AS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

16
2059

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Nuovo appuntamento giornaliero all’interno del nostro portale dove verranno inserite tutte le news sotto forma di “brevissima” per restare sempre aggiornati minuto per minuto sulle notizie della AS Roma e non perdersi mai gli ultimi avvenimenti.

Queste tutte le ultimissime di venerdì 22 aprile 2022

Ore 17:00 – ROMA IN PARTENZA PER MILANO – La Roma è partita in questi minuti alla volta di Milano. La squadra ha raggiunto lo scalo di Fiumicino, presenti tutti tranne Zaniolo, squalificato, e Cristante, che ha accusato un problema alla viglia. Il giocatore resterà a Trigoria per smaltire il problema alla caviglia in vista del Leicester.

Ore 15:40 – LA PROCURCA FIGC ARCHIVIA IL CASO CALVARESE – La Procura della Figc ha disposto l’archiviazione dell’indagine aperta sull’ex arbitro Gianpaolo Calvarese, ora consulente della Roma, in seguito all’esposto presentato da Rosario Abisso dopo la gara dei giallorossi all’Olimpico contro il Genoa dello scorso 5 febbraio.

Ore 15:10 – “NON FACCIO GIOCARE APPOSTA KLUIVERT? FAKE NEWS” – L’allenatore del Nizza, Christophe Galtier, precisa: ““Non conosco l’accordo con la Roma. È una fake news pensare che non faccio giocare Kluivert per questo accordo. Se devo farlo iniziare tutte le partite, lo farò.”

Ore 13:10 – NAINGGOLAN: “A ROMA LA MIA LUCE PIU’ LUMINOSA” – “A Roma c’è stata la luce più splendente della mia carriera. È lì che ho sentito le emozioni più forti“. Lo ha detto Radja Nanggolan a Fanpage. “A livello umano è stato pesante andar via perché ero molto affezionato alla piazza. Nella vita vanno fatte delle scelte, anche se col senno di poi penso sia stata la scelta sbagliata perché avevo costruito un gran rapporto con Roma”.

Ore 12:50 – INZAGHI: “AFFRONTIAMO UNA DELLE PIU’ FORTI” – “Domani affrontiamo una delle squadre più forti del campionato, che è in ottimo momento e che è guidata da un grande allenatore. Servirà grandissima attenzione: per noi è una partita molto, molto importante”. Lo ha dichiarato Simone Inzaghi nella conferenza di presentazione di Inter-Roma.

Ore 11:10 – KLUIVERT, SI COMPLICA IL RISCATTO DEL NIZZA – Il Nizza è crollato dal secondo al sesto posto e ora pensa di mandare in panchina Kluivert da qui alla fine del campionato francese per non far scattare il diritto di riacquisto a 14 milioni…LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Ore 10:15 – CAPELLO: “ZANIOLO FORTE MA FRAGILE. ROMA TI BRUCIA” – Fabio Capello ha parlato oggi alla Gazzetta dello Sport di Mourinho, di Zaniolo, della sfida tra Inter e Roma e della difficoltà di allenare nella Capitale: “Sono felice di aver allenato lì per cinque anni, ma quella piazza ti bruciaLEGGI TUTTE LE PAROLE DI CAPELLO

Ore 10:00 – SOLBAKKEN, ANCHE LA LAZIO SUL GIOCATORE – Ola Solbakken non sembra essere al centro dei pensieri della Roma, e ora sull’attaccante norvegese sono spuntate Monza ma anche Lazio, che valuta l’acquisto low cost del giocatore del Bodo. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Ore 9:20 – ROMA, RESTYLING IN ATTACCOShomurodov dirà addio, Felix potrebbe partire in prestito, mentre Perez ed El Shaarawy non sono certi di restare. La Roma prepara il restyling in attacco: Solbakken non convince, sono altri gli obiettivi di Pinto...LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Ore 9:00 – CONTRO L’INTER LA ROMA DEL DERBY – L’assenza di Zaniolo rende facile la scelta dell’undici per Mourinho: contro l’Inter domani giocherà la Roma che ha battuto la Lazio nel derby. Confermato Zalewski a sinistra, Pellegrini e Mkhitaryan agiranno alle spalle di Abraham.

Ore 8:30 – MALAGO’: “TOTTI ALLA ROMA? PROBABILE” – Il numero uno del Coni, Giovanni Malagò, ha parlato oggi al Corriere dello Sport rivelando: “Francesco Totti di nuovo nella Roma? Non è sicuro, ma è probabile…” LEGGI TUTTE LE PAROLE DI MALAGO’

(In aggiornamento…)

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedente“ON AIR!” – CORSI: “La scelta di Sozza è di una stupidità unica”, SPARTÁ: “La squadra crede ancora di poter fare qualcosa di importante in campionato”, FOCOLARI: “Ibanez nella mia squadra non giocherebbe mai”
Articolo successivoRadio Radio: “La Roma vuole Dybala, Mou sogna il tandem d’attacco con Abraham”

16 Commenti

  1. Sorkaten lasciatelo anna da e quaglie, qua ci vogliono giocatori forti, quando la capira’ mr friedkin sara’ sempre tardi,solo la maglia,forza ROMA

  2. Solbakken giocatore veramente modesto, se non c’eravamo noi (che risvegliamo pure i morti)……rendetevi conto che ha un totale di 114 partite in carriera e soli 23 gol….giocando in Norvegia…a sto punto era più interessante Botheim, che poi è andato in Russia….ma ripeto….giocatori non da Roma.

  3. ꧁ ℤ𝕖𝕣𝕠 𝕋𝕣𝕠𝕗𝕖𝕚 𝕖 𝕌𝕟 𝕊𝕒𝕔𝕔𝕠 𝕕𝕚 𝕋𝕣𝕠𝕗𝕚𝕖 ꧂

    Monchiolo il manigoldo ha piazzato Nainggolan capitano della Roma ( sì aveva la fascia la braccio annateve a rivede le partite, e testimonial della campagna abbonamenti di quell anno ) prima in Turchia (destinazione non accetata dal Belga) e poi a Milano perchè aoh, se mbriacava con 2 monscerì….e biastimava 😂😂😂👏👏👏
    Tutti ad applaudire l’operato…
    io certe reaction pallirchiese dei bborzaroli nun me le scordo…

    • Con tutto il bene che voglio al ninja, in quella operazione la Roma cedette un quasi ex calciatore per ottenere in cambio soldi, il ferro vecchio Santon, e anche un certo Zaniolo

    • Una delle pochissime operazioni azzeccate dal Ciarlatano di Siviglia, malgrado l’affetto che si possa nutrire per il Ninja.
      Alla quale aggiungerei anche la cessione di Strootman, seppure orribile per tempistica.
      Il problema non è stato venderli, che alla luce di quanto fatto dai due giocatori dopo si è rivelato lungimirante, ma sostituirli con delle sagome…

    • Eh, infatti er poro Ninja quando è andato via ha inanellato una serie di campionati indimenticabili, coronati con la vittoria del pallone d’oro.
      Gli vogliamo sempre bene, ma ormai era uno calcisticamente scoppiato.

  4. Quindi un pescatore di salmoni a formello.
    ??
    Il famoso detto non sputare in aria che in faccia ti torna….e Paolinho Do Rosicamiento De Fegatinhos….

  5. Grande Ninja sei stato, sei e per sempre sarai nei nostri Cuori come noi siamo nel Tuo. Al netto di tutte le cose dette o inventate su di Te, x me la Tua Vita privata è appunto privata quindi me ne interesso 0, non potremo mai dimenticare quel Tuo modo fiero ed impavido di affrontare ogni Partita, quella meravigliosa Forza che facevi esplodere su ogni palla contesa, il coraggio nell’affondare il tackle, la sfrontatezza con la quale puntasti il dito contro i Rubentini dopo averli infilzati…..insomma per questo e per tantissimo altro che hai dato SEMPRE in Campo la nostra STIMA te la sei conquistata con pieno merito. Daje Radja Daje e che la buona sorte sia con Te!!!

    • D’accordissimo su tutto con te Ricky70. Pensa che prima di scegliere il nick “Born to be Abraham”, avevo pensato a “Ninja Forever”! Quelli che hanno onorato davvero la maglia come ha fatto Radja, non sono stati poi così tanti!! In oltre 50 anni di tifo giallorosso, ne ho visti pochissimi amare così tanto la nostra Roma!!!

  6. ammazzalo lotirchio, ieri Mkhitaryan…oggi solbakken, ce credo che nun abbassa i prezzi dei biglietti cià ragggione, domani ariempie lo stadio!!!

  7. Visto che qualcuno dice due colpi alla Abraham, io direi vista la situazione del Chelsea FC, ed essendo i due migliori amici di Abraham ai tempi del Chelsea che quando lui ha lasciato, entrambi erano abbattuti e dicevano di voler bene a Tammy… magari proviamo a trattare i suoi due ex compagni di squadra che sono Trevoh Chalobah (difensore centrale) e Callum Hudson-Odoi (esterno offensivo destro/sinistro). Tammy era nel loro trio un po’ come il leader tra di loro. Questi due sarebbero per noi due “top player” stile Abraham con Tammy che li potrebbe aiutare anche ad ambientarsi qui da noi.

  8. Domani Giallorossi.net pubblicherà senza meno un articolo sulle motivazioni della sentenza che ha assolto Monociglio & C., uscite oggi.
    In sintesi, il Tribunale Farlocco ha disatteso la tesi della Procura che aveva rilevato l’assurda valutazione di vari giocatori scambiati, obiettando che in realtà un calcolo sul valore è impossibile, perché il valore stesso “è dato e nasce in un libero mercato, peraltro caratterizzato dalla necessità della contemporanea concorde volontà delle due società e del calciatore interessato”. In buona sostanza, fanno come gli pare.
    E se anche il Tribunale Farlocco riconosce che alcune operazioni di mercato cadute sotto la lente della Procura sono effettivamente “sviate” ed anzi “finanziariamente fittizie” e dunque “destavano e destano sospetto”, nondimeno esse sarebbero esigue ed in ogni caso non si raggiunge “la soglia della ragionevole certezza, data da indizi gravi, concordanti e plurimi, così come già ritenuto in passato”.
    Insomma, Monociglio la sfanga per insufficienza di prove… Chissà gli scommettitori quanto davano una sanzione disciplinare, 2 a 2000? Chiederò a Buffon.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome