Roma, striscione contro Pellegrini: “Anello debole”

167
2267

AS ROMA NEWS – Sembra non essersi ancora placata la rabbia di una parte dei tifosi dopo l’esonero di Josè Mourinho. A finire nel mirino di alcuni romanisti è Lorenzo Pellegrini, capitano della squadra giallorossa.

Nella serata di ieri, infatti, fuori da Trigoria è apparso uno striscione che critica il numero sette: “Pellegrini anello debole”. Il riferimento è all’ormai noto regalo che la squadra fece a Josè Mourinho dopo la vittoria della Conference League, e che il portoghese ha restituito al centrocampista il giorno dell’esonero.

Ieri Il Romanista in un articolo a firma di Daniele Lo Monaco aveva ritirato fuori l’argomento (LEGGI QUI) raccontando i particolari di uno scontro verbale tra l’ex allenatore, fresco di esonero, e del capitano della Roma.

Allo stadio la squadra era stata duramente contestata dopo la cacciata di Mourinho e Pellegrini era stato uno dei giocatori più fischiati. Poi però era tornata la pace con la Curva Sud, complici anche le tre vittorie di fila e le belle prestazioni dei giallorossi.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteLa Repubblica: “Giocatori e dipendenti a scadenza: la Roma prepara una tela bianca per il futuro acquirente”
Articolo successivoSesko come Acerbi: gol annullato al Lipsia per fuorigioco, la rabbia dei romanisti (VIDEO)

167 Commenti

    • boh, possiamo vederla come dici te, in parte ti dò anche ragione.

      ma si può anche vedere in maniera opposta… come mai tutto sto repentino cambio di forma e prestazioni?
      e l’attaccamento alla maglia allora?

      e i 4/5/6 ml o quanti sono all’anno.. quelli non dovrebbero essere garanzia di rendimento chiunque si sieda sulla panchina?

      ❤️🧡💛

    • Vergognoso, ingiustificabile, patologico e…incredibile. Sono i primi aggettivi che mi vengono in mente. Sinceramente mi viene il dubbio che non sia opera di romanisti (non lo faccio per insultare gli autori, ho seriamente questo dubbio) ma di laziali per ovvi motivi di destabilizzazione (dopotutto a Roma ci sono parecchi poveretti laziali che vivono solo per questo). Comunque, stanti le continue sciocchezze che leggo, posto dei dati di Lorenzo Pellegrini: media km percorsi (tutti i giocatori di tutte le squadre) serie A 21/22: 8) LORENZO PELLEGRINI (Roma): 11,218; Media km percorsi (tutti i giocatori di tutte le squadre) Stagione 22/23 9) LORENZO PELLEGRINI (Roma) km percorsi: 11,025 km;
      Presenze, goal e assist nella Roma: 261 presenze 49 goal e 56 assist.
      Posterò queste statistiche ovunque…non si offendano le persone intelligenti che le conoscono o alle quali basta leggere le cose una volta…

    • C è da augurarsi che lollo-pelle continui così perché se disgraziatamente dovesse inANELLAre nuovamente un trend di prestazioni negative, si potrebbe verificare all olimpico, nei suoi confronti, un effetto sansiro-Lukaku… volente o nolente, è entrato nel radar della curva, non può più “adagiarsi”…

    • si chiama impegno e rispetto per la maglia che indossi. i tuoi problemi con mou non li risolvi passaggiando in campo come ha fatto per anni. per quanto mi riguarda è come un mercenario qualsiasi non degno della fascia e di giocare per la Roma. ma il mio pensiero su medioman pellegrini non è dalla cacciata di mou che lo esprimo. una stagione fatta bene su 7 non merita il mio gradimento. i pagati da pellegrini si divertano pure oggi. c’è solo l’AS ROMA.

    • La domanda, alla quale, preciso, non ho nessuna competenza per rispondere, anche perché non sono dentro lo spogliatojo, è: Pellegrini adesso ha queste prestazioni perché
      – sta meglio e ha superato gli infortunî
      – gioca più avanzato, quindi adesso si vedono assist e goal mentre prima faceva un altro tipo di lavoro
      – non si impegnava come, evidentemente, sa fare, perché aveva altri obiettivi.
      Io non dico che chi ha messo lo striscione abbia ragione, però a Roma abbiamo già visto teatrini di questo genere, a josa e, diciamo, il fatto che non ci siano state dichiarazioni univoche da parte dello spogliatojo dopo l’esonero di Mou qualche dubbio me lo lascia. Voglio dire che è possibilissimo che la società abbia diramato un diktat ai tesserati per non sbottonarsi in merito, lo troveei anche normale, ma in genere lo stato d’animo con cui accogli l’esonero del tuo allenatore si intuisce da tante cose.
      Questo, ripeto, a prescindere dagli errori che ha fatto Mou.

    • se sei un Top Player (visto e considerato anche l’ingaggio percepito) i numeri li fai vedere “sempre”.
      Anche Dybala giocava con Mourinho, grossomodo nella stessa posizione con cui gioca con DDR, però mi sento di poter dire che parliamo del giorno e della notte. Pellegrini è un buon giocatore, che nelle rotazioni ci sta, a stipendio di 2,5 max 3 mln di euro, ma a seconda della partita può anche accomodarsi in panca.

    • se la vicenda del l’indagato e condannato Pellegrini (come lui stesso sostiene) è falsa, allora lo Monaco pratica con le menzogne e gli va tolta la penna. Se la querela non dovesse arrivare allora significa che la storia è vera.
      la verità non è Universale, chiaro, ma il virgolettato di una telefonata privata è la citazione di una conversazione. Come fa Lo Monaco, e perché è proprio lui la fonte di un articolo che spacca la relazione tra tifosi e capitano. O Mourinho, o pellegrini ha spifferato l’accaduto. Se è il secondo allora, ingenuamente, si è fatto del male da solo.

    • Io dico che chi stende sti striscioni, è un povero frustrato in cerca di notorietà. Avrà letto l’articolo di Lo Monaco è ne ha subito approfittato. Magari è qualche seminatore d’odio che frequenta sti Forum e gode nel leggerne gl’effetti. Di svitati in giro ce ne son fin troppi

    • Giocatore manifesto dell’incostanza. Non mi faccio fregare da tre partite, con lui ci è già capitato. Dimostrasse di poter rendere più di sei mesi ogni due anni altrimenti tanti saluti e ognuno per sé

    • Figurati Brocker, non sono neanche tra quelli che allo stadio lo ha fischiato, in più mi farebbe schifo lanciare il sasso e nascondere la mano. Io sostengo chi indossa la Maglia. Però ecco, non provo nemmeno questo grande affetto che mi farebbe strappare i capelli in caso di cessione. Alla luce dei risultati degli ultimi anni, secondo me bisogna iniziare a fare delle valutazioni anche drastiche sul blocco di calciatori che manteniamo dal 2019

    • Mio modesto parere ho qualche dubbio che quello striscione sia stato “ispirato” da qualcuno che vuole fare pressione sul giocatore ad accettare altri lidi.
      Film già visto a Roma con Dzeko e Osvaldo.
      Pellegrini non mi entusiasma ma non mi piacciono questi metodi..

    • dite quello che volete, i numeri sono chiari anche al contrario, Mou viene cacciato e fatalità, guarda un po con chi si incazza… e cotanto cervello ha pensato bene di confermare lo stato dell’arte, un giocatore trasformato dalla cura del nuovo tecnico in neanche 7 giorni, e qui semo tutti cretini vè? quanno viè a befana?
      fate la cortesia, voi e la “cura”.

  1. Sino a prova contraria,
    Nelle ultime partite 3 goal e almeno
    7/8 assist di cui la metà sono finiti in
    sacca.
    Personalmente penso che se fosse vero
    ha fatto ampiamente il suo dovere di un
    capitano che stava vedendo una squadra di ottimi
    calciatori compreso lui, in difficoltà soprattutto
    mentale, dovuta alle reiterate sanzioni disciplinari e chiacchiere del sign. Mou.
    Lo avessero fatto prima saremmo in altre
    posizioni di classifica

    • Mamma mia, cosa devo leggere: “squadra di ottimi giocatori”! 😂😂😂 Capisco che Mou possa non piacere ma forse non sai chi gioca nella Roma. FRS

    • Io penso che in una società che funziona ci sono dei ruoli e ognuno deve attenersi a quei ruoli. Un calciatore, fosse pure il Capitano, non deve mai, ripeto mai pensare a come gestire la guida tecnica di una squadra. Questo è lampante. Se non gli piace la guida tecnica, si attacca al tram. Il suo compito è giocare al massimo delle sue possibilità e, in quanto Capitano, rappresenta i calciatori SUL CAMPO DI GIOCO, durante la partita. Fine.
      Se iniziamo a far passare il concetto che un Capitano ha facoltà di destituire l’allenatore ci ritroviamo…ehi, aspetta, dove ho già visto questo film…

    • Si però non è che bastano quattro partite di pellegrini bene per risolvere i problemi.
      Pellegrini avrà fatto pure bene queste quattro partite, ma nell’insieme se prendiamo quello che ha fatto in questi anni a Roma, ha fatto bene fatalità e guarda caso quand’era a ridosso della scadenza contrattuale che era il primo anno di Mourinho, il resto sono troppi alti e bassi, se era uno onesto non chiedeva ingaggi da oltre 4 milioni per il rinnovo in un momento drastico economico societario, perché per avere quel tipo di ingaggio che non è solo da top player devi anche garantire continue prestazioni ottimali.
      Non lo trovo molto corretto personalmente.

    • Idi i calciatori non sono robot.
      Hanno il diritto e dovere di dire la loro su schemi e tattiche, giocano meglio se stimolati e motivati, possono avere problemi personali, e possono arrivare legittimamente a detestare una persona che quando stai in panca 90 minuti va in conferenza stampa a dire “non potevo mettere nessuno, fortunata la Juve che ha Rugani”.
      Se una squadra intera sotto-performa, è demotivata, ha il morale a pezzi e pascola in campo la colpa è SEMPRE, 100% DELLE VOLTE, del manico.
      Ma secondo me non era così: giocavano al loro massimo compreso Pellegrini, ma l’allenatore in 3 anni non è riuscito a trovare una soluzione ai problemi di questa squadra.

    • @Sop, però scusa, parlarmi dei sottomotivati a 5 milioni al mese, 5 milioni, con tutto uno staff dedicato anche a questo tipo di problemi… Posso capire dentro un’azienda a 1.300 euro al mese con gli straordinari, ma un calciatore famoso in tutto il mondo NO.
      La colpa è sua.
      Ha fatto bene Alessandro a sottolineare il suo andamento, che a Roma non è casuale. Lo “sforzetto” in vista del rinnovo contrattuale lo abbiamo visto fare ad usura. Per onestà intellettuale va ricordato anche il rinnovo di quello che adesso siede in panchina, 6 milioni, lo stipendio più alto di sempre, ottenuto con le stesse modalità (la Roma non poteva rifiutargli il prolungamento, in sostanza).
      Con questo non voglio dire che Pellegrini è questo, dico che a Roma occorre stare con le antenne dritte per tanti, tantissimi motivi, e Lorenzo è bene che stia in campana perché magari è stato sfortunato, ma una serie di coincidenze non gioca a suo favore.

    • Sop i giocatori vengono ben pagati sia per garantire prestazioni che per sopportare tutto, proprio perché sono professionisti e il calciatore soprattutto dopo aver ottenuto un rinnovo con tanto di aumento nonostante la società è in difficoltà economica, deve garantire le prestazioni richieste e in particolare non può avere atteggiamenti ne di ribellione o fare come gli pare specie se ha preteso un ingaggio di rinnovo da top player dalla società.
      La storia poi che in tre anni l’ allenatore non ha trovato soluzioni o che non è riuscito a fare gioco è una boiata pazzesca, la squadra è questa con dei limiti evidenti su vari ruoli e anche prima di Mourinho si giocava più o meno uguale, ma la sostanza è sempre la stessa, se la società non rinforza quei reparti dove necessitano rinforzi validi sani non migliori eccola la realtà e l’ allenatore non sempre ti può far miracoli.
      Infine voglio dire una cosa su pellegrini per carità lo striscione fatto non è una cosa giusta, ma va detto pure che pellegrini da tanti anni che sta a Roma ed è stato sotto ben cinque allenatori non è mai stato un fenomeno, ha si dei colpi delle volte questo lo riconosco, ma per arrivare a percepire ingaggi da oltre 4 milioni tu dovresti come minimo fornire prestazioni da top player per almeno il 70% della stagione, cosa che il giocatore non fa assolutamente, ci sono troppi alti e bassi, l’ unica stagione che gli ho visto fare bene è il primo anno con Mourinho, che sarà un caso ma stava a ridosso della scadenza contrattuale.

    • @Idi, @Alessando, d’accordo sull’essere professionali, ma la motivazione non c’entra niente con lo stipendio. Com’è che gli stessi professionisti giocano molto meglio in casa che in trasferta (per dirne una) ? Motivazione, stimolo, fiducia ecc. nello sport sono fondamentali.

    • Sop le motivazioni stimoli non esistono a Roma da tempo, per due motivi: la prima che i giocatori sono professionisti ben pagati quindi è il loro lavoro garantire prestazioni buone all’ anno altrimenti che professionisti sarebbero e secondo che probabilmente è il più importante manca una vera società da anni con figure di riferimento ben precise che intervengono nei momenti in cui c’è bisogno sia a livello interno che esterno su ordine della proprietà. Purtroppo quando mancano delle figure di riferimento e manca la proprietà stessa i giocatori se la rigirano come vogliono e fanno prestazioni quando gli convenga o quando lo ritengono necessario, se neanche un allenatore vincente come Mourinho non è riuscito a cambiare la mentalità a questi giocatori e società stessa che molti li ritengo irresponsabili oltre che mercenari, come pensi che ci possa riuscire De Rossi, dove alla minima difficoltà lo fanno fuori.
      Ti faccio un esempio che rappresenta il quadro da anni che c’è dentro trigoria, se la Roma fa una prestazione indecente e per indecente intendo non solo l’ allenatore ma anche i giocatori che sono sempre loro a scendere in campo per primi nonostante siano ben pagati, tipo il perdere 6-1 col bodo o perdere con lo Spezia in coppa Italia ecc. la proprietà che cosa fa in questo caso a seguito di queste prestazioni indecenti? Prende provvedimenti tipo col ritiro punitivo o facendo bei discorsetti alla squadra oppure mi sa che non fanno niente e i giocatori vengono perfino premiati o graziati.
      La continuità dei risultati perciò ce l’hai non solo rinforzando bene la squadra con acquisti idonei, ma anche avendo certezze all’ interno della società, se non fai prima questo ne vedremo tanti di risultati altalenanti e giocatori che se la rigirano come vogliono.

  2. Oltre ad essere un giocatore da Sassuolo e per di più non sposta nessun equilibrio tecnico perché è sempre fuori forma per via delle sue condizioni fisiche e psicologiche perché non è mai determinante oltre ad essere limitato per di più si permette pure di comandare dentro lo spogliatoi nenche fosse Totti quando poi deve fare il capitano in campo sta in panca e nelle interviste fa parlare altri.Questo è un capitano?A me sembra un traditore che giustamente non è amato dal sottoscritto perché ritengo sia il male della Roma. Quindi fuori da Trigoria insieme ai Friedkin.Speriamo che con lui ci diano qualche bruscolini in Arabia.Forza Roma

    • Commento demenziale caro Albert…l’unica cosa vera è che Lorenzo in qualche periodo ha difficoltà psicologiche in campo…per colpa dei tifosi come te. Ricordo la frase che disse Keita: ho giocato con grandissimo campioni e non ho mai conosciuto nessuno che rende senza sentire la fiducia attorno a lui…
      Ha comunque un rendimento alto: ,posto dei dati di Lorenzo Pellegrini: km percorsi (tutti i giocatori di tutte le squadre) serie A 21/22: 8) LORENZO PELLEGRINI (Roma): 11,218; Media km percorsi (tutti i giocatori di tutte le squadre) Stagione 22/23 9) LORENZO PELLEGRINI (Roma) Media km percorsi: 11,025 km;
      Presenze, goal e assist nella Roma: 261 presenze 49 goal e 56 assist.
      Posterò queste statistiche ovunque…non si offendano le persone intelligenti che le conoscono o alle quali basta leggere le cose una volta…

  3. Gli allenatori passano, passano velocemente a volte ma qualcuno rimane a collezionare (insieme ad altri due) più o meno modesti sesti posti; ogni tanto un paio di gol poi, più spesso, il nulla per tante partite.

    • Ad esempio è passato un allenatore che dopo aver collezionato due sesti posti quest’anno voleva fare gli effetti speciali e farci arrivare noni, pensa te…

  4. Premetto sempre che tutto sia vero, che oltre alla presunzione e all’istrionismo di Mourinho noto anche un atteggiamento molto immaturo e bambinesco.
    La storia dell’anello, ribadisco se vera, mi ricorda i nostri atteggiamenti all’età di 7/8 anni.
    Hai più di 60 anni, sei ormai ricchissimo, hai una enorme esperienza dell’ambiente del calcio, hai avuto personalmente altre situazioni in cui sei stato licenziato (ma retribuito ugualmente) ma che significato ha l’anello restituito ?
    Credo che l’azione è da bambino ma la sostanza è che non hai assolutamente l’intelligenza dell’autocritica.

    • non l’ha MAI avuta… altrimenti nelle circostanze opportune avrebbe fatto autocritica invece di accampare scuse e incolpare tutto e tutti

    • Basta studiare la storia, fa così da decenni. Al Madrid portò delle leggende madriniste come Casillas e Sergio Ramos a dire al presidente “o noi o lui”. Casillas (allora il portiere più forte al mondo) fu messo in panca per a causa dell’ennesimo litigio, De Bruyne fu spedito addirittura a giocare con la primavera, CR7 accusato di poca professionalità (Ronaldo!!), Hazard era un traditore, Shaw venne letteralmente bullizzato, Eto’o insultato. E parliamo di giocatori TOP degli ultimi 20 anni. Mourinho e il suo ego non sopportano l’esistenza di persone che possano mettere in discussione il suo ruolo da capobranco, una personalità da studiare in psicologia.

    • Il nome Mourinho nun compare da nessuna parte. Sta storia dell’anello è na cosa uscita sui giornali, se Vera è una roba di spogliatoio che le tante gole profonde di trigoria hanno dato in pasto agli sciacalli. Lo striscione, che io nun condivido perché l’anello debole de trigoria è che comandano i procuratori, è scritto da anonimi. Commenti? La colpa è de Mourinho. Ma quando ve passerà sta fissa?

    • 5 coppe europee in 22 anni di carriera dei quali 12 in squadre top della Premier League e 3 al Real non sono una cosa strabiliante, anzi lo chiamerei mezzo fallimento. Quando metteva in porta Diego Lopez e lasciava Casillas in panchina per antipatia e il Real ne beccava a raffica dal Borussia Dortmund i tifosi del Real non è che fossero così felici. Poi è arrivato Carletto, Casillas è tornato al suo posto e la coppa che mancava da anni vinta in scioltezza.

  5. Uno striscione che rappresenta unicamente le poche persone che l’hanno scritto, questo poi non è nemmeno firmato come in altri casi. Un po’ come se i commenti di Zenone finissero sui giornali. Ignorare e tirare avanti.

    • vieni allo stadio qualche volta per vedere e sentire se sono poche le persone come quelle che lo hanno scritto.
      abbiamo avuto capitani gloriosi…questo è come fiorenzi…..

    • Giuseppe ci sta non lo so, ma la domanda che mi faccio è : perché dargli del traditore o accuse pesanti di questo genere ? Puoi criticare Pellegrini su come gioca o sul fatto che manca di carisma, o cose simili, ma traditore e “anello debole” perché ? Hai mai visto Pellegrini tirare indietro la gamba o fingersi infortunato o giocare contro ? Io no. E Florenzi nemmeno.

  6. Mi spiace per Mou ma era finito il suo ciclo, e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
    Diciamoci la verità, eravamo ridotti a chiuderci in difesa in metà di mille contro squadre di bassa classifica, senza un gioco o una verticalizzazioni.
    Ora facciamo la partita e andiamo in verticale, al di là delle telenovele, Daniele ha fatto un mezzo miracolo nel giro di pochissime settimane.
    Il resto sono romanzetti rosa.

    • esatto, dobbiamo giocare a viso aperto giovedi in Olanda basta segnare 1 gol piu degli avversari anche 5-6 va bene.
      Se poi pareggiamo o perdiamo, non fa niente, al ritorno tutti in avanti e se va va senno coppa raccordo e salviamo capra e cavoli

  7. Vergognosi…mi vergogno di questi pseudo tifosi…

    Poi sento dire che sono i giornali che destabilizzano l’ambiente…

    Meditate gente, meditate…

  8. Siccome a Roma si vince poco, molti senza accorgersene diventano tifosi dei personaggi piuttosto che della squadra. Successe con Falcao, successe con Giannini, più di recente con Totti, …ora c’è Mourinho. Poi passa…

    • faglielo a dire… Purtroppo in questi 2 anni e mezzo sono contanti di più i 26 tituli che ha vinto José ma non con la Roma piuttosto che le prestazioni della squadra. Ok le 2 finali e anche io sono contento ma andava dato qualcosa in più anche in campionato. Come al solito si mettono i tesserati prima della Roma, è questo il vero errore che questa piazza commette ogni volta

    • Avete ragione…..
      Quindi adesso ci aspettiamo piazzamento CL e finale di EL da questo squadrone cui JM tarpava le ali.
      Oppure adesso “ber gioco” e allora va bene tutto?
      Siate chiari così sappiamo di cosa parliamo.

  9. Comunque, con ancora tante partite decisive da giocare, questi non sono romanisti. La As Roma continua a giocare a calcio anche senza Murinho. Questi sono come quelli che avrebbero voluto vedere Totti titolare fino a 60 anni e hanno fatto fuggire il miglior tecnoco che abbiamo avuto dopo Capello (probabilmente anche migliore) Le polemiche adesso sono solo controproducenti.
    FRS !

  10. Vergognoso, ingiustificabile, patologico e…incredibile. Sono i primi aggettivi che mi vengono in mente. Sinceramente mi viene il dubbio che non sia opera di romanisti (non lo faccio per insultare gli autori, ho seriamente questo dubbio) ma di laziali per ovvi motivi di destabilizzazione (dopotutto a Roma ci sono parecchi poveretti laziali che vivono solo per questo). Comunque, stanti le continue sciocchezze che leggo, posto dei dati di Lorenzo Pellegrini: km percorsi (tutti i giocatori di tutte le squadre) serie A 21/22: 8) LORENZO PELLEGRINI (Roma): 11,218; Media km percorsi (tutti i giocatori di tutte le squadre) Stagione 22/23 9) LORENZO PELLEGRINI (Roma) Media km percorsi: 11,025 km;
    Presenze, goal e assist nella Roma: 261 presenze 49 goal e 56 assist.
    Posterò queste statistiche ovunque…non si offendano le persone intelligenti che le conoscono o alle quali basta leggere le cose una volta…

    • vero quello che conta è il campo. Vero che quest’ anno non ha entusiasmato fino ad ora, ma che ora inizia a giocare almeno adesso non lamentiamoci, sono d’accordo

    • Demenziale è la visione calcistica che hai nel tuo DNA.Io commento con i fatti non con i km percorsi di un ipotetico giocatore.Adesso si capisce perché tifosi come te non meritano di vincere nulla.So anni che Pellegrini non la struscia mai ha fatto bene solo l’anno della Conferenze poi è sparito nel nulla come per i prossimi anni perché è un mediocre.

  11. Ecco i risultati della torva dietrologia che attanaglia l’ambiente romanista e che mi ha fatto dire più volte che i tifosi sono la vera rovina della Roma.
    Loro credono di essere la migliore espressione del tifo mondiale,ma con la loro superbia non si accorgono di fare il male della squadra.
    Potrei farci sopra un trattato,di episodi visti e vissuti in 65 anni da Romanista vero,ma me ne astengo perchè me ne vado a lavorare.

    • Senti chi parla aho’..ma che sei dissociato?.. 🤣🤫🌵 .. tu sei Er primo della lista con quell’ IO sempre in primo piano..pentiti che sei ancora in tempo..🤣🤣🤣🤫🤫🤫🤫🚦🚦🚦🚦🚦🚦🚦

  12. Tifosi con la 3° elementare curvaroli che vivono per i capopopolo come il pluriesonerato
    Fate ride magari ve daspano tutti per qualche ragione

    • @Nick Musica, lo sai che i musicisti fin dai tempi antichi istruiti o capre erano i menestrelli di corte?

    • Si si interessante sei grande
      Anche tu come Meliconi rientri nella categoria di quelli con le mani conserte dietro la schiena a guardare i cantieri

  13. Spero vivamente che Pellegrini sbatta la porta in faccia a certa gente e se ne vada a vincere i “veri” Trofei in altri lidi, così come hanno già fatto altri “nemici” storici come Florenzi e Spalletti.

  14. Vedo che c’è ancora chi critica Pellegrini, nonostante i gol e gli assist realizzati con il nuovo modulo di gioco. Siete TERRAPIATTISTI o NOVAX o VI FATE LEGGERE LE CARTE IN TV o forse, come si dice a Roma c’avete l’occhi foderati di presciutto ? Perché non ci sono altre spiegazioni, mettetevi gli occhiali per vedere le partite 🥸
    Un commento anche per chi ha esposto lo striscione, perché non vi firmate?
    Bisogna avere il coraggio delle proprie opinioni. Magari si tratta solo di laziali che sperano ancora di dividerci.
    C’è solo una maglia e va difesa a tutti i costi? FORZA ROMA 💛❤️

    • Filippo sono oltre 2 anni che non tocca palla, e tu per una manciata di gol e assist pensi possa riscattare il nulla delgi ultimi anni? Mettili tu li occhiali.

  15. Bene!!
    Oggi si è data dimostrazione di come una piccola,più o meno, frangia dei tifosi romanisti sia immatura e infantile!
    Credo di aver speso anche troppo tempo nel commentare tutto ciò!!!
    Hanno dimostrato quale sia il vero anello debole….sono loro! Questa piccola inutile frangia di pseudo tifosi romanisti

  16. Pellegrini deve essere ceduto anche se è difficile che si possa trovare qualche acquirente. Giocatore da tre partite all’anno. Non è un vero capitano, amico dei nemici e bravo a nascondersi nei momenti che contano.

  17. Come giocatore non mi entusiasma,ma con De Rossi sembra un altro. Lo dimostrano i gol e gli assist fatti. Oltre l’impegno in campo. Secondo me QUESTO Pellegrini può servire alla causa,QUELLO con Mourinho era inutile. Ma sia chiaro che è in debito di almeno un paio d’anni…..Mia opinione.

  18. Spero che si tratti di un gesto di sparute vedove dello spacial1 e che domenica nel settore ospiti del Benito Stirpe venga esposto uno striscione a favore del Capitano.
    Capisco la voglia di parte del mondo ultras di manifestare la propria fedeltà a chi ha supportato i nostri colori, ma questo non deve essere necessariamente fatto dando del “30 denari” a Pellegrini solo per le illazioni pubblicate da Lo Monaco.
    Per il resto ripeto che il cambiamento nel rendimento di Pellegrini è la conseguenza del fatto che ora sta bene ed è entrato in forma, oltre che di un gioco fatto di possesso palla a terra più adatto alle sue caratteristiche.
    Del resto in ragione del gioco sono migliorate anche le prestazioni di giocatori come EL Sha, Paredes, Zalewsky. Remavano contro anche loro oppure è la nuova posizione ed il nuovo modo di giocare che sono più adatti alle loro caratteristiche?
    La fedeltà ai nostri colori inizia dal supporto al nostro Capitano. Il resto roba da quaglie.

    • Basta parlare di chi è stato, così non avanzeremo mai. Ciò che è stato è stato. Ma menomale che adesso sta facendo quelle prestazioni. Basta insultarlo perché ha voluto cacciare Mourinho. La verità non la sapremo mai, se ci soffermiamo a vedere quello che scrivono i giornali siamo veramente finiti male, i giornali raccontano un versione, che magari non è la verità. L’unica verità ora è che Pellegrini sta fornendo prestazioni di livello, che vi piaccia o no. Questa è l’unica verità. Anello o no queste sono cose di spogliatoio che passano. RICOMINCIAMO A TIFARE LA ROMA È NON MOURINHO, LA ROMA

    • Intanto benvenuto e buon lavoro.
      Dopodichè prendo per buono il tuo sermone e dunque mi aspetto risultati di un certo livello da questi Campioni ritrovati sulla via del “ber gioco”. Sennò che gioco bene a fa?
      Perchè, senza competitività e risultati, tutto sarà sempre fuffa.
      O NO?

    • Ma poi fossero pure vere le illazioni, dove sarebbe il “tradimento” di Pellegrini ? Perchè gli ha detto “così mi deludi” ? Fossero vere le illazioni ci sarebbe da andare uno a uno fino a Setubal a prendere a calci in cu. il nostro EX allenatore che la professionalità non sa manco dove sta di casa.

    • Notare come all’invito di Tommaso, tifare la Roma e non il santone, sono arrivati al momento 5 pollici versi, segno evidente che si tratta di tifosi di Mourinho, non certo della Roma.

  19. Quanti analfabeti strutturali che girano in questo paese, un giornalista scrive un articolo su di un giornale “il non romanista” e la gente si riversa in strada a fare striscioni. Invece di pensare con la propria testa e tifare Roma ecco il risultato.

  20. bah credo a questo punto che gli autori di certi striscioni oltre che ad essere dementi non sanno neanche leggere gli articoli ….. poi adesso che finalmente sta giocando bene andarlo a contestare é molto utile sisi

  21. Ma sono quelli del “All’inferno con Mourinho”? Mica sono tifosi della Roma, noi preferiamo il paradiso con la Magggica.

    • No, con un gioco, non con il rugby di Mourinho. A proposito, a Napoli col bel gioco ci hanno vinto lo scudetto, dopo che De Lamentis aveva smantellato la squadra, poi Spalletti si è stufato e guarda il Napoli dov’è. Ma che te lo dico a fare? Vai a tifare la prossima squadra del santone e lascia noi a tifare Magggica.

  22. L’unica mia curiosità è………………………….perchè gioca così adesso?
    Non scrivete stupidaggini del ruolo , perchè parlo di un giocatore che contrasta, corre dietro gli avversari assist e gol e non di quello che giocava per farci un favore.
    Da parte sua è mancata la dignità del professionista e del rispetto che ha per la maglia tifosi e di chi gli paga un lauto stipendio. Adesso ce l’ha e quindi Mourinho che piaccia o no aveva ragione.

    • Forse adesso gioca bene perché è a posto fisicamente? Le nullità che fanno questi striscioni dovrebbero ricordare che Pellegrini è stato fuori un paio di mesi per infortunio, quindi che giocasse male al ritorno era abbastanza scontato. Solo che per ricordare ci vuole un cervello, che ‘sta gente non possiede. Comunque condoglianze per Mourinho.

  23. Ai cesarocommercialisti antiromanisti ritrovati e strepitanti dopo l’esonero di JM, guarda caso, dico solo una cosa: i calciatori che hanno mollato JM ora hanno un’occasione d’oro.
    Possono dimostrare quanto valgono davvero, quarto posto e finale di EL.
    Altrimenti la conclusione mi sembrerebbe fin troppo ovvia: sono giocatorini buoni per galleggiare a metà classifica, gente che non ha i mezzi tecnici e mentali per reggere la pressione e che preferisce allenatori che non gliela impongono in quanto nemmeno loro sono avvezzi e orientati ai risultati, nè gli sono state richieste.
    Praticamente un contesto sassuolaro.
    Tanto è chiaro che adesso, mandato via JM, per i cesarocommercialisti andrà tutto bene a prescindere, come ai tempi di ballotta: il loro compito sarà quello di giustificare e pure incensare la mediocrità, la sola cosa che evidentemente i friedkin possono garantire.

    • parliamo sempre delle stesse cose facci caso, il vero problema di Roma e della Roma é tutto l’ambiente poco professionale e perdente… neanche Mourinho é riuscito a cambiarlo(nonostante le imprese Europee ). anche perché i calciatori presi e scartati altrove stanno facendo ottime cose vedi mayoral o Schick di turno. troppa pressione in una società che in 100 anni di storia ha raccolto la miseria, pur essendo diverse volte competitiva per la vittoria visti i secondo posti collezionati, ma é mancato sempre quel passo per fare il definitivo salto di qualità . non é una questione di proprietà anche perché se dovessero venire in futuro gli arabi sempre i paletti avresti e dovresti spendere quanto incassi non cambierebbe nulla rispetto adesso……. purtroppo paghiamo gli errori passati : Schick pagato 40 milioni quando aveva una clausola di 20…… 18 gerson, nzonzi 25, pastore 25, Defrel 20, scomurodov 20, vina 13…. tutti soldi buttati che se invece avessimo investito bene ci avrebbero permesso di costruire uno squadrone

    • Ilario, ma se la Roma dovesse raggiungere 4 posto e finale di EL (faccio x dire), tu saresti contento o dispiaciuto? Perché dal tono dei tuoi commenti non si capisce…

    • @Chico
      Sarei felicissimo, senza se e senza ma.
      Ecco, almeno io rispondo.
      Ho posto una domanda anch’io, più volte.
      Tu non hai risposto.
      Approfittane ora.
      Ti accontenteresti del “ber gioco” senza risultati, con DDR e oltre?

    • Non mi accontenterei del bel gioco, ma credo (anche ai tempi di Mou) che il gioco sia la strada più semplice per arrivare al risultato. Non mi ricacciare la storia della Conference (per la quale ho esultato come un bambino, ma perchè era stata troppo lunga l’attesa). Abbiamo battuto Vitesse, Bodo, Leicester e Feyenoord. Tutto bello…ma pochissimi anni prima abbiamo battuto Chelsea, Barcellona e Ajax (in EL)…senza Mourinho

    • Infatti, Chico, ti contraddici in termini.
      Diversamente, avresti pure scritto che in quegli anni roboanti di “ber gioco” durante i quali hai ottenuto qualche vittoria di Pirro alla fine non abbiamo vinto niente.
      Erano squadre allestite giusto per plusvalenzare i migliori a fine stagione, e tu applaudivi quando succedeva, sbavando per gentaccia come monchi che c’ha rovinato.
      Quindi, a differenza di me che ti ho dato una risposta secca e precisa, non hai risposto.
      O forse si….
      Ma lo fai perchè così quando arriverà l’inevitabile fallimento potrai comunque scappare?

    • E lo so, Prohaska, ma questi vogliono tornare ai tempi di ballotta.
      Poi se non lo dicono chiaramente ma fanno riferimento ai tempi d’oro (per loro) di monchi, di francesco e fonseca poco cambia.
      E’ il solito modo di provocare e poi sgusciare, di dire ma in modo di poter poi sostenere di non averlo mai detto.
      Sempre al servizio di chi manifesta l’intenzione di mantenere l’AS Roma nella mediocrità.
      Tu pensa quanto può essere mediocre e prono uno che si accontenta di battere ogni tanto una grande squadra grazie a una giornata particolarmente dritta, per poi non risultare competitivo e tantomeno vincere qualcosa. L’incarnazione del perdente senza velleità e ambizione alcuna.
      Facci caso, sono ricicciati come i funghi non appena c’è stata una palese sterzata verso il solito progGgettone da pezzenti da parte dei friedkin.
      Io mi sono un po’ rotto, a questi se scappano gli corro appresso, tanto il fiato corto viene prima a loro.

  24. Non stimo Pellegrini, ma sinceramente di anello deboli la rosa è piena, o meglio ce n’è uno di anello debole che sovrasta tutti gli altri, “I Friedkin”. Detto questo, noto con piacere che, non dico tutta, ma almeno una buona parte della tifoseria, è guarita dall’idolatria per giocatori /capitani romani, era impensabile fino a fino a qualche tempo fa vedere striscioni contro un caitano Romano, segno che la tifoseria sta crescendo, e d’altra parte lo diceva anche il grande Dino Viola;”E’sbaglaito divinizzare un giocatore, chinque esso sia”.

    • Beh, certo, guarita dall’idolatria per i giocatori/capitani romani e infettata da quella per gli allenatori capi-popolo. Enormi passi avanti.

  25. Striscione folle da Laziali….come ho scritto ieri, sono in attesa della smentita di Mourinho….oppure se si vuole davvero parlare di uomini della conferma….perché altrimenti è un bla bla bla pure lui..e nn lo vorrei pensare
    Roma Napoli gol di Pellegrini ultima vittoria della Roma di JM
    Milan Roma ..l unico gol su rigore provocato da Pellegrini…nn mi pare il modo di remare contro
    poi ci sono le statistiche a smentire le accuse Km percorsi gol assist…💛❤️

  26. Percepire uno stipendio sostanzioso, non ti fa necessariamente giocare bene se sei fuori ruolo. Detto questo complimenti a chi ha scritto lo striscione destabilizzando l’ambiente e soprattutto il capitano alla vigilia di una partita importante come quella di domani, spero veramente non fosse un romanista, perché sarebbe veramente grave, indicherebbe che non è tifoso della squadra ma dell’ex allenatore. Le persone passano, la Roma resta

  27. Le vedove hanno finalmente il loro capro espiatorio sul quale riversare la loro frustrazione nell’attesa spasmodica di riseguire le gesta del loro vate in Saudi League. Nel frattempo i romanisti continueranno a sostenere De Rossi e i suoi ragazzi e mi auguro di vedere presto qualche striscione pro-Lorenzo in curva.

    • Beh, dopo i sensazionali risultati inanellati da Monchi, Petrachi e Pinto, sarei pure io una vedova di Sabatini.

  28. a parte che io questa “dura contestazione” non l’ho vista né sentita… ma questo striscione non è firmato, quindi innanzitutto potrebbero essere 3 nullità!
    Ma pure fosse stato firmato… io difficilmente, da quando per quasi un anno hanno lasciato la squadra senza supporto per protestare contro una barriera, riesco ad essere d’accordo con loro.
    Mou sta riuscendo nell’impresa di farsi detestare anche di chi lo ha supportato in questi anni…. poteva evitarsi questa calata di stile che è stata l’ennesima ricerca di cercare un colpevole. Ma dimme te se mi tocca dar ragione a certi pelati con il microfono che per 3 anni ho schifato….

  29. Mou mi ha regalato due emozioni che non si provavano da diverso tempo e per questo sarò sempre grato Però…. se io mi alzo la mattina per andare a lavorare e mi devo sempre sentir dire che quello è meglio di me daje e daje la mia autostima scende. Perchè se a questo aggiungiamo che ogni volta che si giocava con un squadra forte la litania era sempre” andiamo e PROVIAMO a fare del nostro meglio, con tutti i nostri limiti” tu mi fai capire (anche con l’atteggiamento tattico) che se perdiamo è na cosa normale e allora che ci provo a fare? Penso che dopo Budapest l’idillio fosse già finito perchè Mou psicologicamente ti “stanca”. Ora Pellegrini, che per me è un ottimo giocatore (anche qualcosa di più), potendo giocare in una squadra più votata all’attacco, riesce a trovare più spazi e soprattutto fa assist perchè ci sono calciatori che si buttano negli spazi e quindi c’è qualcuno a cui può fornirli. Il suo cambio di rendimento secondo me è dovuto a questo e anche al fatto che tolto Mou si è levata una specie di “cappa” da sopra la squadra.

  30. Uno chi insulta questa gente insulta Roma e una parte di tifoseria che la vede come me e tanti altri datemi del laziale ma io un capitano indegno di avere la maglia portata da gente del calibro di Totti , Giannini,Di Bartolome ecc non c’è lo voglio a trigoria.Mi mettete adesso le prestazioni colpa di Mourinho be certo quando vincevamo la conference e lui segnava chi c era in panchina !? . Se si deve parlare dell’ uomo devo citare due episodi che dimostrano come sia indegno di mettersi la fascia l uscita da quell’ ignobile partita di coppa Italia con lui protagonista la non conferenza fatta lasciando parlare Belotti ( dove un vero capitano ci metteva la faccia e oltre che chiedere scusa diceva meritiamo il ritiro )invece sappiamo chi ha pagato solamente e il giorno delle contestazioni fuori Trigoria dove lui fila dritto come un coniglio non fermandosi a parlare con i tifosi ( anche loro sono della Lazio vero) perfino Svilar si è fermato e voi volete un Uomo e un capitano così Io come tanti no e spero che a fine anno se venda come tanti topini come spero nel fondo arabo che neanche sanno chi è pellegrini ho detto tutto.

  31. Daniele Lo Monaco ha lasciato ai lettori la libertà di interpretare se ciò
    che ha scritto corrisponda o no al vero. Così va il mondo dell’informazione…

  32. Per me quando finisce un rapporto le colpe sono sempre di entrambi, detto ciò, io non credo ad un ammutinamento della squadra (tutti o alcuni), contro Mou, invece, faccio un mio preciso ragionamento: con DDR il modulo è cambiato, alcuni giocatori, tra cui Pellegrini, sono stati spostati di posizione e messi nei loro ruoli più congeniali e/o di competenza, vedasi proprio Pelle ma anche Elsha (allora anche lui, secondo chi ragiona come quelli dello striscione, dovrebbe essere un mercenario, visto che da esterno di difesa faticava e da esterno di attacco ha fatto belle prestazioni), Mou usava il bastone (ed alla lunga su calciatori normali, questo non accresce la loro autostima), mentre DDR usa la carota. Un esempio evidente a tutti quanti… Spalletti con il napoli, li ha trasformati in una squadra invincibile, spingendoli oltre le loro bravure, adesso gli stessi calciatori con altri allenatori sono di parecchio ridimensionati, come è spiegabile questo? L’allenatore non conta, o invece si? Mou è un selezionatore/allenatore di estrema capacità e bravura, vincente come pochi, grazie a calciatori top, che quando ha avuto i top (rispetto ai nostri standard) tipo Smalling in grandissima forma o Mikitharian e il primo Abraham ha vinto o è andato ad uno sputo dalla vittoria, poi scomparsi quelli, ha avuto estremamente difficoltà a trovare successi. Un DDR alle prime armi, spinto dall’entusiassmo e dall’appoggio dei vari italiani in squadra (che non vuol dire che remassero contro Mou), anche nella sconfitta contro l’Inter ha fatto vedere un ora di calcio bello e buono.

    • in buona parte ti do ragione però quando si giudicano gli allenatori bisogna anche vedere i giocatori a disposizione. Spalletti, allenatore che a me piace molto, lo scorso campionato in difesa aveva Kim e Osimhen era diciamo + motivato mentre quest’anno un po’ ha fatto le bizze e nonostante il rinnovo già hanno detto che in estate sarà venduto, quindi che sarebbe riuscito a replicare è tutto da dimostrare. La Roma di De Rossi fa sicuramente un calcio + divertente e ci sono giocatori che essendo ritornati nei loro ruoli sembrano altri (in realtà anche con Mou Pellegrini condizioni permettendo quando ha giocato un po’ + avanti rendeva meglio) ma i problemi mi sembrano esattamente gli stessi che c’erano con il portoghese.

  33. Non amo Pellegrini, ma credo che oggi siano semplicemente quei suoi rari periodi, dove non ha infortuni e può giocare al 100%. Però sulla notizia si sta facendo confusione, cambia poco, ma credo sia doveroso per un sito di notizie, l’ anello è un regalo per compleanno di Mou o la vittoria della conference league?

  34. Quindi, ricapitolando, dopo mesi e mesi (forse anni) di insulti a Pellegrini per lo scarso rendimento in campo, l’orda del web si scaglia, oggi, contro la Curva Sud…
    A difesa di chi? di Pellegrini.
    Tutto a posto.

    • Grande KAWA.
      Sono più o meno gli stessi che lo insultavano prima (magari con nick nuovi…che infatti stranamente fioccano).
      Ma se il badrone chiama all’adunata contro i Romanisti (fucking idiots, ricordiamolo) la war-room risponde.
      Gente senza volto, senza storia, senza vergogna.

    • Viene difeso dalle accuse di avere cospirato per mandare via l’EX allenatore, come e quanto gioca in campo non c’entra niente e quando giocherà male tornerà a beccarsi le giuste critiche, non mi pare tanto complicato da capire.

  35. Ieri qualcuno non ricordo il nick aveva chiesto come eravamo arrivati in campionato da quando c erano cristante mancini e pellegrini , se non sbaglio ha risposto Kava 6_6_6_ 6 , quindi non credo che serva aggiungere altro parlando di pellegrini .L importante che la colpa di arrivare 6 sia di qualsiasi allenatore capiti in panchina o NO?
    🙂 🙂 🙂

    • Certo per decifrare quello che scrivi ci vuole il traduttore, qual’ era il tuo vecchio nick? Mi ricordi una persona che leggevo sempre quando non intervenivo ancora.

    • Ma certo, diamo 7,5 milioni più bonus al tecnico per arrivare sesti come prima. Tu sei un genio, lo sai, vero?

    • Falco 75 quando gli argomenti latitano escono fuori i problemi di lettura , se vuoi ti faccio un disegno o preferisci un geroglifico , se sai cosa è
      🙂 🙂

    • Infatti, 30 milioni buttati (e mi limito allo stipendio, lasciamo perdere la rosa dal valore azzerato). Macerie.

  36. Patetici. Se io fossi Pellegrini mi organizzerei per andare in Premier e spero che lo stia facendo. Sarebbe perfetto in squadre allenate da Guardiola, Arteta, Postecoglou o Pochettino.

    • No, ci sono milioni di tifosi della Roma, la Curva Sud rappresenta solo sè stessa. Punto.

  37. La Curva Sud questa volta, con una semplice allusione ha sintetizzato lo scherno che manifestiamo molti di noi nei confronti di questo soggetto anche allo stadio. Ciò non lo esime di dare il fritto in qualsiasi partita fino a che, cambiato proprietario, ne suggeriremo la vendita. E cambia proprietario nonostante tutti i silenziamenti adottati per questo affare.

  38. Quindi ricapitolando: dopo mesi e mesi di insulti a Pallegrini per lo scarso rendimento, ora i sedicenti tifosi si scagliano contro Pellegrini per l’ottimo rendimento. A questo punto viene il dubbio che il capitano sia lo scopatore folle di Roma, al motto di “belle o brutte” se l’è ciulate tutte, sennò non si spiega…

  39. A prescindere dalle valutazioni tecniche che ognuno può esprimere su un giocatore, chi perde tempo a imbrattare e stendere uno striscione del genere, non vuole il bene della Roma e non può definirsi tifoso della Magica!….. c’è solo l’AS Roma!

  40. La Roma con Mourinho giocava a non far giocare l altra squadra… La Roma di DDR gioca a pallone.

    Se un giocatore non rende con un Mr e con un altro si allora sarà colpa del allenatore.

    Le vedove de Mou possono andare a tifare il Setubal FC.

  41. Be chi critica pellegrini e per tanti. semo laziali è perché come capitano vorremmo vedere un Giannini un di Bartolomei uomini Dentro e fuori dal campo .Quindi voi siete rubentini che invece volete un medicre giocatore e uomo ancora peggio e che da capitano solo perché non si è presentato al funerale di un vero capitano come Losi dovrebbe cambiare maglia forse del laziale lo dovete dare proprio a lui .

    • Che ti deve dire, che senza gioco non si può giocare? Non riesci a vederlo coi tuoi occhi? Infatti non giocava manco il resto della squadra. Poi, se vuoi prenderti in giro da solo, fai pure, ci riesci benissimo.

  42. il “capitano non giocatore” se lo merita tutto questo striscione. supponente, altezzoso, si crede di essere chissà chi senza esserlo. anni di nulla non si cancellano con tre partite.
    NON sarà mai il mio “Capitano” e lo dico da sempre.

  43. Le statistiche ovunque postate perché c’è chi pensa che con 49 gol e 56 assist Pellegrini sia un top player, numeri che riguardano più o meno 6 stagioni, questa è la settima ma diciamo 6 stagioni e mezza, però durante il suo ritorno alla Roma dai sassuolari quindi nella prima stagione era panchinaro, perciò sono quindi 5 stagioni e mezza.
    Quei numeri sono comprensivi dei match nelle coppe europee e Coppa Italia oltre che a quelli in campionato, i gol in campionato sono 31, quindi una media di 5-6 gol a stagione in campionato escludendo le coppe, anche gli assist se li dividiamo tra campionato e coppe, mediamente a stagione nel solo campionato non sono poi così tanti.
    Quindi sono numeri di un normale medio giocatore rispetto ai numeri di altri giocatori che spesso giocano dietro le punte, la stagione dove Pellegrini ha avuto il suo migliore score è stata quella di 2 anni fa quando ha segnato 14 gol totali di cui 9 in campionato ma un Barak ed un Caprari qualsiasi col Verona in quel campionato avevano segnato rispettivamente 11 gol il primo e 10 gol il secondo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome