ZANIOLO: “Via dalla Roma? Mi mancherebbero tante persone. Folle pensare che potessi fare 25 gol dopo due anni senza pallone”

85
1983

AS ROMA NEWS – Parla Nicolò Zaniolo e lo fa alle pagine della Gazzetta dello Sport (N. Gentile). Il numero 22 della Roma, eroe di Tirana col gol che ha riportato i giallorossi ad un successo dopo 14 anni, ha affrontato diverse tematiche: dalla stagione appena conclusa fino al futuro. Queste le parole del romanista.

L’obiettivo di quest’anno era non fermarsi, riprendere continuità e tornare ad essere un calciatore. Ho segnato 8 gol, che a qualcuno sembrano pochi, ma era da folli pensare che potessi farne 25-30 dopo due anni senza pallone. E poi, abbiamo regalato ai nostri tifosi un trofeo che mancava da tantissimo. Quindi, è andata benissimo“.

Corteggiato dai brand di moda come dai top club del pallone, è con il gol al Trabzonspor, 400 giorni dopo l’ultimo, che Nicolò si è sentito di nuovo lui, NZ22. “Lì mi sono detto: ecco, sei finalmente tornato a giocare“. E con quello al Feyenoord, nella finale di Conference League, ha restituito a Roma l’amore che aveva ricevuto quando era in lacrime e stampelle. In mezzo la prima tripletta della carriera, al Bodo: “La partita perfetta, quella dove ti riesce tutto“.

“Il Mondiale era un obiettivo e sono dispiaciuto, ma sono anche abituato a rincorrere, nel mezzo ci saranno altri obiettivi”. Rincorrerà Mancini e il futuro. Fosse per lui, il futuro se lo mangerebbe a morsi. Ma la vita gli ha già insegnato che è meglio stare schisci, come dicono a Milano.

Mourinho gli ha anche insegnato a guardare la partita dalla panchina senza fiatare, mordersi la lingua e correre in campo (di allenamento!) a lavorare di più. Quindi, se prima era bravo ora è bravo, anche a rispondere. Soprattutto se si parla di mercato: “L’interesse delle grandi squadre mi fa piacere: se pensano a te vuol dire che vali. E questo no, non mi distrae né mi fa montare la testa. Piuttosto mi alleno ancora più motivato: voglio dimostrare che sia giusto essere accostato a questi top club“.

Che sono Juve, da un bel po’. E poi Milan. E anche Newcastle. Chissà. La Roma non lo molla così facilmente, chiede 65 milioni cash e senza contropartite. E lui non andrebbe via a cuor leggero: “Se dovesse succedere, mi mancherebbero tante persone, non solo Abraham“.

Il paragone con Dybala, quasi lo imbarazza. “Mi sembra anche eccessivo essere paragonato a lui. Lui è unico, un giocatore fantastico, fortissimo. Vediamo. La vita è imprevedibile, non si sa mai cosa succede. Io mi alleno. E aspetto“.

Dybala è quello che è corso a consolarlo la prima volta che Nicolò è finito in barella, in quel Roma-Juve del 12 gennaio 2020, crociato rotto. Ma il suo idolo, quello con cui sognava di giocare perché sino a un anno fa gli era riuscito solo alla Play, si chiama Ibrahimovic. “Ecco, tra gli obiettivi raggiunti in questa stagione c’è la nostra partita insieme, che hanno vinto loro 3-1, ma che per me è stata comunque bellissima. Io ho coronato un sogno. Non ho avuto il coraggio di avvicinarmi, mi sono vergognato… Ma l’ho studiato da lontano: per l’approccio alla partita, per come si muove da leader carismatico, Ibra è un fenomeno. E sono contento che abbia vinto lo scudetto, lui ha riportato in alto il Milan e se lo meritava. È l’ultimo? Se lui ha ancora voglia…”.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteCelik e Frattesi ai dettagli. E spunta Sabitzer
Articolo successivoPensieri e parole che dividono: Totti scomodo anche da tifoso

85 Commenti

  1. E vai!adesso ci creeranno una serie netflix da 10 puntate con quest’intervista…..
    L’unica frase dell’articolo che mi interessa è: La Roma non lo molla così facilmente, chiede 65 milioni cash e senza contropartite. E se andrà via avremo 65 milioni di motivi per farcene una ragione.
    FORZA ROMA SEMPRE!

    • A me e’ bastato “meglio stare schisci” all’inizio dell’articolo, per mandare a quel paese l’autore…

      “ma vattela pija’ ‘nder cupppolo” (come dimo a ROMA !!!)

    • “era da folli pensare che potessi farne 25-30 dopo due anni senza pallone” come da folli è chiedere un aumento sostanzioso senza aver giocato per due anni!!!!!

  2. Ha una visione molto ristretta della definizione di top club visto che ritiene juve e milan top club, squadre che non vincono nulla in ambito internazionale da molti anni inanellando figuracce.
    Per me dopo oggi può anche andare.

    • 1) la lista dei top club la fa l’estensore dell’articolo e non si trova nei virgolettati di Nicolò.
      2) purtroppo in Italia, grazie ad una grossa mano esterna al terreno di gioco, lo sono.
      3) Zaniolo mi sembra che dica di voler rimanere e “l’interesse delle grandi squadre mi fa piacere” è una cosa che dicono tutti tutti, compreso il nostro Totti che poi ha sempre fatto la scelta che sappiamo.

    • Che tra l’altro darebbero 2 bruscolini per comprarlo più cianfrusaglie,l’ultima da Tuttosport è la possibilità di inserire Arthur,😂😂😂Dopo Mc Kennie con cui adesso devono discutere la buonuscita per liberarsene,sarebbero disposti ad inserire persino Arthur,proprio il giocatore perfetto per Mourinho,ahahah!

    • Beh, il Milan ha 7 Champions in bacheca, è a tutti gli effetti un top club anche per gli standard europei. E l’ultima l’ha vinta nel 2007, sei anni dopo il nostro ultimo scudetto.

    • Grazie Monika, non l’avevo letta, mi hai fatto fare LA ristata della giornata! Ora il prossimo passo è Arthur+Rugani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Mi fa piacere che abbiate colto il riferimento ad un capolavoro della cinematografia italiana (nel film, in realtà, il nome del personaggio interpretato dall’immenso Nino Manfredi è Titì) e che ci sia ancora qualcuno che riesce a partecipare alle discussioni con leggerezza…
      Vi auguro una buonissima giornata.

      P.s. l’articolo non l’ho nemmeno letto, come mi capita spesso

    • Nico’ nun ce lassa’! Come nel bellissimo film “Riusciranno i nostri eroi….” Nino Manfredi torna quando sembrava che se ne stesse andando, così mi auguro che rinnovi, a cifre ragionevoli, e che ci faccia vincere qualcosa di importante! Poi può anche andare, come è normale che sia. Comunque tranquilli, abbiamo un’ottima Dirigenza e un Top Manager come allenatore. Se decidono per la cessione, mi dispiacerebbe ma ho fiducia in loro e sapranno trovare uno che sappia fare la differenza in campo. Forza Roma sempre!

    • Caro KAWA, parole sante! Zaniolo viene da due terribili infortuni che praticamente lo hanno tenuto fuori due stagioni. Chi si aspettava un suo ritorno ai livelli di esplosività che gli erano noti vive fuori dal mondo. Invece io penso che, considerato il quadro complessivo, il suo rendimento quest’anno non sia stato certo da buttare. E l’anno prossimo, con una preparazione seria a sostegno, potremo vedere il vero Zaniolo. O vorremmo vederlo fare il fuoriclasse altrove e poi magari criticare la Società per averlo venduto????

  3. Caro Zaniolo, anche se ti venissero proposte, prima di accettare altre eventuali maglie o destinazioni pensaci bene perché Roma ti ama e un amore grande come quello dei tifosi della Roma nessuna altra tifoseria sarà mai in grado di dartelo.

  4. Grande Nicolo! Dalle parole sembra che voglia restare. Ora non dico 6 milioni ma alziamo, il contratto a 4.5 e fino al 2026 così da stare tranquilli per 2 anni. Nel mentre facciamo una squadra sempre più forte e cominciamo a vincere cose serie. Poi volesse di nuovo partire 100M e ci rifacciamo la squadra, vedi la Juve con Zidane. Forza, Roma ciaooo

    • Quindi secondo te merita gli stessi soldi di Tammy e Pellegrini che hanno fatto una stagione sontuosa . Quando farà 20 gol quanto vorrà di stipendio ? Se non si vende si fa un’altro anno a Roma, poi si decide.

  5. A Nick nun famo scherzi eh? Li devi da fa’ co noi 25-30 gol, o armeno na quindicina! Ma andove li trovi tifosi mejo de noi? NUN ESISTONO ARTROVE!! Devi da resta’ qua a vince e a facce gode come ricci, hai capito Nick?

  6. Un altro anno con Mou e senza sfighe e poi vale 100 milioni. Direi che è un investimento che farà contenta la Roma e Nick

  7. Non m’interessa se parte o rimane, ne osannarlo o prenderne le difese. Quello che mi fa veramente incaxxare è quell’iporcrisia latente presente in molti di questi personaggi. Basta con i falsi giuramenti di fedeltà e baci alla maglia, che servono solo ad illudire chi li sostiene. Quando si comprenderà che a costoro interessano solo noterietà e quattrini camperete meglio!

    • Bastava il primo commento, è inutile che ti ripeta. Abbiamo capito il concetto, i giocatori sono tutti mercenari, i politici tutti ladri, gli impiegati statali tutti fannulloni, i lavoratori autonomi tutti evasori fiscali, i cantanti rock tutti drogati……

  8. Hanno provato in tutti i modi a creare un nuovo balotelli ma non ci sono riusciti, perchè zaniolo non è un balotelli…

    Detto questo, dice il vero sul fatto della stagione post infortuni, allo stesso tempo 2 gol in serie a giocando da 2 seconda punta sono pochi, ma ha fatto quello più importante che ha portato un titolo.

    Vediamo se rimane, dovesse partire sono convinto che la società lo rimpiazzerà con uno altrettanto forte.

    Scordiamoci le bandiere.

    ❤🧡💛👊

    • L’idiozia immane sai qual’è? Coloro che si scannano per dei falsi idoli. Quando si comprenderà che costoro continuano ad intascar quattrini, a discapito dell’esistenza altrui non sarà mai troppo tardi.

  9. Quello che sta facendo casini in questa fantomatica telenovela Zaniolo è il suo procuratore (Vigorelli) che prima tenta disperatamente d’imbastire trattative con Juve e Milan senza che queste siano realmente interessate al giocatore al fine di mettere pressione alla dirigenza giallorossa a pretendere la luna. La riconoscenza nel calcio è merce rara e nonostante la Roma abbia aspettato per 2 anni il ragazzo, nonostante una stagione passata di transizione dovuta al fatto che era rientrato adesso dai 2 crociati, il suo procuratore batte cassa. Bisogna vedere cosa succederà, ma se abbiamo già dato tanti soldi a giocatori comunque buoni a livello numerico per la rosa come Mancini e Cristante il procuratore per forza viene a chiedere 5-6 milioni l’anno per Zaniolo. Fossi in Zaniolo (se avesse intenzione di restare a Roma) licenzierei Vigorelli e mi affiderei a qualcun altro perché è lui che ha incasinato il tutto e temo che Zaniolo non abbia ancora capito che è il vero male è proprio lui.

    • Vigorelli ha pagato un milione di euro la procura. Ad oggi non ha guadagnato niente. Ecco perchè sta facendo il diavolo a quattro per spostare Zaniolo o farlo rinnovare, in entrambi i casi prende la commissione.

    • Vigorelli rimane comunque un male sia per la Roma sia per lo stesso Zaniolo. Se Zaniolo avesse la testa e la volontà di restare alla Roma dovrebbe decidersi di licenziarlo entro la fine del contratto che scade nell’estate 2024 e Zaniolo ha solo queste 2 stagioni per dimostrare di essere tornato ai suoi livelli, se torna ai livelli del primo Zaniolo allora 6 milioni li può pure prendere tranquillamente, mentre se va male o prendi meno soldi e farai panchina a fino a fine contratto o va ceduto alle nostre condizioni.

  10. Per me è molto ingrato nei confronti della Roma,dopo due anni di fermo.
    uno che sta ensa di a Ibra ed è contento di aver perso 3-1 con il Bilan….. certe dichiarazioni se le poteva risparmiare ,poi le trattative le faceva anche sbattendo i pugni,questo è suo clan che lo pompa e lui ha poco cervello…questa è un intervista pianificata

  11. 70 e può tranquillamente andare al Milan…. a MAI PIÙ arrivederci…… voglio GABRIEL JESUS!!!

    • me devi dìì che c’azzecca un ala destra con una punta centrale.. che oltretutto ha fatto solo 8 gol in premier e guadagna una barcata di soldi.

  12. Quindi perdi 3-1 col Milan e sei contento perché hai visto Ibra . Caro Nico questa Intervista te la sei apparecchiata col tuo procuratore, cosa vuoi, 5 milioni a stagione ? Ad oggi non li meriti, porta un club che ti valuta così e di conseguenza 60 milioni alla Roma, altrimenti fai silenzio e spero la società ti metta in riga. La Roma e i tifosi non cadranno nel tuo tranello e quello del tuo staff, fuori i soldi o altrimenti rimani qui e stai zitto.

    • O ma state tutti col caxxo dritto quando (si) parla (di) Zaniolo?
      Ha detto solo che Ibrahimovic è da sempre il suo idolo e che è stato contento di averci giocato inseme seppure da avversario.

      Come quando fanno la domanda sulla partita d’esordio e il calciatore x risponde “è stata una grande emozione, anche se abbiamo perso 3-0”.

      Possibile che da Nicolò pretendiate che non abbia pensieri e sensazioni proprie?

    • Caro Anacronistico, non esiste quello che dici e il paragone non sta in piedi. Zaniolo afferma : “Ecco, tra gli obiettivi raggiunti in questa stagione c’è la nostra partita insieme, che hanno vinto loro 3-1, ma che per me è stata comunque bellissima E sono contento che abbia vinto lo scudetto, lui ha riportato in alto il Milan e se lo meritava. È l’ultimo? Se lui ha ancora voglia…”.
      Io da tifoso della Roma schifo chiunque sia contento dopo una sconfitta della mia seconda pelle, non accetto che dica che è contento che una squadra come la strisciata vinca lo scudetto. E’ ingenuo ? Caro Anacronistico, lui e il suo procuratore hanno organizzato tutto a tavolino sapendo di alzare un vespaio, cercando di stanare la ROma , aizzando i tifosi. Pensieri propri ? Dai non essere così ingenuo, questa gente gliene fotte il giusto della Roma, dopo 2 anni a casa e 1 appena sufficiente vuole passare all’incasso , stessi soldi di Pellegrini e Tammy, li vale ? Forse alla fine della prossima stagione, ma ora assolutamente no, ora deve rispettare la ROma e noi tifosi, se non l’ha fatto è per interessi di bottega. Trovi qualcuno che porti 60 milioni e bye bye.

    • Ales, a nessuno fotte nulla della Roma, eccetto noi.
      Forse ai Friedkin, ma per un guadagno economico loro.

      Davvero pretendi che un tizio (manco romano) non possa nutrire stima per un calciatore che è il suo idolo?

    • Ana la stima è una cosa che sia contento dopo aver preso 3 pere con un arbitraggio vergognoso è un’altro…a me rode il cu..lo ancora oggi e lui è contento. Ti chiedo questo, secondo te a distanza di 6 mesi per quale motivo si è andato ad impelagare facendo dichiarazioni del genere? La risposta è banale, tutto apparecchiato.

    • Anche a me rode per quella partita, ma ho imparato che i calciatori MAI si scaglieranno contro il sistema che li rende miliardari.
      Allargando il range della discussione, a me rode ancora per i campionati palesemente falsati post-scudetto (dal 2002 in poi). Eppure non ho mai sentito nessun calciatore dei nostri parlare del periodo di calciopoli… Anzi, facevano i complimenti a Del Piero e soci. Nessuno che abbia mai avanzato un obiezione tipo: “oh, ma il Milan che vince la Champions l’anno dopo aver corrotto i guardalinee è normale?”.

      Tornando a Zaniolo, se vuole andare, peccato. Se vuole restare, tanto meglio per noi.

  13. Parer mio dopo l’intervista se ne può pure andare 65-70 milioni vendi anche veretout che è un altro ricottaro per 10-15 milioni. Ci compri douglas luiz e neves che arriverà visto il rapporto con l’agente, sistemata la mediana puoi comprare anche un giocatore che faccia rifiatare Pellegrini e aouar è perfetto. In attacco il sogno è dybala a zero.

  14. Quel gol che ha portato la Conference PER ME ne vale più di 25 e….la prossima stagione CON Mourinho andrà ancora meglio… daje Nicolò!

    • non mi piace il mercato e i motivi li trovo tutti condensati in molti commenti qui sopra. Molti hanno già venduto Zaniolo, per il carattere, per un supposto strano comportamento (?), perché da quando indossa questa maglia ha segnato poco. Ripercorro la sua breve storia nella nostra squadra: esordisce nel 2018/19 con Difra/Ranieri, quella dell’addio a capitan futuro. Lui è la nostra nuova stella, il campionato italiano ce lo invidia. 6 gol. Ha 20 anni. Inizia l’era Fonseca 2019/20 e a gennaio crack, 8 gol. Ha 21 anni. Stagione 20/21 Fonseca, crack, di nuovo. Salta tutta la stagione. Ha 22 anni. Stagione 2021/22, Mou, compirà 23 anni a luglio, ha vinto una coppa europea, suo il gol della vittoria in finale che ci porta la coppa 31 anni dopo il nostro ultimo trofeo europeo e 14 dopo l’ultimo a livello italiano. 1.90 centimetri di forza e velocità, controllo e tecnica di altro livello. Io non lo venderei. Ricordo a molti che Miki per esempio, che è stato certamente un grande giocatore, esempio tra l’altro di professionalità e maturità, di cui molti ne hanno reclamato il rinnovo, che magari sono pure gli stessi che non lo proporrebbero a Zaniolo, perché immaturo, troppi tatuaggi, troppo alto, troppo ricco, ebbene il Sig. Miki 33 anni, quasi 34, avendo valutato l’apprezzamento della tifoseria, della società, espressa da una proposta di rinnovo economicamente di grande valore, ll sig. Henrix Mxit’aryan l’ha rifiutata….
      Z!Forza Roma, sempre!

  15. Una squadra , per essere forte ,deve avere calciatori che giocano INSIEME.
    Calciatori che non ricordino volentieri una sconfitta 3-1.
    Quel ” ci fa piacere dell’ interessamento del Milan( vigorelli )” ripetuto ora da zaniolo…
    2 gol in campionato.
    Cercato il tiro quando c’erano COMODI ASSIST.
    50 mln fa REINVESTIRE in calciatori IDONEI a MOU , gente che vuole vincere , non da consolare , aspettare.
    PS
    Troppo amato per quel che da alla squadra

    • Ha dato un trofeo che mancava da 14 anni, e non con un pallone che bastava solo spingere in rete, ma uno in cui ha dovuto mettere molto del suo. Così come nei tre gol che ha fatto al Bodo, uno più bello dell’altro.
      Per quest’anno, dopo due di assenza, mi accontento…

    • Dopo 2 anni ai box mi sarei aspettato che Nicolò quest’anno avrebbe collezionato una 20ina di presenze, partendo per lo più dalla panchina.
      Per te invece doveva fare 20 gol e 20 assist…

      Certo, il mondo è bello perché è vario, ma davvero voi che portate avanti questa critica che corpi avete? Ma ce l’avete un’infarinatura di anatomia umana? Mica ci vuole una laurea per capire che per lui questa stagione sarebbe stata di rodaggio, sia fisico che psicologico.

    • Secondo te … un Ala Destra di 22 anni che segna 20 25gol , ma pure 15 !!!
      quanto ti chiederebbe per il rinnovo?
      ma soprattutto saresti in grado di trattenerlo a Roma?

    • Ingolstadt, mi stavo preoccupando non vedendo ancora un tuo commento.
      Ma com’è che oggi non parli di Zaniolo?

  16. Io onestamente spero che rimanga,altrimenti solo all’estero! Ma dubito fortemente che si possano chiedere 65 milioni pe un giocatore,forte quanto si vuole,ma il cui contratto scade tra un anno…..Mi sbaglierò ma la penso così.

  17. Vedo parecchi post improntati al risentimento, quando invece a me non sembra di leggere nulla di scandaloso in queste parole.
    Non so cosa vi aspettate di sentire, quando nemmeno Totti o DDR hanno mai detto che sarebbero rimasti per sempre alla Roma e anche alcuni loro rinnovi sono stati piuttosto laboriosi e a rischio rottura.
    Nel calcio di oggi non potete aspettarvi parole del genere, e francamente non vorrei neanche leggerle o ascoltarle.
    A me tutto sembrano meno che parole di congedo imminente o più che probabile, e non capisco perché non dovrebbe essere lusingato da eventuali richieste di club che, volenti o nolenti, hanno un palmares ben più nutrito del nostro. O preferite forse i Diawara, che non li vuole o li cerca nessuno?

    • No UB, deve da fa 100 gol de tacco in una staggione e tatuasse er colosseo sur petto sinnò nun semo contenti.

    • Zaniolo rinnoverà e rimarrà con noi. Il “nodo” è il rinnovo, che Zaniolo e il suo procuratore vorrebbero molto corposi, mentre la Roma, secondo me giustamente, frena. Ma un accordo si troverà. Il resto (interviste, indiscrezioni, avvistamenti, ecc.) fa parte del folklore, e soprattutto di un modo di raccontare la Roma da parte dei media. Ma Zaniolo rimane. Altrimenti manco la rilasciava, un’intervista.

    • Anche io sono piuttosto positivo al riguardo, e tutto quello che si sente è semplicemente il gioco delle parti tra chi cerca di spuntare il massimo e chi invece deve fare i conti con un bilancio tutt’altro che roseo e un’incertezza non completamente fugata sul livello delle prestazioni che il giocatore potrà garantire.
      Fossimo ancora ai tempi del Grande Skipper, il giocatore sarebbe stato incartato col fiocco per una cifra tra i 30 e i 35, entro il 30 giugno. Premettendo ovviamente che Zaniolo voleva partire a tutti i costi e non sarebbe stato possibile trattenerlo.
      Questi, fissando il prezzo al doppio della cifra, hanno messo un paletto che sanno difficilmente raggiungibile, almeno per i club italiani. E anche un chiaro monito a giocatore e procuratore: chiedete 6 mln? Allora dovete portare un’offerta pari a più o meno dieci volte la richiesta. Se non c’è è chiaro che l’accordo si deve trovare a cifre inferiori.

    • Ub40, hai ragione, ma ti sarai reso conto, frequentando il sito, che c’è una piccola ma agguerrita pattuglia di denigratori e calunniatori di Zaniolo, le Truppe Cammellate, che trovano qualsiasi pretesto per prendersela con il ragazzo, noncuranti del ridicolo di certe affermazioni e non esitando dare giudizi del tutto immotivati ed offensivi anche riguardo al suo privato.
      Non riesco a capire le loro motivazioni, e comunque non vale la pena di prendersela troppo e neppure di stupirsi. Sarà Nicolò, spero, a rispondere loro sul campo. E una risata li seppellira’.

    • Se posso dirlo, io non ho MAI visto in parole e atteggiamenti del 22 cose che mi provochino particolare fastidio.
      Mi aspetto solo incida il giusto in campo dopo un anno di rodaggio fisico e con MOU (la ROMA cambia pelle tattica dopo lustri di opposta impostazione, e questo sembra ignorato da troppi).
      Al netto degli arbitri che lo han preso di mira. Anzi quest’anno l’ho visto maturare pure tanto nel fine stagione (molto più caciarone e a lamentarsi, spesso a ragione ma non sempre, all’inizio coi fischietti. In ogni caso serve a poco).
      Il ragazzo ha un bimbo, é spesso sotto tiro (mitiche le ca22ate della coach femminile) di una marea di chiacchiere gratuite, ha la triade del nord e tutta la sua claque addosso, quella che ha vinto il 97% dei titoli, tutti negli ultimi 20 anni.
      Vorrei veder chi ne critica i pensieri come reggerebbe alle pressioni, a 22 anni, a Roma (75 fogli,110 radio., 700 web news, un migliaio di youtuber’s di vario impatto, 250.000 bar..😉)…tanti in passato, non solo Peres Brunetto, ad un età ben diversa altro che quelle, di cavolate, e non avevan addosso che 4 gatti in confronto.
      Ha mandato cuoricini a Leao? E quindi? Pure Vlahovich, nelle stesse ore. E Pellegrini va a cena con Immobile, ma non credo di vederlo mai alla Lazio…
      Io non so se la ROMA davanti a 50 milioni cash cederebbe oggi NICOLÒ; inutile mettersi il problema, nessuno in Italia ha ora quella cifra disponibile.
      Penso però che ad oggi, e son passati quasi 3 anni, vorrà dir qualcosa, la società ha ampiamente dimostrato che di cedere giocatori simbolo (e ZANIOLO é un SIMBOLO della ROMA di oggi, con buona pace di chi non se ne rende conto) ha la stessa voglia che ha di ignorar le tradizioni, la passione della gente, fare soldi alla pochi, maledetti e subito, o fuggire col malloppo…
      Se le cose cambieranno ci aggiorniamo.

    • Mi piacerebbe avere le certezze di qualche utente in merito alla permanenza di Zaniolo.
      Io invece temo ancora che Nicolò alla fine potrebbe essere sacrificato.
      Lo temo perché stimo il giocatore e sento che il prossimo anno potrebbe fare una stagione importante.
      Nicolò probabilmente si trova anche bene a Roma e non avrebbe problemi a rinnovare ma bisogna vedere quanto Mou lo ritenga indispensabile per la sua idea di calcio e quanto la società intenda ancora puntare su di lui.
      E qui si apre una discussione.
      Mi sembra scontato che se la società vuole cedere un giocatore c’è poco da fare.
      Ma facciamo l’ipotesi che Mou non ritenga Zaniolo indispensabile: sarebbe giusto cedere un giocatore di qualità come Zaniolo?
      Non fraintendetemi non sto criticando Mou.
      Lui legittimamente potrebbe pensare che Guedes, De Paul, Berardi, Dybala, Aouar etc etc possano essere più funzionali al suo modo di vedere il calcio.
      Mi chiedo solo se una società in certi frangenti, in deroga al buon senso che vorrebbe che i desiderata del tecnico vengano accolti, possa decidere di tutelare il proprio patrimonio di giocatori a prescindere dalle indicazioni di un allenatore che non è nemmeno certo che possa rimanere a lungo a Roma.
      Mi spiego. Se Mou ottenesse ora la cessione di Zaniolo e poi al termine della prossima stagione ci lasciasse, non sarebbe tutto questo un danno per la Roma?

  18. Ciao a tutti.
    Zaniolo è di Massa, le attività commerciali dei genitori sono a LaSpezia (quindi a pochi chilometri) ed è spesso in Versilia, precisamente a Forte dei Marmi (dove risiedo io). Frequenta lo stesso circolo di padel e lo stesso stabilimento balneare (qui a Forte) in cui vado anche io, quindi vi prego di credrmi per ciò che dirò dal momento che con Zaniolo c’ho “parlicchiato” ma è scostante, pieno di sé, diciamo molto montato (ma la colpa non è sua, ma di chi gli sta intorno che lo fa sentire un semidio). Oltre al resto, è arrogante, tamarro… perché si crede padrone del mondo, quando invece per la svolta della sua vita, deve ringraziare la nostra Roma che lo ha coccolato soprattutto nei suoi momenti più bui. Sto ragazzo, fino a pochissimo tempo fa, era semplicemente un signor nessuno della primavera dell’inter.
    Cosa ho voluto dire con tutta questa pappardella? … che non bisogna mai “innamorarsi” dei giocatori perché loro sono innamorati del soldo e mai della maglia.

    • Non so mbuti, io ho avuto un’esperienza diversa. Ho conosciuto Zaniolo a Lerici, stava con un gruppo di amici uno dei quali era un conoscente del mio ragazzo. Abbiamo chiacchierato un po’, del più e del meno, senza mai toccare l’argomento calcio. Lui si è presentato solo come Nicolò, e mi è sembrato un ragazzo normale, per nulla spocchioso o montato, anzi simpatico e scherzoso.

    • Ciao MBUTI, se passassi da Forte dei Marmi mi piacerebbe far pagare un caffè a Sabatini il un tempo penso ex dirigente Inter (un’impresa, a sentirlo é perennemente pronto a fiondarsi su inviti a pranzo, a cena o al bar, che i prosciutti romani impallidiscono 😉) e sta credo in quella zona, per un civile scambio di opinioni sulle cavolate che dice spesso su vari argomenti che riguadano la ROMA.
      Su Zaniolo mi sono già espresso prima. La tua é una visione come un altra, e ne prendo atto con rispetto.
      Io comunque credo che pretender, da un 22enne al centro di un ciclone e con parecchio mondo in tasca e davanti, la maturità che spesso non dimostrano 60enni più vissuti, e sconosciuti, di lui, é eccessivo.
      Esistono comunque anche giocatori di pallone, che rimangono abbastanza distanti e dei quali vediamo da lontano un’immagine limitata (io dalla Sardegna, manco da Roma… ma ci son tifosi anche in Lapponia, in Australia, negli Usa…) ai quali ci si può affezionare, come ci si affeziona agli attori di una serie tv. Non é sbagliato, anzi, é molto umano.

  19. Il procuratore di Zaniolo,il famigerato Vigorelli,appena finita la partita contro il Feyenoord ,ha aperto un’asta che finora è andata deserta.Si sta inventando offerte inesistenti per poter alzare la posta al momento di sedersi a tavolino con Pinto.
    Bene fa la Roma a non stare al bluff di Vigorelli.

    • Vigorelli ha pagato per prendere la procura di Zaniolo ed ho sentito,se non sbaglio,che il suo mandato scadrà a breve

  20. Ameriiii qui è Tirana !! 32imo Zaniolo l’ha insaccata con un delizioso pallonetto !!! 🏆💛💖😍
    Firma sto rinnovo a 4mln e rimani , questa è casa tua Nicolo’ 🐺
    Sento che quest’anno farai una grande stagione 💪

  21. Vigorelli nella sua scuderia ha avuto: Rampulla, Antonioli,Materazzi,Storari, Coco, Abbiati, Stankovic, Zebina, Kallon, Eto’o, Floccari, Viviano.
    Adesso oltra a Nicolò ha Gnonto, La Gumina, Darboe e Frabotta gli altri non arrivano a 1milione di valore di mercato, sta alla canna del gas e fomenta la grande cessione per portarsi a casa la pagnotta, pensando ai fasti dei tempi che furono.. Secondo me ha il terrore che il ragazzo si rifaccia male e non riesca a mungere la vacca in tempo. Non vorrebbe che Nicolò rinnovasse perché la politica delle commissioni in casa Roma non è più come quella di Sabatini. Nic in che mani ti sei messo, credi in te stesso, credi in chi ti ha fatto giocare tutta la stagione, credi a Mou, al suo staff medico che ti ha rimesso in forma, non andare dietro a chi non crede in te. Che senso ha lasciare quest’anno la Roma che ti sta dando un sacco di fiducia e ti sta valorizzando; se ti vogliono Real, Barca, City, United, Liverpool e Bayern per vincere la champions posso capire, ma tra vincere a Roma o con la maglia delle strisciate, ancora hai dei dubbi: in un caso diventi leggenda, nell’altro saresti uno dei tanti

  22. Lo dicevo che se la tirava troppo con quella linguaccia…..sarebbe da utilizzare con il contagocce per i prossimi due anni…(così sono 4 di inattività) ,peccato non si possa fare

    • Ma si che si può fare. Potresti aspettarlo sotto casa e spaccargli tutte e due le ginocchia….. Magari gli anni di inattività potrebbero diventare sei.

  23. A me sembra che Nicolo’ abbia piu’ sale in zucca di quanto non pensiamo, se l’intervista e’ riportata testualmente e’ ovvio.
    Personalmente se al tavolo del rinnovo oltre a Pinto si siede anche Mourinho e prospetta a Nicolo’ di essere centrale nel progetto non puo’ rifiutare la firma.
    Poi per fare il contratto della vita c’e’ tempo, anche perche’ se rinnova non credo che si parli per non meno di 4 – 5 milioni di €uro netti + bonus, ergo quando avra’ la completa maturita’ calcistica 26 – 27 anni, potra’ chiedere anche il triplo.
    Ora come ora, c’e’ da capire quanto Mourinho conta sul calciatore, per me la passata stagione abbiamo visto Zaniolo curare il recupero dei due gravi infortuni cioe’ al 50%, purtroppo i due anni ci vogliono tutti per recuperare, quindi il prossimo anno vedremo il vero Valore di Nicolo’ Zaniolo che a mio parere ha un valore che va oltre i 100 milioni di €uro, quindi da non cedere prima di un altro rinnovo.

  24. Zaniolo è uno dei pochi giocatori di valore (valore che può crescere) che ha la Roma e che può generare
    sostanziosa plusvalenza,siamo sicuri che la Roma non abbia deciso che sia sacrificabile? Altrimenti avresti cominciato ad imbastire una trattativa per il rinnovo,invece ,dopo Pellegrini,che ha avuto la precedenza perché in scadenza,altri sono stati chiamati prima. Zaniolo guadagna meno di Diawara Non so quanto chieda realmente e quanto siano disposti ad offrirgli altri club. Per un mercato importante ,come fa la Roma a tenere a bada il bilancio in base ai paletti dell’Uefa? Con i giocatori in uscita è già tanto se non fai minusvalenza

    • Ciao Monica, tu come me centri il bersaglio che poi oggi e’ il vero ostacolo da sormontare, l’importanza dei paletti U.E.F.A. per la Roma e’ fondamentale sin quando gli sponsor o lo sviluppo della struttura societaria includendo lo stadio di proprieta’ prenderanno quota bisognera’ sempre avere la calcolateice a portata di mano e purtroppo, aggiungo, ci sara’ ancora da soffrire
      L’uscita dalla borsa e’ un’altro passo avanti di Friedkin, auguriamoci che Pinto faccia velocemente pulizia di appendici come Diawara’, Kluivert, Perez, Villar e altri che peseranno sul bilancio in percentuale e sul fatturato incideranno non poco per eventuali ingaggi di future acquisizioni di calciatori utili alla riuscita del progetto tecnicotattico scelto da Friedkin ingaggando Mourinho.
      La permanenza di Zaniolo in rosa dipendera’ anche dalle uscite e dall’abbassamento in % delle risorse da spendere in ingaggi, purtroppo abbiamo visto che gente come Dybala o Mertens non sono sopportabili, tanto vale valorizzare cio’ che abbiamo in casa e ricercare chi veramente puo’ aggiungere Valore ai lavori in corso, vanno bene profili come Celik, Frattesi, Solbaken, cosi come vanno bene profili come Matic ma a condizione che non squilibrino il progetto sportivo da quello finanziario, faccio un esempio 20 calciatori ad un rapporto lordo medio di 7 milioni di €uro di ingaggio procapite, raggiungono il quorum della richiesta U.E.F.A. del nostro fatturato al 70% della spesa sugli ingaggi.
      Il nostro problema e’ che attualmente siamo sopra le 20 unita’ ed i tagli importanti devono essere ancora effettuati.
      Purtroppo e’ brutto dirlo oggi come oggi oltre che non sbagliare i calciatori devi essere un’abile gestore finanziario, mi pare che Pinto lo sia, ho fiducia del suo lavoro, insieme a Mourinho sono una grande risorsa per la Roma.
      Lasciamoli lavorare, ci toglieremo altre soddisfazioni.

      FORZA ROMA SEMPRE.

    • Ciao MONIKA, e pure CRUIJFF, ma potrei chiedervi una cosa?
      Se con ZANIOLO (peraltro non é l’unico, ma pure i Primavera modello Inter, SPINAZZOLA, PELLEGRINI, forse 60 già li prendi da ABRAHAM -lo so c’è la clausola, ma non crrdo impedisca di plusvalenzarlo davanti ad un offerta fuori mercato, mica esiste l’obbligo a tener chiunque…😊-, ZALEWSKJ da non dimenticare, pure CRISTANTE… hai voglia a plusvalenzare!) la Roma ci fa una forte plusvalenza e per voi sembra automatico che la farà? In base a ffp, regole uefa, tutto quel che vi pare….
      ma allora per quale motivo non hanno plusvalenzato nulla a oggi (diverse sessioni estive e invernali) ? Solo per il Covid… mah.
      Non che non ci fosse bisogno da prima (PALLOTTA, che non giudico, fecit..).
      Poi cara MONIKA, tu hai notizie differenti, CHI sarebbero quelli già chiamati a rinnovare trascurando Zaniolo? A me ad ora risultano solo primavera che altrimenti posson firmare altrove, Pellegrini in scadenza, e fine.. non dirmi Mancini e Cristante che non lo hanno mai fatto, ancora.
      Chi sarebbero gli altri chiamati a rinnovare?
      Quindi, a fronte di tutti i discorsi comprensibili e fondati a me sembran preoccupazioni giuste per carità, le ho anche io di veder partire qualcuno forte (Mkhytaryan, Dzeko e Florenzi non li conterete spero…, forti ma hanno chiuso loro), alka Manolas in cambio di Marcano e Diawara, ma parlare come se fossimo in modalità “plusvalenze ad ogni costo” quando non é ancora stato fatto mai…
      A meno che prender Mourinho per Fonseca sia stato un esempio del plusvalenzare in panchina…

  25. Zaniolo a livello di POTENZIALITA’ non si discute, ma trattasi solo di potenzialità perché ha fatto vedere cose molto ma molto interessanti. Poi però, i due serissimi infortuni e quindi non è potuto crescere con una maturazione che avrebbe portato il ragazzo da POTENZIALE a AFFERMATO. Quello che sostengo io e che ho sottolineato nel post precedente, è che Zaniolo avrà pure tutta la potenzialità del mondo, ma in quanto a raziocinio, equilibrio psichico e umiltà…ho i miei forti dubbi… e parlo per esperienza diretta basata su una (onestamente) mini conoscienza del ragazzo.
    Le parole in questa sua intervista, le porta via il vento. Gli atteggiamenti comunicano molto di più. Oltre a tutto ciò, non può chiedere la luna quando ancora non ha dimostrato nulla. Il gol della finale è solo UN episodio, bello, eccezionale, fantastico, ma solo uno è… quindi, non puoi pretendere 4…5 milioni con il rinnovo.
    Lungi da me l’idea di venderlo, però quest’anno per lui sarà quello chiave, perchè se matura dimostrando COSTANZA nel tempo, allora lì sì che può chiedere cifre importanti. Comunque ho il forte sospetto che tutto ciò sia opera del suo procuratore che, fossi Zaniolo, mollerei alla prima piazzola autostradale.

  26. Ammazza quanta rabbia per una semplice intervista alla Gabbietta dello sport…
    “Pemmé po’ partì pure domani…”
    “Ma famo pure oggi, nu’ lo vojo più vede co’ la nostra Maja”…
    “Ah Niccolò portace 65 milioni e se salutamo”.
    Quel che è accaduto il 25 maggio è già svanito? O è il caldo che innervosisce?

  27. Se Scamacca sta al PSG Zaniolo sta al City o Madrid, se ritorna quello prima dell’infortunio li finirà. Teniamolo ancora un anno poi 100 milioni e amen

    • Se l’ anno prossimo varrà cento milioni vorrà dire che avrà fatto una stagione strepitosa. E noi lo dovremmo vendere?
      Certo che è una considerazione da vero tifoso romanista.

  28. In fin dei conti Zaniolo non ha detto nulla di trascendentale e nulla di destabilizzante, ha dato risposte normali ed anzi, quel ciò che gli mancherebbe se dovesse andare via tra le righe significa che lui comunque si trova benissimo alla Roma.
    Poi, per il futuro non tutto dipenderà solo dal ragazzo, anche dalla volontà del club di tenerselo stretto, bisogna mettere in conto anche la volontà della Roma, interessi delle parti che devono coincidere ovviamente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome