Zaniolo, la Uefa accoglie il ricorso della Roma: col Ludogorets ci sarà

28
1257

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – E’ appena arrivata la notizia: la Uefa ha accolto il ricorso della Roma contro la squalifica di tre giornate di Zaniolo.

Il giocatore, fermato per tre turni dopo il calcetto rimediato a un avversario durante Roma-Betis, sarà dunque a disposizione di Mourinho per la partita di domani.

Resta da capire se Zaniolo sarà o meno in condizione di giocare dal primo minuto: oggi alcuni giornali lo davano in forse addirittura per il derby di domenica a causa della botta rimediata contro il Verona.

Sarà decisiva la rifinitura di oggi per capire se il 22 domani sarà in campo per la decisiva sfida con il Ludogorets.

 

Articolo precedente“ON AIR!” – PUGLIESE: “Il gioco latita perchè manca il regista che Mou chiede da due anni”, CORSI: “Rinnovo a Dybala? Aspetterei la fine dell’anno”, FOCOLARI: “Col Ludogorets non è così scontata”
Articolo successivoROMA-LAZIO: arbitra Orsato. Al VAR c’è Mazzoleni

28 Commenti

  1. tanto c’hanno pensato quei scarpari dei difensori del Verona a farlo fuori il bello è che si lamentavano pure dopo le varie entrate che gli facevano, speriamo recuperi presto e che non sia niente di grave che già ne abbiamo fuori parecchi ci manca solo lui. Forza Roma

    • Pienamente d’accordo. Senza prender le difese di nessuno, è dalla partita con la Cremonese che vado dicendo Attenzione (forse sbaglio) ma secondo me Zaniolo, Pellegrini e Abraham son diventati autentici “bersagli”. Col Verona ne ho avuta la conferma Qui non si tratta piu’ di agonismo o di involontarietà ma di pura e semplice cattiveria. Tuttavia non me la prenderei solo con chi scende in campo ma anche con gl’Allenatori. Son i primi ad invogliare.

    • MENO MALE che c’aveva quella fasciatura protettiva. Secondo me ha assorbito parzialmente l’impatto dei tacchetti, se lo scarpino avversario fosse entrato a contatto direttamente con la pelle sicuramente il danno sarebbe stato maggiore

  2. Giusto così. Anzi, il rosso (e richiamare l’arbitro) é stata una esagerazione.
    Quella situazione non andava punita neanche col rosso in campo. Un giallo era già esagerato.
    Fosse sempre così, ogni gara potrebbe finire 5 contro 5.
    Comunque ZANIOLO meglio parta dalla panchina e sia al massimo in campionato. Non perché non sia fondamentale vincere domani, ma perché non credo che, se pure ogni gara va giocata, ci tolgano 2 rigori che ci sono tutti pure questa volta…

    • Cioè se uno entra tipo Bruce Lee (per i più giovani tipo Karate Kid) sulle ginocchia altrui non deve essere sanzionato ed al var devono farsi i fatti loro?

    • Certi falli a livello internazionale vengono sanzionati in questo modo: ricordati ad esempio la gomitata di DDR contro gli USA nel 2006, con tanto di spalate di melma sul nostro Daniele… sai quanti falli del genere ci sono in Serie A e restano impuniti nonostante il Var?

      Poi certi giudizi sono anche figli di una situazione che lui stesso ha creato: i cosiddetti “precedenti”. Giusto o sbagliato che sia, è così e loro hanno il coltello dalla parte del manico.

    • ?!… ciao ENOBARBO, se è per me il tuo richiamo ti inviterei a riguardarti tutta l’azione.
      A ritrovar i commenti post gara, non solo del mister ( i Focolari e gli anti Zsniolo del sito non valgono però…😉).

      Credo che non ricordi molto dello sviluppo, dal cross del giallorosso fino alla dinamica del contatto.
      Ribadisco che per me il rosso in campo è già punizione sufficiente, direi esagerata. Evidentemente anche per l’Uefa…
      Considera inoltre che, ad oggi, la società ha sempre accettato i provvedimenti della giustizia sportiva. Il ricorso qui é un caso più che isolato, forse c’erano gli estremi…

    • …del resto non erano le ginocchia le “vittime” del fallo di ZANIOLO. Lo spagnolo, toccato con un calcetto di punta piu scena che altro (da lì il richiamo giusto, al limite, ma 3 turni! manco uno, un giallo e stop…) alle spalle, avrebbe le ginocchia sotto il cul…😁?
      Bruce Lee o Karate Kid?… mica atterravano bambini! Infatti il “povero” spagnolo (l’azione andava avanti…) rimesso in piedi al volo, mette lui stesso pochi secondi dopo il pallone fuori di testa, fronte piena.

  3. Sbaglio o quest’ anno ci stiamo facendo rispettare

    Friedkin 👀 ECA

  4. Beh se era come dici tu, non solo non ci sarebbe stato il rosso . Ma neanche la squalifica denominata ( da me e non solo) “della settimana dopo.
    Intanto non abbiamo potuto schierarlo contro i finlandesi a cui avrebbe fatto tranquillamente un paio di gol.
    Per il resto speriamo che recupera x domenica.
    Il trattamento vergognoso che subisce ogni partita e’vergognoso.

  5. Io comunque lo terrei in panchina da far entrare come extrema ratio, a Verona ce lo hanno messo quasi fuori uso, farlo giocare significa quasi sicuramente perderlo per il derby.

  6. non sono riusciti a sbracarlo e con lui si è arrivati alla Conference L. …meno male che domani questa forza della natura è disponibile altro che pallone gonfiato…dedicato a spalatori seriali di melma,ai bipolari eh eh

  7. Domenica per il derby vorrei vedere Zaniolo in campo e Dybala almeno in panchina, giusto per vederlo strabuzzare gli occhi e capire davvero cos’è il derby a Roma

  8. La sua espulsione per somma di gialli al derby non è quotata..immagino perderà la testa con orsato dopo che lo avranno picchiato senza sosta restando impuniti. Il ragazzo sente il derby come pochi.. Daje Nico testa cuore e muscoli! Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome