Zaniolo tra sogni e tentazioni: “Io all’estero? Perché no?”

28
1132

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – L’attesa è da togliere il fiato. Oggi si gioca la semifinale d’andata contro il Leicester e Zaniolo fiuta l’aria della Premier, scrive oggi Il Messaggero (S. Carina), un campionato che prima o poi potrebbe vederlo protagonista.

Magari più poi che prima ma Nicolò è ormai maturo per non cadere in quelle frasi smielate che inevitabilmente si portano dietro un conto da pagare: “Futuro all’estero? – gli viene chiesto dal sito web The Athletic.com – Non si sa mai, la vita è imprevedibile. Di certo è un’esperienza che ti forma, che ti fa crescere, entri a contatto con culture diverse. Non si può sapere“.

Si lascia una porta aperta. Del resto il suo futuro, con un contratto ancora in stand-by, è ancora da scrivere. Nella Roma ma non solo. Il calciatore Nicolò infatti è in ritardo sulla tabella di marcia. I due infortuni alle ginocchia lo hanno inevitabilmente rallentato in una carriera che quasi tutti pronosticano ai massimi livelli.

“Il primo ko è arrivato in un buon periodo per me, stavo giocando bene – racconta – Ma la vera batosta è arrivata con il secondo infortunio. Stavo giocando bene di nuovo, titolare in nazionale e dopo due mesi mi sono ritrovato al punto di partenza. Dover ripartire è stato difficile. Ho preso la decisione di operarmi da un altro chirurgo, non perché la prima volta fosse andata male, anzi, era andata benissimo. Ma non volevo ripetere le stesse cose. I primi giorni sono stato male, non riuscivo a parlare, ero depresso. Grazie alla mia famiglia sono riuscito a voltare a pagina“.

E a rilanciarsi. Magari tra alti e bassi con un rapporto con Mourinho anch’esso caratterizzato da slanci di entusiasmo e rumorosi silenzi: “José è un uomo vincente, un grande tecnico e motivatore. È venuto qui e dal primo giorno del ritiro, ci sta insegnando l’unione del gruppo, la mentalità. A livello personale poi, consigli me ne dà tanti, mi chiede di migliorare la fase difensiva. Lo so anche io, è giusto così e ne ho bisogno. Siamo comunque contenti di averlo e speriamo di vincere qualcosa quest’anno e coronare un sogno che a Roma manca da tanto“.

Fonte: Il Messaggero

Articolo precedenteRoma all’esame di maturità
Articolo successivoLa spinta di Friedkin per l’impresa Roma

28 Commenti

  1. Nik oggi hai la possibilità di diventare un calciatore importante con la nostra maglia…

    Onorala in campo

    Forza grande Roma ale’

  2. Se e vero cosi allora questa si chiama ingratitudine.
    L abbiamo tenuto e coccolato per 2 anni l abbiamo sostenuto e tutto..bah deluso.

    • Zaniolo tiene 23 anni. Se pensi che giochi con la nostra maglia fino a 40 anni come ha fatto il nostro Grande Capitano, stai fuori strada. Comunque non ha detto, che se ne andrà a giugno. Ha detto che forse un giorno…
      Resta il fatto , che il giorno di una gara importante, si pubblica un articolo schifezza , l’ennesimo, come fatto ogni volta da 20 anni a questa parte.

  3. Scisate la rozzezza, ma che ca**o di articolo è?
    Zaniolo “fiuta l’aria della Premier” è meno di una superca**ola, una licenza che si potrebbe prendere un romanziere descrivendo un fatto del suo libro.
    Poi Zaniolo dice una cosa OVVIA, che il futuro è imprevedibile. Oh, ca**o, manco De Lapalisse avrebbe ritenuto doveroso dire una cosa del genere, ma di che ca**o stiamo scrivendo?
    Ma si può intentare causa per mobbing allo scendiletto di Calt (al secolo Carnia)?

  4. Scrivere solamente della partita di stasera, che pure è essenziale per il nostro percorso di quest’anno, no, vero?
    Peraltro, mi risulta che c’è un contratto che non scade domani e nemmeno dopodomani.
    Un articolo che, per inseguire le sirene estere, ricicla un’intervista. Cioè, un articolo di seconda mano. Si vede che Carina s’è svegliato stanco.
    Quanto ai “rumorosi silenzi” tra Zaniolo e Mourinho, invece, coerentemente il Vostro non cita alcuna fonte. Se no che silenzi sarebbero?
    Un esponente di spicco della corrente filosofica dello Zibahismo, la cui domanda essenziale è, com’è possibile sfrantumare la bigiotteria ai tifosi della Roma?

  5. Fanno er titolo farlocco e stravolto, su na frase detta pe risponne a na domanda imbeccata, in du’ ore de intervista. Me fanno ribrezzo…

  6. Zaniolo ha semplicemente detto la verità, nessuno è più inamovibile, vedere Messi, Neymar Ronaldo…
    Zaniolo “deve” rimanere a Roma per qualche anno, vincere qualcosa di importante per poi poter decidere di andare altrove.

    Se un giorno andrà via l’importante è non venderlo alle strisciate italiane.
    Intanto vinciamo questa coppa..

  7. Secondo me ha soltanto risposto ad una domanda “trabocchetto” . Ma la sua risposta è stata molto evasiva,più che altro posibilista ma non di più. Ha risposto come avrebbero risposto tanti giocatori…..Comunque io spero tutta la vita che rimanga, ma nella malaugurata ipotesi qualora dovesse essere ceduto,meglio all’estero che in Italia con gli strisciati!

  8. Tra “non si sa mai” e “perché no” ci passano delle apparentemente impercettibili sfumature semantiche, ma che tali non sono, soprattutto nelle intenzioni di chi scrive e pubblica…

  9. Se lui VUOLE rimanere, felicissimo di questo… SE vuole andare, IMPORTANTE È monetizzare il più possibile in modo da COSTRUIRE una VALIDA ALTERNATIVA alla sua “uscita”…. questo ce lo deve, ai tifosi in primis che stravedono per lui, in seconda battuta alla società perché sulle sue prestazioni ci aveva contato e creduto…

  10. A Stefano Carino ancora tu dopo Mourinho
    Non hai ancora riconsegnato il patentino per ritegno ?
    Prova come venditore di pesci rossi magari svolti

  11. io penso che tutti i romanisti hanno notato come ogni volta che parla un nostro giocatore deve sempre ribadire “si ma io sto bene qui a roma , la citta e i tifoni sono splendidi ecc ecc ” questo perche c’è sempre la domanda se va via dove andra il prox anno ecc ecc . quando intervistano uno del milan ad esempio la domanda è” hai un futuro roseo qua a milano , il tuo contratto scade tra 20 anni e facciamo gia il rinnovo ecc ecc ” io mi chiedo ma è possibile assistere sempre a ste tarantelle vedi oggi abraham o zaniolo , salvo poi appiopparci l uomo ghost , dibala che gioca praticamente zero per poter cosi dire che la juve oltre ad aver gia acquistato metà dei giocatori del globo , fa l affare dando via sega dibala e prendendo zaniolo .
    Questo è un po come l aiutini al milan che senza rigori ora stava sotto di noi e l altra anno neanche in champion arrivava pero quest anno vince lo scudo e a noi mancano perlomeno 7 punti REALI

  12. Ma poi alla fine Zaniolo ha la sua vita e deciderà al meglio per se stesso, per i tifosi è essenziale che lui sia performante e stop. Se domani decidesse di lasciare il club per un esperienza estera tipo premier , come si potrebbe biasimarlo? Certo un passaggio alla Juve farebbe girare non poco le palle ma se la scelta dovesse ricadere su squadre top inglesi o Real Madrid cosa gli si potrebbe dire? Ad ogni modo : questa sera ci aspettiamo una prova da Top Player !!! Forza Nicolò e Forza Romaaaaaaaaaaaaa.

  13. E’ bello come un “non si sa mai” (che peraltro è la risposta di default che tutti danno a questa stupidissima domanda) diventi magicamente un “perchè no” che invece sottintende una certa volontà da parte del giocatore.
    E pure le virgolette c’hai messo!
    A carino, ma vattenaff….!!

  14. Beh se e’ cosi’ … a zaniolo vedi che devi da fa’ , cerca di dimostrare che sei un top player prima, quello che pensa zaniolo non mi interessa, vuoi andare? Vai a me interessa solo una cosa, che friedkin compri i campioni a mou, tutto il resto so chiacchiere, dico solo una cosa ,friedkin vedi che devi da fa, compra i campioni, senza che te inventi niente col fair play finanziario fai come fanno tutti come inda e rubbe, compra uguale ,se lo possono fate loro lo puoi fare anche tu, senza se e senza ma, giugno e’ vicino, ovvio che vedremo a quel punto il grande friedkin di che sara’ capace solo ls maglia ,forza ROMA

  15. Per favore fonte il messaggero? Poi alla vigilia di una partita importante ? Ai nostri invito alla massima concentrazione 3 punti ora e 3 punti al ritorno passare questo turno ,per il resto mi allineo a gaetano di sarno ,a idi di marzo per quanto riguardo il pensiero

  16. che dire? in un paese dove fanno passare schermate di videogames per azioni russe contro i diritti umani, vale tutto. almeno, tranne ZiBah, stavolta non c’è cascato nessuno.

    • Io casco solo nel fatto che devi tifare la maglia e non friedkin, a giugno ce compra benzema giusto? Solo la maglia, tifa la ROMA stasera e non friedkin,forza ROMA

    • ma magari tu tifassi!
      oggi avevi inziato alla grande: Dybala si, ma solo se resta Zaniolo. poi hai ricominciato cor lamento.
      a me de Benzema me frega il giusto, fra poco va in pensione, e proprio non userei quello di esempio, dato che fra l’altro nous avons Tammy!
      quindi, se ogni tanto ti dedicassi tu a tifare, invece di demolire una campagna acquisti che inizia fra 2 mesi, con una semifinale di coppa da giocare, aspè quando? ah, oggi, sarebbe caruccio. e capisco pure la delusione del Pallotta, ma non puoi accollare ai 2 muti le colpe di Pallotta.

  17. Tranquillo nick, vai pure, tanto qui a roma dicono che sei scarso…su facebook ne leggo di tutti i colori nelle varie pagine romaniste…Poi però osannano pellegrini e cristante, giocatori che nessuno vuole tra l’altro, chissà perchè!?
    Piazza strana!

  18. Più che…”Carina” a me vie’ più spontaneo.. “Str@nzo”💩💩💩 e ho detto tutto…
    ❤🧡💛SSFR💛🧡❤

  19. Stasera hai giocato da asino. Non basta una partita buona per essere un campione. E poi cambia testa ragazzo, non ti incaponire nel cercare i falli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome