CALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto

81
2091

CALCIOMERCATO ROMA MINUTO PER MINUTO Tutte le notizie di mercato aggiornate in tempo reale di questa domenica 7 luglio 2024 sotto forma di “brevissima”, che interessano direttamente o indirettamente la Roma.

Una rubrica speciale offerta da Giallorossi.net ai suoi lettori, per restare comodamente aggiornati su tutti gli sviluppi del calciomercato giallorosso.

Le ultimissime in tempo reale: 

Ore 19:00 – LA ROMA TRATTA GALLO COL LECCE – La Roma sta trattando con il Lecce per Antonino Gallo (24), terzino che piace molto a De Rossi, che tra l’altro lo conosce bene: Gallo è sposato con la figlia di Giacomazzi, il vice del mister. La valutazione è di 8/9 milioni di euro. (Tmw.com)

Ore 17:00 – LLORENTE AL BETIS, ACCORDO RAGGIUNTO – Secondo quanto riporta il noto esperto di calciomercato Fabrizio Romano, Llorente è pronto a diventare un nuovo giocatore del Betis. Dopo aver salutato la Roma, lo spagnolo è pronto per la nuova avventura: accordo raggiunto con il Leeds per circa 3 milioni, mentre per il giocatore è pronto un contratto di 4 anni.

Ore 15:00 – KUMBULLA VICINO AL PARMA – Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il Parma avrebbe messo gli occhi su Marash Kumbulla. Dopo l’esperienza al Sassuolo, il 24enne sarebbe fuori dai piani di De Rossi e il club neopromosso lo starebbe valutando come rinforzo per la difesa

Ore 10:00 – SOULE’ ED EL SHAARAWY SULL’ASSE ROMA-JUVE – Tanti i nomi sul tavolo di Roma e Juventus oltre a Chiesa e Abraham: ai giallorossi piace molto Matias Soulé (21) mentre i bianconeri valutano Nicola Zalewski (22) ma anche Sytephan El Shaarawy (31). (Gazzetta dello Sport)

Ore 9:20 – SORLOTH, GHISOLFI IN CONTATTO CON L’AGENTE – C’è ampia distanza tra la Roma e il Villarreal per Alexander Sorloth (28) ma Ghisolfi continua a sentire giornalmente l’agente del calciatore in attesa che gli spagnoli abbassino le loro pretese. (Corriere dello Sport)

Ore 8:55 – ROMA FREDDA SU ARTHUR – Nelle ultime ore si era parlato di un possibile interessamento per il centrocampista brasiliano Arthur (27) della Juventus, ma da Trigoria c’è freddezza sul nome dell’ex Barcellona.

Ore 8:30 – L’AL NASSR VUOLE RICOPRIRE D’ORO DYBALA – Offerta monstre dei sauditi dell’Al Nassr a Dybala (30): proposti 20 milioni di euro a stagione per tre anni. ll giocatore però non sembra convinto…VAI ALL’ARTICOLO COMPLETO

Ore 8:00 – CHIESA, RISPOSTA ALLA ROMA DOPO LE NOZZE – Intesa di massima tra Roma e Juventus per il trasferimento di Federico Chiesa (26) in giallorosso, ma il giocatore non ha ancora detto sì e ha deciso di prendere tempo fino a dopo il suo matrimonio…VAI ALL’ARTICOLO COMPLETO

IN AGGIORNAMENTO…

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteRitiro Roma, inizia il raduno a Trigoria. Darboe il primo ad arrivare, Dybala il più acclamato. Karsdorp si allenerà a parte in attesa della cessione (VIDEO)
Articolo successivoUFFICIALE: Cherubini rinnova con la Roma fino al 2027. I giallorossi: “Ancora insieme”

81 Commenti

  1. Mica possiamo aspettare un si altri dieci giorni, ci serve un titolare in quel ruolo. Adesso dicono ci sia anche l Aston Villa oltre al Bayern. Sorloth in Serie A non è una certezza

    • Adesso aspettiamo anche i comodi di chiesa! Deciderà dopo il matrimonio! Cari amici tifosi, quella del matrimonio è una scusa in quanto il povero chiesa aspetta la chiamata da qualche squadra che parteciperà alla CL, altro che Roma. Noi siamo solo la riserva della riserva della riserva…..

    • purtroppo si
      e spero che siano solo voci perché Chiesa a quei soldi é un bel pacco che fa felice i gobbi esattamente come fece Moratti quando si accollò Batistuta… Sensi non stava più nei vestiti per il sollievo

  2. “un possibile interessamento per […] Arthur (27) della Juventus, ma da Trigoria c’è freddezza”
    Che, tradotto, vuol dire che la Roma vorrebbe comprare un giocatore che però non vuole prendere? quando leggo sta roba mi sento proprio preso in giro

    • #Salmacis perché mai dovresti sentirti preso in giro te? scrivendo in questo modo si prendono in giro da soli… soprattutto considerando che questa dovrebbe essere la loro professione…
      buona domenica e Forza Roma!

  3. e cmq Viña, a Roma passato per lo scemo del villaggio, ha buttato fuori il Brasile di Alisson, Rodrygo, Marquinhos ecc ecc ecc ..

    ❤️🧡💛

  4. Fino a quando tra Roma e juve si parlera’ di calciatori giovani della juve, credo che i discorsi possono essere confrontabili, ma non per gli over 25 perche’ hanno tutti ingaggi importanti.

    Ben venga Soule’, ma non i vari Chiesa, Arthur, per loro sono un peso finanziario che vogliono scaricare, che se li tengano, noi abbiamo gia’ dato con i vari Lukaku, Renato Sanches, Ruy Patricio ecc…

  5. Allora, patti chiari e amicizia lunga! Dovete assolutamente smetterla di riportare notizie provenienti da gazzetta, corriere e altri giornalari vari. Non mi ripeterò ulteriormente. BASTA😡

    • Kadioglu lo avrei voluto anch’io che gioca altrettanto bene anche come terzino destro che è la sua posizione originale. Era il nome su cui insistevo già due mesi fa ma dopo l’arrivo di Mou al Fenerbahce, le possibilità ora che venga ceduto sono nulle purtroppo. Bisognava agire molto prima.

    • E sarebbe da prendere anche l’ala sx del Galatasaray e della Turchia, Aktürkoğlu.
      Forte forte..

    • Scambio co’ Celik e s’abbracciamo…visto che tanti lavorano di fantasia co’ sti scambi che manco la casalinga del Dash, mi ci butto pure io.

    • A parte gli scherzi ieri Celik ha giocato l’ultimo spezzone della partita abbastanza bene! Ha fatto 3 cross sulla fascia perfetti! Io personalmente come riserva me lo terrei perchè ha grinta e cattiveria!

    • Io avrei una idea: non mi dispiacerebbe prendere dal Lecce il terzino Gallo e l’attaccante Roberto Piccoli entrambi giovanissimi e già esperti di serie A. Piccoli è un centravanti che fa reparto da solo svariando su tutto il fronte, mentre Gallo è un giocatore di gamba come quelli che piacciono a DDR! Con pochi soldi li porti a casa altro che 20 milioni per un giocatore che sembra ti faccia un piacere per vestire la maglia giallorossa!

  6. a parere mio soule è da prendere, non capisco t.motta uno tra chiesa e soule l avrei tenuto, soulé per me può diventare un fenomeno

    • perché secondo te la juve dà a noi Soulè?
      forse in prestito, come ha fatto col Frosinone, così a sfregio…
      tipo l’affare Huijsen…

      Che non si fanno affari con i gobbi l’ho già detto?

  7. Soulé pe Zalewski ed Elsha. Stamattina stanno a scialà co le cassate. Comunque, magara ce casca l’argentino. Je vorei dì a le m€rde, teneteve Chicco Chiesa e datece Soulè, allora sì che ragionamo….

  8. Se va via dybala, soule va più che bene solo se si prende anche greenwood, chiesa sta bene alla Juve io a Roma non lo voglio vedere, giocatore sempre più discontinuo. Riquelme o Wesley come Ala sinistra.

  9. zegrhova , David o kalimuendo , cristante + soldi per ederson o kopmeiners , Bellanova , poi il miracolo di dare via pellegrini e mettere de Paul.. questo sarebbe stato bello come mercato

    • Sicuramente, ma esistono le volontà dei giocatori e delle società, non sei il Real che disponi di tanti soldi e di un fascino irresistibile per i giocatori. L’Atalanta non ci ha voluto dare Zapata l’anno scorso, secondo te accettano Cristante più soldi? fare mercato con la fantasia è una cosa, farlo in realtà è un’altra.

    • mamba i giocatori basta che li paghi .. la società può fare poco .. la Roma offre le fusaglie e ha difficoltà . s

    • Wesley come esterno, J. David come punta, Ezequiel Fernandez e Thiago Almada per il centrocampo e due terzini forti. Sei vuoi il mercato bello.

    • David andrà al Chelsea a 20 milioni perché in scadenza 2025, ma evidentemente vogliamo uno piu’ alla Lukaku che alla Zirkzee

  10. Soulè sarebbe un grandissimo colpo.

    Per me ha più talento di baldanzi, ma insieme formerebbero una bellissima coppia.

    L’argentino è più esterno, mentre l’italiano più trequartista.

    Bello scambio alla pari cristante-soule, ci cascheranno?

    • Baldanzi? Vuoi andare in CL con baldanzi che pesa 1 kg e con un colpo di vento vola via? Ma per piacere, se vogliamo parlare prima accendiamo il cervello!

    • Lo scambio Cristante Soule’ sarebbe un guadagno enorme per la Roma: noi ci prenderemmo un ottimo giovane a 20 milioni e scaricheremmo uno ormai formato che più di tanto non può dare, con un ingaggio pesante, soprattutto rapportato al valore del giocatore

  11. Quando i giocatori fanno come chiesa che ci devono pensare gli darei una merla in faccia..Vola basso dio santo..se la Juventus ti sta mandando a scadenza e nessuna squadra ti sta cercando in modo importante fatte due domande..Io spero che lo mandiamo a kakare

  12. Il Parma vuole Kumbulla?
    Ci diano Del Prato, che non sarà un fenomeno, ma è comunque un ragazzo forte, che dà sempre il fritto.
    Ora come ora per me è già più forte e affidabile di Karsdorp e Celik.
    Ora lo si prende per non più di 8-10 ml.
    La prossima stagione varrà il doppio.

  13. – Vero che i soldi non fanno la felicità, ma 60 milioni in 3 anni per uno arrivato al punto della carriera si DYBALA sono difficili da non considerare. Dovesse andarsene via sarebbe un duro colpo, ma se SOULE’ è il sostituto designato cascheremmo più che in piedi. Paulo è ancora più forte, ma nell’arco dell’intera stagione l’apporto di Soulè sarebbe con ogni probabilità maggiore. Ovviamente anche in prospettiva.

    – KUMBULLA in questo momento della sua carriera non può fare il quarto/quinto difensore, ma deve andare dove può trovare continuità. Noi pure, considerato che l’altro centrale di riserva sarà con ogni probabilità il fragile Smalling, abbiamo bisogno di qualcuno già sul pezzo. VALENTINI potrebbe essere l’uomo giusto. Rimanesse con noi Marash entrerebbe in campo con la paura di sbagliare, cosa che poi inevitabilmente accadrebbe.

    – SORLOTH non mi convince, men che meno x 30 milioni. Al suo posto punterei EN-NESYRI, a mio avviso simile ma più forte, in scadenza 2025 e quindi acquistabile in saldo. Come riserva punterei sul giovane MATHEUS NASCIMIENTO, potenzialmente di nuovo Zirkzee.

    – Per principio eviterei di prendere giocatori che vedono la Roma come un ripiego e non come un punto d’approdo, a maggior ragione se si tratta di gobbi ed antipatici come CHIESA. Però sempre per principio farei di tutto per assecondare i desideri di DDR, per cui se si profila la possibilità ben venga. Con o senza Chiesa in quel ruolo mi fionderei su WESLEY GASSOVA che promette di essere un futuro crack in quel ruolo.

    • ciao ddr,,quoto tutto e riguardo Al portiere prenferei Montipo Che come secondo va piu Che bene

  14. non riesco ancora a capire perché non abbiamo riscatto llorente, il betis lo sta pigliando per soli 3 milioni, avevi un difensore affidabile e già adattato che quando è stato chiamato in causa non ha mai deluso.
    invece restiamo con smalling (sempre rotto) e quel pacco di kumbulla pagato soli 26 milioni.

    • Llorente non è stato riscattato per il costo del suo stipendio, non del cartellino.
      Guadagna circa tre milioni netti l’anno, troppi per una riserva, tenuto anche conto del fatto che abbiamo già Smalling in panca, il quale guadagna addirittura un po’ di più.
      Da quel che si legge Llorente verrebbe sostituito da Valentini, giovane centrale veloce bravo nel difendere alto, anche se con un piede meno educato di quello dello spagnolo.
      Valentini è in scadenza a dicembre e di cartellino costerebbe più o meno come Diego, ma di stipendio si accontenterebbe di 1/3 di quanto guadagna dallo spagnolo, e per far quadrare le cose serve abbassare il monte ingaggi, sopratutto per giocatori non di primo piano.
      Detto questo auguro il meglio a Diego che, al netto della lentezza e di qualche limite nel gioco aereo è un buon centrale, è un buon centrale ed un eccellente professionista.

  15. Oggi parlano del Tottenham che è interessata ad Abraham e potrebbe produrre una offerta e che richiediamo €25-30M. Io tempo addietro dissi che che si poteva fare €15M di base più €5M di bonus e di inserire Dane Scarlett, attaccante inglese classe 2004 in grado di giocare anche come ala/attaccante esterno sinistro bene con grandi potenzialità come parziale contropartita tecnica valutato nello scambio €10M.
    Su Scarlett la mia valutazione rimane invariata, è un bel affarone e se viene ceduto ad una buona squadra di Championship e lui questa stagione potrebbe raggiungere il suo primo picco importante, allora la prossima stagione serviranno anche dai €30M in su per prenderlo. Però visto il nostro stallo di mercato, proverei ad inserire nello scambio il difensore centrale inglese classe 2005 Ashley Phillips. Questo giovane gigante inglese (196cm) ha militato in prestito al Plymouth Argyle la scorsa stagione in Championship ed è stato secondo me il loro migliore giocatore ma anche il difensore centrale più talentuoso visto la scorsa stagione in Championship. Mostra potenzialità impressionanti ma anche possiede una tecnica e abilità nel possesso palla come anche agilità e non è affatto lento pure, che li permette spesso di riuscire a portare la palla avanti e secondo me può essere convertito e diventare un mediano di movimento dotato anche di forza fisica che lo renderebbe un calciatore dominante. Io proverei a proporre che loro prendono Abraham per €10M e di mettere Scarlett e Phillips nella trattativa valutandoli entrambi a €10M ciascuno così fanno anche una ricca plusvalenza essendo entrambi giocatori cresciuti nel loro settore giovanile, per una operazione da €30M.

    • Ho visto che sei molto informato sui giocatori e abbastanza obbiettivo che non guasta mai. Visto che si parla di un interessamento per Antonino Gallo del Lecce (che a me piace molto già da 2 anni, è forte in difesa, sa attaccare e soprattutto sa crossare benissimo) vorrei un tuo parere su questo giocatore. Grazie e sempre Forza Roma

    • Allora nella Roma attuale uno come Antonino Gallo ci può stare perché mostra doti interessanti e qualche potenzialità non ancora del tutto espresse anche se ha 24 anni. Secondo me ne avrebbe giovato ulteriormente la crescita se quando era più giovane fosse andato all’estero, anche tipo in Francia dove avrebbe dovuto confrontarsi con esterni estremamente rapidi che lo avrebbero abituato a giocare a ritmi più elevati, ma questo è un problema per tutti i nostri laterali in Italia dove le manovre sono in confronto molto più lente e basta pensare come Di Lorenzo prima dell’Europeo veniva definito un terzino che ringhiava, pressava e correva (pagina di DAZN dove Williams era stato avvertito avrebbe avuto vita difficile contro Di Lorenzo ma si è visto il totale contrario). Se potesse essere preso per €4-5M con al limite €1M di bonus in base a determinate condizioni e l’ingaggio fosse tipo €800mila più qualche bonus in base al rendimento, Gallo allora può essere una valida opzione dovendo vedere se riesce lavorando in 1 anno in contesti più competitivi anche a migliorare velocemente sotto alcuni aspetti. Il suo attuale valore pensando ad alcuni altri terzini in Europa è questo e spendere €9M sarebbe sinceramente come sovrapagarlo perché ci sono diverse opzioni di quel livello ed anche più giovani che vengono valutati tra i €2-4M. Purtroppo l’Italia ha questo grave difetto in generale nello sviluppo di calciatori sulle corsie dove non è solo una questione di rapidità dei movimenti, ma nell’essere capaci di gestire palla e fare tutto ad una velocità maggiore. Gallo ha delle buone qualità, per gli standard della Serie A è indubbiamente uno degli italiani migliori al momento, ed in Serie A con noi farebbe anche bene, il problema diventa se dobbiamo alzare l’asticella poi ed andare a disputare una Champions League un domani, perche vanno presi calciatori che abbiano poi le potenzialità per farci fare un salto qualitativo ed essere competitivi pure nella Coppa dalle grandi orecchie.

    • @Saverio Concordo col tuo ragioonamento solo che non è detto si riesca a prendere un esterno europeo che ci serve, anche perchè ora la CL non la facciamo, quindi anche prendere un italiano, sopratutto se riesci a tenere basso l’ingaggio, può essere una soluzione. D’altronede la priorità è tornare in CL, altrimenti non ti puoi permetter egiocatori da CL, al limite puoi pure “sopvrapprezzare” un giocatore da usare subito, l’importante è che sia di fascia d’età e sopratutto stipendio, che ti permetta eventualmente di rivenderlo senza perderci. E’ evidente che sarà impossibile prendere tutte prime scelte nei ruoli che ci servono.

  16. Se è vera la notizia su Gallo la cui valutazione è francamente fuori mercato, appare inspiegabile il nostro immobilismo su Juan Miranda passato al Bologna a parametro zero (complimenti a Sartori).

    • Purtroppo hai ragione su Miranda che però avrà bisogno di un periodo di ambientamento pure anche perché arriverà nel Bologna solo più in avanti perché giocherà nella Selezione U23 olimpica spagnola e quindi salterà una intera preparazione estiva dove dovrà adattarsi in seguito anche alle tattiche di Italiano.
      La differenza però tra noi ed il Bologna, è che noi chiaramente stiamo cercando di accontentare DDR e cercando di prendere dei calciatori che lui vuole mentre come ammesso da Sartori su Miranda, Sartori lo ha preso senza che Italiano ne sapesse nulla, affermando lui di persona che ci sono trattative per calciatori che Sartori fa ma di cui l’allenatore non viene consultato o sa nulla. Questo modo di fare è di molti DS nostrani di cui però può andare bene con allenatori estremamente aziendalisti, mentre DDR vedendo quello che era successo allo SPAL in precedenza, aziendalista non lo è per niente. Purtroppo si è anche partito in gravissimo ritardo con la campagna acquisti e da qualche cosa che sono venuto a sapere, in pole veramente c’era Maurice che aveva anche già deciso una nostra lista delle spese su cui avrebbe potuto agire velocemente anche partendo in ritardo, dovendo però in questo caso agire come ha fatto Sartori con Miranda, ingaggiare calciatori scavalcando DDR mentre Ghisolfi era disposto a lavorare più incline a voler soddisfare le richieste di DDR, quindi non c’è da sorprendersi che ci muoviamo più lentamente lavorando in questo modo, che lo puoi fare benissimo ma allora bisognava incominciare a farlo da Marzo.

    • Temo anch’io, leggendo di Chiesa e Gallo che De Rossi sia uno che vuole i nomi e non giocatori con determinate caratteristiche.
      Io invece ritengo che l’allenatore non debba pretendere i giocatori a lui graditi ma accettare quello che il DS riesce a procurargli a seconda della tipologia di giocatori di cui ha bisogno.
      Questo è quello che faceva Sabatini ed è quello che ha sempre fatto Sartori all’Atalanta ed ora al Bologna.
      Stiamo parlando di due esempi virtuosi.
      Si può fare uno strappo alla regola di tanto in tanto ma per me il DS dovrebbe avere più autonomia di scelta.
      Al Bologna qualunque allenatore può dormire tranquillamente con un Sartori al comando.
      Se Ghisolfi è così bravo come si dice io mi auguro che le ingerenze di De Rossi nelle scelte vadano a ridursi progressivamente.

  17. Potevamo riscattare Llorente dando via Smalling che va in scadenza e comunque tentare di prendere a p.z. Hummels. Ho fatto dei conteggi: la Roma può fare una squadra forte e da scudetto tra cessioni e acquisti spendendo in passivo solo 15-20 milioni. Per esempio a parametro zero prendere: De Gea, Cuadrado, Hummels, Rabiot, Modric. In prestito con obbligo di riscatto: Raum e Morata. Poi acquistare: Teze, Le Fee, Frattesi, Chiesa, Kalimuendo, Pavlidis.

    • Ti scordi gli stipendi e le commisioni, e se vogliono venire! La lista che dici tu non riesci a farla manco in Football Manager, figuriamoci nella reatà dove girano ANCHE commissioni, intermediari, etc. insomma altri costi che sul gioco no ci sono!

    • Ma lo hai visto qualche volta giocare Gallo? È un vero motorino che non si ferma mai, non ha paura dei contrasti, ha piedi buoni e soprattutto tanto fiato e tanta voglia di far bene! Per essere precisi Gallo è sposato con la figlia di Giacomazzi, il vice di DDR e ancora lo è, quindi non è un ex!!

    • esattamente quello che ho chiesto .. ma come gioca Gallo ? miiii .. ex or non ex .. davvero e’ un problema .. precisino ‘sto riccardo .. ma anche l’ unico che indica come gioca il famigerato GALLO ..

  18. Spero non sia vera la notizia su Gallo.
    Sarebbe la certificazione del ridimensionamento.
    Giocatore discreto e da provinciale, senza margini di miglioramento.
    Piuttosto mi fionderei su Welington, forte terzino sx del San Paolo in scadenza a dicembre 2024 ed acquistabile per 2/3 milioni.

  19. Come forse alcuni di voi già sanno, sono salentino di origine, e in quanto tale seguo spesso il Lecce.
    Gallo è, come altri fanno già notare, un buon giocatore, che negli anni al Lecce è migliorato notevolmente fino a raggiungere un discreto livello di affidabilità. Non è però un crack, quello credo che ce lo possiamo scordare. Non so nemmeno se rispetto a Spinazzola o Angeliño possa essere considerato un rinforzo, a dirla tutta. 8/9 milioni mi sembra una valutazione congrua, tutto sommato, ma se lo dovessimo prendere toccherà essere consapevoli da subito che, salvo sorprese, non sarà mai un grandissimo giocatore.

    • Pippa.
      Io non so che problemi abbia chi auspica gallo nella Roma ma voglio essere orgogliosamente diverso da voi.
      Perchè io amo la Roma e per il mio amore voglio solo il meglio.
      Voi evidentemente NO.
      Voi pensate di fare il bene della Roma scodinzolando di fronte alla mediocrità.
      Non avete capito un c****.

    • AGo non ce l’ho con te che scrivi cose condivisibili, eh.
      Non so perchè ha scritto qui sotto.

    • Ti posso contraddire? Gallo, se allenato bene sia tatticamente sia tecnicamente diventerà un ottimo giocatore! Se la Roma dovesse comprarlo farebbe un vero affare! Questi sono i giocatori che la Roma dovrebbe seguire e visionare, giovani che hanno fame di giocare, vincere, combattere veramente per la nostra maglia, non come fanno tanti giocatori di prima squadra (i titolari) che aspettano fine mese per la busta paga!!

    • A dire il vero io ho visto spesso il Lecce, quest’anno, perché mi divertiva come giocava. Non conoscevo Gallo molto bene, e a forza di vederlo, ogni volta mi dicevo che era veramente un bel giocatore. Ora, io non so se diventerà un fenomeno e non lo credo, ma è uno che 20 partite da titolare se le fa tranquillamente ad ottimi livelli, perché corre tanto e ha anche una buona tecnica. Forse dovremmo iniziare a mettere giocatori affidabili, che Spinazzola purtroppo non era più da tempo causa infortuni, e poi pensare ad alcune ciliegine da mettere sulla torta. Certo che se Gallo dev’essere il punto massimo della campagna acquisti, allora non ci siamo, ma credo proprio che non sarà così.

    • Ma quanto ti pare mi puoi contraddire, solo che prima ci dobbiamo mettere d’accordo.
      Tu vuoi andare in champions o vuoi riarriavare sesto/ottavo?
      Per te una fascia gallo-angelino è una fascia da champions o è una fascia da sesto/ottavo posto?
      Se bastava avere voglia di combattere c’andavamo io e te.

    • @unodepassaggio il Bologna è andato in CL con Lykogiannis e Posh giocando solo il campionato, l’Atalanta con Zappacosta,Hans Hateboer, Zortea, Ruggeri, Bakker gestendoli. Nessuno di questi è un profilo top, ma sono tutta gente che garantisce rendimento, che nel caso dell’atalanta, garantisce rendimento anche dovendo giocare ogni tre giorni. Ora non sono terzini da top CL, ma servono allo scopo, e l’atalanta ha dimostrato in questi anni che gli “esterni” (sia bassi che alti o a tutta fascia) vanno gestiti, perchè o hai Theo Hernandez (eche poi manco basta perchè ElSha e Celik lo hanno annullato in coppa), opure devi gestirli pe raverli sempre al meglio fisicamente. Cioè gente capace di un rendimento fisico top tra i 2500 e 3000 minuti l’anno con buone qualità. Poi se vai in CL puoi pensare di alzare l’asticella, ma ora non ha senso, se metti uno tipo T.Hernandez e dietro hai un “Karldorp2, i momenti chiave li fallisci perchè é impossibile che il gicatore ti faccia un intera annata al top.
      La fascia Angelino-Gallo è una fascia da qualificazione CL e da buona EL, però ovviament e non è che ti fa la differenza, quella la devono fare altri in altri ruolo. Loro ti garantiscono gamba e palle in area.

    • Riccardo, certo che mi puoi contraddire, ci mancherebbe 😀. Qui siamo nel regno delle opinioni, ci sta che le valutazioni soggettive di ognuno di noi siano diverse tra loro. Gallo è cresciuto molto tatticamente e tecnicamente. Fisicamente è integro. Quello che mi preoccupa, oltre all’inevitabile aumento di pressione che deriverebbe da un suo passaggio alla Roma, è la sua tenuta sia fisica sia tecnica quando dovrà iniziare a giocare due volte a settimana, cosa a cui non è per nulla abituato.

  20. Prima che questo gallo canti…..qualcuno ci tradirà.
    E come stamo messi, tra questi nomi e quelli che abbiamo a centrocampo, st’anno starò col rosario in mano ad ogni partita…..

    • Ciao Ago i tuoi dubbi li capisco, ma lo stesso discorso vale per le fee, sorloth, omoroidon e via dicendo, se un giocatore sta bene fisicamente dipende solo dall’allenatore e dal suo staff monitorare le condizioni e prendere di conseguenza le giuste misure. Avendo una rosa abbastanza lunga, questo problema non dovrebbe sussistere. Ciao e buona giornata

  21. Dunque, il Bologna che tra le cessioni dì Zirkzee e Calafiori ed il bonus Champions incasserà un centinaio di milioni mal contati ha preso Miranda a zero ed Holm a 7 milioni, mentre noi che abbiamo quattro soldi e tanti giocatori da prendere in ruoli chiave ne spendiamo 23 x Le Fee e 9 per Gallo??

  22. Gnooo, ‘sto Gallo è ‘na pippa, società de purciari. Come? Nun l’hanno preso, ancora? Gnooo, è forte forte, nun c’avete manco li soldi pe pijallo, società de purciari.

  23. Chiesa lo lascerei dove stà. Con quei soldi si prendono giocatori giovani e promettenti. Certo bisogna sapere andarli a cercare. La verità è che stiamo diventando grazie ai Friedkin il secchio dell indifferenziata della Juventus. Che tristezza….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome