Superlega, la nota ufficiale della Roma: “Nessun appoggio a questo progetto” (COMUNICATO)

38
818

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma, con una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, smentisce le dichiarazioni fatte oggi da Laporta, presidente del Barcellona, che aveva dichiarato come il club giallorosso sarebbe stato pronto a far parte della Superlega insieme a Milan, Inter e Napoli.

“Come ribadito pubblicamente poche ore dopo la sentenza della Corte di Giustizia Europea sul caso della Superlega, l’AS Roma conferma di non appoggiare in nessun modo alcun tipo di progetto riconducibile alla cosiddetta Superlega“, scrive il club giallorosso.

“Il Club specifica inoltre di non aver mai rivisto la propria posizione in merito, né di aver intrattenuto dialoghi utili a intraprendere un percorso diverso da quello congiunto dei club attraverso l’ECA, in stretta collaborazione con Uefa e Fifa.”

Fonte: asroma.com

Articolo precedenteULTIME DA TRIGORIA – Smalling e Renato Sanches in gruppo. Prima seduta (e vittoria in partitella) per Baldanzi. Out Spinazzola (FOTO – VIDEO)
Articolo successivoSerie A, Lecce-Fiorentina 3-2: clamorosa rimonta dei salentini nel recupero. Belotti colpisce una traversa

38 Commenti

    • ma, dopo la sceneggiata di mourinho nel garage con l’arbitro, hanno avuto la scusa per non scusarsi e dire che l’arbitro aveva diretto in modo ottimale la gara quindi caso chiuso

    • ancora co sta storia…se Mou, quando stavamo già sull’ 1-0, avesse messo Bove (che era già quello di oggi e tutti lo avevamo capito) invece dello zombie olandese…. quella partita finiva 3-0, altro che Taylor!!!

    • Quindi siccome Mourinho ha sbagliato a non mettere Bove, Taylor passa in secondo piano.
      Ma si può dire pure, nonostante l’errore di Mourinho SE L’ARBITRO CI DAVA YN SACROSANTO RIGORE… giusto Maurizio?

    • ma lo vuoi capire che rigore o non rigore i nostri avversari erano più forti? ma lo sport lo hai mai praticato? ti ricordi i nostri campioni o presunti tali sfiniti? e dai su co sto vittimismo basta. sono romanista mi rode ma ha vinto il migliore. o dobbiamo andare avanti a parlare della finale persa e fregiarsi del titolo dei bis finalisti? e dai su. io ne ho avuto abbastanza dalla finale col Liverpool quando ci appelliamo vice campioni d Europa… basta…

    • Rr più forti perché? Non hanno mai tirato in porta e dovevano finire in 9, oltre al rigore. La partita l’hai vista o te l’hanno raccontata?Basta con questa storia del vittimismo, se ti piace prenderlo e stare zitto va bene, io non ci sto e mi girano parecchio. Soprattutto quando i romanisti, credo, mistificano la realtà. FORZA ROMA SEMPRE

    • Gerry se Rr dice che erano più forte è la verità…che vuoi per caso impedire ad uno di dire la verità?? E dai…
      Il vittimismo..roba da non crederci..

    • “i nostri avversari erano più forti”

      Il Siviglia era piu’ forte…?
      Se e’ stata colpa di Mourinho o dell’abritro (di entrambi, secondo me) si puo’ discutere all’infinito, ma non ho capito da cosa si dovrebbe concludere che era piu’ forte il Siviglia, che alla fine ha vinto solo ai rigori

    • Se per colpire Mou ci hanno mandato Taylor, con questa società così deferente all’Uefa e ora che Mou non c’è più, mi aspetto risarcimenti arbitrali nel proseguo di questa Europa League. Altrimenti cornuti e mazziati.

  1. Infatti mi sembrava strano , il pres. del Barca si sara’ sbagliato con la juve , che non ha mensionato , ma ce ne vuole pero’…

  2. Aò, ogni giorno della Roma dicono di tutto e di più, mai che facessero uscire mezzo comunicato di smentita. Ma guai a toccargli la Uefa eh, lì scattano subito…

    • Probabilmente se una cosa la dice il presidente del Barcellona o se la dice Marione le cose cambiano.

    • perché se si parla di notizie di mercato o di liti interne non c’è nessuna ripercussione Importante. è solo chiacchiericcio.
      con la superlega c’è il rischio esclusione da campionati e coppe.
      anzi, troppo hanno messo a rispondere.
      dovrebbero anche fare causa a Laporta per diffamazione semmai.

    • @ Julius Caesar C’è il rischio di esclusione perchè il presidente del Barcellona ci ha messo in mezzo… Ahahah infatti ora il Milan, l’Inter e il Napoli che non si sono scapicollate a smentire verranno escluse da tutte le coppe del mondo.

  3. Comunicato scontato, anche se il coinvolgimento fosse reale non sarà certo dopo una dichiarazione estemporanea di Laporta che la Roma cambierà la sua versione ufficiale di essere contro questa superlega

  4. gli scendi letto dell’uefa siamo… luefa deve il 70/80% dei suoi ricavi, 4,5 miliardi, alle prime 15 squadre d’Europa, la vincitrice della Champions può arrivare ad incassare una 90 di milioni di euro… non mi sembra tanto strano che vogliano uscirne, significherebbe spartirsi molti più soldi, che tra l’altro fanno grazie a loro..

    • la superlega è uno specchietto per le allodole, la fedeltà dei top team è di natura politica dovesse cambiare il vento ci metterebbro 10 minuti a formare una nuova lega e salutare la uefa

  5. Sempre solerti i nostri texani eh !

    Per la Uefa,pardon, per il popolo Giallorosso…si fa questo ed altro .

    Chissà cos’altro conteneva la letterina di Mourinho indirizzata a Ceferin, quando il lusitano non volle più far parte del board Uefa.

    Mha !

  6. Ma allora i gnochettari di Huston ogni tanto qualcosa la dicono, ovviamente sempre a favore della uefa e mai della AS Roma

    • io non voglio difendere nessuno ma ricordo che siamo ancora in EL, e quindi è doveroso smentire,

    • Friedkin go home mi sembra esagerato, anche perché ci può capitare di peggio, ma sul concetto hai ragione. La faccia e le parole ce l ha sempre messe chi hanno cacciato in calci in …

  7. La UEFA mi fa ribrezzo e noi siamo stati maltrattati da questa gente, ma se si guarda oltre il nostro orticello, se si vuole salvare il calcio come sport, cercando di mantenere principi come il merito sportivo, l’unica strada è opporsi con decisione alla SuperLega che sarebbe una deriva decisiva e definitiva verso un calcio ridotto ad essere solo spettacolo, business ed intrattenimento. Fiero della decisione dei Friedkin.

    • Questa sera Caro Vege, il merito sportivo si è materializzato a via del mare, dove un Lecce stava perdendo 1-2 in casa con la viola e nel giro di un minuto e mezzo ( grazie ad un paio di cambi azzeccati) ribalta il risultato 3-2 al fischio finale.

      Già, fischio finale, se non fosse che quel galantuomo ha allungato il supplementare fino a toccare i 10 allucinanti minuti ( stava dando una chance alla viola di arraffare un pareggio insperato? Chi lo sa.)

      La ” meritocrazia” sportiva buon Vege, ci saluta con la manina nello stesso preciso istante quando si permette a squadre super blasonate come Man. City Psg Real ecc di sforare bilanci ecc. e nel contempo affossa tutto il resto delle comparse ( leggi squadre) con assurdi paletti, limitazioni e finanze creative!

      Un saluto…

    • Certo Everybody che sussistono storture volte a favorire i club più blasonati. In fondo il calcio è un carrozzone dove girano tanti soldi e chi ha conquistato una posizione dominante la difende con tutti i mezzi leciti e non con la complicità delle istituzioni calcistiche: non sono così ingenuo da non saperlo.
      Ma nonostante tutto, la formula dei campionati, il fattore umano e il fatto che il pallone continua ad essere rotondo, ci fanno assistere ogni tanto a delle favole. E così negli ultimi 15 anni abbiamo visto il Lille vincere la Ligue 1, l’Atletico vincere la Liga, il Napoli la serie A, il Wolfsburg la Bundesliga ed il Leicester la Premier.
      Tutte queste sorprese sarebbero impossibili con la SuperLega. 👋

  8. più di tutto mi preoccupa la strategia degli yenkees….sembra
    un tirare a campa in attesa del compratore…del resto è il risultato economico delle loro scelte…a sti americani je menano tutti solo Pallotta s’è intascato venti pippi all anno con le plusvalenze,questi invece l hanno solo messi ricchi e fresconi

    • sembra un tirare a campare…in attesa del compratore

      a me non sembra…e poi perché se invece non volessero vendere cosa avrebbero dovuto fare?

  9. A Aporta, come si dice in Spagna, resta un telediario. E’ allá frutta. Tra pochi mesi lo cacciano di sicuro. Il Barca si e’ comprato gli árbitri durante anni se non lo mandano a segunda e’ sólo per questioni politiche. La Roma bene ha fatto a fare un comunicato. Meglio poveri ma coerenti. Per il resto tifate Juve, madrid o Barca

  10. …lo stadio di proprietà no per carità… però alcuni capiscioni strizzano l’occhio a questa banda di ladri e quasi quasi vorrebbero che andassimo a fare i pagliacci al loro circo…Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome