Zaniolo, messaggio criptico sui social: “Tutto ha una soluzione…”

31
1463

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nicolò Zaniolo, al centro delle voci di mercato che lo danno di nuovo sul mercato e vicino a una cessione già da questo gennaio, torna a parlare al suo pubblico tramite i social.

E lo fa utilizzando una storia su Instagram nella quale pubblica un video di un intervista di Cristiano Ronaldo, con il calciatore che dice le seguenti parole: “Tutto ha una soluzione, tranne la morte. Tutto il resto ha una soluzione”.

Messaggio criptico quello di Zaniolo, che continua a far parlare di sé. Oggi la Gazzetta dello Sport parlava di uno strappo del calciatore, con tanto di richiesta di cessione al club.

Intanto però Mou potrebbe farlo giocare domenica contro lo Spezia, considerata la possibile assenza di Pellegrini, non al meglio della condizione.

Articolo precedentePellegrini, serve riposo. E contro lo Spezia ultima chiamata per Zaniolo
Articolo successivoLo strappo di Nicolò: è il giocatore a chiedere la cessione

31 Commenti

    • tutto giusto , e non bisogna cadere nel tranello di attaccarlo (non te bruno eeh) e sminuirlo perché si chiude un rapporto lavorativo , sarebbe ingrato e non fa onore a nessuno.
      Se un rapporto finisce , spesso le colpe stanno da entrambe le parti , non ultimo i fischi riservati che farebbero male a chiunque … adesso i stracci in faccia non fanno il bene di nessuno , si trovi una soluzione equa e indolore per tutti.

  1. Al Zaniolo uomo non penso di potermi permettere di dire nulla, ma mi sembra da fuori che viva delle situazioni emotivamente di difficoltà, l’episodio della bestemmia, nel tunnel, a gioco fermo, dopo 15 minuti di intervallo è emblematico.

    Del Zaniolo calciatore, viste le prestazioni, se ne può fare tranquillamente a meno, a oggi, e lo dico con dispiacere è un Iturbe bello e buono, che almeno su Iturbe non c’era tutta sta cagnara. Sicuro è un bel prospetto, un investimento, un ideale di campione, ma la Roma non può permettersi di aspettare che le idee e le supposizioni si concretizzino, non abbiamo questa forza economica.

    Della valutazione che sento e leggo onestamente non so che pensare, se oggi Zaniolo fosse un giocatore del Tottenham o del Chelsea e leggessi che la roma è pronta a dare mln per uno che ha fatto le prestazioni che ha fatto lui in questi mesi / anni sarei perlomeno perplesso.

    Non so se il ragazzo soffre problemi esterni (sicuramente la storia d’amore passata e il figlio piccolino danno dei pensieri, è pur sempre un ragazzo di 24 anni, non sono ancora uomini e vivono una vita che tempra poco dal punto di vista spirituale) o se semplicemente è circondato da pessimi consiglieri, ma per me dovrebbe rinnovare alle stesse cifre (anche per “”gratitudine”” verso la Roma), e farsi un anno in prestito a una provinciale, dove abrebbe zero pressioni e potrebbe rilanciarsi.

    Qui a Roma, è stato sempre benvoluto dal pubblico e fondamentalmente questa cosa è stata anche una protezione emotiva, ma in grandi piazze estere, per i tifosi esteri delle grandissime squadre sei solo un numerino fra altri numerino, se fai bene hai fatto a malapena mezzo dovere.

    Di sicuro c’è che a tutto vi è soluzione, tranne che la morte, dunque se venisse ceduto troveremo qualche soluzione.

    Forza Roma.

    • Bati secondo me lui rientrato dall infortunio si sentiva in grado di fare la differenza e poter chiedere la luna , ora si sta accorgendo man mano che va avanti che non era quel giocatore che tutti speravamo ed è chiaro che non è sereno , se zaniolo è quello degli ultimi due anni è inutile alla squadra e alla roma, poi i soldi non sono miei .

    • piu che mandarlo affanculo , sarebbe il caso di trovare la soluzione giusta per entrambi.
      Finiscono i rapporti d’amore con chi hai amato e ci sei andato al letto , figuriamoci in uno di lavoro …. sarebbe bello non finire a stracci in faccia , non farebbe bene a nessuno.

    • Ma perchè brutto ? forse è la cosa piu giusta e onesta detta fino ad oggi.
      trovare una soluzione non è MAI sbagliato , purché sia giusta ed equa.

  2. Purtroppo i social e la stampa al seguito hanno creato una generazione di persone che pensa di dover comunicare al mondo i loro “messaggi criptici” e che il mondo reagisca facendosi domande, o preoccupandosi, o cercando di interpretarli.

    Nicolò, a noi dei tuoi messaggi su instagram non ce ne può fregare di meno. Vuoi andare via ? Bene, vai e avanti il prossimo. Hai un contratto con la Roma ? Dai il massimo finché non scade. Punto.

  3. criptico? ahò io nun c’entro un ca stavolta! scherzi a parte, sopravviveremo anche senza Zaniolo, al quale auguro un futuro radioso…alle brutte può sempre aprire un ristorante con Balotelli e Cassano, se continua con sta testa… 😉

  4. Spero rimanga con noi .. magari lo proverei a centrocampo e metterei al suo posto El Shaarawy o Zalewski o Volpato ma sempre con compiti da centrocampisti di supporto a Dybala Abraham ..

  5. Io credo che sia anche un bene per lui andare via per cercare di dare una svolta alla sua carriera, ma non sono convinto che là premier leauge possa essere ideale per lui.

  6. Sui cadaveri dei leoni festeggiano le iene credendo di aver vinto. Ma i leoni rimangono leoni e le iene rimangono iene..
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  7. Purtroppo questa è la nuova generazione, e pure i calciatori ne fanno parte. C’è chi riesce a fare un piatto di pasta e se sente Chef, chi ha fatto un paio di gol e se sente Maradona. La storia del gol in finale di conference è un po’ come il “t’ho arzato ‘a coppa ‘n faccia” dei laziali: non ce poi campà per una vita. Stesso discorso per tutti questi fantomatici problemi psicologici o di testa che si dice possa avere: deve capire quanto sia un privilegiato nella nostra società, allenarsi e fare il professionista. Deve cambiare modo di giocare anche perché tutta la sua superstrapotenzafisica ormai viene puntualmente annullata dal difensore di turno senza nemmeno faticare tanto. E poi una cosa: se la facesse na risata ogni tanto, sempre co sto muso. Ma se non c’ha motivi lui per essere allegro ma chi deve averceli? boh.

  8. Si gioca male ,si fa scendere il prezzo del cartellino, l’acquirente lo abbiamo e via da qui . Zaniolo non è Mbappè andrà altrove e gli auguriamo di riuscire a fare bene: grazie per il gol in finale di Conference ;-)).

  9. Ho sempre difeso Zaniolo, ma ora sta un po’ esagerando, durante le partite passa più il tempo a terra, appena lo sfiorano, e a battibeccare con arbitri e avversari, irritante.
    Cmq sta a lui cambiare le cose, se vuole restare con serietà, oppure no.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome