Zaniolo out per Roma-Fiorentina: influenza intestinale, Mou lo lascia a casa. Recuperato Pellegrini

36
2249

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Brutta notizia per la Roma in vista della partita di questa sera contro la Fiorentina di Italiano.

Nicolò Zaniolo, giocatore al centro delle polemiche dopo il nervosismo mostrato contro il Genoa e le critiche ricevute per le sue prestazioni, non è stato convocato da Josè Mourinho. 

Il giocatore ha infatti manifestato i sintomi di un’influenza intestinale e l’allenatore portoghese ha deciso di lasciarlo a casa.

Al suo posto quindi dovrebbe giocare Edoardo Bove, con Lorenzo Pellegri spostato sulla trequarti. Il capitano infatti è recuperato e stasera stringerà i denti.

 

Articolo precedenteSerie A, la Lazio passa a Sassuolo per due a zero e si porta al quinto posto
Articolo successivoTIAGO PINTO: “Non commento le parole di Mou, se abbiamo qualcosa da dirci ne parliamo a Trigoria. Mercato? Vogliamo essere creativi”

36 Commenti

  1. Contentissimo era ora di lasciarlo a casa.Sicuramente Edoardo Bove farà meglio di lui visto che non la prende mai.Vorrei che non fossimo dipendenti dal fatto che crediamo di avere in mano l’oro ma invece un pezzo di ferro.Forza Roma sempre grande Mou.

    • perchè strano ?
      c’è mezza Italia con questa influenza (e leggevo, 10 ragazzi della primavera).
      Lo starno è che non se la sia presa qualcun altro.

  2. Verrà ceduto per monetizzare prima che sia troppo tardi e parta a parametro zero. Direi che a questa Roma servono giocatori di altro livello. Una sua cessione farebbe bene sia a Nicolò che alla Roma.

  3. Visto come stava giocando non è che mi dispiaccia poi tanto non averlo stasera.
    Spero che un po’ di riposo gli giovi
    FORZA ROMA SEMPRE!

  4. Boh, ma veramente qualcuno pensa che uno come Mourinho, pur con tutto quello che di lui non mi piace, abbia bisogno di ricorrere a questi mezzucci per lasciare fuori Zaniolo se proprio volesse? Non mi pare proprio il tipo da farsi scrupoli.
    E senza contare che in due o tre occasioni lo ha già fatto, oltre che pure con Abraham.
    Per cui, se la motivazione della mancata convocazione è quella di un’influenza intestinale, ci credo senza alcun retropensiero.
    E se toccherà di nuovo a Bove, sono molto contento per lui. A me questo ragazzo piace per caratteristiche, è dinamico, ha il tempo dell’inserimento, non si vergogna a tirare in porta.
    Certo, avrebbe bisogno di una piccola dose di continuità, altrimenti diventa tutto molto più difficile.

  5. ci stiamo pian piano avvicinando ai tifosi normali i romanisti veri quelli per i quali il mondo ci ha distinto non ci sono più…..essere contenti perché un giocatore non c’è….bah… magari augurare il male bah invece di tifare e augurarsi che diventa Messi….invece di sperare di aver ragione….poi magari si vende con loro gioia e va a fare il fenomeno altrove….quindi nascondersi bah….

    • Messi non ci diventi, ci nasci !
      Zaniolo sarà pure un buon giocatore ma non è il fenomeno che vogliono far passare

  6. Forza Nicolò,la rosa è ampia, Mourinho sà che chiunque sostituto farà entrare darà il massimo contributo

  7. Due anni di attesa dopo l’infortunio mi sembra un periodo sufficiente. Non credo che le altre squadre aspettino di più, anzi…
    Alla Juve sono in discussione Vlahovic x gli infortuni e Chiesa appena rientrato. Al di là dell’influenza, c’è qualcosa che non funziona tra Zaniolo e la Roma. Magari altrove esploderà come dice qualcuno, ma anche fosse, non è detto che rimanendo sarebbe successo comunque. L’unica cosa che mi dispiacerebbe sarebbe il non averlo visto con un allenatore che sappia insegnare calcio. Chissà…forse con uno Spalletti… avrebbe trovato una collocazione migliore. Potremmo proporre uno scambio con Kvara…🤣

  8. Comunque qualcuno (staff medico e staff tecnico) dovrebbe riflettere sull’involuzione di questo ragazzo, forse non tutti ricordano che giocatore era, devastante in progressione ma anche tecnicamente forte, gol in Champions e in campionato, dove è finito quel giocatore che addirittura ci faceva sperare fosse l’erede di Totti

  9. Senza lo sportellatore come faremo ?
    Mancheranno le braccia al cielo ad invocare una punizione ,
    Vedremo qualche passaggio in più e meno
    ” caricaaaaaaa” ?
    Scopriremo ( scoprirete meglio ) quanto sia meglio giocare in 11 e non 10+1 .
    __________________________________________
    un giorno chiarire perché lo pensate campione.
    fa assist ? finora 0
    fa gol ? finora 1 con 28 tiri fatti 7 in porta
    permette inserimenti degli esterni ?
    pur essendo 1,90 m e forte di testa ?
    dialoga con i compagni ? 174 passaggi fatti riusciti 121.Sono 13 ogni partita.
    fa dribbling ? 9 riusciti su 38 provati
    corre ? km 9.01 meno di Dybala
    recupera palla ? 7 palle recuperate 295mo posto
    gioca con entrambi i piedi ? 1 solo
    fa cross ?
    Dove spiccano i suoi dati
    2º per palloni persi in Italia.
    7º per Big chance mancate

  10. Per me ora sta bene in panchina, ma prima degli infortuni era una forza della natura, ha fatto dei gol da vero fuoriclasse. In questa squadra sarebbe stato secondo solo a Dybala.
    Ecco perché molti lo pensano campione: perché ahimè, ERA un campione.

  11. E io dico pure che nemmeno è escluso che poteva essere almeno primo assieme a Dybala, perché Paulo a 19 anni arrivava al Palermo e l’anno successivo lo ha fatto in B, mentre Zaniolo a 20 si era già preso la titolarità nella Roma.
    Quindi doppiamente ahimé…

  12. @Augusto Cesare ( gran nick) strano perché purtroppo il ragazzo non è nuovo a ” marcare visita” quando le cose non vanno alla perfezione, lo ha fatto
    la scorsa estate con la Roma ed in nazionale. Detto ciò ribadisco la mia fiducia in una sua prossima ri-esplosione.

  13. Edoardo, due anni fa Zaniolo stava facendo la riabilitazione dopo il secondo crociato. Evidentemente non te ne sei accorto. Tifosi? Sicuro?

  14. Ma vendetelo in Inghilterra, solo lì può giocare. Giocatore inutile anzi dannoso x la squadra. Non è capace di fare un passaggio a 1 metro, parte a testa bassa come i somari e poi puntualmente col culo a terra.

  15. Qualcuno continua a pensare che Zaniolo con Spalletti farebbe meglio senza però ricordare un particolare, che Spalletti aveva Zaniolo all’Inter ma non lo vedeva proprio tanto è che ne ha avallato la cessione alla Roma come contropartita oltre ai 24 milioni per avere Nainggolan.
    Ed infatti quando Zaniolo a 19 anni si è messo in mostra segnando pure una doppietta in Champions contro il Porto, oltretutto Nainggolan subito infortunato con l’Inter gran parte di noi romanisti avevamo detto che il pelato non ci aveva capito un caxxo ed avevamo preso in giro gl’intertristi ringraziando il pelato stesso per Zaniolo che stava mostrando quel potenziale da sembrare enorme, ovviamente prima dei brutti infortuni.

  16. È esattamente quello che penso. Non è un campione alla Dybala ma è sicuramente forte, però finché gioca per se stesso non lo dimostrerà mai!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome