CALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto

50
607

CALCIOMERCATO ROMA MINUTO PER MINUTO Tutte le notizie di mercato aggiornate in tempo reale di questo giovedì 27 giugno 2024 sotto forma di “brevissima”, che interessano direttamente o indirettamente la Roma.

Una rubrica speciale offerta da Giallorossi.net ai suoi lettori, per restare comodamente aggiornati su tutti gli sviluppi del calciomercato giallorosso.

Le ultimissime in tempo reale: 

Ore 19:30 – BETIS IN PRESSING SU LLORENTE – C’è anche Diego Llorente (30) nella lista del Betis che vorrebbe lo spagnolo a titolo definitivo, proponendogli un contratto pluriennale. La Roma, dal suo canto, spingerebbe invece per un nuovo prestito dell’ex Real Madrid, a cui non dispiacerebbe proseguire l’esperienza nella Capitale. (Relevo.com)

Ore 17:40 – OFFERTA PER LE FEE, LA ROMA FA SUL SERIO – Confermato l’interesse della Roma per Enzo Le Fee (24), i giallorossi hanno già presentato una prima offerta di una quindicina di milioni al Rennes per il centrocampista…VAI ALL’ARTICOLO COMPLETO 

Ore 15:15 – ANCHE LE FEE NEL MIRINO DI GHISOLFI – Nome nuovo nel taccuino di Ghisolfi: si tratta del centrocampista francese Enzo Le Fee (24) del Rennes. Giocatore duttile, che può essere schierato anche esterno, costa circa 18 milioni. (Le Parisien)

Ore 15:05 – STRAND LARSEN VERSO IL WOLVERHAPTON – L’attaccante norvegese Strand Larsen (24) è molto vicino al trasferimento al Wolverhampton dopo l’offerta di 30 milioni presentata al Celta Vigo. Giocatore e club hanno già detto sì, si va verso la fumata bianca. Lo scrive Fabrizio Romano su X.

Ore 14:50 – ROMA FORTEMENTE INTERESSATA A GABRIEL SARA – La Roma e Ghisolfi vogliono portare a Trigoria il centrocampista brasiliano Gabriel Sara (25), giocatore del Norwich che la scorsa stagione ha realizzato ben 13 gol e 12 assist…VAI ALL’ARTICOLO COMPLETO

Ore 12:30 – SFUMA L’IPOTESI KONE’, VA AL MARSIGLIA – Tramontata la pista Ismael Koné (21) in chiave Roma: il centrocampista canadese andrà al Marsiglia per 12,5 milioni di euro. Il giocatore è stato voluto fortemente da De Zerbi. Lo scrive Fabrizio Romano su X.

Ore 10:35 – I WOLVES OFFRONO 30 MILIONI PER STRAND LARSEN – Nelle scorse ore è arrivata una proposta di 30 milioni di euro dal Wolverhampton per l’attaccante norvegese Strand Larsen (24), proposta che potrebbe sparigliare le carte in tavola. (Il Tempo)

Ore 9:30 – MINTEH VUOLE L’EVERTON, LA ROMA OSSERVA – Duello sul mercato tra Lione ed Everton per Yankuba Minteh (19): i francesi hanno superato il muro dei 30 milioni di euro per l’esterno offensivo gambiano, che però preferirebbe gli inglesi. La Roma osserva: se alla fine dovesse spuntarla l’Everton, Minteh potrebbe essere girato in prestito ai giallorossi. (Gazzetta dello Sport)

Ore 8:45 – HUMMELS, LA ROMA SI DEFILA – La Roma si è defilata dalla corsa a Mats Hummels (35), difensore tedesco in scadenza di contratto alla ricerca di una nuova squadra. I giallorossi non hanno trovato acquirenti per Chirs Smalling (34) e dunque al momento non possono ingaggiare l’ex Borussia Dortmund. 

Ore 8:00 – TENTAZIONE GUDMUNDSSON PER GHISOLFI – Oltre a Strand Larsen (24), Florent Ghisolfi sta tenendo d’occhio la situazione legata ad Albert Gudmundsson (27), attaccante islandese del Genoa che intriga tanto…VAI ALL’ARTICOLO COMPLETO

Ore 7:30 – OFFERTA DALL’ARABIA PER PAREDES – Leandro Paredes (30) ha ricevuto una ricca proposta dall’Arabia Saudita e il giocatore sta riflettendo. Ghisolfi si muove su Johnny Cardoso (22) e Matteo Prati (20)…VAI ALL’ARTICOLO COMPLETO

IN AGGIORNAMENTO…

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Ghisolfi ci prova con Enzo Le Fee: rifiutata una prima offerta dal Rennes, c’è l’accordo col giocatore
Articolo successivoLe Fee più Gabriel Sara: così Ghisolfi vuole ricostruire il centrocampo Roma

50 Commenti

  1. Preferisco di gran lunga smalling sinceramente, se proprio lo devi rimpiazzare con un parametro zero preferisco tutta la vita hermoso.

    • forse è economicamente più conveniente portare Smalling a scadenza per fare il quarto di difesa.
      Poi chissà, magari quest’anno, può dare il suo contributo nelle rotazioni. Ovviamente manca il terzo di difesa….

  2. Ma Minteh per questi è Mbappè scusate?
    30ML de che????
    Poi vuole, dice, chiede…..
    la fantascienza. 10 gol in Olanda pare sia Haaland, ma per cortesia….

    • Ciao Anto.. guarda che Minteh è uno dei prospetti più interessanti in giro. È un attaccare esterno velocissimo , molto tecnico, fortissimo nell’1vs1 e con un sinistro molto importante. Ha fatto 10 goal e 15 assist a soli 19 anni. I prezzi a quei livelli sono quelli … per un giocatore che potrebbe ( condizionale d’obbligo, ma non solo per lui.. per tutti..) essere un vero crack ! Unica cosa è che ,essendo mancino , mi sembra difficile possa interessare alla Roma , a meno che non vada via uno tra Dybala e Baldanzi. Può comunque giocare anche a destra . Io , personalmente, farei un tentativo per Summerville del Leeds.. ma i prezzi sono comunque quelli.. forse anche di più . Saluti e Forza Roma

    • Diego, premetto che non ho mai visto ‘sto Minteh, ma 10 goal in Eredivisie non sono un termine di paragone importante, se si pensa che lo Johnsen della Cremonese, praticamente alla stessa età ne segnava 10 pure lui. Poi, per carità, sarà fortissimo, ma certo che non è quel dato a dimostrarlo.

    • Certo.
      Mi pare che il genoa, a suo tempo, abbia trovato l’allocco di turno per liberarsene incamerando pure un discreto gruzzolo.

  3. Spero che Danielino abbia frequentato masterchef e con profitto. Perché far uscire un buon piatto da questa cucina e con questi ingredienti sarà un’impresa…

  4. Leggere i commenti di questi articoli è la parte che preferisco, sono divertenti e spassosi, per il resto fantasie erotiche ….. FORZA ROMA.

    • Fantasie erotizzate, cioè forme di perversione deviante, direi.
      E i commentatori non fanno nemmeno in tempo a criticare e a definirli sconosciuti, nella migliore delle ipotesi, o direttamente pi@@e. Tant’è che:
      1) “Tramontata la pista Ismael Koné (21) in chiave Roma: il centrocampista canadese andrà al Marsiglia per 12,5 milioni di euro. Il giocatore è stato voluto fortemente da De Zerbi. Lo scrive Fabrizio Romano su X.”

      2) I WOLVES OFFRONO 30 MILIONI PER STRAND LARSEN – Nelle scorse ore è arrivata una proposta di 30 milioni di euro dal Wolverhampton per l’attaccante norvegese Strand Larsen (24), proposta che potrebbe sparigliare le carte in tavola. (Il Tempo).

      I procuratori, coi loro bei contatti giornalistici, si divertono tantissimo con la Roma quest’anno; è come aver sguinzagliato una volpe nel pollaio (la volpe non è la Roma), sapendo che devono fare parecchi acquisti.
      Almeno nelle intenzioni desunte dalla consistenza numerica della rosa, in decrescita infelice a causa di altre ventilate, ma non escludibili, cessioni di giocatori come Dybala o Paredes. Una situazione, peraltro, prevedibile in anticipo da mesi e mesi. E questo è un fatto.

      I commenti saranno quello che sono, inevitabilmente: anche qui, che vuoi che dicano? Siamo di fronte a un fuoco incrociato, mediatico e di marketing, e non pare che ci si curi di fare barriere difensive per la tifoseria (forse in altre società, lo farebbero, sia chiaro).

      Smettiamo di commentare?
      E’ una soluzione in mancanza di comunicati ufficiali.
      Che, però, mai come quest’anno, dovranno essere non pochi (ci sono 16 giocatori in uscita, certa o probabile o non escludibile).

    • Anno zero mi chiedi se dobbiamo smettere di commentare? ci mancherebbe altro, sono i nostri commenti che tengono in piedi la rubrica. Quando scrivo che sono divertenti e spassosi non mi riferisco al contenuto, molte volte più professionale di quello giornalistico, ma è il modo scanzonato di come vengono proposti e quindi avanti tutta. FORZA ROMA.

    • Concordo. Il contenuto di svariati commenti è ben più interessante delle disquisizioni giornalistiche medie. Il tono scanzonato e ironico è (era?) una delle armi tipiche dei romani pe’ pijalla a ride’ e sdrammatizzare. Con la campagna acquisti della Roma degli ultimi anni, peraltro, a parte seriosi e sanguinosi litigi (che non vale mai la pena di fare), è diventato un po’ un esercizio di stile…tra un po’, se continua così, non sapremo neanche che inventarci

  5. Bho a me sembra na follia giocatori csi e cosi 30 milioni 40 milioni , allora Abraham ?? 1 anno ha fatto 17 goal in campionato e 4 assist 1 goal e 1 assist in coppa italia e 9 goal in conference , poi ha bucato la seconda stagione con 8 goal e 4 assist in campionato e 1 goal e 1 assist i europa legue poi s e fatto male , ora ditemi perche deve valere 20 milioni che ne chiede cairo 25 per bellanova , è un giocatore di 26 anni , cioe io me lo tengo e gli affianco un altro e spendo soldi per i TERZINI e per il CENTROCAMPO che sono i veri punti deboli , abbiamo zero terzini e 3 lumache a centrocampo .

    • infatti, il problema è che alla fine qualche società ci casca e spariglia le carte.
      Pagare certe cifre, per gente che deve ancora dimostrare tutto, è davvero da folli.

    • la Premier, e prima di lei il PSG, hanno fatto impazzire il mercato…pagano giocatori mediocri cifre folli, poi è ovvio che squadre meno ricche non possono tenere il passo e devono accontentarsi delle briciole. Il problema è che la 15esima in classifica della premier prende più soldi dalle tv della nostra quarta o quinta…

  6. Allora,se sbaglio correggetemi, IO almeno fino ad un paio di giorni fa non sapevo neanche dell’esistenza di tale Strand Larsen,lo ammetto. Ma è bastato accostarlo alla Roma che lo vuole tutto il mondo (estremizzo…)

  7. La concorrenza pure su Strand Larsen, nun se po’ sentì.
    Addirittura 30M dal Wolves?
    E poi noi dovremmo cedere Abraham, che almeno una stagione col botto l’ha fatta, in premier per 15M e sarebbe pure tanto?

    • Allora, io Strand Larsen non lo conosco, e quando non so chi siano lo dico senza problemi.
      Però quando fate un certo tipo di calcoli dovete tenere anche conto di altri parametri, tipo le scadenze contrattuali, età, e soprattutto gli ingaggi.
      Larsen è a scadenza 2028, ha 24 anni e percepisce 550K lordi dal Celta.
      Abraham scade nel 2026, di anni ne ha 27 e, cosa più importante, prende 4,5 mln netti.
      Dato il rendimento di Abraham nelle ultime due stagioni in rapporto all’ingaggio, età e scadenza, ci può stare benissimo che la valutazione del suo cartellino sia inferiore a quella di Larsen.

  8. ECCO, questa è la notizia vera, pertanto essenziale. “(…) I giallorossi non hanno trovato acquirenti per Chirs Smalling (34) e dunque al momento non possono ingaggiare l’ex Borussia Dortmund.” Se non vendi, non acquisti, come negli anni precedenti. Quindi, i risultati conseguiranno tali e quali. Scoraggiante: così siamo bravi tutti a fare i presidenti.

    • E fallo allora :

      proponiti TU di incollarti PER SEMPRE i debiti di PALLOTTO.

      Buona fortuna, e non te la prendere se ti chiameremo purciaro

      e ti diremo di andartene appena sei arrivato.

    • colorado, non puoi tenere in rosa 2 difensori centrali di 35-36 anni con ingaggi pesanti, è un totale nonsenso sotto il profilo calcistico e gestionale. così siamo bravi tutti a scrivere commenti tanto pe’ criticà…

  9. Attendete Luglio che da lì usciranno altre ufficializzazioni e da lì sarà più facile farsi un idea di come sta venendo plasmata la squadra. Per ora è più un “pour parler” dove al limite potete discutere se un calciatore vi piace o meno. Si può esprimere qualche nome che gradite non possiamo fare altro che aspettare.
    Io la prendo così ed ovviamente sperò in altri calciatori con i soli Fresneda, O’Riley, K. Thuram, David e Konate che colgono un mio interesse sono i nomi che vedrei io bene tra tutti quelli accostati fino ad oggi, ma è un solo mio augurio e niente di più. Vorrei vedere, giusto come goliardata se uno scribacchino scrive che la Roma cerca PAIK ed il giorno dopo un’altro loro scrive che persino PAIK è difficile perché i Gobbi e Giuntoli hanno strappato il suo “si” e desiderano fare quest’anno un centrocampo record formato da ben 10 nuovi centrocampisti. XD

    • Paik giocatore meraviglioso dell’equador mancino 17 anni è già del Chelsea…
      Peccato.. 🤷

    • PAIK il centrocampista sudcoreano del Birmingham che servirebbe anche per alzare le vendite commerciali in Asia ed attirare qualche nuovo sponsor sempre asiatico. 😀
      A parte gli scherzi se fosse preso per davvero (ovviamente non accadrà mai XD), sarebbe un ottimo upgrade per il centrocampo nostro e per le sue qualità diverebbe un titolare inamovibile visto che a noi manca un centrocampista che abbina corsa, visione di gioco, buona lettura di gioco, che è bravo nei passaggi/rilanci di corto, medio e lungo raggio, ambidestro, specialista nei calci piazzati e capace di tirare bene da fuori area sia con il destro ed il sinistro. Metterebbe molto in discussione perché ad esempio uno come PAIK guadagna ampiamente sotto €1M e sia costato poco in paragone con chi abbiamo in rosa a centrocampo ed in generale le valutazioni esagerate dei centrocampisti italiani visto il divario di prezzi e valutazioni, ma che poi sul campo vedi che il sudcoreano ha qualità di gioco ma anche per quantità nelle due fasi di gioco, che ha molto più spessore degli altri.

    • Scrivo questo perché se il sudcoreano PAIK con quelle sue caratteristiche fosse italiano e giocasse in Italia, l’agente italiano ed il club in cui milita sparebbero cifre tipo €40M per il suo cartellino e almeno €4M più premi a salire, bonus alla firma ed una commissione super salata. Quando entrano sul campo di gioco, per me scompaiono le valutazioni e cifre che attestano il loro cosiddetto valore e si deve osservare come effettivamente giocano tutti i calciatori. Semplicemente PAIK per me è formidabile perché ha costi bassissimi ma possiede delle qualite tecniche superiori a quasi tutti i centrocampisti che giocano in Serie A. Oso affermarlo perché l’avrò visto giocare più di 20 volte, l’ho analizzato per bene e ci è voluto 2 mesi arrivato lo scorso inverno in Championship per fare vedere a degli scout laggiù il potenziale che ha ed ora infatti i club inglesi che hanno so hanno dei ottimi scouts percipiscono l’affare che è a costi molto bassi.

    • Poi leggo spesso quante volte molti dicono di volere un centrocampista come Radja Nainggolan, che se voi lo vedeste per la prima volta, non sapendo da quale paese proviene, quanti di voi direbbero che è proprio lo stereotipo del classico belga e che assomiglia tanto anche a livello faciale ai vari De Bruyne, Vertonghen, Hazard, CDK. Radja sembra a tutti gli effetti un uomo del Sud Est Asiatico (il padre è indonesiano) e non assomiglia per tratti somatici e fisionomia ad un occidentale. Di recente ho visto nel campionato nipponico della J-League 2, un giovane centrocampista proveniente dal Sud Est Asiatico che per caratteristiche fisiche rassomiglia molto a Nainggolan e per il modo di giocare non del tutto ma corre come un dannato e ricorda il Nainggolan dei tempi del Piacenza. Quindi se si ricerca un calciatore con le caratteristiche fisiche di un Nainggolan, è possibile ritrovarle forse più facilmente nel Sud Est Asiatico.

  10. qualsiasi giocatore, c’è sempre un altra squadra interessata e sempre in vantaggio su di noi, proviamo con qualche nome che ha appeso gli scarpini al chiodo ,forse li non ci saranno problemi a concludere qualche affare.

  11. Comunque credo che come negli anni precedenti la stampa brancola nel buio e fa voli pindarici … nessuna società comprese quelle più grandi ad esclusione del Como, hanno venduto ed acquistato nessuno… noi dovremmo essere abituati a questo Modus Operandi della nostra As Roma … silenzio e poi …BUM…. aspettiamo l’apertura ufficiale del Calcio Mercato non posso credere che in tutti questi giorni non si siano almeno gettate le basi per qualche acquisto anche perchè la Roma ha troppe falle da sanare e reparti da ridisegnare e completare.
    Vedremo. Forza Roma

    • Si…silenzio e poi BOOM.
      Per arrivare sesti o settimi.
      Li botti proprio hanno fatto.

  12. niente di nuovo noi non habbiamo soldi per fare mercato ,e i giornalisti continuano a inventarsi trattative su giocatori di loro invenzione , da parte della roma, che guarda caso non vanno mai a buon fine perchè come la roma si mostra interessata ,magicamente vanno tutti su quel giocatore

  13. Ismael Kone era un profilo giusto per noi.. giocatore molto interessante con ampi margini e tutte le qualità che da anni servono al nostro centrocampo . 12.5 milioni era un investimento eccellente a mio avviso. Vediamo cosa succederà e chi arriverà.. ma il tempismo su certi profili è fondamentale. Poi.. non vorrei che De Rossi non veda il centrocampo come una priorità ( per me ne servono 2 forti) .. ho il terrore che voglia dare titolarità indiscussa ai suoi pupilli. Ricordo ciò che disse su Cristante nella sua conferenza di addio alla Roma da calciatore… A centrocampo a mio avviso servono 2 giocatori forti.. Ho pura che , quando lui parla di gamba , si riferisca agli esterni.. non a caso ogni volta che lo diceva faceva poi riferimento a Frimpong.. Vero che servono gli esterni forti., ma anche i centrocampisti .Speriamo bene ! Forza Roma!

    • La Roma purtroppo è in pieno caos organizzativo e nel mercato parte molto in coda. Veder sfumate qualche presunto obiettivo è da mettere in conto anche se può comprensibilmente dare fastidio. Specie quando leggi che la Juve sta facendo fare le visite mediche a douglas luiz ed ha messo sul piatto due giovani che probabilmente avevamo anche noi da offrire ma in più ci sono 30 mln che noi non possediamo. E per fortuna la Juve era sull’ orlo del fallimento.

    • Caro Mancini… solo la mente di Monchi poteva concepire la dismissione di Douglas Luiz a quelle condizioni ridicole. Sul caos organizzativo, staremo a vedere. Ce lo vogliono far passare per caos ,perchè da Trigoria non esce nulla. Le uniche cose che escono sono destabilizzanti e sono probabilmente dovute al dente avvelenato di qualche ex dipendente. Kone magari non era un obbiettivo per noi…e la mia preoccupazione riguarda prorprio questo. Ho un po’ paura della considerazione che possa avere DDR, anche in base a dinamiche di spogliatoio, del nostro centrocampo ” titolare”.

    • La Banda Bassotti è sull’orlo del fallimento e a dirlo non siamo noi, ma la Christillin, che della stessa è un dirigente, in un’intervista di un anno fa. Ristanno facendo una marea di buffi, sapendo che la federazione non gli farà nulla. E comunque adesso voglio vedere chi cederanno e a quanto.

  14. Certo che anche in Francia stanno messi male come giornalismo.. 18 è la valutazione transfermarkt.. il Rennes lo ha pagato 20 scorso anno. Possibile che in molti non abbiano ancora capito che la valutazione transfermarkt sia solo indicativa ma che poi il costo effettivo del cartellino non abbia niente a che vedere con ciò?!?! Resto allibito.. questi scrivono di calcio per lavoro.. bah

    • Tra l’altro ha fatto una stagione ottima, quindi minimo lo devi pagare 25. Io, comunque, a 25 lo prenderei, cedendo Zalewski per ammortizzarne in parte il costo, considerato che a livello di ingaggio non credo che prenderebbe più di un paio di milioni. E, avendo 24 anni, in caso di fallimento potresti rivenderlo, a patto di mantenerti su livelli salariali accettabili.

    • er povero giorgio carpi aveva scritto un pensiero ben argomentato e di buon senso.
      eppure due spolliciate. bah sara’ perche dovevi aggiungere via pellegrini ve prego?

  15. Comunque Le Fee del Rennes è uno dei migliori profili sinora accostati alla Roma. Se Gabriel Sara è intrigante, questo è uno che difende e attacca, ha notevole visione di gioco e ha ottime doti balistiche, oltre ad avere un passo diverso da quello dei nostri centrocampisti. Come centrale di centrocampo sarebbe un bel colpo. Poi, se prendessimo pure Gabriel Sara e vendessimo Anka Sbilenka, sarebbe da sballo.

  16. Non conosco Le Fee ma, vedendolo su youtube, sembrerebbe per caratteristiche essere il sostituto di Paredes con maggiore dinamicità e 6 anni in meno. Se la notizia fosse confermata, avvalorerebbe la possibile cessione araba per Paredes.

  17. Non conosco il giocatore e vorrei fidarmi di chi afferma che sia un
    Buon giocatore ..tuttavia per quanto attiene le statistiche oltre ad essere soltanto 1,73 sembra abbia giocato soltanto il 50% delle partite da titolare nel rennes ..ora mi domando possibile che sia così bravo come qualcuno afferma ?

  18. comunque come direbbe un vero personaggio di altri tempi, me pare che i milioni de euro so diventati fusaie.
    Ammazza che prezzi. ma quella testata de pensatori profondi che diceva che il budget e’ 30 M?
    e’ vero che allora sono 35 xche il sor gallo se’ accasato al commo e co bove e zalenski ponno diventa almeno 65. E se ce aggiungessimo er CAPITANO NOSTRO ORGOGLIO DELLA CAPITALE ??? arivamo almeno a 66 …. pe me rifondazione possibile .

  19. Vorrei però fare una constatazione che a secondo delle formule e le condizioni, diversi calciatori seppure alcuni possono a livello ufficiale essere trattabili pure per una cifra di €20M per il costo del cartellino, ci sono tanti fattori da tenere in considerazione. Uno di questi è la cifra iniziale da dover pagare subito a quanto ammonta (molti club sperano di dover pagare da subito poco o niente e di pagare una prima rete il prossimo semestre), quante sono le possibili rateizzazioni ed in questo caso quanto aumenterebbe il prezzo (perché magari questo club lo vedeva a €15-16M con 3-4 rateizzazioni tra 1-2 anni ma ha incrementato a €20M per permettere al club acquirente di pagarlo in 3-4 anni), il rating della banca garante (ad esempio se il rating della banca è basso, un club che vende può rifiutare l’affare quindi non importa che si ha molti soldi se per un determinato acquisto non si riesce ad avere come garante nello specifico, una delle 2-3 banche verso cui un club che vende il giocatore accetta solo la garanzia prodotta da uno di questi 2-3 istituti bancari di sicuro con un rating elevato). Poi ci si tende a dimenticare che oltre a questi fattori, a parte l’ingaggio del calciatore, ci sono il bonus alla firma, dettaglio quasi mai spiegato l’ammontare da alcun scribacchino come anche di quanto sono gli “oneri”, cioè le commissioni da dover corrispondere, che sono un costo a parte dal bonus alla firma. Poi se il calciatore in questione ha anche un certo nome e reputazione, tocca anche andare in trattativa con un manager specifico dell’agenzia di turno che rappresenta il giocatore BIG sui diritti d’immagine, altra brutta gatta da pelare perché allunga le trattative e ti vogliono dare veramente il minimo sui diritti d’immagine ma anche ridurre all’osso quanto puoi impiegare il suddetto calciatore come uomo immagine o anche l’utilizzo per potenziali sponsor a livello pubblicitaria e campagne social, con costi concordati a parte e solo una percentuale minore data al club solo per usi specifici o con gettoni da pagare a parte. Purtroppo oggi ci sono sempre più calciatori che appena incominciano anche a brillare per mezza stagione, queste cose il management di un calciatore li fa capire che possono guadagnare qualcosa di più su queste cose pure. Poi se il calciatore in questione ad esempio ha un accordo in esclusiva con tipo New Balance come testimonial, noi siamo un club ora Adidas, lo sponsor tecnico in questione se ritiene il calciatore importante per l’immagine di New Balance come testimonial, può anche fare capire al giocatore che non lo sopporta più e li toglierà la sponsorizzazione o la diminuirà pure, quindi meglio scegliere calciatori che seppure hanno accordi minori, siano già sponsorizzati da Adidas pure o senza alcuna sponsorizzazione tecnica pagata da un altro marchio. Quindi non tutti i calciatori valutati all’apparenza €20M, sono tutti lo stesso piano economico, ci sono tante variabili da considerare e su chi è meno complicato da prendere pure e a condizioni più vantaggiose.

  20. Ma invece il puffo di Poggibonsi niente eh?? Nessuno lo chiede nemmeno in prestito???
    Questo sarà un dramna del livello di Iturbe. Anzi peggio perché lui un paio di goal importanti lo aveva fatti..pure tre.

  21. Koné purtroppo è andato ma in Coppa America ci sarebbe ancora da pescare bene, il centrocampista colombiano di 24 anni del Palmeiras Richard Rios, fenomenale ed addirittura un ragazzino fortissimo di 17 anni dell’ Ecuador, Kandry Pàez.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome