per destabilizzare l’ ambiente romanista ed anche il ragazzo. Il tutto ordito e studiato a tavolino dai trinariciuti dell’ asse Torino- Milano, supportati da una stampa serva.
    Zaniolo è nostro e tale deve, dico DEVE, restare.

  30. Non credo proprio alla vendita di zaniolo! Ma se cosi’ fosse poi a gaetano di sarno chi glielo dice?
    Solo la maglia forza ROMA

  31. Non so come andrà a finire …intanto Zaniolo non può valere 50/60mln (specialmente dopo una stagione simile) cosi come Scamacca 40 e tutti gli altri le valutazioni sono ridicole.Pero il calcio di oggi è questo quindi amen.
    Zaniolo parliamoci chiaro è una bomba un qualcosa che non si può definire…se sta bene esplode…hai toppato se invece ….continua con problemi fisici (che sono nel suo dna) e cazzi vari hai fatto il colpo e plusvalenza.
    Io lo terrei con tutti i rischi del caso……certo le valutazione dei calciatori italiani….sono inverosimili…..e bisognerebbe boicottare specialmente il Sassuolo…che pare che venda Mbappe…quando gli chiedi un giocatore….

    • Erche non hai letto di osipippa dela mentis ha detto che non si siede ad un tavolo a meno di 120 milioni

    • I problemi fisici sono nel suo DNA?
      Io capisco che può risultare antipatico , stessa tattica usata nel passato con Francesco Totti.
      Insultato come borgataro, coatto, ect ect.
      Ma mistificare la realtà.
      Dimmi tu risultano infortuni muscolari e/o altro prima della rottura di due legamenti crociati?
      Il primo , grazie al sui** di lotito e alla lega che hanno fatto giocare Roma-juve 24 ore dopo lazio -napoli con il manto erboso ridotto a una groviera, e in una di quelle buche, Zaniolo si ruppe il legamento, ( nella stessa gara e in un’altra buca si scasso’il legamento pure Demiral della Juve)
      Poi il secondo legamento, in nazionale , dove rispose presente, nonostante non stesse ancora in condizioni di scendere in campo ( questi per rispondere a quella cosa inutile di Damascelli)
      I famosi problemi fisici sono sopraggiunti dopo tali infortuni.
      Detto questo , le offerte ( se sono vere) arrivate fino adesso , sono un insulto ai Friedkin , allo stesso Zaniolo, e a tutti i tifosi giallorossi.
      Zaniolo vale 100 mln 70 in contanti e Theo Hernandez..e allora si potrebbe cominciare a ragionare.
      Se vogliamo parlare di offerte.
      Resta il fatto che ZANIOLO NON SI TOCCA.

  32. Zaniolo guadagna 2,5 netti anno (e li ha guadagnati pure quando stava fermo per i gravi infortuni ai legamenti) adesso pare che la richiesta sia a livello Abraham e Pellegrini.
    Non credo che la Roma lo accontenterà a quel livello, almeno per quest’anno in cui dovrà confermare determinate qualità. Magari avrà un adeguamento, ma il procuratore probabilmente preme. La Società credo voglia evitare un “domino” di pretese al rialzo di tutti gli altri, perché la politica societaria va in direzione dell’abbassamento del monte ingaggi anche per il rispetto delle regole di bilancio volute dall’UEFA.

    • Si ma zaniolo a 2,5 è fuori mercato. Stai rinnovando a 3,5 Cristante (giustamente, è un buon giocatore)… quindi è ovvio che a Zaniolo devi dare di più. Altrimenti noi giochiamo con i Cristante e il Milan o la Juve con i Zaniolo… indovinate chi vincerà lo scudetto?
      p.s. non avrà fatto una grande stagione ma senza Zaniolo la conference league non sarebbe a Roma…

    • ho scritto mi pare: “magari avrà un adeguamento”.
      Cristante 3,5 compresi i Bonus quindi la base sarà circa 3.
      Se Zaniolo ha lo stesso rendimento di quest’anno (a parte la Conference) non mi sembra così ovvio arrivare alle cifre di Pellegrini (4). Poi sono io il primo a volere che rimanga, ma non è che la Roma debba calarsi le braghe perché Zanilo o il suo entourage o il suo procuratore fanno i “capricci”.

  33. Ho sempre ribadito che la Società ha il diritto e il dovere di fare delle valutazioni su ogni calciatore della rosa . A queste ovviamente non può essere sottratto Nicolò Zaniolo . Valutazioni che ovviamente vanno dall’aspetto tecnico a quello economico passando per quello atletico e comportamentale . Cosa accadrà non lo sappiamo . Credo però che qualunque decisione verrà presa sarà nell’interesse primario dell’As Roma…

  34. calma… ribadisco che qui si fanno i conti senza l’oste. i Friedkin hanno superato il 90% delle quote, la consob ha deliberato che entro l’11 giugno stabilirà se l’opa è valida o meno. manca una settimana all’11 giugno. se riusciuamo a non scapocciare per una settimana, e a non cadere nel tranello giornalistico che, data la scottatura fresca (l’armeno), vorrebbe mandarci ai matti, fra pochi giorni sapremo quanto la Roma potrà spendere sul mercato.
    quindi ribadisco un’altra cosa: ogni valutazione economica fatta su Zaniolo è antiromanismo. non scrivete cose, ambiente compatto: Nicolò è nostro.

  35. Er ragionamento è semplice. Chi vòle Zaniolo deve portà 60 sacchi pe fa sedè ar tavolino l’As Roma. A ste cifre nun ce sarà nessuno che je interessa er bòn Nicolò. A fine mercato rinnova co la Magica, a na cifra che sarà a metà fra l’offerta de la società e quello che chiede l’entourage suo…

  36. Faccio solo una considerazione. Giusto dare una valutazione a tutti i giocatori anche perchè serve per avere una idea del capitale giocatori. Capisco anche che nel mercato esiste sempre un punto in cui, al di là di tutto, è conveniente vendere. Fatte queste premesse sarebbe bene capire quanto la Roma valuta Zaniolo e quindi quantificare il punto di “rottura” e renderlo pubblico. Volete Zaniolo? Ci vogliono 80 (o quello che è) pippi cash prendere o lasciare. A questo punto la finiamo con tutta sta manfrina. O arrivi con un baule di quattrini o puoi stare a casa tua. Della serie non siamo un supermercato che fa “offerte speciali” e nun ce rompete l’ ca’ (come diceva il grande Proietti)

  37. Facciamo che non è vero, però se lo vendono sono fruttaroli e come tali li tratteró.

  38. Io continuo a dire se gli offrissero Bennacer (che ne vale 30 e che ha dimostrato il suo valore nel campionato italiano) e 30/35 milioni, la chiudono.
    Zaniolo ha fatto due crociati ed i Friedkin non hanno comprato Milik perchè non si fidavano per lo stesso motivo. In più si è capito che il ragazzo qui subisce continue angherie arbitrali perchè le squadre del nord lo vogliono. Se per sfiga ti si rompe di nuovo un legamento hai chiuso. Sistemato così il centrocampo hai i soldi per uno forte davanti alla Guedes o addirittura un altro centrocampista molto forte alla Ruben Neves o Douglas Louiz. Con gli altri esuberi ed il tesoretto rinforzi la difesa (UN centrale mancino titolare e un terzino DX di riserva) e avresti anche qualcosa per investire in altre scommesse alla Farias. E’ realismo in più ti metti subito in linea per l’anno prossimo con i conti. Sta gente ragiona così perchè non può permettersi errori e scommesse potenzialmente fatali. (Spinazzola docet)

  39. Ho la sensazione che la società stia seguendo le direttive di Mourinho per la cessione di Zaniolo, non mi sembra che il giocatore sia mai entrato nelle grazie dell’allenatore,che non ha mai speso parole sulla sua incedibilita a differenza di altri tipo Oliveira o Mkhitayran.. e’ evidente che non lo giudica indispensabile al suo progetto di squadra e probabilmente non e’ neanche certo di potergli assicurare un posto da titolare per la prossima stagione..in tal caso bisogna prenderne atto, sperando che la sua a questo punto inevitabile cessione porti tutti i vantaggi del caso per il rafforzamento della squadra..

  40. 200 dopo che avrà segnato 13 goal e una decina di assist la stagione prossima….ahahah.
    ..ma forse in quel caso visto che e’ un campione ancora in esplosione anche 230, se bastano……ahahahah, lasciate in pace zaniolo e’ cime il panda 🐼 in estinzione, da tutelare. forza Roma.!!!

    • Umbro giallorosso,quello che farà Zaniolo la prossima stagione non e’dato saperlo…però i dati di quest ‘anno dicono che ha segnato a esclusione delle coppe 2 gol in campionato in 28 partite non mi sembrano cifre da giocatore top, anzi credo che al suo posto qualsiasi giocatore che sia tale ,avrebbe portato gli stessi risultati…poi se vogliamo difendere Zaniolo a tutti i costi ognuno e’ padrone di farlo,ma non confondiamo la realtà con i pensieri astratti…secondo me a esempio un Berardi avrebbe portato risultati migliori e sarebbe stato più utile alla squadra…poi e’ una mia opinione!

  41. Purtroppo dovete capire che dinanzi a questa stampa sportiva che si accanisce fortemente su di noi, centra lo zampino e lo stile Amodei, editore e proprietario di vari giornali tipo Corriere dello Sport e Tuttosport, che per le due testate meridionali (redazioni di Roma e Napoli), il suo stile è sempre stato negli ultimi anni di tentare di aizzare i tifosi contro la propria squadra, non attaccando mai le strisciate del Nord (in passato si vociferava di un suo potenziale coinvolgimento in Calciopoli per farvi capire), perché questa strategia di comunicazione li porta più tirature, letture dei suoi rotocalchi, e visualizzazioni via internet, quindi maggiore visibilità per i vari sponsors pubblicitari e la maggior parte della gente ci casca. Non c’è alcun interesse poi a salvaguardare un club che oltre ad avere una proprietà straniera, non collabora con le sue testate (forse noi un speciale contributo o speciali concessioni, non le paghiamo o diamo a loro), oltre al fatto che ci facciamo i cavoli nostri rispetto ad altri club (semplicemente stiamo tentando di adeguarci a standard internazionali per diventare un club internazionale).

  42. Se dietro ci fosse del vero le attenzioni della Roma sarebbero su Tomori e Natali. Io sono al mare nel gargano.🤣🤣👍👍

  43. Laudisa…. perché non finisci di sparare queste minchiate……… Aspetta mo scrivi ultima offerta del Milan 15 mil + Ibra. ….ma falla finita…..siete una manica di pagliacci la Roma lo vende solo x offerte da 60-70 mil senza contropartite chiaro no? Sti mezzi giocatori perché li mettete in mezzo? Allora scrivete 25 + leao oppure 25 + tonali non siamo la succursale di nessuno…capito

    • Invan se la Roma vende Zaniolo Mourinho fa un’altra volta il giro di Roma con il Pullman scoperto!

  44. L’offerta è congrua se il Milan riuscisse a vendere Rebic a 45 milioni (il che mi pare un po fortino..),allora 25 + 45 si arriva a 70 altrimenti aria.

  45. Se la Roma lo valuta 60 /70 milioni e loro continuano a presentare offerte ridicole più un giocatore inutile di cui si vogliono liberare Zaniolo al Milan non andrà mai

  46. Questi pennivendoli dovrebbero cambiare fornitore…..Ma anche chi avrebbe presentato un’offerta simile non usa roba tanto buona……

  47. Ve sete divertiti in tutti questi anni con l as roma perché quotata in borsa quindi bilancinpubblici è minchiate vari la juve però non se po tocca quindi si fa finta di non vedere, parlo dei giornalai, qualcuno oggi qua ha scritto una cosa sensata e intelligente quando la Roma. Non sarà più quotata in borsa potranno fare i Friedkin COME VOGLIONO Il psg fa sponsorizzazioni farlocche da centinaia di. Milioni l Inter idem e nessuno può dire nulla in barba al famoso fpf quindi calma amici romanisti che la cosa più importante per noi la sta facendo la società uscendo dalla. Borsa e sono sicuro che non diventeremo. Il rela. Madrid ma. Ci toglieremo tante soddisfazioni alla faccia de sti quattro magna pane a tradimento o pensate che i Friedkin escono dalla borsa perché così so felici? Lo fanno per altri motivi

  48. Quindi, riassumendo:
    i) l’atteggiamento della Roma rispetto a Zaniolo sarà la prossima cartina al tornasole sulla volontà di crescita dei Friedkins; puntualizzerei, tuttavia, che potrà essere un buon segnale sia non cederlo in saldo, sia cederlo a prezzo pieno e reinvestendo al meglio il ricavato;
    ii) in fin dei conti, è il primo giocatore di livello che la proprietà potrebbe cedere sul quale si può puntare decisamente (mi pare che né Dzeko o Mkhitaryan, né Florenzi o Kluivert possano definirsi tali);
    iii) che il procuratore dica che non ne sa niente solleva delle perplessità, possibile che le due Società si parlino sopra la sua testa?
    iv) comunque per ora non sappiamo nulla sulle intenzioni della Roma; magari Pinto ha chiesto 25 milioni più Tonali e i giornali lo stanno tenendo nascosto perché rivelarlo sarebbe lesa maestà, qui le condizioni le dettano gli altri, mai la Roma;
    v) quel che possiamo ipotizzare è che Zaniolo non sia incedibile per ipotizzabili motivi tattici, o di tenuta fisica, o caratteriali; vero peraltro che se in tutta la squadra c’è un giocatore iconico, prima ci sono lui e Abraham, e poi, distanti, Pellegrini, Smalling, Rui Patricio e Zalewsky.

  49. Quando Vigorelli verra’ allo scoperto si trattera’, la Roma il rinnovo lo ha gia’ proposto, non si arriva a 2 anni dalla scadenza con un calciatore come Zaniolo, quindi Vigorelli la deve fare finita di fare il finto scemo o rinnova o porta una proposta seria a Friedkin, non stiamo a Marrakesh o Casablanca, con tutto il rispetto per i venditori di tappeti del Marocco che sanno bebe come fare il loro onesto lavoro.

    • Ciao Johann, forse tu tramite tuo figlio sai qualcosa in più di noi comuni mortali.
      Hai la certezza che la Roma abbia proposto un rinnovo o è solo una tua supposizione?
      Perché se fosse questo cambierebbe di molto gli scenari.

  50. Mettiamo che la questione diventi realtà
    E noi il prossimo anno giochiamo con Rebic
    Sebbene sarebbe una grossa delusione per la perdita di Zaniolo enorme assordante comunque Rebic me pare uno da non sottovalutare assolutamente poi ce di meglio?
    Si ce la scoperta dell’acqua calla

  51. Viviamo in eterno autofinanziamento (secondo la pappetta dello sport).
    Perché su altre latitudini so scaltri, furbi e ce fanno pure il sorrisetto beffardo.

    Però mica lo dicono che i cinesi dell indel ,hanno preso per la giacchetta il sor Marotta e gli hanno detto: ” caro Peppe, ti chiamano il mago del calciomercato,bene,ma qui dobbiamo snellire” …
    Mica lo dicono che Sanchez prima di esser accompagnato alla porta pretende una cospicua buonuscita, e chissà su Vidal .

    Su perisic che gli ha fatto ciao ciao con la manina, dicono che non è stata una tragedia ,ma tantè.
    Alla voce vendite ci sta Bastoni ( 60 mil cash) , Noi Zaniolo co du spicci ed un ventilatore termozeta lo si aggiudica.
    Pinamonti Satriano ed Esposito per succulente plusvalenze, noi svennemo perché semo in self finanziamento.
    Mica lo dicono che i cinesi se non rimpolpano le casse, a marotta gli parte l’embolo, perché sti sotterfugi nel medio/lungo termine non pagano. ( e logorano)

    Però a milano, vedono il bicchiere mezzo pieno… di cosa non si sa !

    Sulla red bird, si attendono sviluppi.

  52. Essendo arcistuffo, sarebbe bello leggere per una volta notizie del tipo:

    CDS “Superscoop, la Roma vuole Bastoni… offerti Perez, Fuzato e Vina in cambio… Marrotta ci pensa… Pinto prepara il carro con cavallo per portarlo da Milano a Roma in trionfo”

    TS “La Juve offre De Ligt e Locatelli alla Roma che però rifiutano lo scambio con Mancini e Veretout… Pinto offre Diawara e Vina… Cherubini può accettare se la Roma inserisce Fuzato nella trattativa”

    GDS “Il Milan vuole Cristante… Pinto chiede Tomori, Tonali e Leao… Maldini fiuta l’affare e pare propenso ad accettare le condizioni della Roma”

    XDDD

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome