Zaniolo, Mou contro Candela: “Critiche che aprono le porte ai fischi”. L’ex terzino: “Non volevo fare polemica” (VIDEO)

74
4800

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Non sono sfuggite a molti le frasi pronunciate ieri da Josè Mourinho nel corso dell’intervista a Sport Mediaset al termine di Roma-Genoa di Coppa Italia, nel quale l’allenatore ha attaccato un ex giallorosso reo di aver criticato Zaniolo e di aver trascinato con sé anche il pubblico romanista.

L’unica cosa che mi è dispiaciuto della partita è stato qualche fischio a Zaniolo – ha dichiarato Mou a fine partita -. Quando tu hai una persona che prende uno stipendio dalla Roma e davanti ai microfoni fa critiche a un giocatore, apre la porta perchè la gente sente chi ha storia in questo club. La mia storia è piccola ma magari la gente mi sente: non fischiate i miei giocatori, che danno tutto quello che hanno…”

Il riferimento pare fosse a Vincent Candela, ex terzino della Roma che per anni ha lavorato nei canali del club giallorosso. Il francese aveva espresso delle perplessità su Zaniolo nel corso di una recente intervista: “Mi aspetto di più dalla squadra e anche da Zaniolo. Ovvio che da lui mi aspetti più assist e gol. È stato male per due anni e non è facile tornare in grande forma. Ma se lui, Abraham, Pellegrini, Dybala e tutti gli altri insieme faranno bene, ci possiamo togliere delle soddisfazioni come abbiamo fatto l’anno scorso”.

Ma ad aver infastidito Mou potrebbero essere state anche le dichiarazioni di Candela al termine di Milan-Roma quando, ospite di DAZN, ha rimproverato i giocatori per i festeggiamenti al gol di Abraham: “Io sono romanista, ma mi dispiace quando sento queste cose. Non è la strada giusta per arrivare al massimo. La Roma ha giocato solo cinque minuti, il punto è importante ma non c’è niente da festeggiare. Questo mi piacerebbe trasmettere ai giocatori. Per cui mi dispiace quando sento che i giocatori sono contenti per il pareggio. La prossima volta dovrebbero giocare un po’ di più“.

Candela, sorpreso dalle parole di Mourinho, ieri sui social si è difeso così: “Non credo e non penso che la gente ha fischiato Nicolò per le mie dichiarazioni. Mi dispiacerebbe tanto perché chi mi conosce sa… a volte, quando mi chiedono, posso dire la mia sulla Roma, però sempre con grande rispetto e amore per questa società, squadra, allenatore vincente e popolo Romanista. Non volevo fare polemica. Non mi appartiene. Un abbraccio a tutti e sempre forza Roma”.

GUARDA IL VIDEO DELLE PAROLE DI MOURINHO A SPORTMEDIASET

Articolo precedenteDybala, giù il cappello: una magia e Roma ai quarti
Articolo successivoRoma-Genoa 1-0, i voti dei quotidiani

74 Commenti

  1. Candela stai tranquillo non hai detto niente di antipatico o astioso. Purtroppo Mourinho ha questa idea che solo lui nella vita può criticare o osannare e non vuole interlocuzione.

    • E purtroppo voi siete dei frustrati cronici che dareste la colpa a un vincente anche
      se piove quando andate a fare il picnic…..

    • Anto quindi siccome è un vincente e dice na stro…. va bene cosi , non credo che nessuno qua stia criticando mourinho ma dire che si impegna mi sta bene ma se serve quello come ho gia detto basto io e zenone o ancora meglio piamo Eliud Kipchoge che corre per 3 ore de seguito appresso a tutti .

    • Naomi damme retta fatti meno seghe mentali , qua il problema è che a me ad esempio non mi piace questo zaniolo e avro il diritto di dire che deve stare in panca oppure siccome lo hanno fischiato è lesa maestà da parte di mourinho?? qua ci sono giocatori fischiati per un anno e poi con l applicazione e la costanza sono diventati beniamini dei tifosi vedi Delvecchio , ma magari sei troppo giovane per ricordare quindi se neanche posso fischiare uno che fa schifo da un campionato e mezzo perchè ledo la maesta mourinho bhe a me frega na mazza io continuero a fischiarlo e a dire che deve stare in panca.

    • Nando, Mi sfugge quale sarebbe la stronxata detta,
      certo non quello di cui l’accusa Romano:
      “Mourinho ha questa idea che solo lui nella vita può criticare o osannare”.

      Mou ha detto che A LUI non piace se una bandiera della Roma critica apertamente
      un giocatore, poi uno può essere d’accordo o meno (guarda, io non sono d’accordo
      per esempio, per me Candela non ha detto nulla di che), ma certo non mi pare
      che abbia detto nulla di strano.

      Se uno dice non sono d’accordo con Mou su questo va benissimo,
      manco io,
      se uno dice:
      “Mourinho ha questa idea che solo lui nella vita può criticare o osannare”
      è un frustrato probabilmente pure criptoquaglia.

      Ma del resto Spalletti è famoso per accettare volentieri le critiche, è vero….

    • Anto , ti spiego , ricordi quando critico apertamente abraham ? dicendo che aveva la testa al campionato del mondo ecc ecc , quindi se lo stadio fischiava abraham andava bene perchè la critica era la sua se quel Poraccio de Candela dice che si aspetta di piu da zaniolo non va bene perche è lui che ha fatto fischiare lo stadio , è na stron… se po di?? perchè lo stadio fischia Zaniolo perche è stufo de uno che rincorre l avversari ma pallone…ZERO, non centra nulla Candela , solo che mourinho è abituato a fare cosi senza considerare o l hai considerato quando dice “società senza forza e senza personalità”? sta cercando di farsi cacciare DOMANDO

    • Nado,
      ti ripeto, per me Candela, e ancora di più Mourinho,
      possono criticare APERTAMENT chi vogliono:
      Karsdorp, Abraham, Zaniolo, Pellegrini, chiunque,
      sono tutti professionisti strapagati e se ci rimangono male per me possono tranquillamente
      fare due fatiche….

      Ma non vedo NULLA di strano nelle parole di Mou,
      è una sua opinione,
      e usare ogni cosa che dice per attaccarlo per me è da isterici.
      Ovviamente non attacco neanche Candela.

      Poi se Mourinho a fine stagione va via, grazie di tutto e arriverà un altro.

    • Mou è allenatore della Roma, e su questo non si discute.
      Fa quadrato sui suoi giocatori.
      Se per lui, il massimo che può fare Zaniolo è questo, c’è da chiedersi che fine abbiano fatto tutti gli “zaniolo boys” che mi hanno spolliciato in questi anni.
      Perché l’anno di Zaniolo, è sempre il prossimo.
      Già, ma quando arriva il prossimo?
      Mou fa bene a tutelare il ragazzo, è un suo calciatore, e deve necessariamente farlo.
      Ma chiedere di più è d’obbligo: non è normale che Ibanez segni più di lui che è un attaccante.

  2. Io personalmente non vedo che cosa abbia detto di male Vincent… anzi ha detto la pura verità.. sia sulla partita contro il Milan che su Zaniolo. Cioè, Zaniolo non fa altro che correre e sprecare fiato (ed occasioni), ovvio che ci aspettiamo MOLTO di più da lui e da Tammy, no??
    Poi sulla partita contro il Milan abbiamo giocato solo dal 80′ dove abbiamo clamorosamente rimbaltato una partita dove non abbiamo fatto NULLA per 80’…
    Detto questo mi da molto fastidio il fatto che se non c’è Dybala non si ha uno straccico minimo di gioco, stiamo raschiando il fondo del barile qui… meno male che abbiamo Dybala.
    Forza Maggica sempre!!

    • Forse Mourinho non è quello sprovveduto ed arrogante e allenatore che sembra emergere da quanto scrivi tu e Romano sopra…

      Forse Mourinho, come ogni buon gestore di persone (o “risorse” come si dice attualmente), sta semplicemente difendendo i suoi uomini da un attacco, che bada bene non importa se sia giusto o no, ma se viene percepito come ingusito dal gruppo…

      Se tu dovessi gestire delle persone, e qualcuno le attaccasse anche giustamente, li difendesti ( e poi magari privatamente rimprovereresti) oppure diresti davanti a tutti
      Si, hai ragione, hanno sbagliato ecc. ecc.

      I gruppi uniti sono caratterizzati dalla fiducia nel capo, che vuol dire prorpio aspettarsi che lui ne prenda le difese senza se e senza ma…
      Poi quando lui (ma solo lui come leader ) lo ritenesse necessario, puo anche criticarli senza problemi in pubblico.. (cosa per altro già vista)

    • Steve Harris lasciali perdere. Taluni nick appaiono solo quando c’è da denigrate Società, Zaniolo e Special One. Osannano spalletti, neanche li mantenesse a vita. Talmente frustati e pieni di rancori che hanno da ridire persino quando si ottengono risultati positivi. Poi ti stupisci se si prendono a sassate sulle Autostrade.

    • Candela Nun se tocca. Romanista come pochi che ama veramente la Magica. Ha detto, senza cattiveria o ironia, quello che pensiamo tutti o quasi. Detto questo Forza Roma sempre e forza Mou

    • però non capisco una cosa:
      “stipendiato dalla Roma”: per cosa????

      Detto questo, Candela non ha detto nulla di che,
      ma manco Mourinho….
      opinioni, tutte legittime.

  3. Polemica inutile alzata da Mou abile comunicatore per distrarre l’attenzione.
    Lo ha fatto con Kasdrop per giustificare una brutta partita della squadra e lo fa con Vincent.
    Casca male perché Candela ama la Roma e Roma, scegliendo di viverci (andate al suo ristorante sempre disponibile per i tifosi).
    Candela ha giustamente detto che se l’unica azione degna di nota di un attaccante è un gol su respinta del portiere non puoi rilasciare interviste con frasi ‘sono tornato ai miei livelli’.
    E Candela può dirlo perché ha visto attaccanti come Batistuta ed in campo dall’altra parte c’era un certo Rafa Leao e soprattutto perché la partita dopo, vedi ieri sera, non strisci una palla.
    Un po’ di umiltà e tanto lavoro ad Abraham bisognerebbe consigliarla.
    E Zaniolo deve stare più tranquillo perché ieri con un altro arbitro sarebbe stato espulso.

  4. Do ragione a Candela. In passato non mi era piaciuto per alcune sue dichiarazioni, ma domenica aveva detto la pura verità. La Roma si era salvata giocando decentemente solo gli ultimissimi minuti, fino all’80° aveva disputato una prova deludentissima.

    • Ma se fino all’80 aveva dominato con 30 tiri e passa contro i 3 del Genoa, dove sta sta partita deludente nostra??? Il Genoa lo potevamo battere se non 5-0 per il numero di tiri in totale fatti ieri ma voi dite che ha deluso perché siete dei piccioni lazziesi

  5. candela ha solo detto la verità da dopo la sosta zaniolo non riesce ad indovinare una giocata non è che prima del mondiale avesse fatta meglio solo ammonizioni e infastidisce arbitri e penso anche i compagni

  6. Tra un pò saremo costretti a prevedere il reato di “lesa maestà” anche per chi critica Mourinho. Può aver vinto quello che vuole ma resta sempre un catenacciaro. Ha ragione Candela. Se anzichè giocare gli ultimi dieci minuti li avesse spronati dal primo minuto a fare la partita magari portavamo a casa tre punti anzichè festeggiare un pareggio manco fossimo la Salernitana .

    • ma le leggete gli articoli???
      Mou ha appunto detto che va bene criticare LUI ma è un peccato se una bandiera
      critica un giocatore perchè poi partono magari i fischi.
      NOn il gioco, non la società, non l’allenatore: un giocatore.

      Siete davvero patetici con la vostra invidia.

    • “Se anzichè giocare gli ultimi dieci minuti li avesse spronati dal primo minuto a fare la partita magari portavamo a casa…” cinque goal sul groppone.
      Appena ci siamo sbilanciati abbiamo preso il secondo in contropiede.
      Poi gli ultimi dieci minuti il Milan era cotto (le partite durano ’90 minuti, eh) e ne abbiamo approfittato.
      Dimmi una squadra che all’87/esimo sotto di due goal pareggia al 93/esimo e non festeggia….
      Vivete in una altro mondo.

    • Anto continui co sto “patetici”
      sarebbe il caso che dici la tua e la pianti di dire che chi non la pensa come te è patetico , a me personalmente comincia a rompere i cogl..ni sto atteggiamento.

    • Nando
      ” di dire che chi non la pensa come te è patetico”-
      mai detto,

      “Tra un pò saremo costretti a prevedere il reato di “lesa maestà” anche per chi critica Mourinho”
      questo è patetico invece.

      Patetico.
      Patetico.
      Patetico.

    • Anto ma ti rileggi? “Siete davvero patetici con la vostra invidia” l hai scritto tu piu sopra bho o te scrive qualcuno al posto tuo o sei fuori.

    • Nando,
      mi riferivo a questa frase specifica:
      “Tra un pò saremo costretti a prevedere il reato di “lesa maestà” anche per chi critica Mourinho. Può aver vinto quello che vuole ma resta sempre un catenacciaro. ”

      non alle critiche in generale,
      che ad esempio sull’utilizzo di Cristante invece di chiunque altro Bruno Conti incluso faccio anche io.

    • @Anto, quante volte m’hai dato del laziese, perchè è da inizio stagione che critico Mou? quindi dare del patetico a chi ti accusa di accusare di lesa maestà, è paro paro quello che ti sei guadagnato.

  7. A mourinho se me serve uno che se impegna è da tutto posso veni pure io o Zenone a noi c’è serve uno che fa assist e segna non un maratoneta

  8. Candela non ha detto nulla di male. Mou forse pensa che la gente sia stupida o semplicemente come al solito vuole distogliere l’attenzione dai problemi…di Zaniolo in questo caso. Nicolò ormai è un giocatore involuto che sbaglia sempre soluzione e che l’unica cosa che prova a fare è sportellate con i difensori, duelli ,che dopo un dribbling al massimo due, sistematicamente perde. Normale che la pazienza del pubblico stia venendo meno

  9. Zaniolo.
    896 min = 1 gol 0 assist camp 22/23
    1980 min= 2 gol 3 assist camp 21/22
    dribbling tentati 32 riusciti 9
    passaggi tentati 174 ( 309mo posto) riusciti 121
    28 tiri fatti = 1 gol
    2º in Italia per palle perse ( ‘Nzola 1º ma 8 gol)
    7º in Italia per Big Chance mancate
    È colpa di Candela se in CAMPO Zaniolo fa questi numeri ?
    Al calcio si gioca in 11.
    Zaniolo e inutile e nocivo alla squadra.

    • fosse solo questo sarebbe niente , il problema che poi vole 5 milioni per rinnovare , ma dai siamo seri

    • per me inutili e nocivi sono i tifosi che lo fischiano invece di supportarlo , Zaniolo è una risorsa della Roma e facendo cosi non fate altro che fare il MALE della Roma.

    • a pasquino quindi eravano inutili e nocivi anche quando fischiavamo delvecchio , peccato che è diventato il nostro beniamino con applicazione e costanza e caparbietà , ma fatela finita co ste panzane , inutili nocivi patetici , sembra che vi hanno dato la patente da romanisti , ma è con o senza foto?

    • Nando tu puoi pensarla come te pare …. e non sono unautoscuola che da patenti .
      Per me i giocatori CHE METTONO IMPEGNO E SUDANO PER LA MAGNALI vanno supportati , non fischiati , ancor di più nei momenti difficili quando emotivamente stanno giù.
      Quelli che fischio sono quelli che giocano contro la squadra …. vedi Kardorp che entra con l’atteggiamento da bimbominkia e vaga camminando per il campo.
      Nico ieri ha combattuto su OGNI PALLA , c’era poco da fischiare.

    • Pasqui a me che sudano sulla maglia frega il giusto io voglio Vincere, magari te ti accontenti della maglia sudata come vedi siamo diversi

    • bellissima dai pollici ho capito che qua ce so solo laziali , se uno mette i pollici in giu perche è contento di una maglia sudata e chissene frega se si vince solo un laziale po esse contento, IO CONTINUO A PREFERIRE VINCERE poi se sudano o no me ne frega nada.

  10. Vabbè….. Candela ha detto la sua e Mourinho ha fatto altrettanto. Qual’è il problema? Tra un paio di giorni al massimo e non se ne parlerà più…..Queste cose lasciano il tempo che trovano. Su Zaniolo si dice tutto e il contrario di tutto ma a lui non gliene può fregare di meno. L’ unico che può incidere sulla sua testa e scuoterlo dal torpore secondo me è solo Mourinho.

  11. candela,mica ha detto che ibanez a volte è insimunjto…Ha detto che diventerà uno dei più forti difensori del mondo. mentre con Zaniolo dopo quello che ha passato e tutte le svettole che prende dice che pretende di più… ovvio.. ma accodarsi alla tarantella del maleducato non lo Deve fare se tifa questi colori… punto.

  12. Ma Candela non è stipendiato dalla Roma e poi…” Mi dispiace per Zaniolo, mi dispiace che il mio club non abbia la personalità di andare dritto. Invece che andare qua, puoi andare di qua e di là”. Che vuole dire sul club? Io non l’ho mica capito, qualcuno può spiegarmelo?

  13. mi aspettavo almeno un “Candela tifoso da tastiera” a difesa di Mou. invece leggo con piacere che chi commenta, ha capito il giochetto, e il lato manicheo della luna, sa che è meglio tacere. dato che saremmo di fronte ad un altro tentativo di difendere l’indifendibile, mascherato da “Mou difende i giocatori”, per non parlare di cosa abbia espresso in campo il terzo monte ingaggi della seria A, contro la terza della serie B.

  14. Candela ha espresso un parere che molti tifosi romanisti condividono.
    Zaniolo sono due anni che non ha dimostrato nulla. E continua ad essere osannato.
    Voi ce li spendereste 40 milioni per un giocatore simile?

  15. cit” Quando tu hai una persona che prende uno stipendio dalla Roma e davanti ai microfoni fa critiche a un giocatore, apre la porta perchè la gente sente chi ha storia in questo club”

    è totalmente falso , inventato di sana pianta … Mourinho non ha mai detto questa cosa.
    per mettere zizzania , sti giornalari direbbero che gesucristo è morto de freddo.
    Davvero surreale , su Candelà non c’è il minimo accenno.
    Oltretutto TUTTI noi tifosi romanisti , giornalisti e pure tifosi Italiani ci aspettiamo di piu da Zaniolo , Mourinho per primo.

    • Io però prima di dire che le cose sono totalmente false e inventate di sana pianta mi informerei. Queste sono le parole di Mourinho di ieri a Mediaset, c’è anche il link al video. Detto questo, non ci trovo niente di male in quanto detto dall’allenatore, che ha voluto difendere un proprio giocatore in palese difficoltà. Non mi sembra un attacco, ma solo un invito a non fischiare i propri calciatori, cosa fra l’altro sacrosanta.

    • correggo per onestà intellettuale … visto ora l’intervista … la citazione che ho fatto precedentemente , l’ha rilasciato sul canale della a.s.Roma , avevo ascoltato le interviste post partita della Rai.
      comunque il concetto espresso in precedenza rimane lo stesso , tutti noi ci aspettiamo di piu da Zaniolo , proprio perche conosciamo il vero Zaniolo , che non è di certo questo .
      Ha problemi di controllo della rabbia , al primo episodio o decisione arbitrale sfavorevole , perde completamente le staffe , e non riesce più a giocare come deve e come sa.
      Forse è il momento che faccia lui stesso una riflessione , per il proprio bene … se proprio vuole continuare a fare il calciatore , lo faccia con serenità e meno conflittualità.

    • errata corrigge … non era intervista rai , era mediaset (non c’è riferimento BRS) .. l’intervista è sul canale della Roma
      youtu. be/jZ3b1q-Ym3w

    • Pasquino
      il vero Zaniolo era quello pre-infortuni.
      Questo è un altro giocatore…avoglia ad aspettare

  16. il fatto che percepisca uno stipendio dalla Roma e che secondo mou non si possa criticare è un errore, lo ha fatto mi sembra in un modo garbato..poi i tifosi dalla notte dei tempi pagano il biglietto e non possono fischiare un calciatore che non riesce a segnare da una vita?fischiate la squadra..fischiate l’allenatore ma non il singolo perché da il max.. a parte il fatto che ci sono anche fischi per far reagire ,per far sentire affetto ,la cosa più brutta è proprio quando i tifosi non ti si filano..l’anno scorso due ole’ contro qualche squadra e non andava bene x il rispetto ..allora prossimo anno abbonamento all’opera palchetto the caldo sonnellino e solo applausi finali! forza sempre magggica naturalmente!

  17. Sveliamo chi , stipendiato dalla Roma , ha criticato Zaniolo.
    ” a volte fa scelte individuali ma non è egoista ”
    ” non capisce le zone del campo dove poter cercare il dribbling , dove non si può perdere palla ”
    ” i difensori del campionato italiano superiori a quelli della Conference League ”
    CHI E stato a fare queste dichiarazioni ?
    …………..MOURINHO………….
    forse un parente del Mister della Roma ?

    • verrebbe quasi naturale chiedere: dato che sono gli stessi difetti imputabili alla mancanza dal campo di Zaniolo in un’età cruciale per lo sviluppo tattico, quindi precedenti all’arrivo di Mou, cosa è cambiato nella capacità di lettura delle giocate e delle azioni da parte di Zaniolo, dopo un anno e mezzo con l’allenatore che ne ha identificato i principali difetti? pare niente. quindi perchè il problema non è che l’allenatore prende 7,5 milioni, e i giocatori, pur nelle sue sapienti mani, non correggono i propri difetti, bensì, involvono?

  18. Non c’è nulla di cui stupirsi francamente, Mourinho la tattica della sindrome da accerchiamento c’è l’ha da sempre nel suo repertorio.
    Voleva far credere di essere circondato dai nemici (ricordate il teatrino delle “manette” in Inter-Samp?) anche quando prendeva vagonate di rigori dubbi e segnava gol in fuorigioco di due metri.
    Quindi nulla di nuovo sotto il sole, e pazienza se stavolta a farne le spese è stato il povero Vincent, il quale peraltro non ha detto niente di male e/o offensivo.

  19. Ma veramente è pensabile che un giocatore viene fischiato perchè ce l’ha detto Candela oppure qualcun altro?
    Ma ci fate così stupidi?

  20. Candela ha: 1) La libertà di esprimere l’opinione che vuole 2) Ha pienamente ragione, dalla prima all’ultima virgola delle sue parole (secondo me, ovvio).
    Zaniolo finora è un calciatore non-pervenuto, sotto nessun aspetto: numero di goal/assist, numero di azioni pericolose, gioco per la squarda.. nulla di nulla.
    E sono non d’accordo, di più, sul fatto che esultare per un pareggio dopo 80 minuti giocati in quel modo, a Milano, è da squadretta provinciale, e non da Roma.
    Detto questo: Mourinho in passato si è permesso dichiarazioni ben peggiori sui suoi stessi calciatori (fino ad arrivare al caso limite ed emblematico di Karsdorp…) Per carità: ovvio che possa farlo.. l’allenatore è lui. Però potrebbe almeno risparmiarsi di dare lezioni di morale ad altri, riguardo questo argomento, farebbe più bella figura.

    • Mi ero dimenticato di dire, ed aggiungo: a Roma ci siamo permessi il lusso di criticare o fischiare Totti (a volte noi stessi ci dimentichiamo troppo facilmente di certe cose…)
      … Figuriamoci se non si può fischiare uno Zaniolo qualsiasi!

  21. Ma che ha detto di male Candela e comunque lo ha detto a Dazan no a Roma channal ( che poi non esiste) se lui a Dazan facesse l’opinionista con la sciarpa giallorossa al collo non sarebbe più credibile e non lo chiamerebbero più.
    Comunque Candela è un campione del mondo era uno competitivo al massimo e giocava per vincere e lo faceva pure giocando bene, se vede una Roma che è la massima espressione dell’anti calcio, fa bene a porsi qualche domanda

  22. Sembra che la storia sulla personalità circa andare dritto della società sia riferita al contratto di Zaniolo per cui, credo, il mancato rinnovo influisca sulle prestazioni del ragazzo. Io che credo moltissimo in Nico sono rimasto impressionato dal vederlo strapparsi la maglia per il nervoso a fine primo tempo. Forse un supporto psicologico in questo momento sarebbe utile. Forza Roma.

  23. Mourinho ha parlato di Candela non per difendere Zaniolo ma per difendere se stesso, Vincent ha detto che la Roma gioca uno schifo e con il milan ha giocato solo 5 minuti, e quel volpone di Josè vuole sfruttare i tifosi e Zaniolo per mettere a tacere Candela ma il mister deve capire che anche noi tifosi le partite le guardiamo e sappiamo giudicare non ci serve candela per fischiare un giocatore o un intera squadra.
    Karsdorp e questo lo sò per certo, nello spogliatoio non si è lamentato con i compagni o altro ma ha messo in dubbio il modo di giocare della squadra e mourinho lo ha ucciso.
    Karsdorp non è un fenomeno ma in campo è uno di quelli che ha sempre fatto il suo ed ha sempre corso, con i suoi evidenti limiti, ma per Mourinho non esistono critiche la colpa è sempre degli altri.
    Detto questo forza Roma e forza Mourinho, l’importante è crescere e continuare a vincere ancora e per il resto sti caxxi.

  24. Io dico….visto che chi ha parlato è una bandiera ( riconosciuta da tutti) della Roma….ha tutto il diritto di esprimere ( con le dovute maniere) un suo pensiero come lo si fa in tutti i paesi democratici…..se poi c’è qualcuno si sente offeso….bah, sono fatti loro, inoltre Zaniolo sta chiedendo un rinnovo di contratto che è abbastanza esoso e quindi deve accettare le critiche come i complimenti!!! P.S. allora Dybala quanto dovrebbe chiedere ( in rapporto con Zaniolo) 20 milioni!?

  25. Tutta l’intervista di Mou ieri non mi è piaciuta.
    Dopo due mesi che non parlava poteva evitarci questo teatrino, per altro dopo una gara archiviata anche abbastanza bene.
    Dire che Candelà incita ai fischi dell’olimpico equivale a dire che i tifosi sono una massa di decerebrati senza una propria capacità di valutazione.
    Il tifoso paga, (spesso per un spettacolo indegno), e se fischia ha tutto il diritto di farlo,
    come può accadere in un teatro qualsiasi.
    Poi, giusto per mettere in difficolta Pinto ringrazia pubblicamente il Portogallo per le avance ricevute durante il ritiro, dopo che il GM aveva detto di non saperne nulla prima della partita.
    Brutta anche tutta la pantomima su quanto è più forte Dybala e che gli altri ne hanno 6 o 7 in squadra (ma chi?) volta solo a punzecchiare la società, oppure a crearsi l’alibi per l’addio di giugno.
    Il Body Language di Mou mi sembra quello di chi vorrebbe andar via ma non vuole prendersi la colpa dell’addio.
    Spero non continui così fino a Giugno.

  26. Candela ha espresso quello che tanti romanisti senza prosciutto agli occhi pensano e dicono da tempo.Il Mou visto in panchina ieri, scuro in volto, dimostra tutto il suo stato d’animo , ormai non ha piu’ scusanti, si sente con le spalle al muro di fronte alla triste realta’ di una squadra che non ha un filo logico di manovra , di schemi di gioco, con una condizione atletica scarsa , salvata solo dai gol su gioco da fermo e da giocate geniali di un fuoriclasse come Dybala.Ieri abbiamo vinto e sono felicissimo, ma avevamo davanti il Genoa quinto in classifica in serie B che per gran parte del secondo tempo non ci ha fatto strusciare palla e questo e’ un dato di fatto. FORZA ROMA

  27. Candela ha tutto il diritto di dire quello che pacatamente ha detto.

    Zaniolo sta giocando male, al punto di essere un uomo in meno.
    Per me lo era già la scorsa stagione, anche se ha segnato quel gol in finale di conference.
    Dicevo che se lo vendevano non mi sarei stracciato le vesti, proprio per niente, perché a me sembrava un giocatore che più di quello che stava dando non poteva dare.

    A inizio di questa stagione per un paio di partite mi sono ricreduto, l’ho ammesso tranquillamente. Ma poi niente. Non ci spero più.

    Assolutamente non ho nulla contro di lui, sono solo deluso che un giocatore che pensavo fosse un fuoriclasse sia peggio del povero Iturbe.

    Tanto impegno si, tanta veemenza, ma spero vivamente che Solbakken migliori quel ruolo e Zaniolo ricominci dai fondamentali: cioè
    a) il calcio è un gioco di squadra
    b) il calcio non è il rubgy
    c) se giochi di punta ma non segni, non fai assist, non recuperi e non tieni pil allone non puoi chiedere contratti milionari
    d) la palla non si passa solo dopo che hai fatto a sportellate con un avversario ma non sei riuscito né a passarlo né a farti fare fallo e nemmeno lo hai fatto tu (cioè il 90% delle situazioni) ma anche subito e di prima, e non solo per un dai e vai, ma anche solo per non affogare una possibile transizione veloce…

    dopodiché… fischiarlo?
    no.
    Perché è un giocatore che non lesina l’impegno.

    MA.
    che qualcuno lo abbia fatto, non mi dispiace più di tanto.

    magari per tenerlo tranquillo lo tiene in panchina?
    magari fa un esame di coscienza?

    non lo so.

    Mourinho avrà i suoi motivi per farlo giocare, io non li capisco, ma Mourinho calcisticamente parlando in confronto a me è Einstein.

    E però … Zaniolo mi ha rotto i c…

  28. Sinceramente a questo allenatore si sta concedendo tutto. Quando parla divide sempre l’ambiente, questa e’ la realta’. La Roma e’ dei suoi tifosi, e’ Mou uno sripendiato dalla societa’. Stadio sempre sold out, una passione única ci mancherebbe altro che non si puo’ fischiare o criticare quando la squadra gioca male o non si raggiungono I risultati. Che alleni e raggiunga gli obbiettivi, possibilmente non destabilizzando l’ambiente. Con un personaggio cosí e’ poi normale che I pennaroli ci marciano. SFR

  29. Tutta la vita con Mou, non solo Candela ha detto quelle cose su Zaniolo, ma domenica dopo la partita contro il Milan, criticava la Roma, dicendo che era stata dominata dal Milan per 85 minuti, e si era salvata solo per i 5 minuti finali, io capisco che in fondo la Roma non abbia fatto una grandissima partita, ma n c’era bisogno di dirlo visto che era stato inviato soprattutto perché è un tifoso della Roma, già ci pensano gli altri a parlare sempre male della Roma

  30. candela e” piu romanista , di tanti romani , nn ha detto niente di male anziiiii giustamente ha detto che un giovane come il polacchino non dovrebbe essere contento di un pareggio e di aver giocato a milano solo 10 minuti , ma cercare sempre la vittoria ..GIUSTOOOOO, poi ha detto che se zaniolo riuscira a dare un po di piu ( cioe da 0 a 1 ) cosi come gli altri 2 attacanti la roma avra” soddisfazioni …. con zaniolo e’ stato bravo , poiche questo pseudo giocatore e” supervalutato ha avuto la fortuna del goal in conference .. e ci vive di rendita , con il genoa nn e’ andato via una volta che sia una a giocatori di b …nn ci sono parole e’ il piu scarso giocatore che abbia visto in a negli ultimin anni . il punto quale e’? devono cercare di tenerlo su per trovare un pollo che lo prenda ,ma come gia’ si e’ capito ; nessuno lo vuole..tra pinto e mou e’ piu guerra che pace , ma sono stati insieme gia’ troppo tempo , pinto e’ un incapace e mou un presuntuoso … comunque siamo ancora attacati al carro delle prime 4 …. speriamo ..sto con candela tutta la vita …….

  31. Non bisogna scegliere se stare con Mourinho oppure con Candela.. Per un motivo molto semplice..

    Non è una guerra tra loro due..

    Ma sono messaggi che lanciano..

    Candela secondo me lo fa in modo ingenuo.. Dice quello che tutti i tifosi della Roma pensano.. E magari lo pensa anche Mourinho..

    Mou invece in questo momento sta cercando di difendere il ragazzo, facendo gruppo in questo modo intorno a lui..

    E per farlo ha preso le parole di Vincent per lanciare un messaggio ancora più forte..

    Vincent e sempre stato molto critico verso la Roma.. Ma lo è anche per amore verso città e squadra..

    Mou invece usa le critiche ed i fischi per creare un gruppo più forte intorno a lui..

    E se ci riesce a me non dispiace..

    Nessuno dei due ha torto..
    Non bisogna schierarsi con uno oppure con l’altro..

    Ma anzi speriamo che Vincent involontariamente abbia creato un qualcosa che Mou potrà usare per dare più forza ad un gruppo..

    È questo è da sempre qualcosa che Mou sa fare molto bene..

    Forza Roma..

  32. Ha ragione Vincent: NON C’E’ NULLA DA FESTEGGIARE!
    Bisogna cambiare mentalità, e difendere un giocatore (peraltro sopravvalutato e dal rendimento imbarazzante) solo perché si impegna è una boiata pazzesca.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome