Dybala ko, Mourinho chiarisce: “Non aveva alcun problema, gioca solo chi è al 100%”

53
1238

ULTIME NOTIZIE AS ROMADopo il ko di Paulo Dybala avvenuto ieri durante Roma-Lecce, in tanti hanno puntato il dito contro Mourinho e la sua scelta di mandare in campo l’attaccante argentino, in non perfette condizioni fisiche secondo alcuni quotidiani.

Ma lo Special One ha voluto immediatamente precisare che la Joya non aveva avuto alcun problema fisico prima della partita contro i salentini, rimandando al mittente le critiche.

Non so chi ha scritto che avesse un problema, non aveva alcun problema“, ha tuonato Mourinho in conferenza stampa al termine della partita vinta contro il Lecce.

“Tutti quelli che hanno giocato erano in perfette condizioni. Chi non è al 100% non lo faccio giocare, e Paulo stava bene”. Alla prossima polemica.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteRoma, Joya e dolori
Articolo successivo“ON AIR!” – ROSSI: “La Roma migliore quando Dybala non c’era, si può giocare anche senza”, FERRAZZA: “Ora gli altri devono darsi una svegliata”, CORSI: “Bisogna resistere fino a novembre”, DAMASCELLI: “Prontera farà carriera…”

53 Commenti

  1. A prescindere dalle condizioni di Dybala prima della partita se i tuoi giocatori migliori e pure più soggetti a infortunio non li fai riposare contro il Lecce in casa contro chi dovrebbero riposare?

    • se ci fate caso durante la partita ha solo azzardato a fare un debole tiro per non rischiare, poi il rigore..ma poteva tirarlo abraham no?

    • @verità, poi se Abraham se lo faceva parare stavamo a di’ “perché non lo ha tirato Dybala?”
      Bisogna sta più sereni …

    • mi sbaglio o a Bergamo presa a pallonate con 400 tiri fuori bersaglio e persa per un unico tiro in porta (stupido) DYBALA, pronto ad entrare, é poi rimasto fuori?
      È stato il mister (su indicazione dei medici) a tenerlo fuori in quella gara, non è stato nessuno dei tanti, credo, che accusano MOU (su questo sito almeno, non so fuori…) di non aver “risparmiato” PAULO ieri.
      Magari questi simpatici tifosi invece di stare a bersi una birretta davanti alla tv potevano intervenire e “preservare” PAULO con una telefonata al mister per tempo, verso le 19:30 !
      Andreste licenziati!… 😉

  2. Caro Mou lo avevi detto tu prima della partita, già da li mi chiedevo ma per il Lecce serve davvero la Joya? Ora senza fissarsi su questo…. Volpato Bove Mady Shomurdov… se uno fa giocare amore gli stessi la coperta diventa corta pure per il PSG.
    Forza Roma

    • Esatto Julian, qua non capiscono che nessuno nella Roma vede la porta in questo momento a parte Djbala e Smalling che infatti sono sempre in campo.
      Qua non capiscono che il centrocampo non ha un regista di qualità e infatti Mourinho arretra Pellegrini per dare maggior dinamismo e imprevedibilità al reparto centrale.
      Ma sono tutti pronti lì a sparare sul pianista……

    • con tutto il rispetto e grazie per i commenti, capisco il problema centrocampo, ma se non inserisci le pedine a disposizione non migliorano, se non cambi i giocatori non rifiatano. La squadra, colpa anche degli infortunati è quella che è.
      Vedremo….
      Forza sempre la magica

  3. Storia poco credibile, era partito per la nazionale già acciaccato e infatti non ha giocato.
    È tornato nelle stesse condizioni e che non fosse perfettamente integro lo avrebbe capito anche un laziale.
    Il problema è che Dybala sono anni che soffre per questo genere di infortuni e – vista la cronicità – alla lunga diventa un problema avere un giocatore così in squadra.
    Fenomenale nella qualità, ma mediocre nell’affidabilita fisica.
    Per maggiori info chiedere alla Juve.

    • Al netto del fatto che le vs spolliciate silenziose non fanno altro che accrescere la mia autostima, ve la spiego meglio.
      I recenti guasti, difetti e disservizi subiti dal nostro Paulino – delicato come una formula uno su fondo sconnesso – sono ben noti ed è inutile far finta di niente.
      Ma il problema fondamentale è che quando hai un top player come Dybala, che già sai non potrà mai farti 38 partite piu 10, tu non lo schieri contro una squadra miserrima come il Lecce, ma lo conservi dentro una campana di vetro.
      Perchè?
      Perchè prima della sosta ci attendono Betis, Napoli, Derby piu altri due turni di EL, che mi sembrano un tantino piu impegnativi di Roma-Lecce.

    • Hai almeno la mia di stima Julian, sempre che questo non provochi una diminutio della tua autostima…

    • a giudicare da quello che ho visto ieri le squadre miserrime nel gioco le abbiamo davanti.
      Il Lecce è una ottima squadra, Se non sei d’accordo non fai altro che accrescere la mia autostima.

    • DYBALA su 7 anni alla JUVE i primi 4 e passa era regolarmente, normalmente, sempre in campo con qualche acciacco sparso, niente di particolare.
      È in quel periodo più “fragile” PELLEGRINI, per stare a Roma.
      Gli ultimi 2 anni ha sofferto problemi muscolari come quello attuale, che peraltro non gli hanno impedito di essere il miglior marcatore della JUVE pure nell’ultima annata, la più infelice per lui e per i bianconeri, a Torino.
      E, con Sarri, Pirlo e soprattutto l’ultimo ALLEGRI, molte gare le ha saltate per motivi tattici (secondo i geni in panchina…).
      Alla Juve, JULIANB e amici, se come suggerisci chiedete, vi aspettate vi rispondano che lo stanno rimpiangendo ? Oppure che nel quadro di un’importante riduzione del monte ingaggi in certe zone del campo (VLAHOVICH, 5 reti pure lui ad oggi, quanto prende, e DYBALA cosa voleva?)
      A BREMER (quanto prende?) chi ha fatto spazio? (quanto hanno incassato, e quanto prendeva De Light?)
      A POGBA e Di MARIA chi ha fatto spazio? (Ramsey e Arthur, intanto…).
      Piuttosto, essendo voi compagni di tifo, più che ad Arrivabene e Agnelli, chiedete alla maggior parte dei tifosi bianconeri, “per informazione 😊..”
      Loro vi dicono che Dybala é fragile, mica che non se lo sono voluti permettere..

    • … oppure, se volete informazioni, chiedete a MAROTTA se non ha preso PAULO perché i suoi ex amici Juve gli hanno detto che “è fragile”.
      Forse è perché avevano ancora Sanchez?
      E quanto a Milano stiano godendo di aver CORREA. Quindi hanno deciso di tenere LUKAKU, e arricchire la rosa con MYKY, che tra tutti e due hanno saltato ad oggi più gare di DYBALA.
      Invece a Torino, rifacciamo un salto, hanno preferito gente “de fero” come DI MARIA e soprattutto POGBA? (per non parlar di CHIESA, che di crociato ne ha avuto uno no 2 come ZANIOLO e tra non molto starà fuori 2 anni quanto NICOLÒ… un altro sano..!)

  4. Romano questo è Mourinho, da sempre è così. Personalmente l’ho detestato quanno allenava l’Inter ma ora allena la nostra amata Roma e, pur non essendo un suo estimatore, mi sento di sostenerlo così come tutti i ragazzi della rosa. Er personaggio è questo, tocca fassene na ragione! Un caro saluto e SFR e SLM

    • Fatta eccezione per Dybala,il parco giocatori ,senza Wjinaldum,ha gli stessi difetti e lacune dello scorso anno,ha più opzioni in attacco,ma limiti e livello,escluso Dybala,è quello,anzi,senza Mhkitaryan i reparti sono più slegati

    • Il parco calciatori sarebbe di livello se tutti fossero abili e arruolati, invece hai la stessa squadra dello scorso anno…..e infatti i risultati sono simili finora.

    • La realtà è che La ROMA ha perso in campo una sola partita malissimo senza giocarla, quella con L’UDINESE.
      Col LUDOGORETS l’hanno rubata gli arbitri inglesi.
      Col BETIS invece, ci stava tutto almeno il pari.
      L’altra, con L’ATALANTA, è più falso di Giuda il risultato.

      Perché il gioco della ROMA alla fine (e sono i numeri, se le partite non le sapete vedere, ma chi ha fatto le elementari almeno sa contare…) ha regolarmente prodotto da 5 a 10 vs 1 palle goal e azioni pericolose più dell’avversario di turno.
      5 goal gli ha fatti Paulo (su 12)? Sì, ma pure il georgiano del Napoli, Vlahovich alla Juve, Ciro da Sarri, e Beto ad Udine…
      Peccato che a Napoli ne hanno 22 e no 12, e via dicendo…
      Perché (per ora) non segnano gli altri manco con le mani. BELOTTI, ABRAHAM (che non é a 0, ma si è mangiato di più di OBELIX il Gallico..), PELLEGRINI, ZANIOLO, e chiunque, pure poco, entrato…

  5. Pellegrini ha accusato un affaticamento esattamente come Dybala prima della sosta.
    E’ rimasto a casa, non si è stressato con viaggi intergalattici. Ha riposato nella partita contro il Betis.
    Paulo è partito per rispondere ad una inutile convocazione con la sua nazionale: questo non è colpa di nessuno, se non dello stolido regolamento Fifa, ma è chiaro che non gli ha fatto bene.
    E’ tornato ed è sceso subito in campo con l’Inter. Sì è rifermato contro l’Atalanta e questo avrebbe dovuto far riflettere.
    In campo contro il Betis, e questo poteva starci, data l’importanza della partita. Schierarlo invece contro il Lecce, dopo avere accusato un ennesimo fastidio in rifinitura, è stata una bella mandrakata, che se fosse stata fatta da Fonseca a quest’ora c’erano i pellerossa fuori dai cancelli di Trigoria a chiedere il suo scalpo.

    • Ub,
      guarda che l’Atalanta era PRIMA della sosta-
      Dybala è tornato e ne ha giocate due.
      Ieri s’è stirato calciando un rigore, cosa che può succedere in qualsiasi allenamento,
      non era un recupero, uno sforzo particolare, nulla di strano…
      davvero mi pare una polemica basata del nulla,
      ma del resto qui hanno criticato Mancini per l’infortunio a Celik…

    • Hai ragione Anto, chiedo venia, ma questo non cambia di molto il senso del discorso, converrai.
      Dybala ha accusato un risentimento in rifinitura ed era in dubbio.
      Col suo pregresso, magari contro il Lecce decidi di avere un eccesso di prudenza, o no?
      Il fatto che si sia infortunato sul rigore è originale ma non significa nulla: il muscolo avrebbe ceduto al successivo scatto o tiro.

    • Scusa Ub40, ma come sai che in rifinitura ha accusato un risentimento? Eri lì? Conosci Dybala? Perchè Mourinho ti sta dicendo chiaro e tondo che il giocatore stava bene. Su cosa ti basi dunque?

    • Sulla rifinitura, BRS. Tutte le fonti hanno riferito di un Dybala in dubbio, riportato anche qui peraltro.
      Poi possiamo pure dire come sempre che sono caxxate e la finiamo là.

    • UB40 DYBALA era nel sottopassaggio a BERGAMO pronto a giocare ed é stato fermato.
      Non credo lo abbiate “preservato” voi telefonando ai medici e a MOU, e non credo sia stato FONSECA ad intervenire, per affetto…
      La partita col Lecce vale 3 punti come quella con la Dea, alla fine. E se la immaginiamo già vinta, chiedere alla Juve col Monza delle 5 sconfitte di fila (o all’Italia vs la Macedonia…).
      Se PAULO era disponibile, e se non ha chiesto LUI di stare fuori sentendosi qualcosa, come a certi accade, non vedo come MOURINHO (magari i medici?) dovesse fare diversamente.
      Magari sarebbe potuto intervenire qualche brillante dottore tifoso del “senno di poi?”… ma per piacere. DYBALA con l’Argentina non ha giocato 1 minuto. Ha viaggiato? Sì, bello comodo, e con 3 gare a settimana, Europa compresa, son tutti fissi in aereo o simili.
      Allora che facciamo se manca CRISTANTE? (fisso in campo, comprese, uno dei pochi, le 2 nell’Italia…), magari si rompe alla prossima… e quindi al rogo Mourinho che lo manda sempre dentro?
      Ah no, in tanti vogliono Camara (o Bove) per CRISTANTE, sano o meno… ho letto di gente qui che si augura si rompa Cristante! quindi al rogo MOU che lo fa giocare?

    • @UB40:

      SULLA RIFINITURA. Che sarebbe? Eri presente?

      TUTTE LE FONTI. Quali sarebbero tutte le fonti? Un solo giornale ha parlato di Dybala affaticato (Il Messaggero, con l’informatissimo Lengua). Nessun altro giornale ha accennato a problemi per Dybala. Quindi? Stai insinuando che Lengua sia più affidabile di Josè Mourinho, visto che dai per scontato che Dybala non stava bene. Questo però non fa altro che dimostrare il tuo essere prevenuto e in malafede, perchè con assoluta certezza vuoi fare passare il messaggio che Dybala non stava bene e Mou è un ciltrone bugiardo che lo ha mandato in campo mentendo poi a tutti a fine partita. Il tuo è un messaggio che non può assolutamente passare.

    • su BOVE non so che pensare, aldilà del fatto che ZALEWSKJ é stato buttato dentro in totale assenza di Spina, Vina, Calafiori e pure il nuovo (da un paio di gare) laterale ELSHA e si è scoperto così bravo e sorprendente (a sx zona Ibanez, ieri a dx zona Karsdorp scarso…), BOVE ha sempre avuto davanti gente evidentemente più affidabile da mandar dentro.
      Prima Myky arretrato, Oliveira, Veretout, Pellegrini in mediana, ora Matic, Cristante, pure il nuovo Camara… e manca GINI altrimenti…
      BOVE non trova spazio. Io lo butterei dentro in qualche momento.
      Però.. però lui in effetti in un paio di occasioni ha giocato già più che tutto l’anno scorso.
      E se la ROMA poi, inopinatamente!, si trova a gestire il minimo vantaggio per aver buttato, col suo gioco 😂😂😂, 10 palle goal e basta un tiro sporco o una botta di sfiga per prendere il pari, che dovrebbe fare il mister avendo in panchina MATIC (o CAMARA) o potendo mettere dentro ELDOR o BELOTTI (e quasi Elsharawj) e arretrare PELLEGRINI, sull’1 a 0 a dieci minuti dal novantesimo, investire le “spalle larghe” di BOVE di tener il risultato?
      Che poi (è successo, lo ricordo bene) perde un pallone sanguinoso a metà campo e prendiamo l’uno a uno?
      Se la ROMA gioca subendo relativamente poco (o nulla), allucinante il goal preso dai Leccesi ieri con 5 difensori a far muro, come altri quest’anno, di una stupidità fuori dal mondo, tipo i primi 2 ad Udine… o quello con la DEA regalato dall’assenza di copertura, tutti a guardare, su una palletta fuori area a 25 metri… per non parlare di quel incapace di Spinazzola che si fa fregare di testa senza saltare l’altra gara…
      Ma magari stiamo ad un paio di punti dal vertice in A, oggi che su 10 fatti ne entra solo uno (forse), e superiamo il girone (anche da secondi).
      Un abbraccio e un saluto (Fonseca ritorna ogni tanto eh? te possino…😉)

    • Guarda che quell’articolo l’ho letto anche io, e non è che siccome la gente commenta vuol dire che l’articolo de Il Messaggero sia vero.

      Ti ripeto: stai dando del cialtrone bugiardo a Mourinho su un argomento serio come la salute di un giocatore. Forse dovresti darti una calmata, e invito i moderatori del sito a tenere d’occhio quello che scrivi. Sono accuse subdole piuttosto pesanti…

  6. la cosa inquietante e uscire dal campo per infortunio dopo aver tirato un rigore
    dopo gli esami capiremo quanto Dybala
    sia davvero fragile a livello muscolare
    perché ad oggi spiace dirlo ma la Roma è Dybala dipendente e la cosa puo essere devastante

    • Una volta, sempre all’olimpico, Vialli si ruppe un piede tirando (e sbagliando) un rigore contro di noi. È possibile sia dipeso anche dall’attesa dovuta al check del Var, comunque sono cose che capitano. Finora ha saltato solo una partita, quindi questi sono tutti discorsi futili. Tra l’altro, nemmeno si sa se si tratta di contrattura o di stiramento, quindi meglio attendere il responso dei medici prima di comprare la lapide

  7. Beh sig. Mou…con tutto rispetto: Dybala ha da sempre di questi probelmi…veniva da un periodo di riposo, non ha giocato con l’argentina per riposare e per non rischiare nulla a livello muscolare torna in Italia e tu lo schieri 2 volte titolare nel giro di 3 giorni? Capisco anche che stesse bene ad inizio gara ma…visti i trascorsi non sarebbe stato saggio lasciarlo a riposo contro il lecce per preservarlo per la sfida contro il Napoli ? Ed ora anche i mondiali a cui lui teneva molto pare dovrà vederli sfumare in questo modo? Suvvia…ma i capelli grigi a che servono se poi si trasforma l’esperienza acquisita in puro azzardo? Va bene chi non risica non rosica ma qui si parla di Dybala!!! Senza i suoi gol staremmo sguazzando nelle parti basse della classifica , perchè rischiarlo così mister? Ora per farsi “perdonare” s’inventi qualcosa di eccezzionale: vogliamo lo Special One in versione Super Special One ! Adesso! ;-))

  8. Devono sempre montare qualche storia, qualche dubbio e qualche colpa, ma la verità, per me, è che Dybala non lo avrei rischiato per il Lecce… 💛❤️🐺🐺🐺👍

  9. ripeto ciò che ho detto ieri, la GESTIONE DELLA ROSA è dannosa e deleteria come lo scorso anno.

    ammette che siamo stanchi mentalmente e fisicamente… maddai, giocano sempre gli stessi.

    con dybala si è tirato troppo la corda e queste sono le conseguenze.

    lo scorso anno era colpa della panchina che non c’era, ora si lanciano frecciatine sul NON MI CAPISCONO, quando piu e più volte si ribadisce il fatto che ognuno segue cecamente l’allenatore.

    sará, ma se non fosse Mourinho sarebbe già stato messo alla gogna.

    io raramente ho visto una Roma più brutta.

    • io spesso l’ho vista più brutta. per esempio la Roma di Spalletti col Manchester, la Roma di Capello l’anno dello scudettto.

  10. Incredibile che Mourinho, dico MOURINHO, si debba giustificare perchè “quattro” suoi detrattori, filo pigiamati, perchè altrimenti non si capisce, insinuino che abbia mandato in campo Dybala in non buone condizioni! Come se lui fosse “scemo” e non sapesse i rischi che si possono correre. Ma questi “quattro”, che siano giornalai o “leoni da tastiera”, sono gli stessi che se Dybala non avesse giocato, e la ROMA non avesse vinto, avrebbero rinfacciato all’allenatore il suo mancato utilizzo. ASSURDI!!!!

  11. Errore micidiale utilizzare il fragile Paulino con il Lecce! Quando lo si acquistò ben si conoscevano le fragilità di questo grandissimo campione, vero Mou? E adesso? Qui si vedranno le capacità (???) del tecnico giallorosso.

    • Ci ho fatto caso io ad un certo punto lui era talmente a pezzi in panchina, probabilmente era terrorizzato dalla beffa che alla fine ha detto a Foti guida tu.
      È stranissimo quello che dice dopo la partita è scoraggiato, dice che lui in allenamento gli chiede certe cose e loro capiscono tutto il contrario, non lo so siccome è uno che non parla mai a caso sicuramente ha dato un messaggio a qualcuno.
      Comunque resta il fatto che il gioco è brutto da quando lui è allenatore e non migliora di una virgola.
      Di partite come quella con il Lecce ne abbiamo viste tante sono la norma.
      Sarà che lui forse è abituato a standard altissimi di giocatori e quando si ritrova una squadra di buon valore ma medio, non si ritrova, ma forse neanche la migliora

    • Lo vedo rassegnato come lo scorso anno… Penso che di questo passo, se deve essere una stagione come lo scorso anno senza trofei, mourinho lascerà come lascerà dybala e ci sarà un altra mini rivoluzione.

      Fallire quest’anno sarebbe catastrofico per la roma.

    • @lorysan l’unico senza trofei sei tu.
      quando spargi letame almeno stai attento a non tirartelo in testa

  12. Comunque prima del rigore segnato magistralmente non aveva toccato palla, lui dice che era in forma smagliante mah.
    Comunque ora aspettiamo prima di emettere referti.
    Perché per uno strappo o uno stiramento un anno fermi non si sta

    • Beh, una l’aveva toccata nel primo tempo ed aveva messo solo davanti al portiere Zaniolo. Qualcuno con il n. 7 da lì sarebbe andato, come sempre, di straccio bagnato…..

  13. Sempre polemiche.
    Visto che è il “Lecce” doveva riposare.
    Massì, poi succede come al Napoli di pareggiare in casa e sarebbero state polemiche sul fatto che i migliori “riposavano”.
    Datevi al padel.SFR.

  14. Se Dybala non fosse stato schierato ed avessimo perso o pareggiato Mourinho sarebbe stato criticato aspramente (e a nulla sarebbero valse le sue spiegazioni sul fatto che il giocatore non stesse bene).
    Ha giocato e si è fatto male ed allora via, COMUNQUE, alle critiche nei confronti di Mou perchè lo ha fatto giocare.
    Purtroppo sto per arrendermi all’evidenza: alcuni vogliono criticare Mourinho a prescindere, anche se facesse giocare un calcio tipo Sacchi, Guardiola, Klopp, ecc…Scegliere a seconda delle preferenze.
    Il soddisfare il proprio concetto o, forse, preconcetto, prevale sulla prestazione e RISULTATO della Roma. Ho resistito finora ma qui non ci sono solo i classici tre indizi, ce ne sono una caterva a fare una prova. E basta!
    Mourinho “è scemo” allora; rischia di privarsi di Dybala fino al prox anno per battere il Lecce!
    Non ci credo e non ci crederò mai!
    Neanche io, che ne capisco molto molto meno di un qualsiasi allenatore di calcio, fosse pure uno che allena all’oratorio, farei un errore del genere. Non è credibile.
    Per esempio ieri la Roma per buona parte del primo tempo ha giocato un calcio diverso dal solito: non più lancioni alla bell’e meglio per Abraham, ma cercando di fraseggiare di più, a volte con scambi stretti, manovrati. Gli stessi commentatori di Dazn esprimevano le loro considerazioni – positive – in tal senso. Ed è oggettiva l’annotazione.
    Ma nessuno ha scritto niente nei post, solo sempre e soltanto critiche, mai una nota d’incoraggiamento, un vedere anche un piccolo miglioramento…NO! Daje giù a Mourinho perchè non ha gioco. Ma de che?
    Facciamo una cosa: invito i criticatori seriali ad esprimere, in questi spazi, il loro DISSENSO a prescindere nei confronti di Mou, perchè non gli piace come HA SEMPRE FATTO GIOCARE le sue squadre (ci sta, nessun problema);
    al contempo esprimano chi è l’allenatore che vorrebbero sulla panchina della Roma sia con questo organico (compresi gli infortunati) o con l’organico che si potrebbe ottenere spendendo cifre iperboliche, senza limite.
    Almeno si chiarirebbe una volta per tutte se si è pro o contro Mourinho a prescindere e se è sempre colpa di Mourinho se uno preferisce l’Amatriciana alla Carbonara oppure “se non ce so più e staggioni de ‘na vorta e “er piede c’ha bbisogno de respirà”.
    Aspetto risposte.
    FORZA ROMA!

  15. Dico e’ il lecce suella squadra che ci bello quando si aveva come allenatore Etilson? Sapete che vi dico d’or contentons fi amerloques battuto vado controcorrente duemotivi
    1 che in 10 squadre come queste so’ pericolose ne sappiamo qualcosa menano e tanto
    2 fai piu’ mâle vincendo con un gol in piu’ che segnando una goleada
    Lasciar loro l’illusione
    di fare punti poi restano con l’amaro in bocca perche’ non li hanno fatti (ricordiamoci le partite perse o pareggiate i punti che abbiamo lasciato sul campo) mo’ basta cercamo di vincerle anche cosi’ fare punti e piu importante che cercare il bel gioco non mi accontento dell ‘ aglietto

  16. Dico e’ il lecce quella squadra che ci purgo’quando si aveva come allenatore Erikson? Sapete che vi dico ‘son contento di averlo battuto vado controcorrente per due motivi
    1 che in 10 ,
    squadre come queste so’ pericolose ne sappiamo qualcosa menano e tanto
    2 fai piu’ mâle vincendo con un gol in piu’ che segnando una goleada
    Lasciar loro l’illusione
    di fare punti poi restano con l’amaro in bocca perche’ non li hanno fatti (ricordiamoci le partite perse o pareggiate i punti che abbiamo lasciato sul campo) mo’ basta ,
    cercamo di vincerle anche cosi’ fare punti e piu importante che cercare il bel gioco non mi accontento dell ‘ aglietto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome