Zaniolo e quel pallone non passato a Abraham: così Nicolò ha perso terreno dentro la Roma

46
1014

AS ROMA NEWS – Da titolare inamovibile a rincalzo destinato alla panchina. Strano il destino di Nicolò Zaniolo, rimasto a guardare ancora una volta i suoi compagni per tutti i novanta minuti di Genoa-Roma.

Chi lo avrebbe mai detto, scrive l’edizione odierna de Il Tempo (A. Austini) che Zaniolo sarebbe stato costretto a rincorrere un posto da titolare nella Roma. È l’attuale prospettiva di un ragazzo che, tra infortuni e contrattempi vari, non riesce ormai da tre anni a trovare continuità. Stavolta il “problema” è il modulo scelto da Mourinho, dove per lui non sembra esserci spazio.

La piccola strigliata del tecnico portoghese nell’allenamento di lunedì 15 c’entra fino a un certo punto, il problema è soprattutto di natura tattica: nel 3-5-2 lo Special One lo vede più come seconda punta che da intermedio, nonostante sia stata quella la posizione in cui Zaniolo ha cominciato l’ascesa nell’Inter Primavera.

Dopo essersi sentito al centro del progetto, aggiunge Il Messaggero (S. Carina), nelle ultime due settimane Nicolò ha avvertito un cambiamento. Come se quel pallone non passato ad Abraham nella gara interna contro il Bodo/Glimt abbia alterato gli equilibri. Il passo successivo, il cambio di modulo, ha acuito questa sensazione e in parte ha incrinato le certezze di un 22enne che ha visto la propria centralità, di colpo, venire meno.

La Roma continua a ritenere Zaniolo un pilastro del futuro, ma prima o poi bisognerà entrare nel vivo delle trattative non semplici per il rinnovo di contratto, con il Tottenham e la Juventus che restano alla finestra a seguire potenziali sviluppi di mercato.

Fonti: Il Tempo / Il Messaggero

Articolo precedenteRoma sorpresa: condannata a pagare un milione al Newell’s per Ponce
Articolo successivoIl video di Felix e l’irritazione dei Friedkin: le decisioni della proprietà sul caso Vito Scala

46 Commenti

    • ma quale pallone non passato.
      secondo me zaniolo è in punizione perchè in qualche allenamento della scorsa settimana, non ha spinto al massimo, mourinho se ne è accorto, lo ha ripreso ed è nato un mezzo battibecco (o almeno questo è quello che hanno raccontato i giornali la scorsa settimana); il battibecco poi è rientrato con tanto di scuse di zaniolo a mourinho, ma ovviamente mourinho gli ha fatto scontare 1 turno in punizione

    • Spazzatura.

      Ma mettiamo che sia vero.
      Allora di Pellegrini cosa vogliamo dire?

      Domenica aveva la palla su una nostra
      ripartenza.
      Karsdorp gli si è sovrapposto sulla destra.
      Bastava avere occhio.
      Passargli il pallone e sarebbe andato in porta.

      Invece ha fatto il solito cross sbilenco al centro
      che non ha portato a nulla.
      Così come gli angoli, punizioni e semplici passaggi.

      In questo caso, tutto bene?
      Però è romano, capitano e con qualche golletto,
      risolve la faccenda.

      Giornalai e tifosi poi, pronti a sbavare.
      Cristante, massacrato quasi sempre.

      FRS🐺💛💖

    • Novella 2000. Zaniolo deve crescere, e i segnali da parte dell’allenatore sono quelli giusti. Deve trovare continuità, ripiegare, passare la palla quando è il caso, e ad Abrham la passano tutti troppo poco, e deve togliersi la paura di dosso. sono numeri che ha, ma deve metterli a disposizione della squadra, senza egoismi. Solo così potrà diventare un leader in campo. Tempo al tempo…

    • Poraccitudine no.
      Sembra che siano dei poveretti che non sanno ciò che dicono, scrivono, ect.
      Sono dei pennivendoli palesemente in malafede.
      I due pesi e due misure con cui si commentano le vicende , delle strisciate , o di napoli e lazzie.
      Sono sotto gli occhi di tutti.
      E ci sta pure chi giustifica tutto con basta con sto piagnistei, con sto vittimismo,.
      Ma quale piagnistei, ma quale vittimismo.
      Sono solo dati di fatto.
      Basti vedere i commenti dopo la batosta vergognosa presa dagli strisciati ieri sera.
      E vabbè che saranno mai 4 FISCHIOINI ( che potevano essere il doppio senza le parate di “COSO”) , Sono tre giorni che parliamo delle banane. Quando anche Felix ha minimizzato il tutto .
      Forse il vero problema , dove fare una discussione e’sulle scarpe da 500 euro.
      Del perche ‘devono esistere scarpe da 500 euro.
      Ma io , che sono cresciuto quando in paese ci stavano i cosidetti scarpari, a cui portavi le scarpe a risolare perche ‘ quelle erano , Pasqua, Capodanno e ferragosto…
      Ecco forse non lo capirò mai.
      Detto questi ( sempre se può fregarne a qualcuno)
      Sulla Roma hanno sparato senza sosta
      Zucchelli, Valdiserri, Cecchini, Pinci, Balzani, Maida, Carina.
      Cioe ‘la crema del giornalismo che gravita intorno alla Roma ( e alle nostre @@

    • Non semplificherei in questo modo.
      Nella Roma esiste un problema di sovrabbondanza di attaccanti, e penuria di centrocampisti.
      Giocare con 3 attaccanti richiede un supporto a centrocampo che come abbiamo visto non può essere garantito dal livello dei mediani in rosa.
      Quindi il modulo scelto da Mourinho, che infatti ha dato risultati migliori nelle ultime partite, è quello a cui siamo obbligati, a meno che la società a gennaio non faccia quegli sforzi richiesti dall’allenatore (difficile).
      Pertanto il problema Zaniolo può esistere perché la concorrenza diventa tanta. Lui deve scendere dal piedistallo e mettersi a disposizione delle esigenze della squadra e scalare posizioni.
      Io continuo a pensare che ha le potenzialità per giocare da seconda punta. Fisico e tecnica sono dalla sua parte.

    • Ciao dario, colgo l’occasione del tuo commento sulla juve, che peraltro già ha fatto questa campagna acquisti con i buoni pasto quindi ora aspetta qualche fondo statale, perché ieri sera ho visto 10 minuti di partita in cui era evidente che ogni singolo giocatore della juve appena andava in difficoltà si lanciava a terra aspettando la punizione. L’arbitro non fischiava e la juve beccava. Esatto opposto dell’italia dove la punizione a richiesta non viene mai negata alla juve, che ricordiamo è in champions, senza sarebbe quasi fallita, per il tuffo di cuadrado. Ci sarebbe da chiedersi perché de laurentiis è rimasto in silenzio quando con noi ha fatto la guerra per un protocollo covid, mentre lui positivo andava in lega. In tutto questo, complimenti al giornalismo di questa nazione che trova UNA panchina di zaniolo, ripeto UNA panchina, l’unica notizia del momento. FORZA ROMA

  1. Tutte questioni che già sapevamo da tempo: Zaniolo non passa la palla, si intestardisce con dribbling anche impossibili e vuole sempre tirare in porta.
    QUINDI?
    Spetta al più grande allenatore del mondo farlo maturare, valorizzarlo e farne di lui un calciatore indispensabile per l’As Roma.

    • Queste caratteristiche di Zaniolo non mi risultano proprio, malgrado tutti i like che ti sei guadagnato. E comunque fino a 2/3 partite fa Zaniolo risultava l’attaccante più pericoloso della Roma, come si evince anche dalle pagelle, nonostante la posizione di tornante lo svantaggi notevolmente. Quanto all’impegno, in partita mi è sempre parso molto intenso, anche troppo. Cosa faccia in allenamento nessuno di noi può saperlo. Però basta una panchina per scatenare gli scribacchini prezzolati, cui purtroppo dà retta anche qualche commentatore di questo sito. Il che mi fa temere che anche per Zaniolo, come per Villar, si possa arrivare al ” metodo Boffo” : denigrare, criticare a vanvera, fino a convincere e convincersi che Zaniolo sia un peso, un mezzo bluff, e che sia meglio cederlo. Consiglio, per chi ha poca memoria, di andare a vedere i filmati di Zaniolo su YouTube, così magari riuscite anche a scoprire qualche assist.

  2. Per ora il contratto di Zaniolo deve essere da Capitan Findus, ovvero surgelato o congelato .
    Guai ad aumentargli l ingaggio, facciamo passare questa stagione e poi si deciderà.
    Intanto sul net sguazzano notizie come formiche impazzite intente a voler portare il pezzo di pane nellaloro tana, ieri giravano foto di Zaniolo con la maglia del Milan, bene, ci diano Tonali allora.
    Oltre manica si parlava di un interessamento di Manchester United e Chelsea su tutte, no Spurs…ma i giornalari ricollegano il fatto di paratici e il gioco della cravatta tagliata al ristorante col nome di Nicco scritto sul tovagliolo…
    giornalri pusillanimi, Nicco a Gennaio non si muove, ma aspettiamo tutta questa stagione e vediamo!

  3. Se mettessimo in fila le “notizie” scritte su Zaniolo faremmo il giro del mondo e arriveremmo sulla luna. Con le str…te scritte sulla Roma si potrebbe fare il giro del sistema solare. Con quelle su tutte le altre squadre potremmo fare il giro dell’universo. Peccato non esista un motore che funziona a caz…te (su questa voglio i diritti d’autore).

  4. Il pallone non passato ad Abraham è quindi più nella testa di Austini che in quella di Mourinho.
    Così come i problemi riguardo ad un contratto con scadenza 2024.
    Lo stesso Austini che vedeva sempre tutto roseo nella precedente gestione, improvvisamente vede fantasmi ovunque. Una volta lo sentii anche preoccuparsi in diretta che la Roma “non faceva più plusvalenze”.
    Chissà a cosa sarà dovuto questo netto cambio di registro, dal rose e fiori al pessimismo cosmico.
    La situazione di Zaniolo è facilmente comprensibile a tutti coloro che vogliono comprenderla: la ripresa dopo due infortuni del genere non è un grafico in costante ascesa ma è fatto di saliscendi. Il ragazzo ha tirato la carretta per buona parte del primo periodo di stagione, forse anche aldilà di quello che si pensava. Normale che possa attraversare un periodo di down.
    Il recupero fisico è totale, adesso gli mancano solo i particolari che fanno la differenza: lucidità nelle scelte, togliersi definitivamente di dosso l’ansia da prestazione.
    Probabilmente il ruolo in cui lo abbiamo visto esibirsi finora, quello di ala a tutta fascia, non è il migliore possibile per lui. Come non lo era per Miky che, riportato in una posizione più consona alle sue caratteristiche, ha sfoderato a Genova la sua migliore prestazione stagionale.
    Aspettiamo con fiducia che Mou trovi finalmente l’assetto migliore per tutti, incluso Niccolò, che rimane potenzialmente il giocatore più forte della rosa, e quello che potrebbe garantirci il vero salto di qualità quando sarà finalmente al massimo.

    • Hai colto il punto.
      L’ansia da prestazione.
      Quando è in campo Nicolò in certe scelte spesso egoistiche dà l’impressione di voler dimostrare a tutti che è tornato quello di prima.
      Per questo fa spesso scelte sbagliate.
      Credo che l’obiettivo che deve avere Mou è quello invece di togliergli questa pressione.
      Se questo significa farsi qualche panchina, bene così, ma da qui a pensare che la Roma voglia cederlo ce ne passa.
      Zaniolo deve essere la nostra arma in più perché ha le soluzioni per spaccare le partite come ne ho viste a pochi.

    • @UB40, Concordando con quanto dici: “Un contratto con scadenza 2024…” Stavo per porre una domanda in merito per fortuna che letto il messaggio, quindi grazie per la risposta “non voluta”. Ritengo che il punto sia tutto qui. Ok, si sa che i contratti al giorno d’oggi (sopratutto quando arrivano “grosse offerte”) valgono poco, tuttavia vi sono delle scadenze da rispettare Possibile che per costoro non contano nulla?! Inoltre, come si faccia ad imbastire un articolo del genere fondato su di “un passaggio mancato” proprio non lo concepisco Che sia alquanto egoistico (calcisticamente parlando) è verissimo ma Zaniolo è reduce da infortuni non irrelevanti, ha bisogno di tempo Come detto già da qualcuno: “Spetta al piu’ grande allenatore del mondo farlo maturare e valorizzarlo!” Ma no, per costoro è già in vendita Ammetto che il piu’ delle volte leggendo “talune panzane” neppure le commento, non ne vale la pena…

    • Concordo con i vostri commenti,ma sul contratto, ahimè, non penso che i giornalisti stiano inventando. Il procuratore di Zaniolo è uno di quelli in fila da un bel po’,prima ancora degli infortuni ed è ritornato alla carica appena tornato in campo. Bene fa la Roma ad aspettare,ma farebbe bene a congelare anche gli altri rinnovi. Quello di Pellegrini era urgente,anzi,in colpevole ritardo ed è proprio il contratto che è riuscito a strappare che ha scatenato una reazione a catena. Spero non sia pronto,come scrivono ,quello di Mancini, perché è tutta gente che non è vicina alla scadenza e non ha la fila di club dietro se non nelle invenzioni dei procuratori. Mi dà sui nervi il modo in cui viene trattato l’argomento Zaniolo,ridicoli dopo mezza panchina,poi si chiede all’allenatore di fare crescere i giocatori o si chiedono provvedimenti dopo sconfitte contro squadre di Serie B. In ogni caso Zaniolo temo diventerà un tema a Giugno,ora, però,lasciassero in pace i calciatori.

  5. Ma dico io, possibile se un calciatore ha qualche pausa (che non passa la palla questo è vero) e si chiama Zaniolo, spuntano subito i vari professionisti del verbo a gettare fango e instabilità con l’immancabile richiamo della juve….

    Hanno appena finito com Micky, dato per partente a gennaio, ora c’è Zaniolo, in stand by c’e Abraham..
    Che squallidi personaggi.

  6. Fatemi capire:🤔
    Quindi al “primo intoppo” un giocatore va mandato “a quel paese!??”
    Sig Carina hai forse ieri notte dormito con il sederino scoperto!??

  7. Secondo me se incominciano a incrinarsi i rapporti con Mourinho,Zaniolo farebbe bene a cambiare aria.Il Portoghese non mi sembra che si faccia troppo impressionare dal nome o dal carisma del giocatore,visti i campioni che ha avuto alle sue dipendenze ben superiori a Zaniolo.Purtroppo io vedo già da tempo in Niccolò poca umiltà e in alcuni frangenti inn po’ di arroganza che per uno come Mourinho sono fumo negli occhi.Se Zaniolo non si sbriga a rientrare presto nei ranghi penso che la sua avventura alla Roma finirà presto…e secondo me aggiungo che se continua a giocare come negli ultimi tempi non c’è neanche da strapparsi troppo i capelli…

    • No,Mourinho lo voleva solo al Tottenham quando stava da Levi,solo che il manica corta fece un’offerta di 10mioni e una fiat Stilo alla Roma rispedita direttamente al mittente.
      L unica cosa vera che circola è che non trovano le basi per un rinnovo,cosa che adesso io non farei se non a fine stagione.
      Mou stravede per sto ragazzo,i ciucci da togliere sono altrinon di certo Zaniolo che ad ora per me rimane sempre il top della rosa scippato a Milano…probabilmente ai giornalari iè rimasta sul gozzo sta cosa e augurano il peggio al ragazzo inventandosi storie di dubbia fonte…l’acqua non c’è, le fonti so secche cit.

  8. Davvero…. per un pallone non passato un giocatore vuole andare via!!!Non rientra nei canoni giusti, la societa’ che fa su richiesta di Mou lo mette in vendita…io non so se ridere o piangere i problemi sono altri di Zaniolo se c’e’ l’ha….Poi alle 13.30 chiedetelo a Mou vista la conferenza vi spiegera’ penso a modo suo le motivazioni che in pratica aveva spiegato ma voi non ascoltate, providi a vedere sempre il male su tutto naturalmente della Roma…Il ragazzo giochera’ in Conference o con il Torino, va preservato integrita’ fisica prima di tutto per la Roma e’ un patrimonio che difficilmente lo venderebbe a Conte o Allegri. Prima di scrivere i pezzi Carina e Austini non stanno attenti io li boccerei da scuola di giornalisti…Sempre c……,te!!!!

  9. A me non interessa se il ragazzo gioca o no ma non è possibile che ogni giorno solo per l as. Roma ci siano minimo due articoli che sparlano roba marrone sulla società vedi stamane i Friedkin e Felix e zaniolo ditemi un solo quotidiano che faccio lo stesso con Lazio Inter Milan e Juve. Io consiglio di finirla perché lo striscione di qualche giorno fa della sud sta gente non l ha capito occhio che ve lo fanno capire con una bella cena

  10. Un po’ di panchina fará bene a Zaniolo. Evidentemente Mou vuole insegnargli qualcosa.

    Aria fritta usata per destabilizzare come sempre

  11. Cmq un problema potrebbe esserci..non ci scordiamo strootman,Fiorenzi, dopo 2 infortuni al ginocchio il loro livello e’ definitivamente calato.ecco speriamo di no ma va messo in conto senza isterismi e’ reale

    • Dimentichi però che Strootman e Florenzi gli infortuni li hanno subiti alla stessa articolazione, mentre Zaniolo a entrambe.
      Su ogni ginocchio ha subito solo una lesione e non mi risultano giocatori che non siano tornati al 100% dopo un crociato. I problemi di Zaniolo sono dovuti solo alla lunga inattività.

  12. ” da titolare inamovibile a rincalzo destinato alla panchina”.
    Ma che te stai a inventa?
    Servono 20 calciatori per una squadra FORTE.
    Tante competizioni da portare avanti ,
    da affrontare con la massima concentrazione ,
    tanti i problemi fisici o squalifiche .dei calciatori.
    tanti gli equilibri in campo da trovare ( per me per esempio MAI Zaniolo e Pellegrini insieme).
    Si può essere DECISIVI anche partendo dalla panchina ( giusto FELIX ? ) , da subentranti.
    Si può riposare con troppi impegni ravvicinati ( può capitare anche a Pellegrini o Mkitharyan per dire ).
    Molto più ASSURDO è trovarsi in difficoltà per la mancanza di CRISTANTE o di VERETOUT come col Toro.,o per i mancati turni di riposo a KARSDORP.
    Questo è ASSURDO e GRAVE.
    MOU è il primo a chiedere una ROSA che gli dia DIFFICOLTA nelle SCELTE non vuole soluzioni per tamponare necessità.

    Cosa VOGLIAMO NOI TIFOSI della ROMA ?
    ROSA LUNGA e sempre CONCENTRATA.

    Cosa vogliono i giornalari ?
    Polemiche , difficoltà , malumori , per poterci ravanare. per poter influenzare.
    Per questo MOU scelta PERFETTA .unico in grado di SILENZIARE i ravanatori.
    FORZA ROMA FORZA ZANIOLO e FORZA MOURINHO PS
    Uno speciale VAFFA ai giornalari che creano polemiche

  13. Quando giocherà con calciatori forti cercherà di passarla di più. Non si fida ed è comprensibile. Il problema non è lui, che il talento ce l’ha, ma qualche compagno di squadra che non è da grande squadra, se non per costo di cartellino e di ingaggio.

  14. Io se ce dessero tanti soldi ci penserei..a me i giocatori con due crociati rotti non mi fanno dormire tranquillo e credo nemmeno ai Friedkin, vedi il dietrofront con Milik. Se Spinazzola sta ancora qui è perchè si è rotto quasi definitivamente all’europeo sennò era partito… Vendere per vendere non va bene, ma a volte può essere conveniente a patto che poi con quei soldi non compri i giocatori bufala come ha fatto Monchi che ha dilapidato quasi 100 Milioni.. Se avesse preso 5 giocatori buoni da 20 milioni l’uno al posto di Allison a quest’ora magari avremmo fatto altri discorsi.

  15. Zaniolo è un gioiello e va usato secondo le sue caratteristiche
    non è un problema suo se qualcuno non ha idee come utilizzarlo
    soprattutto non deve essere considerato una plusvalenza
    Infine ë giovane e sui giovani si dçovrebbe puntare….

  16. Quindi uno non passa un pallone in una partita e, basta così, viene bollato a vita? E che glielo passava a fare poi? Per vedere spedire sul palo anche quello?

  17. quindi secondo la mente del povero carina se uno non passa un pallone viene subito messo in panca e poi venduto, spero per loro che non si impegnino più di molto ha scrivere certe [email protected]@ate perché altrimenti stanno messi proprio male tra lui e austini fanno a gara. Forza Roma

  18. Tutti devono giocare di piu per la squadra io personalmente ho notato un certo individualismo
    e ostinazione a voler concludere in diverse occasioni quando sarebbe stato meglio servire un assist.

  19. Ed è così che i giornalai pseudo romanisti trasformano una scorreggia in uragano. Questa è la stampa che ti dice il giorno prima che Zaniolo è sul mercato e quello dopo che è un pilastro della Roma. La verità è molto più semplice e scontata ma non fa notizia, non vende. Invece inventarla e creare il caso inesistente ti fa portare a casa quei due spicci e poco importa se smerdi la Roma. Che poreccitudine!

  20. Ok, un certo individualismo in Zaniolo l’ho particolarmente notato, si sposa troppo il pallone e vuole fare tutto da solo spesso e volentieri, ma anche Pellegrini prima di liberarsi del pallone diverse volte ci mette mezz’ora ed abbiamo visto che più spesso andrebbero fatto passaggi di prima, a Genova uno dei 2 goal di Felix è arrivato da passaggi di prima senza perdite di tempo e senza rallentamenti dell’azione senza individualismi.
    Detto questo, credo che tra Mourinho e Zaniolo non ci siano problemi, anzi, il mister punta tanto sul giocatore e la panchina potrebbe anche aver significato una gestione a livello fisico per non rischiare infortuni visto che Zaniolo aveva già accusato dei fastidi di natura fisica, compresa la costrizione ad uscire dal campo dopo neanche mezz’ora di partita contro la Juve, pensando poi al calvario che aveva passato a seguito dei 2 brutti infortuni.
    La verità può anche essere quella che certi giornalisti rosicano che Mourinho è l’allenatore della Roma e pensiamo un pò ad un giornale filo-interista, milanese quando lì avrebbero voluto che Mourinho tornasse sulla panchina dell’Inter, oltretutto aggiungiamo anche che Zaniolo ce l’hanno dato loro per prendersi Naingollan che però all’Inter è stato un flop.
    Poi, passiamo ad altri giornali sportivi e trasmissioni sportive anche nazionali con tanto di sudditanza e tifo per le strisciate pigiamate nordiste, in primis i gobbi a strisce bianconere, grande rosicata non poter mettere le mani su Zaniolo perché il ragazzo aveva ribadito più volte la sua volontà di restare alla Roma e di diventare una bandiera della squadra un pò sulla falsa riga di Totti.
    Quindi l’arma è il vomitare fango inventando storielle su Mourinho e Zaniolo dando colpa ad uno e poi all’altro, disaccordi vari tra i due ovviamente, il tutto perché i due personaggi non devono stare nella Roma, il mister doveva tornare all’Inter dopo l’addio di Conte, invece di avere Simone Inzaghi ed il calciatore doveva e deve fare ovviamente quello che ha fatto Chiesa, dire si alla Juve.
    Basta pensare che qualche interista, mi sembra proprio Moratti se non ricordo male, quando Mourinho aveva firmato per la Roma, disse che se avesse aspettato quel poco tempo che mancava all’addio di Conte, sarebbe potuto tornare all’Inter e per quanto riguarda Zaniolo, è da quando la Roma lo aveva preso, da quando aveva dimostrato di essere una forza della natura con questa maglia che la Juve ha cominciato a rompe er caxxo a volerlo quasi per forza, l’hanno lasciato in pace solo quando era scassato e non poteva giocare ma come ha recuperato dagli infortuni, puntuali sono tornati alla carica.
    Basta quindi con certi articoli !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome