Ziyech: “Monchi voleva portarmi alla Roma. Sembrava tutto ok, poi è sparito…”

44
2615

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Hakim Ziyech, trequartista dell’Ajax, ha concesso una lunga intervista al sito ad.nl ed è tornato a parlare di quello che poteva essere un suo possibile approdo alla Roma e di quello che è successo con il direttore sportivo Monchi. Queste le sue parole:

“Il Siviglia è stata un’opzione concreta la scorsa estate. E’ sicuramente un bel club, ma c’era il direttore sportivo Monchi che l’anno prima voleva portarmi alla Roma.

Andava tutto bene fino a quando lui non si è fatto più sentire. Ora dovevo andare in un suo club? No. Ora vedrò che cosa succederà la prossima estate”.

Fonte: ad.nl

44 Commenti

    • Vegemite,questa è veramente carina,Romano è persona di spirito e credo ridera’ anche lui.Comunque anche io ho un particolare affetto per il sevillano.

    • Fabiano tu mi sei particolarmente simpatico e caro per il tuo nick dal momento che io sono una vedova del fumante.
      Per quanto riconosca a Monchi un 20-30% di cose buone fatte, il 70-80 % di cose sbagliate o pessime commesse ci ha letteralmente rovinati.
      Due anni di Monchi sono stati peggio del passaggio di Attila.

    • Ragazzi a dir la sincera verità sono e sono sempre stato un appassionato, grande estimatore del grande Ramon Verdejo Monchi in particolare quando si lancia nel suo spettacolo preferito:uno scatenato Flamenco dovev si esibisce nell’attività che lo ha reso famoso: suonare le nacchere per ore, olè, olè.olè; per il resto lungi da me l’odiare un individuo per questioni prettamente calcistiche ma certo è che sono stato sicuramente tra i primissimi ad averne denunciato i misfatti come gli assurdi acquisti di Moreno,Gonalons, Silva, Defre, Karsdorp già rotto) accompagnati da folcloristiche esternazioni e da smisurata prosopopea. I fatti poi e addirittura le dichiarazioni sull’individuo dello stesso Pallotta, a dispetto dei pollici versi e talvolta insulti (per me un piacere e un vanto visto da dove promanavano) mi hanno dato,e dico purtroppo,pienamente ragione. E’ la causa della fallimentare stagione dello scorso anno e dei conseguenti,accresciuti problemi finanziari e stallo sul mercato.Per me un autentico cialtrone che comunque si sarebbe distinto solo ed esclusivamente a Siviglia e nel suo ambiente.
      Un saluto e ditemi che non avevo ragione (certo quella dei fessi che tuttavia seguono il calcio da tanti anni). Ah va bene Zaniolo. ho capito ma fu vera gloria? diciamo pure che ufficilamente lo ha preso lui come almeno un altra dozzina di desaparecidos guidati da N.Zonzo e Pastore.

    • Ciao vagemite,aldila’ dei contenuti,apprezzo il tuo modo di porti,se poi sei un ammiratore del Saba.allora diventi un fratello come lo è il mio amico Romano.
      Un caro saluto a entrambi.
      PS scrivere su questi forum è bello perche’ si parla della Nostra,ma anche perche’ si incontrano persone simpatiche e sensibili.
      Un abbraccio particolare per gli amici Lupo52,Spaccia,Anto59 e Fabrizio che ho conosciuto su RN.

  1. Caro Hakim, l’asino è tornato a Siviglia, sbolognato dal suo stesso padrone.
    Roma ti aspettava ti aspetta a braccia aperte. Pensaci.

  2. “Poi e’ sparito…”, Ci mancavi solo tu che ci ricordavi del suonatore di nacchere

    • Ma infatti è sparito perchè aveva da preparare uno dei suoi famosissimi concerti con nacchere e alcune trasmissioni televisive in Spagno dove, camuffato, vendeva pentole.

    • Vendeva pentole e suole di scarpe in Spagna, a Roma invece acquistava sole

  3. Quanto lo avrei voluto e desidero alla Roma. Hakim Ziyech rappresenta il GIOCO dell’Ajax. Tecnica e tiro micidiale. Avrebbe fatto bene sia il trequartista al posto dell’infortunato Pastore o di Pellegrini, qualora Lorenzo peccasse di discontinuità.

    Lo seguivo dai tempi del Twente e non ho mai compreso il motivo per cui questo fuoriclasse non vestì qualche maglia più blasonata. Monchi rimane un’ incapace, completamente d’accordo con lui.

    • infatti a 26 anni è ancora all’Ajax che è tutto tranne che una squadra che trattiene a forza i giocatori. Non sto dicendo che sia scarso ma che ce ne passa a dire che avrebbe fatto le fortune della roma

    • Il gatto e volpe, aummaumn, ancora ridono, Fabiano solo per quei due 60 mil.,
      La cosa fantastica e’ che NZonzi e’stato preso quando e’saltato l’affare Malcom

  4. il problema non fu non prendere Ziyech ma andare poi a spendere molto di più per schick. Che tra l’altro non era nemmeno funzionale al gioco mah

    • L’acquisto di Pastore,perciò,rimane sempre più un mistero,credevo,da ciò che si leggeva che l’Ajax,infastidita anche per Kluivert,avesse sparato alto,40 mln,solo in seguito avrebbe richiamato la Roma abbassando il prezzo ma ormai era tardi,invece,sembra dalle parole del giocatore che fosse tutto fatto,quindi l’incomprensibile affare(per gli altri)Pastore è ancora più incomprensibile

    • Non proprio Vegemite in parte risulta; infatti a esaltare l’acquisto di Pastore erano i soliti Pallotta boys gli stessi che hanno esaltato Gonalons,Moreno e altri dello stesso livello, grandi intenditori. Ovviamente esultando a ogni cessione che generava plusvalenza denigrando contestualmente il giocatore ceduto. E’ un classico.

    • Immagino Romano a chi ti riferisci.
      Francamente non ricordo i commenti fatti all’epoca.
      Mi sembra di ricordare che la versione più accreditata fosse che Ziyech costava troppo e che quindi Monchi avesse virato su Pastore.
      Per questo le attuali dichiarazioni di Ziyech fanno ancora più rabbia.
      Ma se ricordo bene erano prevalenti i commenti di chi si rammaricava per il mancato acquisto del giocatore dell’Ajax e pure quelli di chi si rammaricava per il mancato acquisto di Barella a favore di Cristante.
      Detto questo, come sai, io che comunque giudico positivamente la presidenza Pallotta non mi sono mai accodato a chi in maniera acritica accettava supinamente qualunque cosa propinasse la società, anche in tema di mercato.

    • Lo so Vegemite lo so sei, come Fabiano e altri, una persona seria e obiettiva che non si lascia condizionare da facili entusiasmi o esagerate delusioni. Per quanto sinceramente riguarda Pallotta io fino alla cessione con mancata sostituzione di Pjanic (Grenier ? sigh) da cui all’addio di Sabatini e al triste avvento di Monchi con smantellamento rapido di una squadra da 87 punti e quindi semi di Champion, considerando l’avvio del progetto Stadio, non ero contrario a Pallotta anzi,pur non stimandolo affatto,pensavo che ci poteva capitare molto peggio. Poi ovviamente……visto lo smantellamento nonostante 2 stagioni Champion consecutive da cui 170 milioni cash di introiti, spero solo che Friedkinn concluda presto altrimenti,come puoi facilmente prevedere, saluteremo almeno 2 tra Zaniolo,Pellegrini e Mancini. Su Monchi invece non vedo quali siano le cose positive a parte Zaniolo e la sospensione di giudizio su Under e Kluivert comunque non 2 campioni, ha venduto sostanzialmente male,comprato peggio e riempito Trigoria di almeno una diecina di elementi inutili e costosi. Un abbraccio.

  5. L’acquisto di Pastore,perciò,rimane sempre più un mistero,credevo,da ciò che si leggeva che l’Ajax,infastidita anche per Kluivert,avesse sparato alto,40 mln,solo in seguito avrebbe richiamato la Roma abbassando il prezzo ma ormai era tardi,invece,sembra dalle parole del giocatore che fosse tutto fatto,quindi l’incomprensibile affare(per gli altri)Pastore è ancora più incomprensibile

  6. questo giocatore era con un piede e mezzo a Roma, poi la virata improvvisa su Pastore.
    Come in altre circostanze, ho sempre avuto l’impressione che sia arrivata qualche telefonata da Boston…

    • Ma noooooo alieno, cosa vuoi che ne sappia Pallotta!
      Lui conosce giusto qualche rudimento di basket.
      Sempre a metterlo in mezzo!
      Credo che Monchi, come Sabatini prima e Petrachi adesso abbiano avuto un’ampia libertà di manovra all’interno dei paletti del FPF.
      Convinciti, è stata tutta farina del sacco di Monchi, anche perché poi il genio le cagate le ha continuate a fare anche dopo, imperterrito ed indisturbato.

  7. Il problema vero è quell’incompetente, cuore ingrato e stipendiato a vita dalla Roma di Francesco Totti, che pretendeva pure di fare il dirigente, aveva consigliato alla società di prendere Ziyech invece di Pastore, ma i luminari della società ed i tanti su questo sito, hanno giustamente concordato che, Totti fosse appunto un incompetente ed uno che di calcio non ci capisce niente, quindi hanno pensato giustamente di prendere Pastore. La cosa ancor più spettacolare, è che Pastore è pagato la stessa cifra concordata per Ziyech, ma con un ingaggio decisamente maggiore. Però Totti resta uno che di calcio non capisce niente e sputa nel piatto di chi lo ha stipendiato per tutta la carriera. Poi giustamente Totti un solo campionato c’ha fatto vincere, quindi perché dovrebbe meritare attenzione, per fare il dirigente ci vuole ben altro. Ha fatto il nome di un solo giocatore e l’ha centrato in pieno, però lui mica sa riconosce i talenti. Che schifo Totti che ancora sputa sulla Roma, perché se parla male della Società, sta parlando male della Roma.

    • ma questa consulenza totti la fece dalle maldive o da dubai? con quella dichiarazione su pastore, sia che avesse ragione o torto, ha dimostrato tutta la sua intelligenza..

    • Dalle Maldive o da Dubai, ha semplicemente dimostrato di capirne di calcio più dei sapientoni che hanno preso Pastore al posto di Ziyech. La sua consulenza pur stando alle Maldive, avrebbe portato più frutti di chi all’epoca lavoravano tutti i giorni a Roma. Con quella dichiarazione su Pastore, ha dimostrato e ricordato a chi ne parlava male, come di uno non all’altezza di fare il dirigente, che in realtà il dirigente lo può fare, può fare lo scopritore di talenti, può fare il direttore Tecnico, ruoli perfetti per lui e l’ha dimostrato provando a prendere un solo giocatore. L’ha dimostrato anche chiamando Ranieri e Conti, gli unici 2 allenatori chiamati da Totti. In un anno da apprendista, cos’altro avrebbe dovuto fare, prendere Messi? Se dovesse esserci il cambio di società(non sono un anti societario, questa abbiamo e questa ci teniamo), spero torni a Roma a fare il direttore Tecnico, anche se la vedo difficile visto che, sempre restando alle Maldive o a Dubai, ha già preso le procure di Esposito e Chiesa.

    • @tifoso non rispondere a nicuto dammi retta, scrive su 2000 chat e sempre nella stessa maniera, quando parla della Roma, tutto quello che fà la società è splendido, Totti pensa solo a se stesso. Commenta pure gli articoli della juve su altre chat. Sorvola su i suoi interventi.

  8. Facciamo come nelle relazioni sentimentali, mo chiami il tuo amico Kluivert e ti fai raccontare di nuovo quanto è bella Roma. Noi ti scambiamo con Under, e in un colpo solo risolvi la sostituzione di Niccolò e noi tifosi siamo un po’ più sereni. In c…o al barbone di Siviglia 😄

  9. Caro Lupo lo zampognaro a tempo perso non è proprio sparito, è stato sfanciulato alla grande da Pallotta che ormai non gli faceva più neanche incollare i francobolli sulle buste o rispondere al telefono, ha ancora i segnibsui pantaloni delle pedate che ha preso, purtroppo con molto,colpevole, ritardo.

  10. Ricordo ancora chi osannava l inetto de Sevilla, mi sarò preso le peggio ditate basse, ma se il Sevilla ha vinto 5 EL sicuramente non è grazie al ciarlatano pelato visto che da noi non ha cavato un ragno dal buco…questa è stata la prova del 9..mo basta parlare di Monchi e pensiamo a Pallirchio e a quando se ne va !

    • Un caro saluto anche a David One e Hic Sunt e sempre Forza Roma ora più che mai e come già più volte ribadito piena fiducia in Petrachi be Fonseca e un rinnovato,sentitissimo, PALLOTTA VATTENEEE, sparisci anche tu.

  11. Monchi, il direttore sportivo piu’ inutile della storia della Roma. Mi ricordo che a gennaio nel mercato di riparazione fece un grande colpo e compro’ un grande calciatore: NESSUNO. Pure lo stipendio gli hanno dato a questo..

  12. Ho letto tutti i vostri commenti e nonostante non mi importi particolarmente di difendere il Ds sono costretto a dire che a parlare dopo sono buoni tutti. La scelta di Pastore nonostante abbia un ingaggio più oneroso rispetto a quello che avrebbe avuto inizialmente il marocchino è stata figlia di un’analisi complessiva della rosa (e non solamente dei due singoli come state facendo tutti ora), che dopo le partenze di Strootman e Raja venne immediatamente bollata come inadatta a centrare l’obiettivo della Champions league per alcuni addirittura senza possibilità di competere in serie A, essendo stracolma di ragazzini. Questa notizia dell’eccessivo numero di giovani è stata riproposta dalla stampa ogni giorno per un mese e mezzo.. considerando che chi fa parte della stampa a Roma è sveglio quanto una triglia, appare evidente che questo pensiero sia uscito fuori da Trigoria..
    venne quindi presa la decisione di creare il giusto mix di esperienza (soprattutto a livello di mentalità ) e spensieratezza giovanile. Ziyech non era che un giovane, ma nemmeno più di tanto, che non conosceva il nostro campionato, dal fisico più leggero persino di Pellegrini e che aveva fatto vedere ben poco a parte l’abilità nel calciare le punizioni o un dribbling da capogiro Ma sempre di campionato olandese parliamo. Kluivert dopo due anni qui sta iniziando a inserirsi con personalità forse da poco più di un mese ..vorrei avere le stesse certezze che avete voi riguardo a quello che sarebbe stato il rendimento di Ziyech

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome