AS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

35
2034

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nuovo appuntamento giornaliero all’interno del nostro portale dove verranno inserite tutte le news sotto forma di “brevissima” per restare sempre aggiornati minuto per minuto sulle notizie della AS Roma e non perdersi mai gli ultimi avvenimenti.

Queste tutte le ultimissime di mercoledì 23 marzo 2022:

Ore 21:00 – AG. ZANIOLO: “ALLA ROMA PROGETTO BELLISSIMO” – Claudio Vigorelli, agente do Zaniolo, parla del futuro del ragazzo: “È un progetto bellissimo. La cosa bella era rivederlo in campo dopo il secondo infortunio avvenuto qualche mese dopo il primo. Quello che sarà il futuro lo vedremo con calma. Siamo concentrati sul finire bene la stagione con la Roma, c’è l’Europa da affrontare nel miglior modo possibile. Di mercato si parla tutto l’anno: un campione come lui viene accostato a grandi squadre, fa piacere ma in questo momento è un giocatore della Roma. Dispiace non giocare un derby, ci teneva, ma il derby è stato vinto ed era la cosa importante”. (Tuttomercatoweb.com)

Ore 19:40 – AG. CRAGNO: “LA ROMA LO SEGUIVA, MA POI…” – Graziano Battistini, agente del portiere del Cagliari Alessio Cragno, ha svelato un retroscena sul suo assistito: “So che la Roma lo stava valutando, poi hanno preferito un portiere portoghese (Rui Patricio, ndr) come Mourinho. Alessio sicuramente dimostra sempre di essere uno dei migliori che c’è in circolazione, si è riconfermato al top”.

Ore 15:45 AG. JORGINHO: “POTREBBE GIOCARE ANCHE NELLA ROMA” – L’agente di Jorginho, Joao Santos, ospite del Palermo Football Conference, ha parlato del futuro del suo assistito: “Può tornare in Italia? Per lui giocare in Serie A è un sogno. Il suo cuore è qui. Oggi può giocare in 4 o 5 squadre: Milan, Inter, Juve, Roma o Napoli”.

Ore 14:20 – ROMA, RISPUNTA IL NOME DI DANILO PEREIRA – Dietro al blitz di Tiago Pinto a Parigi ci sarebbe il nome di Danilo Pereira, mediano del PSG già accostato alla Roma durante il mercato di gennaio…. LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Ore 10:30 – ROMA SU RASPADORI IN CASO DI ADDIO A ZANIOLO – La Roma ha già individuato il profilo giusto per sostituire Zaniolo in caso di cessione a fine anno: si tratta di Giacomo Raspadori, giovane attaccante del Sassuolo e della nazionale italiana. LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO 

Ore 8:40 – CASSANO INDOSSA LA MAGLIA DELLA LAZIO – Negli ultimi giorni si è accesa una forte polemica sui social tra Antonio Cassano e Paolo Di Canio. Il programma TV “Le Iene” ha messo pace, immortalandoli uno con la maglia dell’altro. E non è passato inosservato il fatto che l’ex attaccante giallorosso abbia indossato la casacca biancoceleste.

Ore 8:20 – TIAGO PINTO A PARIGI, VIA AL MERCATO ROMA Tiago Pinto lavora al futuro: l’altro ieri il general manager della Roma è volato a Parigi per incontrare alcuni procuratori iniziando a pianificare l mercato estivo. (Il Tempo)

Ore 8:00 – ROMA-BODO, GIA’ 40 MILA BIGLIETTI VENDUTI – Grande risposta del pubblico romanista alla iniziale fase di prevendita dei tagliandi per Roma-Bodo/Glimt del prossimo aprile: quasi 40mila tagliandi venduti, si va verso il tutto esaurito. (Il Romanista)

Ore 7:30 – LA FINALE DI CONFERENCE POTREBBE CAMBIARE SEDE – La finale di Conference League prevista per il 25 maggio a Tirana potrebbe svolgersi da un’altra parte. Tutto questo perchè la UEFA potrebbe dare delle sanzioni nei confronti della federazione albanese. Le eccessive ingerenze del governo locale negli affari della Federcalcio meritano un approfondimento. Atene e Skopje le possibili alternative. (Gazzetta dello Sport)

(In aggiornamento…)

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteTiago Pinto, il blitz di mercato a Parigi fa impazzire i romanisti: rispunta il nome di Danilo Pereira
Articolo successivoRoma, Senesi e Ginter per la difesa. E Molina corre a destra

35 Commenti

  1. Tiago Pinto è andato a Montecarlo per incontrare Raiola e rinnovare Miki.
    Giornalari Nun sanno niente, e stanno in Italia, sò meio io che sto negli Emirati a 5k di distanza 😒🤦‍♂️

  2. Ma come?
    Hai dato dei lexxxxxxo (e manco te se pò dà torto) a quelli che cambiano idea a seconda di come tira il vento e te te presenti co la maja da’alassio?
    Perchè è arrivato un “giornalista” di una trasmissione di “informazione”?
    Ma la spinal tap?
    Ergo la spina dorsale?
    Vai vai tetê a tetê, io preferisco il vis a vis.
    Poi per capire, ma a che titolo parli?
    Eppoi l’amico tuo si è messo la maja del real, mentre te appecoronato colla maja dei caciottari(since 1900).
    Bella figura oh.
    A te te se girano come je pare, me pari er cane de mustafà, @nico passami il termine.
    In tutto questo AsR 3🍐🍐🍐 alassio 0 orzo.
    Un saluto a tutti i lavoratori in transumanza.

  3. Se rispondi a quello dei tatuaggi che poi è andato sotto la curva con tanto di microfono a dire che non è razzista e che non è fascista, stai peggio di lui Anto.
    Il gagliardetto della Juve piuttosto che una bandiera della Formellese (cit. Sempre del tatuato) è un povero co@@@one, cacciato da tutti. Ti è rimasto Sky per fare danni. Intanto commenta ste tre pere…una alla volta ..

  4. Te casca a pennello quel pigiama
    Che non si fa per apparire caro Antonio
    E non eta meglio quando scarozzavi con il
    Vespino ribattuto spensierato che tempi e??

  5. A ‘sto punto te potevi mette na camicia nera…
    O una maglietta della Ternana, della Juve, del Napoli, del Milan,
    del Celtic, dello Sheffield, del West Ham, del Charlton, anche della Cisco Roma…
    I Formellesi so gli unici ad avere il giocatore bandiera che ha giocato dovunque…
    #ridicolidal1900

  6. te infili dentro a quello straccio e sei stato nella Roma de Francesco Totti?
    Vieni ricordato nelle citazioni TV per un gol all’Inter con la maglia del Bari, per le corna in faccia a Rosetti, per un calcio a una bandierina segna-angolo… e per una fantascientifica giacca che manco un Romulano avrebbe indossato a Madrid.
    C’hai ragione, io ho fatto meno di quello, ma con quella maglia addosso non me ce vedrai mai!
    Hai avuto troppo rispetto a quel che meritavi e il peggio è che non sai manco essere riconoscente, nemmeno verso i tifosi della Roma!
    Quelli come te i romani una volta li chiamavano “Buffoni”!

  7. Mi fa pena.
    Ah , ora ho capito perché fa ste figure di melma..
    Vuol fare il record di TAPIRI D’ORO…
    perché ora arriva Staffelli….arriva arriva…

  8. Cassano: un calciatore che era al tramonto ancor prima dell’alba.
    Ora invece è solo un uomo al capolinea che, in totale mancanza di argomenti sportivi del passato, cerca al presente di attirare su di sè l’attenzione mediatica attraverso ogni mezzuccio possibile. Miserabile da ospitata in TV o da salottino web.
    Irrecuperabilmente patetico. Lo si vede dalla faccia, peraltro (Lombroso docet).

  9. “Negli ultimi giorni si è accesa una forte polemica sui social tra Antonio Cassano e Paolo Di Canio. Il programma TV “Le Iene” ha messo pace, immortalandoli uno con la maglia dell’altro. E non è passato inosservato il fatto che l’ex attaccante giallorosso abbia indossato la casacca biancoceleste”.

    MA SANTI NUMI!!!… Se Cassano ha messo il pigiama sono affari suoi e peggio per lui, ma mica vorrà dire che Il Cane in cambio ha indossato la sacra maglia? Guai!!! SACRILEGIO!!! Spero sia stata quella del Bari o della Sampdoria!!!

  10. peccato che Lombroso docet è proprio una frase che sta bene in bocca a di cagno e probabilmente pure al topino di bari vecchia

  11. Vabbè inutile negarlo. Antonio questa volta ha fatto la cazzata che le supera tutte.
    Evidentemente crescere non porta sempre giudizio.

  12. Ora si che si ragiona. Sempre se vogliamo costruire una squadra da vertice, per usare una frase di Pinto: “giocatori alla mourinho “, il che esclude frattesi raspadori è pipperia discorrendo. Un bel giorgina, al quale affisncarei quel carnagione do sangare dal psv. E il centrocampo è fatto. Poi un titolare terzino dx, 2 stopper 2 ali, e poi in questo campionato ridicolo, potresti anche lottare per lo scudetto. Ma se confermi karsforp titolare e cristante playmaker perché hai vinto il derby, se prendi senesi, frattesi, raspadori è scamacca allora, siamo puntò e capo.

    • Ma non lo dire ad alta voce sennò i Cesaroni tifosoidi di Pallirchio si indispettiscono, loro so abituati alle vendite di Zaniolo pe piasse Delafeau…

  13. Le notizie su Zaniolo sono state puntualmente smentite dal suo agente Vigorelli, quindi quelle cose dette a riguardo erano campate in aria.
    Ma poi oltretutto il mercato è ancora chiuso, il ragazzo ha altri 2 anni e 2 mesi di contratto, non ha giocato il derby ? Ma è solo una delle pochissime partite in cui è stato messo in panchina, su una quarantina di gare stagionali della Roma fin qui, Zaniolo ne ha giocate almeno una trentina da titolare, compresi i big match tra cui il derby di andata.

  14. Tutti vorremmo Zaniolo come il nuovo Totti, che restasse a vita alla Roma e facesse quello che ha fatto Totti.

    Però le parole del suo procuratore sono ambigue, brutte veramente “in questo momento è un giocatore della Roma” dice il signor Vigorelli, che significa non mi piace per niente quanto ha detto , sembra quasi che voglia aprire ad una cessione

    • Difficile trovare un procuratore che ti dica “resterà a vita nella squadra attuale”. Se fosse così il suo lavoro (e relativi compensi) sarebbe quasi finito, tranne che per i rinnovi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome