Zaniolo, la Roma ha depositato il ricorso all’Uefa e spera di riaverlo per il Ludogorets

20
934

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma ha presentato ricorso per la squalifica di Nicolò Zaniolo di tre giornate rimediata dopo i fatti di Roma-Betis.

I giallorossi ritengono esagerata la punizione inflitta al calciatore e per questo adesso sperano in una riduzione della pena.

Se il ricorso fosse accolto dalla Uefa, Zaniolo tornerebbe disponibile per l’ultima partita contro il Ludogorets in programma giovedì prossimo, una partita che sarà decisiva per la qualificazione ai sedicesimi di finale.

 

Articolo precedenteMourinho abbandona (per ora) le due punte: contro il Verona spazio al 3-4-2-1
Articolo successivoMarsiglia, Veretout nel mirino delle critiche ma l’allenatore lo difende: “E’ un giocatore eccezionale”

20 Commenti

  1. Zaniolo 4 mln + premi 1,5 ?
    totale 5,5 .al lordo 10,5 mln.
    Meglio
    Zaniolo = 36 mln out
    Vicario = 10 mln
    N’Dicka = 10 mln……
    Frattesi = 16 mln + Bove ( con riacquisto )+ 30%
    3 calciatori IN importanti PER la Roma.
    Ma esiste 1 squadra disposta a pagare Zaniolo 36 mln ?
    Molti dubbi

    • Ma, perché NON si pensa ad acquistare altri giocatori forti al posto di vendere quei pochi che abbiamo..??
      Perché si contestava Pallotta..??
      Ed il suo “compare” capelli grigi..??
      Perche’ noi romanisti “dobbiamo” essere inferiori a delle NULLITÀ…???
      Conoscere il perché… per riprendere la nostra storia..!!
      💪🧡❤️

    • Frattesi, calciatore professionista profumatamente stipendiato, ha rilasciato un’intervista candida candida in cui dichiarava di aver “mollato” una volta saltata la trattativa con la Roma.
      Io gente con la testa cosi’ non la vorrei manco gratis.

    • Argomento Zaniolo
      Tante sfaccettature
      Se un gol in finale vale un contratto di 4 anni a 4,5Mln alzo le mani.
      Tenere un giocatore che non rende spinge il dirigente a fare altre valutazioni. Probabilmente qui non ci sono i presupposti per farlo esplodere. Non è detto che dobbiamo aspettarlo per 8 anni perchè è forte. Se poi cresce in un’altra realtà si vede che era destino, ma, non si può fare un contratto del genere con il rendimento fino ad oggi (tolto il gol della finale).
      Poi per me possono fare quello che vogliono…noi siamo tifosi…per me tenessero tutti tanto gli stipendi li pagano loro

    • Senza prendere le difese di nessuno ma come già detto in precedenza, mettiamo puta caso che la Roma ceda Zaniolo (magari proprio alla rubens) e questo esplode ottenendo ottimi risultati Mi piacerebbe sapere in quanti si scaglierebbero contro Pinto, Mourinho e Friedkin per averlo ceduto. Poichè simile decable è già avvenuta in passato resto nel dubbio…

    • Praticamente per antipatie e fisse personali di qualcuno dovremmo vendere Zaniolo. Forse a qualcuno è rimasto ancora in testa l’eco delle radio e dei giornali di quest’estate e continua a ripeterlo a pappagallo. Zaniolo è un giocatore che si porta via tre avversari ogni volta che parte, ci procura punizioni e calci d’angolo a profusione (e si sa come riusciamo a trarne vantaggio), si sacrifica sempre nella fase difensiva, si danna sempre in campo, canta i cori coi tifosi, ha detto che non ha fretta di premere sulla società per il rinnovo, eppure qualcuno non lo vuole con la nostra maglia perché…. Non passa la palla.

  2. Si, io capisco tutto, gesto antisportivo, ecc, pero` che Zaniolo venga espulso + 2 giornate per un calcetto totalmente innocuo a un avversario e Dimarco neanche ammonito per un intervento che sarebbe potuto costare la carriera a Bonaventura e’ veramente ingiusto, non ha il minimo senso

  3. In Europa lo conoscono per aver fatto una tripletta al bodo e il gol in finale.
    Non per quello che piace a te

  4. Per i gol fatti in Champions. ..etc.etc. allora mi sono fatto ma 3 anni fa chi era quel fenomeno che segnava gol di pregevole fattura ?
    Sono andato a rivedermi i video dei gol. Sfornava gol e assist. .poi sono arrivati due maledetti infortuni ai legamenti crociati.
    Non ho altro da aggiungere

    • Bravo Gaetano. Questo e’ gia’ un discorso piu’ corretto.

      Quelli che vogliono sdoganare l’idea che Zaniolo non sia mai stato niente e nessuno, e solo pazzi visionari fissati gli vanno appresso per chissa quali motivi, per me o soffrono di una strana forma di amnesia o di una meno strana forma di malafede.

      Nel periodo passato alla Roma prima degli infortuni abbiamo tutti ammirato un giocatore giovanissimo con le stimmate del CRACK TOTALE. Zaniolo giocava partite eccellenti, il piu’ giovane italiano a fare una doppietta in Champions, gol, assist, strapotere fisico, velocita’. Aveva tutto e aveva imboccato un percorso di crescita tecnica cosi’ rapido che pareva che solo il cielo fosse il limite. Nessun giocatore della Roma secondo me ha espresso il suo potenziale “raw” a quell’eta’ negli ultimi dieci anni.

      Poi sono venuti quei maledetti infortuni.

      Io sono il primo a vedere la difficolta’ che ha adesso, lo smarrimento della sua identita’ iniziale, l’incaponirsi ossessivo in giocate che non riescono, la perdita di quell’esplosivita’ che lo rendeva un calciatore di livello superiore. A me vederlo cosi mi deprime, sinceramente.

      Diciamocelo: E’ possibile che lo Zaniolo di prima non esista piu’. Che sia un giocatore diverso, limitato, normale. E’ possibile che sia un altro Strootman. Sarebbe per la Roma una perdita IMMENSA, persino molto peggio di quella di Strootman. E’ possibile.
      Bisogna essere purtroppo realisti.

      Pero’ due cose voglio ribadire: Primo, come detto sopra, far passare per scemi/fissati/visionari quelli che sperano che Zaniolo torni, non dico al 100%, ma anche solo al 70-80% di quello che prometteva e’ profondamente scorretto. Lo sappiamo bene che e’ in difficolta grave, gravissima, di testa e di piedi. Ma non ci siamo inventati un falso mito o qualcosa del genere…

      Secondo, in assenza di un campione assoluto come Dybala, dire che la presenza di Zaniolo in campo, anche Zaniolo attuale con i suoi limiti e le sue ossessioni e fissazioni, sia deleteria per la Roma e’, secondo me, dire una sciocchezza.
      Alla fine, quando qualche giocata gli riesce, se non altro puo’ creare pericoli su azione. Cosa che mi sa che non fa quasi nessun altro. E sinceramente questa classe strabordante nei papabili suoi rimpiazzi proprio non la vedo al momento.

    • Concordando pienamente con i commenti di entrambi: Girovagando nel web ho letto troppi commenti carichi di rancore e di disprezzo Premetto che non centra nulla Gr.net. tuttavia tutto st’astio nei confronti di questo ragazzo mi sembra eccessivo e in malafede. Sopratutto quando vengono rilasciato su dei Forum dedicati alla A.s Roma Calcio (non faccio nomi per non creare problemi) Ma la colpa non l’attribuisco a chi esprime la propria ignoranza o maleducazione in anonimato senza farsi troppi scrupoli Bensi’ a coloro che amministrano. Come dico sempre: Critica e libera opinione è un diritto che appartiene a tutti ma l’odio seriale è tutt’altro…

    • Bravi a entrambi aggiungo io. Rispetto a quanto avete esposto, potrei dire che nella primissima parte della stagione quasi tutti noi abbiamo vivamente sperato di aver finalmente ritrovato buona parte dello Zaniolo perduto.
      Può benissimo essere una coincidenza, un caso fortuito, ma tutto ciò è avvenuto schierando in campo quelli che con forse troppa enfasi erano stati denominati i “fab four”.
      E Zaniolo in quel modulo non partiva da punta; i due terminali più avanzati erano Abraham e Dybala, con Pellegrini e Niccolò immediatamente dietro, in posizione di mezze ali, pronti all’inserimento.
      E’ durata purtroppo lo spazio di un battito di ali, in primis per la catena di infortuni che non hanno consentito di proseguire su quella strada.
      Tornato nel ruolo di punta, l’incantesimo si è spezzato, e abbiamo rivisto lo stesso Zaniolo di tante occasioni dell’anno scorso, involuto e poco incisivo, solo contro tutti. Come del resto tutta la squadra, che non è stata più in grado di mettere in campo una proposta di calcio accettabile.
      Detto ciò, io non ho mai visto alcun miglioramento senza di lui in campo, nulla che potesse farmi dire, “ah però lo vedi come andiamo bene se lui non c’è”, come pensa di vedere chi evidentemente nei suoi confronti ha altri tipi di problemi che non è il caso di discutere.
      Nel qual caso sarei il primo a riconoscerlo, non essendo vincolato da gradi di parentela nei suoi confronti né, purtroppo, stipendiato.
      Spero che da gennaio in poi sia riproponibile quel modello che aveva acceso delle speranze in me, sia riguardo il ritorno di Zaniolo ad alti livelli sia per il destino finale della squadra.

  5. x quanto mi riguarda e quanto già espresso in passato preferisco dare 4 milioni a Zaniolo.. che cmq il potenziale ce l ha ed alla mal parata se non esplode anche se lo dai via a du spicci non ci hai rimesso niente proprio perché non lo hai pagato niente… che 3.5 milioni a gente come cristante e Mancini che oltretutto hai pagato fior di quattrini! giocatori normali che fanno solo il compitino! mi fà ridere la gente qui od anche alcuni giornalisti che dicono che cristante x Mourinho è una garanzia e lo fa giocare sempre.. 😄… e ci credo! e chi dovrebbe far giocare vista anche l assenza di wjnaldum? vedrai se aveva Kros Modric Nainggolan o De Rossi… quanto giocava cristante! alla play dalla panchina! ma x favore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome