Zeman torna ad allenare il Foggia, è ufficiale

42
975

ALTRE NOTIZIE – L’ex allenatore tra le altre della Roma Zdenek Zeman torna sulla panchina del Foggia per la quarta volta dopo le esperienze del 1986-1987, 1989-1994 e 2010-2011.

Lo annuncia il club con uno scatto su Twitter in cui Zeman posa con Nicola Canonico, che nei prossimi giorni diventerà ufficialmente il nuovo presidente della società.

La carriera di Zeman esplose proprio al Foggia, che passò alla storia come Zemanlandia grazie al tridente delle meraviglie formato da Rambaudi, Signori e Baiano. Ora il boemo, 74 anni, riparte dalla Serie C e da un binomio passato alla storia.

Articolo precedenteCalciomercato Roma, accordo raggiunto con Rui Patricio: ora si tratta con il Wolverhampton
Articolo successivoCalciomercato Roma, dalla Turchia: Dzeko verso il Fenerbahce, accordo col giocatore. Secche smentite dalla Roma e dal giocatore (FOTO)

42 Commenti

  1. Sono un suo estimatore da sempre , specialmente quel che riguarda la preparazione atletica , ma certo ricominciare a 74 anni seppur in serie minore .. cmq seguiro’ i risultati del Foggia.

  2. Olè olè olè oleeee Zeman Zeman! In bocca al lupo Mister! Ci vorrebbe più gente come te in questo mondo di bambini ricchi e viziati… Almeno con i “gradoni” glieli fai un po’ sudare i milioncini! Ahahhahhaaha

  3. Per quelli che fanno ironia sull’età ricordo che conta la mente e la salute e a Mr Zeman non manca nulla.Siate rispettosi

  4. Sono contento è una persona per bene e secondo me anche un grande mister, uno che i calciatori che allena li migloora se gli danno retta

  5. Piaccia o no, anche lui fa parte di quel calcio a cui stiamo regolarmente dicendo addio da anni!
    Il MOURINHO dei poveri!
    Daje Mister.
    FORZA ROMA

  6. Vorrei sapere chi ha scritto questo articolo dandolo per “ufficiale”!!!
    C’è stato un primo incontro esplorativo, si attende la risposta di Zeman entro fine mese, tutto qui!
    Comunque per me, nato in provincia di Foggia (anche se vivo in Friuli) e tifoso della Roma, Mourinho alla Roma e Zeman che torna a Foggia …. doppia libidine!

    • Ha più esoneri che anni ! Eppure continuano a chiamarlo “Maestro” ma maestro de che ? Nn se sa..!

    • Solo perché ha mandato la Rube in B merita tutto il rispetto del mondo! Poi… Con lui si lavora! Non ha mai avuto Presidenti che hanno cacciato fuori i soldi per fargli una Squadra! Metti chiunque dei grandi Allenatori ad allenare un Pescara o Squadre del genere e poi vediamo cosa fanno! Ne prendo uno ad esempio… Conte… Chi ha allenato tranne un anno di gavetta? Sarri ancora peggio, neanche con le grandi tra un po’… E comunque se l’è più sudata di Conte, ma grazie ai giocatori che ha avuto in Squadra… Forza Maestro Zeman!

    • Sta bene la.
      Quando doveva arrivare secondo per arrivare in Champions arrivava terzo, quando doveva arrivare quarto arrivava quinto eterno perdente.
      Pure laziale

  7. Non mi dispiace che torna ad allenare ,nonostante l’eta’poi con il foggia squadra con cui è iniziata la sua avventura

  8. Il tempo con lui non è stato galantuomo, nel senso che tanti, troppi di quelli contro cui giustamente ha puntato il dito hanno continuato imperterriti a fare carriera.
    Comunque sono curioso di rivederlo all’opera.

    • Hai ragione amico mio… Il fatto è che il mondo del calcio non è strutturato sull’onestà e sul lavoro, ma solo da mercenari (al 99%) e corrotti!!! Ecco perché Zeman è “asciutto” di Titoli ecc…

    • Invece lui no, non l’ha fatta carriera. Si è costruito il personaggetto popolare per sopperire alle sue evidenti capacità tecniche da allenatore per crearsi un conto milionario.
      Poro Zeman oh, mi dispiace proprio per lui.

  9. Tecnico osannato per le sue posizioni, anche condivisibili, contro la truffaldina Juventus.
    Entrando nel merito delle sue reali capacità, stiamo parlando di uno che ha collezionato oltre 10 esoneri in carriera.
    In sintesi un miracolato che va avanti più per simpatia che per reali meriti sportivi.
    Sono sempre più disgustato da questo mondo e dal mondo del lavoro in generale.

  10. Zeman sa scovare i GIOVANI e farli giocare
    per divertire i tifosi altroché Mou che predilige solo i top player (non potrebbe fare diversamente)…spero davvero di sbagliarmi (non dicendo che si poteva provare con Sarri…)

  11. Il calcio che propone Zeman di 30 anni fa’ sta ancora nel futuro ..quando la Roma riusciva ad esprimersi
    Secondo i suoi insegnamenti era arte pura, gioco solo in verticale velocità tagli triangolazioni rapide pressing a tutto campo squadra cortissima passaggi presi negli spazi vedi( il gol di baiano contro la Juve ) Su you tube ce’ il film Zemanlandia consiglio di vederlo e vi rifate gli occhi
    Veramente molto bello

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome